Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Profilazione degli utenti

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Profilazione degli utenti

Postdi Frengo78 » 28/01/03 12:06

CLICK-STREAM, SPAM E PRIVACY VIOLATA
a cura di Valentina Frediani (ConsulenteLegaleInformatico.it) - La profilazione degli utenti, ritenuta cosi' decisiva per le attivita' economiche sulla rete delle reti, puo' avvalersi di mezzi estremi e trasformarsi in una attivita' illegale
URL: http://punto-informatico.it/pi.asp?i=42877

Credo non servano commenti ulteriori da parte mia. L'articolo è scritto in maniera molto chiara. Finalmente un parere legale per quello che concerne la privacy degli utenti!
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Sponsor
 

Postdi piercing » 28/01/03 13:54

mi pare un punto di vista particolarmente privo di basi di fondamento...
a meno che, come al solito, manchi qualche notizia essenziale...

quale privacy sarebbe violata se nessuno sa chi sono?? la registrazione del cookie è priva di nome e cognome... e sul mio pc e col mio utente non è detto che ci sia solo UNA SOLA persona fisica.

sono d'accordo che la profilazione può essere considerata "poco ortodossa" ma non mi pare proprio sia inquadrabile nella 675...

come si sà la legge è fatta di punti di vista...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Frengo78 » 28/01/03 14:14

Le leggi vengono interpretate piercing.
Hai ragione tu ma ha ragione anche la tipa dell'articolo. Però scusami, se io sono registrato ad un sito non sono un anonimo. Se quel sito che gia sa chi sono e tutti i miei dati personali mi profila ecco che rientriamo nella casistica dell'articolo.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi salvatron » 28/01/03 17:25

A proposito di privacy oggi ho fatto un'esperimento con google e ti assicuro che anche con esso si puo' fare qualche pedinamento.
Devo andare piu' a fondo poi posto un nuovo topic
salvatron
Utente Senior
 
Post: 367
Iscritto il: 29/08/02 15:20
Località: Falconara M.ma(fognacieloaperto)

Postdi piercing » 28/01/03 21:12

Frengo78 ha scritto:Le leggi vengono interpretate piercing.
Hai ragione tu ma ha ragione anche la tipa dell'articolo. Però scusami, se io sono registrato ad un sito non sono un anonimo. Se quel sito che gia sa chi sono e tutti i miei dati personali mi profila ecco che rientriamo nella casistica dell'articolo.


Ovvio... se alla profilazione unisco il mio nome e cognome è un altro discorso... ma che io sappia nessun server AD (di pubblicità insomma) lo fà...

Io mi riferisco ai vari ADcookies che inevitabilmente navigando ovunque ci "classificano"... fanno IN GENERE sempre riferimento ad un sito sul quale non mi sono mai registrato... e sinceramente credo proprio che i dati di registrazione non vengano sparpagliati impunemente... può darsi forse che succeda qualcosa nel "traffico poco legale" di indirizzi email, ma come già ho detto altre volte... non mi sembra l'indirizzo email un dato configurabile nella legge 675 come "sensibile".

Quest'ultima in particolare è solo una mia personale opinione... come sempre identifico lo spam come qualcosa inviato in massa e non quindi personale, un pò come la pubblicità sotto il tergicristallo della macchina... alla fine basta cestinarlo (...e con questo non voglio dire che è giusto che esista... ma solo che nella vita odierna è un fastidio minore che non sento di dire che violi la mia privacy). Detto in una frase: "Il mondo perfetto non esiste".

Il giorno che lo spam mi chiamerà per nome e cognome, o mi trovo lo spam sul cellulare usato per la registrazione ad un sito, solo in quel momento andrò a vedere se in quel particolare contratto stipulato l'informativa per la privacy affermava come lecito quel tipo di comportamento e chiederò la cancellazione del mio account oppure prenderò opportuni provvedimenti.

Sottolineo sempre l'aspetto che l'abuso di un dato sensibile è affermare nei confronti di terzi che, ad esempio, "Mario Rossi è iscritto al Partito della Pagnotta" (nome e cognome associati ad un'opinione politica divulgati senza il consenso dell'interessato).

Frè... non eri tu il logorroico?? :lol:
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Frengo78 » 29/01/03 00:02

OT: Si ero io, ma ultimamente c'è chi parla piu di me e anche chi va piu spesso di me off topic ;)

Il tuo discorso non fa una grinza. Ma è anche vero che tutto è possibile in informatica. Basterebbe un accordo commerciale tra un portale e un AD server in cui il portale venda o meglio dia accesso ai dati dei propri utenti registrati ed ecco che il giochetto sarebbe fatto. L'utente che finisce sul popup è schedato dal sito di provenienza. Mi fermo qui perche cmq sarebbe un caso limite e che per ora non ha riscontri.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Profilazione degli utenti":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti