Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Controllo delle porte

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Controllo delle porte

Postdi Deimos » 01/04/05 07:47

Ciao e tutti, mi scuso se il il topic è già stato segnalato ma con cerca non o avuto modo di trovare nulla, cmq vengo alle domande:
1) è possibile , tramite un comando in dos, controllare tutte le porte e se la risposta e si è possibile anche chiuderle?(Al di là di fare scansione nei siti appositi).
2)quali sono i lati negativi navigando anonimi usando una proxy?

P.S. per la prima domanda io utilizzo Zone Allarm 5.5 ,caso mai fosse possibile accedervi con questo programma, mi dite come si fa?


Grazie ragazzi!! questo forum è fantastico sto' imparando tantissime cose con il Vs. Aiuto!
Ciao! :)
Deimos
Utente Junior
 
Post: 92
Iscritto il: 18/03/05 14:55
Località: MILANO

Sponsor
 

Postdi piercing » 01/04/05 11:24

Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Deimos » 01/04/05 21:22

:lol: mille grazie piercing! :lol: senti invece sai dirmi nulla riguardo alla seconda domanda?

Ciao e grazie di nuovo!
Deimos
Utente Junior
 
Post: 92
Iscritto il: 18/03/05 14:55
Località: MILANO

Postdi GAD » 02/04/05 13:25

I lati negativi del proxy sono:
1) dovendo la comunicazione passare attraverso altri computer anonimizzanti sarà senza dubbio rallentata
2) alcuni siti con script particolari possono dare problemi (tipo quelli javascript o servizi abilitati solo su certe porte)
3) le liste dei proxy anonimizzanti variano di giorno in giorno, alcuni possono essere down oppure troppo pieni (e rallentare ancora di piu') quindi dovresti ogni volta che navighi andare a vedere quali proxy sono online e sfruttarli
4) il log del tuo traffico e' comunque registrato per legge presso il tuo isp quindi anche se navighi anonimo e ti senti sicuro se fai qualche cavolata la polizia postale ci mette 10 minuti a scoprire chi sei e dove abiti
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi BianConiglio » 03/04/05 11:13

5) c'è qualcuno che ha il tuo traffico in chiaro al 90% su un suo server..
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi Deimos » 07/04/05 07:39

Qunidi GAD navigare anonimi non serve a nulla?Ma gli hacker , lamer e altra gentaglia come risolvono il problema di navigare anonimi?
Per caso Gad hai mai sentito parlare di Steganos anonym pro 7?
Vorrei sapere se qualcuno l'ha testato quindi se ne vale la pena o è uguale usare una comune proxy :undecided:
Ciao e grazie
Deimos
Utente Junior
 
Post: 92
Iscritto il: 18/03/05 14:55
Località: MILANO

Postdi GAD » 07/04/05 10:05

I lamer credono che installando qualche programmino che nasconde l'ip siano apposto ma cosi' non e', a mio tempo su mirc ne ho beccati tanti che volevano far danni con attacchi flood ma alla fine erano quelli che cadevano piu' di tutti (quindi c'era qualcuno che li controattaccava e li tirava giu' come niente fosse).
I veri hacker credo usino multiproxy ma prima se li studiano per bene, indagano e controllano se quei proxy utilizzano dei log o sono totalmente liberi in modo da non essere rintracciati, instradano i paccheti lungo un percorso ben definito e poi cambiano percorso ogni tot di tempo per non dare mai allo stesso proxy la totalità delle info che passano.
Di piu' non ti so dire perche' non me ne intendo, tutti discorsi che ho sentito dire all'università e non ho mai fatto pratica.
Steganos mi pare che cripti i pacchetti ti faccia cambiare instradamento ogni tot secondi cosi' le informazioni passano incomplete (uno dovrebbe catturare tutti i pacchetti che sono passati su diversi proxy per vedere cosa stai facendo). Pero' per fare sta cosa mi sa che sfruttano dei proxy loro (della ditta che produce il programma) quindi mi sembra sicuro fino ad un certo punto. I pacchetti passano su computer diversi ma tutti appartenenti a loro quindi non e' deto che loro facciano dei controlli o che se le autorità chiedono accesso ai log poi loro non passino tutto il malloppone di informazioni. Cmq anche io so solo un po' di teoria, meglio aspettare qualcuno che ne sappia di piu'
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi Deimos » 07/04/05 10:31

Grazie GAD piu o meno ho capito il concetto!Ciao
Deimos
Utente Junior
 
Post: 92
Iscritto il: 18/03/05 14:55
Località: MILANO

Postdi GAD » 07/04/05 14:47

PS: oggi sono stato in un centro commerciale qui vicino e il palmare wifi mi pigliava le frequenze di tutti gli accesspoint, in 2 minuti sono riuscito a connettermi ad internet tramite uno spot della coop (era open.. non servivano password)
se non vai a scuriosare nella rete interna ma ti limiti a scaricare la posta o a visitare qualche sito mentre sei in giro col portatile e' già un modo per essere anonimi... pero' sei al limite del legale, anche se le connessioni wifi sono aperte sono cose che non andrebbero fatte
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi piercing » 07/04/05 19:11

GAD ha scritto:se non vai a scuriosare nella rete interna ma ti limiti a scaricare la posta o a visitare qualche sito mentre sei in giro col portatile e' già un modo per essere anonimi... pero' sei al limite del legale, anche se le connessioni wifi sono aperte sono cose che non andrebbero fatte


sono loro ad essere al limite del legale... non certo tu... ;)

allora non sarebbe legale neanche internet dove il 50% della gente ha i pc aperti come zucche marce...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi GAD » 07/04/05 19:18

magari...in tribunale la cosa non vale... se ti immetti in una rete privata anche se aperta stai comunque violando proprietà privata...dho!
Ok che usi solo per navigare e non fai danni alla rete interna pero' usufruisci di qualcosa che non e' un servizio libero a tutti, e' un loro servizio interno.
Se c'e' un hotspot pubblico come quello che ho io chi passa naviga gratis (mica lo denuncio) pero' una ditta che viene a sapere che c'e' gente che si apposta appositamente per navigare a scrocco sfruttando le loro strutture non sarà certo contenta, soprattutto se chi lo fa gli intasa la banda per scaricarsi dei dvd interi e illegali..
la cosa migliore e' avvertirli delle vulnerabilità...si trovano anche un pacco di clienti cosi'!
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi piercing » 07/04/05 19:26

e chi me lo dice che è un servizio interno???? sui campi che sono proprietà privata, se non c'è un cartello visibile che lo indica posso fare tranquillamente un pic nic...

per fare un hot spot infatti esiste una apposita licenza ed apparecchiature apposite che non consentono di vedere gli altri pc... (anche se nessuno le usa perchè costano di più di un access point base)

avvertirli della vulnerabilità è sicuramente sensato, anche se il 90% di coloro a cui l'ho detto mi ritiene un hacker... forse un giorno denuncerò qualcuno per violazione di privacy.... magari mettendo un mio cv dentro il loro pc e poi denunciandoli per questo :evil:

trovo sia una situazione davvero vergognosa... ma purtroppo molto molto frequente...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi GAD » 07/04/05 21:03

Hai perfettamente ragione, io volevo richiamare solo al buon senso .Metti che dei cinni che si sentano hacker inizino ad andare appositamente nelle zone industriali per sfruttare le reti non protette e combinino qualche casino inguaiandosi di brutto... meglio rimanere coi piedi per terra e dire che e' illegale.
Se metto la classica torta di mele sulla mia cancellata dove passano tutti se qualcuno se la magna e' ugualmente una violazione (anche se sono cretino io a metterla li') quindi anche se c'e' un seniale wifi, la rete e' aperta ecc.. se non ci sono cartelli con scritto "acessibile a tutti" o se non si chiede prima il permesso a qualcuno all'interno non si e' in regola in caso di magagne.
In italia credo non ci siano ancora stati casi giuridici di riferimento ma in america sono andati giu' pesi coi ragazzini che praticavano sto sport, anche perche' i media subito li presentano come pericoli numero uno, infoiano con la paura dell'hacker ecc... e l'opinione pubblica ignorante e credulona segue a ruota
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi BianConiglio » 07/04/05 22:09

piercing ha scritto:avvertirli della vulnerabilità è sicuramente sensato, anche se il 90% di coloro a cui l'ho detto mi ritiene un hacker


Io mi son beccato 50€ da un'assicurazione e 30 da uno studio grafico :D come regalini per la segnalazione della falla :D più altri dindini dai tipi che son stati chiamati per sistemare il tutto :D

Gli ho citofonato e in 15 minuti di sniffing gli ho mostrato tutte le loro pass DEHEHEIHO
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Controllo delle porte":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti