Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

partizione HD:richiesta consiglio

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

partizione HD:richiesta consiglio

Postdi klimt » 17/04/04 10:47

ho appena preso un HD nuovo da 80 giga.
vorrei partizionarlo.mi consigliate in quante parti sarebbe meglio dividerlo?

ho win98 2°ed.

======
altra domanda:sapete come si può fare per evitare che windows mi chieda la password all'avvio?
il pc lo uso solo io ed è una seccatura ogni volta stare lì ad aspettare d digitare la password. :(


grazie in anticipo
klimt
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 16/03/04 19:18

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 17/04/04 11:11

Sul mio ME il fatto della password è ben spiagato: impostandone una VUOTA non viene chiesta all'avvio. E comunque la password di win 98/ME non è di protezione come per XP (per usare il PC comunque basta premere ESC) ma serve a creare utenti differenziati solamente nella disposizione delle icone sul desktop, nei preferiti di Explorer mi pare e poco altro.

Per quanto riguarda le partizioni, molto dipende da che uso fai del pc: se usi un solo sistema operativo allora ne bastano 2. Una per i programmi e l'altra per ciò che crei e scarichi (file doc,, MP3, avi ecc.). Così se un virus ti danneggiasse il PC potresti reinstallare la partizione dei programmi senza che tu perda nulla dei file importanti. Sulle dimensioni delle partizioni direi che devi sicuramente lasciare più spazio a quella dati (in genere la si chiama così) che a quella c: (dove c'è l'os), Di quanto non saprei dirtelo, dipende se sei solito installare molti giochi (alcuni ora chiedono anche un Gb di installazione) o scarichi molta roba con una connessione veloce.
Comunque ti ricordo che le partizioni sono anche ridimensionabili (operazione da non fare tropo spesso, perché se qualcosa va storto come un blackout potresti non riuscire a recuperare nulla...)
;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi klimt » 17/04/04 11:32

password:
il mio problema è che se lascio la password vuota,nn mi fa salvare la password per la connessione ad internet.
quindi ne ho creata una e così quando mi connetto nn devo ridigitarla.
klimt
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 16/03/04 19:18

Postdi Dylan666 » 17/04/04 11:36

Da http://www.azpoint.net/news/Consigli_per_PC_6712.asp

Cercare il file *.pwl, solitamente archiviato nella directory C:Windows, (mettete da parte le password di connessione, perchè poi, al primo accesso ad Internet, le devete ridigitare e da lì verranno nuovamente memorizzate) e cancellatelo. Disconnettete l'utente e createne uno nuovo. Alla riconnessione utente cliccate su OK lasciando il campo password vuoto.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi klimt » 17/04/04 20:21

sei impagabile. :)
ho appena seguito il tuo consiglio e ha funzionato alla grande.

grazie a ancora grazie.
klimt
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 16/03/04 19:18

Postdi hostingstudio.net » 19/04/04 05:57

Per quello che riguarda le dimensioni delle partizioni io mi regolo di solito cosi' per creare un pc "mono sistema"...:

Creo 3 partizioni, solitamente in FAT32 (a meno che non lavori con file unici piu' grossi di 4 Gb).

Il C: di solito lo faccio il piu' piccolo possibile, solitamente (e sono magnanimo, credi....) di massimo 3 Gigabyte, dove installo SOLO E SOLTANTO WINDOWS e basta!!!

La partizione D: la dedico ai programmi (scegli tu le dimensioni.... ma io direi abbastanza sostanziosa)

Infine creo una partizione E: dove inserisco tutti i file multimediali (mp3, Divx e simili) e i backup del drive c:

Avere una partizione c: piccola ha un doppio vantaggio:

1) Hai un leggero vantaggio di velocita' in quanto la partizione che viene letta piu' spesso di tutte e molto piccola e la testina del disco non deve farsi un gran giro per trovare i dati....

2) I backup nel caso succedano casini sono ridottissimi in quanto se c: e piccolo e installi tutto il software in D: hai ben poco da copiare....

Ovviamente questa soluzione e' ideale per un nuovo pc.... se i programmi li hai gia' installati tutti su C: il discorso potrebbe essere problematico, in quanto dovresti dedicare una giornata per farti prima la partizione d: sullo spazio libero di c: spostare documenti e roba non reinstallabile su d:, formattare c: e poi partire col nuovo assetto....

Ci perdi una giornata ma ti garantisco che in termini di prestazioni e comodita' e' tutta un' altra cosa!!!
Saluti cordiali,

Fabio G.

http://www.hostingstudio.it
hostingstudio.net
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 29/03/04 22:19
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)

Postdi hostingstudio.net » 19/04/04 06:01

Dimenticavo.... ovviamente se vuoi un pc con piu' sistemi operativi crei una partizione da 3 Gb per ogni altro sistema operativo (o lasci 4-5 Gb di spazio libero pr Linux che poi se lo formatta lui in fase di installazione) subito prima del D:, che si sposta in avanti di una lettera per ogni sistema operativo Windows che installi....

Ciao
Saluti cordiali,

Fabio G.

http://www.hostingstudio.it
hostingstudio.net
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 29/03/04 22:19
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)

Postdi Dylan666 » 19/04/04 12:29

hostingstudio.net ha scritto:La partizione D: la dedico ai programmi (scegli tu le dimensioni.... ma io direi abbastanza sostanziosa)


Domanda: ma in caso di crash e reinstallazione di Windows come fai per tutti i software che fanno largo uso di riferimenti nel registry?
Ne importi una copia di backup precedentemente fatta?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi hostingstudio.net » 19/04/04 18:03

Ho due tipi di backup uno fatto il giorno dell' installazione nuda e cruda di windows e drivers.... l'altro un backup che faccio tutte le sere e che viene sovrascritto ogni 7 giorni.

Ancora meglio se lo abbini allo splendido GoBack di Symantec, che ripristina il sistema anche quando non riesci ad avviare Windows in quanto parte subito dopo il BIOS.
Saluti cordiali,

Fabio G.

http://www.hostingstudio.it
hostingstudio.net
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 29/03/04 22:19
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)


Torna a Software Windows


Topic correlati a "partizione HD:richiesta consiglio":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti