Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Certificati Digitali, questi "sconosciuti"...

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Certificati Digitali, questi "sconosciuti"...

Postdi juggler » 18/12/06 18:44

Ciao a tutti, vorrei sapere per favore come si ottengono gli ID Digitali, cioè i Certificati digitali? In tal senso ho sentito parlare delle Autorità di certificazione, bisogna rivolgersi a loro? Oppure esistono dei programmi che creano i certificati digitali per poi essere esportati su queste autorità?(Così come accade per esempio nella creazione delle chiavi in PGP/GPG);inoltre il rivolgersi a queste autorità è gratuito oppure è a pagamento?Un semplice cittadino può richiedere il rilascio di questi certificati?O bisogna essere x forza un'azienda?Bisogna rivolgersi soltanto ad Autorità di certificazione italiane od anche straniere?
Poi vorrei sapere come è possibile integrare tali certificati digitali nei file di setup creati con i cosiddetti Setup Manager?Cioè, io quando faccio qualche programmino, Lo "pacchettizzo" tramite Inno Setup oppure NSIS, vorrei che nel file .exe risultante dopo la "pacchettizzazione" apparisse nelle Proprietà del file la scheda "Firme digitali" così come appare ad esempio nel file eseguibile d'installazione del suddetto programma(cioè Inno Setup),come è possibile fare ciò?Ovviamente vi domando come è possibile fare ciò anche per semplici file come dei .doc, .pdf e altri. L'avere un certificato digitale è la stessa cosa di una chiave pubblica PGP/GPG? Ad esempio io sono già in possesso di una coppia di chiavi pubblica/privata,l'eventuale mio possesso di tali certificati digitali sarebbe ridondante?Cioè è la stessa cosa? Oppure è un qualcosa in più?E poi in tal senso non mi è affatto chiara la selva di formati di file come il PKCS#7, ma cosa sono sti formati?
Un'ultima cosa: la lettura dei file dei certificati digitali è possibile farla in sistemi differenti, come Windows, Linux, MacOSX, Solaris ecc?
Come avete constatato ho le idee abbastanza confuse, spero che mi illuminiate come solo voi sapete fare, grazie, ciao!
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Sponsor
 

Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Certificati Digitali, questi "sconosciuti"...":

MB "andata"?
Autore: Cassidy
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 4

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti