Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Schermare i siti che visito

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Schermare i siti che visito

Postdi frida70 » 03/07/05 17:07

Ciao a tutti, io di mestiere faccio il grafico e non sono molto esperta di fatti sistemistici e affini...cosi' volevo un aiutino se fosse possibile.

Se io sono al lavoro e navigo, passo necessariamente attraverso un server che vedrà tutti i siti che ho visitato.
Io vorrei che questa cosa non accadesse.

Come faccio? Cioè che il sistemista non abbia ALCUN MODO di vedere quali siti ho visitato io.
Non so se vanno bene programmini tipo Multiproxy...anche perchè non ho capito bene come usarlo e non so se fa al caso mio.
Per favore, se mi rispondete, siate molto pazienti e precisi perchè sul serio non ne capisco molto.
:undecided: GRAZIE in anticipo...
frida70
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 03/07/05 16:58

Sponsor
 

Postdi piercing » 03/07/05 17:52

Quello che chiedi non è particolarmente legale... dovresti informarti sulle politiche vigenti in azienda in merito alla questione.
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi frida70 » 03/07/05 22:07

Ti ringrazio, la tua risposta è stata particolarmente utile.
Un saluto.
frida70
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 03/07/05 16:58

Postdi piercing » 03/07/05 22:22

Mi spiego meglio...

In un'azienda c'è un obbligo di responsabilità da parte dell'organo amministrativo (in quanto è responsabile civilmente e penalmente).

Questo cosa vuol dire? che teoricamente l'organo amministrativo incarica un organo di "vigilanza" per cercare di tenere tracciabili eventuali responsabilità commesse all'interno del proprio ufficio. (la classica tecnica di "pararsi il cu...")

Purtroppo in ambito informatico sono pochissime le aziende che attuano procedure del genere.

Il "sistemista"... espressamente incaricato dall'organo amministrativo aziendale, mette in piedi un sistema di rintracciabilità delle azioni commesse da ognuno.

A cosa serve? serve perchè in caso venga commessa una violazione da parte di qualcuno (la faccio semplice, per esempio furto di dati), si sappia a chi dare una colpa...

Questo vuol dire però che tale sistema di "controllo" non può essere utilizzato ne per spiare, ne per conoscere comportamenti di chi è in ufficio, ne tantomeno per valutarne la produttività...

Ovvio è che il sistemista sarà a conoscenza di questi dati... ma se li divulgasse al di fuori di un contesto strettamente giudiziario sarebbe passibile...

Purtroppo i vari titolarucoli costringono i sistemisti ad una reportistica, e il sistemista, in quanto "sottoposto", sta zitto e ubbidisce a tali richieste.

Per questo motivo sarebbe assolutamente indispensabile una sorta di dichiarazione dell'azienda al trattamento di queste informazioni (il primo che parla di privacy gli cancello interamente il topic... :evil: ), ovvero come e perchè vengono raccolte.

I mezzi messi a disposizione dell'azienda sono dell'azienda... e quindi questa può dettarne le regole di utilizzo (mi riferisco anche alla posta). Se l'azienda all'interno di un regolamento interno decide che sono proibiti i messaggi privati, e per questo motivo effettuerà un controllo a campione degli invii (indicando anche le modalità del controllo), chi verrà colto in flagrante potrà essere eventualmente sanzionato. Diverso è il caso (molto più frequente) che non ci siano regole... e chi di dovere si faccia beatamente gli affari di tutti gli altri...

PS: Non mi si venga ora a contestare che i vari tribunali hanno stabilito la liceità dei messaggi di posta privata... il caso che ho descritto è molto diverso... ed è soggetto ad uno specifico regolamento interno...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Schermare i siti che visito":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti