Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Connettersi ad Internet senza…

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Connettersi ad Internet senza…

Postdi davito » 05/03/03 22:04

…autorizzazione del responsabile CED, EDP, IT (e aggiungerei anche PIPI’).
Premessa: nell’Azienda in cui lavoro, da poco tempo le reti dei singoli uffici sono state riunite sotto un’unica rete (era ora). Tramite un gateway è possibile la connessione ad Internet, ma è possibile solo a pochi “eletti”. Ho provato a cambiare il mio indirizzo IP con quello di una macchina al quale era permesso l’accesso ad Internet ma non sono riuscito nella mia impresa, ho anche sostituito il nome del mio PC con uno valido ma niente (a parte un casino di problemi e di avvisi di errore): solo sostituendo l’indirizzo IP ed il nome della macchina con quelli di un PC al quale è permesso l’accesso ad Internet sono riuscito a navigare, ma non è una metodologia molto ortodossa.
Dopo queste prove sembra evidente che ci deve essere una “tabella” con indicati i nomi host ed indirizzi IP delle macchine che possono accedere ad Internet. Quello che mi servirebbe è un programma (proxy ?) che si ponga tra il browser ed il gateway facendo uscire nella rete aziendale le richieste del mio browser come se venissero da un PC autorizzato. Il programma (se esiste) dovrebbe essere un eseguibile secco, senza installazione, perché siamo soggetti al controllo del software installato (ma come fanno?). Ovviamente qualsiasi altra idea su come poter agire è ben accetta.
Sul mio PC è installato Windows 2000.
Per non scatenare problemi e discussioni sull’etica della mia richiesta, tengo a precisare che lo faccio solo per la soddisfazione di “bucare almeno una volta” queste restrizioni e mai mi permetterei di mettere nei guai qualcuno navigando alle sue spalle e, soprattutto, con il suo nome.
Grazie a che mi vuole aiutare.
Ciao, Davide.
davito
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 09/12/02 22:41

Sponsor
 

Postdi Frengo78 » 05/03/03 22:31

Premesso che ti aiuterei ben volentieri al grido di libero internet in libero ufficio ti consiglio di cambiare ditta. Ho lavorato anche io in un posto cosi
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Re: Connettersi ad Internet senza…

Postdi pjfry » 06/03/03 17:44

davito ha scritto:Quello che mi servirebbe è un programma (proxy ?) che si ponga tra il browser ed il gateway facendo uscire nella rete aziendale le richieste del mio browser come se venissero da un PC autorizzato

se puoi usare solo il tuo pc credo che la parola chiave per far uscire le richieste sia 'spoofing', ma poi il gateway le vede come se vengono dal pc autorizzato e manda le eventuali risposte a lui che però non sà che farsene... :P
se hai accesso al pc autorizzato allora un proxy sarebbe l'ideale, farebbe esattamente quello che chiedi, però non sò se ne esistano di eseguibili senza installazione :neutral:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi davito » 06/03/03 23:32

Ringrazio Frengo78 per il consiglio, ma non è applicabile per una serie di problemi che non sto ad illustrare per non tediare chi legge.
Invece a Pjfry vorrei chiedere come funzionano questi "spoofing": cosa succede se io provo ad entrare in Internet?
Ciao e grazie a tutti e due.
Davide.
davito
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 09/12/02 22:41

Postdi pjfry » 07/03/03 01:24

boh, l'ho buttata lì, ma non credo sia applicabile...
provo a spiegare qualcosa, ma se volessero intervenire zello o kadosh o altri sarebbe sicuramente meglio
l'ip spoofing fondamentalmente è quando fingi di avere un ip che non è il tuo, ma in genere credo sia moooolto illegale... per esempio:
se tu riuscissi a creare dei pacchetti con sender=(IP del pc autorizzato) il gateway li farebbe uscire, e questo in linea di massima si potrebbe fare senza incasinare troppo la rete... il problema è che così puoi inviare le richieste ai siti, ma i pacchetti che tornano vanno al PC proprietario dell'IP, l'unico modo per farli ricevere a te sarebbe 'manomettere' l'arp cache del gateway, quindi fargli credere che quei pacchetti debbano essere mandati verso l'indirizzo fisico della tua scheda di rete e non dell'altro pc

non credo di essermi spiegato benissimo, ma tanto è tutta teoria, non vorrai mica fare 'ste cose?!

se qualcuno conosce una strada + semplice e fattibile te la dirà sicuramente sicuramente ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi piercing » 07/03/03 11:06

ragazzi, ci si beccano le denunce per queste cose...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi pjfry » 07/03/03 12:22

piercing ha scritto:ragazzi, ci si beccano le denunce per queste cose...

:oops: come ho detto, è tutta teoria :D
in effetti non sò come si fà e non ci ho mai provato ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi davito » 08/03/03 00:01

ALT, FERMI TUTTI !!!
Non voglio creare problemi a nessuno, ne tanto meno ricevere o procurare denunce a nessuno. Volevo solo togliermi una volta la soddisfazione di bucare i controlli aziendali, ma se ci sono tutti questi problemi chiedo scusa e mi fermo qui.
Grazie comunque.
Ciao, Davide.
davito
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 09/12/02 22:41


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Connettersi ad Internet senza…":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron