Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Windows XP Professional obbligatorio?

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Postdi piercing » 14/06/05 15:51

Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Sponsor
 

Postdi klizya » 18/06/05 13:58

Il quesito che ho postato sulla scadenza delle password riguardava appunto la compilazione del dps (il titolo del topic non è chiaro se no l'avrei letto prima) e tutto quel che ho letto è molto interessante a parte la varia letteratura che se ne fa :)
il punto chiave è che si devono attuare le misure minime entro la scadenza o dire quando verranno attuate e che chi lo firma è responsabile anche penalmente oltre ad essere soggetto a multe parecchio onerose.
Mi sono letta tutto il 196 e allegati vari e tutti coloro che sono in possesso di dati sensibili e personali sono tenuti alla compilazione del dps anche se non disponessero di una rete di pc ma di semplici archivi cartacei. Sono tenuti alla compilazione anche le nostre aziende fornitrici se e in quanto dovessero portare via ad es un pc che contiene dati del tipo citato e sono tenuti a firmare una liberatoria in tal senso.
Questo è solo un piccolo esempio degli adempimenti.. la cosa che mi lascia perplessa è che sono del parere che non c'è sicurezza che tenga! Si possono attivare tutte le misure e contromisure che si vogliono ma tutto resta vulnerabile e accessibile anche al primo lamerino che ha studiato da hacker :)
klizya
Utente Senior
 
Post: 901
Iscritto il: 09/06/05 12:03
Località: Grosseto

Postdi piercing » 19/06/05 21:15

klizya ha scritto:Si possono attivare tutte le misure e contromisure che si vogliono ma tutto resta vulnerabile e accessibile anche al primo lamerino che ha studiato da hacker :)


mi trovi d'accordissimo, specie con le mentalità tipiche della media dei nostri uffici... motivo per il quale credo si stia cercando di iniziare un approccio più ordinato, cominciando con l'individuazione dei responsabili innanzitutto.

riporto sempre come esempio simile, quello che si è fatto con la legge 626/94 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi klizya » 20/06/05 11:50

forse sei troppo ottimista in merito all'individuazione dei responsabili perchè io la vedo piuttosto come individuazione dei capri espiatori :)
Comunque, forse questa non è la sede adatta, ma vorrei farvi i complimenti sulla tenuta di questo forum e specie per le tue risposte che, al di là ei tecnicismi sono improntate al buonsenso (unica cosa per poter lavorare in rete).
Ho letto molte sezioni perchè c'è sempre da imparare e ho trovato molte cose interessanti. Unica cosa risibile che ho visto è il topic "ip" non ricordo in che sezione dove le risposte sono sbagliatissime ma è vecchio e forse per questo nessuno ha ritenuto di dover correggere specie dove si afferma che ci possono essere 2 ip uguali in rete (povero router!)
klizya
Utente Senior
 
Post: 901
Iscritto il: 09/06/05 12:03
Località: Grosseto

Postdi piercing » 20/06/05 22:46

grazie dei complimenti... si fa quel che si può ;)

dire responsabili o capri espiatori non è che cambi molto... ma insomma qualcuno sta colpa se la dovrà pure prendere! :lol:
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Precedente

Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Windows XP Professional obbligatorio?":

Problema Windows 10
Autore: asso1998
Forum: Software Windows
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti