Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
Glossario informatico
0-9 - A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

Condividi:        

Glossario informatico: Rootkit

Glossario informatico: una raccolta di tutti i termini informatici riguardanti Internet, l'informatica e i PC.

Un rootkit è una raccolta di tool che un intruso installa sulla macchina vittima dopo essersi guadagnato un accesso non autorizzato alla stessa.
Lo scopo principale di un rootkit è identico a quello di un trojan, cioè quello di permettere all'intruso (o agli intrusi) di poter ritornare al sistema compromesso senza essere scoperti.

In genere, un rootkit è composto da tre elementi:
- Le versioni trojan delle utility di monitoraggio del sistema;
- Un network sniffer;
- Alcuni script di "pulizia" dei file di log del sistema;

Così come per i trojan, un rootkit riesce a raggiungere il suo scopo in modo molto semplice, cioè installando un demone di accesso remoto (come una versione modificata di telnetd o sshd) munito di backdoor. Tali demoni modificati, spesso si mettono "in ascolto" su porte diverse da quelle utilizzate dai demoni originali, pronti a soddisfare le richieste di connessione da parte degli attaccanti.


Cerca anche su: Google, Wikipedia.
Questa definizione non è completa?
  • Migliorala tu stesso e contribuisci alla crescita del glossario.
  • Scrivi all'Oracolo di pc-facile.com e lui ti risponderà via e-mail entro 48 ore lavorative.
  • Invia questa definizione a un amico.