Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Windows Update prende per il c**o?

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Windows Update prende per il c**o?

Postdi midori » 12/01/03 02:38

Avete appena scaricato tutti gli aggiornamenti che Windows Update vi proponeva. Adesso vi sentite piu' sicuri?
Fate male.
In alcuni casi, dopo l'aggiornamento, il vostro sistema sara' piu' inguaiato di prima: potrebbe infatti capitare che gli aggiornamenti contengano piu' bug di quanti non ve ne fossero prima di aggiornare.

Nzomma, dopo aver aggiornato il computer, tornate di nuovo su Windows Update, e controllate che gli aggiornamenti appena installati non ne abbiano abilitati altri, altrettanto gravi o peggiori.

Questo perche' Microsoft distribuisce gli aggiornamenti a rate: se ad esempio avete IE5.5 aggiornato con tutte le ultime patch, installando IE6 tramite Windows Update vi ritroverete l'ultima release di IE6, senza pero' le ultime patch, con un sistema molto piu' vulnerabile rispetto a prima dell'aggiornamento.

ciau ciau
midori
midori
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/11/01 01:00

Sponsor
 

Postdi kadosh » 12/01/03 11:20

Il ragionamento da fare è un altro direi.
Se scarico gli aggiornamenti critici, di protezione o consigliati non avrò mai un problema del tipo da te proposto dato che servono solo a coprire falle esistenti senza installare sw particolare.
Ovvio che se da WU ti scarichi l'ultima versione di IE, di WMP et similia, se non sono stati già rilasciati i Roll-Up Package dei singoli sw avrai dei bugs in attesa di copertura da aprte di patch.
Quindi è cosa buona e giusta installare solo il sw MS di cui già esistano le patch pronte. ;)

Esempio lampante è Win XP. Prima del SP1 è veramente qualcosa di obbrobrioso in fatto di sicurezza e scalabilità delle applicazioni, dopo la musica cambia molto. ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi midori » 12/01/03 17:40

kadosh ha scritto:Il ragionamento da fare è un altro direi.
Se scarico gli aggiornamenti critici, di protezione o consigliati non avrò mai un problema del tipo da te proposto dato che servono solo a coprire falle esistenti senza installare sw particolare.
Ovvio che se da WU ti scarichi l'ultima versione di IE, di WMP et similia, se non sono stati già rilasciati i Roll-Up Package dei singoli sw avrai dei bugs in attesa di copertura da aprte di patch.
Quindi è cosa buona e giusta installare solo il sw MS di cui già esistano le patch pronte. ;)

Eh, no: forse non mi sono spiegato bene.
Per IE6 e IE6SP1 esistono gia' una caterva di patch.
Se installi IE 6 o 6 sp1, dopo devi anche mettere tutte le sue patch. Ma questa non e' una cosa ovvia, perche' devi ritornare un'altra volta su WU.
Per di piu' e' possibile che dopo questo ulteriore aggironamento, tornando di nuovo su WU si siano abilitate nuove patch.

In qutto questo, il volevo solo sottolineare il fatto che , dopo aver fatto un update, dovrebbe essere una buona abitudine quella di ritornare su WU per vedere se e' comparsa qualche altra sorpresina.

Esempio lampante è Win XP. Prima del SP1 è veramente qualcosa di obbrobrioso in fatto di sicurezza e scalabilità delle applicazioni, dopo la musica cambia molto. ;)

?
scalabilita' delle applicazioni?
Spiegati meglio, per favore...


ciau ciau
midori
midori
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 18/11/01 01:00

Postdi kadosh » 12/01/03 19:24

Se da WU ti scarichi l'ultimo sw disponibile e quindi appena uscito non ci saranno patch aggiuntive da inserire dopo un altro eventuale controllo, proprio perchè non sono ancora stati ritrovati dei bugs. Se invece usi WU una volta tanto senza costanza, sarai sempre costretto a rincorrere le patch mancanti o i Rool-Up package ogni qual volta siano disponibili, mi sembra palese.

Ti spiego il concetto che intendevo di scalabilità.
Molto prima dell'avvio di una startup è importante assicurarsi che la piattaforma utilizzata sia scalabile. Dovrà tenere il passo con il volume di traffico gestito ogni giorno e crescere insieme all'attività online. Win XP purtroppo non reggeva un certo numero di transazioni al secondo come invece avviene per il 2k con SP3, abbinati entrambi ad SQL 2000 Enterprise Server Edition. Non vado oltre per non essere OT, ciao.
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Windows Update prende per il c**o?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti