Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Trovare il Provider

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Trovare il Provider

Postdi Argony » 02/06/02 15:52

Ho scritto un programma per spedire posta tramite server Smtp.
Solo che è fondamentale per inviare posta conoscere il Server Smtp del provider con il quale si è connessi ai internet.

Conoscete un modo per sapere il provider a cui si è collegati ?

Io pensavo di leggere l'IP e attraverso questo associarlo al relatovo Provider e di conseguenza al Server Smtp. Stò pertanto facendo un un elenco del Range di Ip per ogni provider tramite il sito "whoisip" solo che i providere sono molti e i rangi a volte anche non consecutivi.
Non mi interessano tutti, ma solo i più usati (Tim, Tiscali ...).
Conoscete un sito contente queste informazioni senza doverle cercare mettendo un Ip alla volta ?

Se avete idee o metodi alternativi, fatemi sapere.

Thanks Argony
Argony
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 07/10/01 01:00

Sponsor
 

Postdi piercing » 02/06/02 16:27

onestamente penso che sia meglio che tu lo faccia scrivere all'utente nelle impostazioni... ma a parte i giudizi personali...

dai un'occhiata qui... era anche un progetto di questo sito...

http://www.pc-facile.com/ip-net/

(WM... una volta c'era un link dalla homepage... oggi o sono rinco o non l'ho visto.... e ho fatto lunghe ricerche nella mia memoria)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi zello » 03/06/02 08:07

Il mail router per un dominio dovrebbe - dico dovrebbe, non è esattamente il mio forte - essere una informazione restituita da una query DNS (record di tipo MX - mail exchanger).

Saluti
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi BianConiglio » 03/06/02 10:27

Hehe mi ricordo quando un programmino ( hem... :diavolo: ) doveva spedire una mail-notify...il problema era che molti smtp non accettano comandi da IP non della loro famiglia...
Quindi che feci ? Un database con gli otetti identificatori di tim, libero wind ecc.. uno scanner andava a risolvere l' IP locale e lo confrontava con gli otetti nel database..trovata corrispondenza utilizzava l' smtp giusto :lol:
C'ero rimasto sveglio una notte a pensare a questa soluzione :lol:

Cmq se ti interessa il database otetti-famiglia te lo faccio avere....appena lo ritrovo...e se non lo userai per scopi cazzuti 8)
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi piercing » 03/06/02 11:10

sicuri che sia la soluzione?
con quale facilità cambiano ste famiglie di ip... e se poi non hai una connessione dial-up che fai? (il mio mail server non è sulla mia famiglia di IP ad esempio).
non sarebbe meglio leggere le impostazioni del programma di posta dal registro? in base alla connessione attiva, all'email predefinita, ecc... leggo il server... secondo me potrebbe andare meglio...

credo che se fosse stata una cosa possibile, già sarebbe bella che implementata da tanti software di mailing, Outlook in primis....

c'è un DB pubblico anche per la musica, ma per questo non esiste... e credo di immaginare il perchè...

ciao
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi zello » 03/06/02 13:21

Alternativa:
- fare un bel whois a whois.arin.net, whois.ripe.net, whois.apnic.net (a seconda che il provider sia americano, europeo o asiatico).
- solitamente (dico solitamente, non è obbligatorio) gli admin contact hanno un indirizzo di posta presso l'azienda, del tipo xxxx@dominio.it
- fare un bel DNS su dominio.it, chiedendo l'entry MX - dovrebbe tornare l'indirizzo del server SMTP.

Non dico che funzioni sempre. Però dovrebbe funzionare una buona parte delle volte.

Saluti,
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Argony » 04/06/02 18:57

Una buona idea sarebbe quella di leggere le impostazioni del Client di Posta tipo Outlook, ma non conosco dove sono memorizzate le info nel registro, e voi ? Come fanno i virus a reinviarsi ?

Se BianConiglio trovi l'elenco mandamelo se riesci (tranquillo, è solo per uso personale, una specie di mailnotify).

Pensavo altrimenti di fare provare al programma vari Smtp, se non funziona il collagento col primo provare con un altro e così via.

Oppure vedo che con Virgilio usa il suo server indipendente dalla connessione internet. Solo che richiede autentificazione.
Baste inviare solo ad una casella @virgilio.it ed inserire User e Password dati alla registrazione per l'autentificazione (che credo di aver capito devono essere in base64).
Proverò a vedere se funziona.

Ciao
Argony
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 07/10/01 01:00

Postdi BianConiglio » 04/06/02 22:06

L'ultima generazione di virus utilizzano a volte l' smtp dell'account predefinito, altre un smtp "esterno" di cui hanno l'indirizzo nel sorgente ( e che accetta qualsiasi ip come sender )

Ho cercato dove siano registrati gli account e li trovate qui ( e nelle cartelle corrispondenti, sempre negli user ) :

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Internet Account Manager\Accounts\

Seguono delle sottocartellae a 8 numeri ( 00000001 , 00000002 ecc ) ognuna delle quali ha al suo interno i valori corrispondenti ad un account diverso..
Quello che interessa è l' "SMTP Server"
Non ho ancora capito cosa differenzi quello predefinito dai secondari...aspetto illuminazione divina o il vostro aiuto :) ( magari è così semplice che non me ne accorgo nemmeno !! )

Per la lista... i range non cambiano, almeno non velocemente.. Aspetta che la cerco, non ho accesso ai dati che avevo sulle macchine fino a una settimana fa causa "grandi lavori"..al più presto la pubblico :) Cmq aspettando puoi fare come me.. ti registri, ti informi e inizi a metter giù uno schemino...ne avevo catalogati una 30na...i più usati in italia ed al mondo...

Hai parlato di virgilio....il suo smtp accetta qualsiasi ip ? Per ora l'unico che è rimansto tale è un vecchio smtp di una società minore a cui mi abbonai ( pagando )tempo fa... se virgilio fa lo stesso non è una brutta cosa....mi informerò.
E cmq è logico che chieda l'autentificazione! Sennò che mail sarebbe ? pubblica ?? hehe..
Cmq nel registro , la login è visibile e la pass, chiaramente è giustamente codificata alla voce "POP3 Password2" ( per poi apparire con ********* nel campo normale di outlook )

Se qualcuno ha altri mailbrowsers, si sbatte un secondo e mi fa avere le o la chiave equivalente a quella di outlook ?? Gracias !
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi zello » 05/06/02 08:48

Provo a suggerirvi un paio di altre soluzione (spero di non rompere...)

1) Si ottiene il proprio indirizzo IP, si fa un rDNS per risalire al nome, si isola il dominio (di solito la parte più a destra, abitualmente xxxx.it), si fa un DNS lookup per MX (per trovare il mail exchanger), e si usa questo. Esiste l'ipotesi per cui l'rDNS non da risultati, ma - almeno in Italia - è piuttosto rara.
2) A qualcuno la posta dovrai pur mandarla! Prendi l'indirizzo di destinazione, isoli l'host (la parte a destra dell'@), solita query DNS per MX, e spari la posta direttamente all'SMTP server di destinazione. Forse è il metodo che preferisco.
3) Ti appoggi ad un open relay, cioé a un SMTP server che accetta e consegna posta da un mittente non appartenente al suo dominio per un destinatario non appartenente al suo dominio. Non mi piace, sia perché gli open relays chiudono spessissimo, sia perché gli ISP _seri_ rifiutano la posta che transita per open relays, in quanto è quasi sempre spam.

La soluzione di BianConiglio è molto più semplice , dovrebbe funzionare, ma richiede installato Allocco Espresso. Dato che le cose semplici funzionano sempre meglio, se sai che il programma verrà utilizzato da utenti che usano OE, tanto vale che non ti sbatti a leggere il formato delle query a DNS...

Ciao,
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Argony » 05/06/02 16:01

Grazie per la path del registro, anche io non sono a riuscito a notare quale è il predefinito, ma l'ho guardato in 1 minuto. Ci guarderò meglio.
Per ora ho fatto una lista di Ip dal sito whois... (non ricordo).

Zello ha proposto vari metodi alternativi, ma che sono arabo (DNS lookup per MX ???) per me. Non mi interessa creare un programma che invii una Email SICURAMENTE, ma almeno per la maggior parte degli utenti.

BianConiglio invece dice che alcuni programmi usano un smtp "esterno" di cui hanno l'indirizzo nel sorgente (cioè ???)

Per Virgilio dato che richiede User e Password non per leggere la posta, ma anche per inviarla con il suo Smtp, stò facendo prove.
Arrivo all'autenticazione (inserisco User e Password) di un mio account Virgilio in Base64 ed è tutto Ok entra. Solo che poi alla fase di MAIL FROM: <kfj@df.a> và in TimeOut o da errore 501.
Ho scoperto però che lo stesso problema me lo danno anche altri serve Smtp che non richiedono Autentificazione e che fino ad ora andavano.
Ho provato solo con mail.clubnet.tin.it dato che uso Clubnet, ma non riesco più ad inviare posto col programma fatto da me che prima funzionava. Lo stesso con un altro programma che avevo scaricato (GhostMail) che anche lui si rifiuta di inviare posta.
Mentre Outlook invia tranquillamente la posta usando quel serv Smtp.

Ne sapere qualcosa ? Hai cambiato qualcosa nel protocollo ?
Prima andava e ora non più. Boooooooo :(

Ciao
Argony
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 07/10/01 01:00


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Trovare il Provider":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti