Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Grave problema: sono uno spammer?

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Grave problema: sono uno spammer?

Postdi Uncle Dan » 21/04/04 14:56

Scusate il titolo provocatorio e in prima persona.

In realtà il problema che espongo sta capitando ad una mia amica.

Questa mia amica ha inviato con l'indirizzo e-mail dell'ente per cui lavora una mail (di lavoro) a 700 (sì avete letto bene, settecento!) contatti, mail in cui pubblicizzava un avvenimento e in cui erano citati il suon mome, coglome e numero di telefono.

La mail in questione ha cominciato a rimbalzare e ad essere reinviata ad oltranza a numerosi destinatari, ovviamente senza che lo scrivente volesse.

Ora piombano per mail e per telefono insulti ed addirittura minacce di denuncia e il sysadmin per ignoranza/superficialità/incompetenza si ostina a dire alla mia amica che sono cavoli suoi e che a lui non risulta nulla di bloccato/in spedizione sul loro server di posta interno (in realtà non ci è dato sapere se abbia fatto controlli e quanto approfonditi).

Ecco le domande:
1) Sussistono veramente i presupposti per una denuncia anche se il fatto non è intenzionale?
2) E' possibile che qualcuno della lista abbia in virus che sta rispedendo a oltranza lo stesso messaggio?
3) E' possibile dalle proprietà del messaggio risalire a quale/quali server stanno rimbalzando la mail all'infinito?
4) Dato che i destinatari sono tanti e spesso anche se interrogati rispondono "Io un virus? Ma crede che io sia uno sporvveduto?" c'è modo di arginare o ancor meglio risolvere il problema?

Grazie fin d'ora.
Uncle Dan
Jeep, PC e una palla a spicchi...
Uncle Dan
Utente Senior
 
Post: 243
Iscritto il: 24/07/03 16:39
Località: Bologna

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 21/04/04 15:24

Partiamo col dire che lo spam è l'arrivo di pubblicità non richiesta, e talvolta anche in quantità abbondante. Se i PRIMI destinatari della tua amica non avevano richiesto di essere avvisati dell'iniziativa della tua amica allora questo è spam. Poi è chiaro che va visto caso per caso. Se lei avesse voluto reclamizzare un festa universiataria ai suoi compagni di corso credendo che ciò li potesse interessare questo non è spam... Lo spam si contraddistingue enche per un preciso ritorno economico...
Passiamo alle tue domande:

1) Se la denuncia non è fatta dai DIRETTI destinatari della mail ma da gente che ha ricevuto un forward sicuramente no (fatto salvo che il contenuto della mail sia legale)

2) I virus in genere diffondono se stessi o bombardano siti precisi, non prendono messaggi a caso tra quelli ricevuti (idea carina però :P)

3) Nel caso la mail fosse stata forwardata (inoltrata) negli headers rimangono tutti i passaggi "di mano in mano" che la mail ha fatto. Al massimo qualche malintenzionato (ma chi?) può aver confuso un po' le carte indicazioni sui mittenti si trovano:
http://www.pc-facile.com/security.php?id=116

4) Sono anni che i virus ormai mascherano il mittente... Se ti arriva una mail infetta da PIPPO il virus non lo ha PIPPO ma qualcuno che ha in rubrica il suo indirizzo... altrimenti le infezioni sarebbero facilmente arginabili ;) Comunque non tirerei i virus in ballo in questa questione...

PS: la prossima volta direi di mettere alla fine del messaggio un link per segnalare eventuali recapiti non voluti della mail, magari con la possibilità di insicare da chi si è ricevuto il messaggio
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi pjfry » 21/04/04 15:45

quei 700 indirizzi erano in bcc vero? spero...
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Uncle Dan » 21/04/04 17:20

Grazie per le preziose indicazioni.

Precisazioni varie:
1) non era una festa di laurea, ma una manifestazione a scopo benefico di un ente no profit
2) i 700 indirizzi erano TUTTI in To (l'avrei uccisa quando me l'ha detto!)

Ora mi riguardo le 5 pagine a vedere se ci capisco qualcosa.

Ipotesi virus scartata.
Uncle Dan
Jeep, PC e una palla a spicchi...
Uncle Dan
Utente Senior
 
Post: 243
Iscritto il: 24/07/03 16:39
Località: Bologna

Postdi Mikizo » 21/04/04 18:01

Allora, innanzi tutto direi che è spam senza ombra di dubbio, aggravato dall'uso del campo to (violazione della legge sulla privacy, come più volte ribadito).

Quello che mi sembra importante chiarire è se la mail è stata inviata per lavoro (ossia per conto dell'azienda) o a titolo personale ma utilizzando l'indirizzo e-mail dell'azienda.
Nel primo caso son cavoli dell'azienda, naturalmente.

Dylan666 ha scritto:Lo spam si contraddistingue enche per un preciso ritorno economico...

questo è un modo diffuso di intendere lo spam, ma tecnicamente è spam qualsiasi invio di materiale non richiesto
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi Dylan666 » 21/04/04 19:12

Mikizo ha scritto:
Dylan666 ha scritto:Lo spam si contraddistingue enche per un preciso ritorno economico...

questo è un modo diffuso di intendere lo spam, ma tecnicamente è spam qualsiasi invio di materiale non richiesto


Se mettiamo questo paletto allora anche la mail di un amico che mi invia le foto della vacanze non è richiesta... Se mi mandi 1 e-mail per avvisarmi di una iniziativa fra l'altro benefica che male mi rechi? È lo stesso quando ti mettono l'avviso nella cassetta che verranno a fare la raccolta del vestiario per i senzatetto nel quartiere. Se è 1 solo avviso per "nobili scopi" su cosa la baso la denuncia? Mica mi hai intasto di volantini! Aggiungo poi che già il nostro paese è indietro coi reati informatici tu figurati se ti presenti alla polizia postale con 1 mail per una manifestazione a scopo benefico di un ente no profit... Ridono fino al 2005!

Per quanto riuardo il campo To do ragione a Mikizo
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Dylan666 » 21/04/04 19:28

Ricordo che nel nostro bel sito c'è tutta una parte deicata a cosa sia lo spam e cosa dice la nostra legge:

http://www.pc-facile.com/security.php?id=78

L'ho letta e gli estremi per una denuncia non li ho proprio trovati!

PS:peccato per la definizione, un po' troppo lunga. Sarebbe stata meglio una frase coi vari richiamo come qui:

http://www.spin.it/spam/spam_defined.php3
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Mikizo » 21/04/04 21:17

Condivido che non ci sia un granchè da preoccuparsi visto che è difficile, nella pratica, che una eventuale denuncia venga presa in considerazione, per gli stessi motivi detti da Dylan: non c'è ripetizione di invii, ma si tratta di un solo invio; non c'è un ritorno economico diretto ne' indiretto per la tua amica.

Resto però del mio parere su cosa sia spam e cosa no (suffragato in ciò da ottime fonti, zello in primis, ed anche da entrambe le definizioni citate da Dylan).
Comunque non ho nessuna intenzione di aprire un dibattito sull'argomento, almeno non in questa sede ;)
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi zello » 21/04/04 21:21

Ciò che dice spin.it (Furio Ercolessi) in materia di spam è semplicemente la verità assoluta. Diciamo che Furio è il punto di riferimento italiano, e uno dei punti di riferimento mondiali - in materia.
La cosa importante è che non importa il contenuto commerciale, ma il consenso all'invio (consent, not content). E l'invio in copie multiple sostanzialmente uguali (bulkness).
Quello della tua amica puzza di spam, comunque - il fine non giustifica i mezzi.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Dylan666 » 22/04/04 02:27

Allora mettiamola così e vediamo se accontentiamo tutti: le mail dell'amica di Uncle Dan possono definirsi spam da un punto di vista di netiquette ma non da uno legale ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Uncle Dan » 22/04/04 08:58

Grazie ancora per le ulteriori precisazioni.

La mail non era affatto personale, e quello che è inquietante (e che secondo me è indicativo della disinformazione diffusa in Italia e che affligge me per primo) è che il titolare/responsabile continua ad insistere che sono cavoli della mia amica, non rendendosi conto, a quanto mi sembra di capire, che il primo ad essere "toccato" da un'eventuale azione legale sarebbe proprio lui!

Ora che sono un po' più "tranquillo" sul piano legale, cosa si potrebbe fare su quello tecnico?

Continuo a leggere e rileggere le proprietà di due mail che sono state ritornate alla mia amica con tanto di commenti pesanti, ma con 700 indirizzi non capisco un emerito tubo e mi sa che se la mia amica non trova una soluzione lo stallo proseguirà nel disinteresse generale finché qualcuno non si incavolerà seriamente.

Tengo a precisare che quello che viene contestato non è il messaggio in sè, ma il fatto che venga reiteratamente cosegnato a numerosi destinatari (sembra non a tutti, ecco perchè ho pensato a un rimbalzo). L'intento del messaggio era inviare 1 mail 1 volta per informare di 1 evento, mentre la stessa mail continua a essere inoltrata non dalla mia amica, almeno non consapevolmente. Dato che non possiede i mezzi tecnici per creare volutamente una mail che si reitera all'infinito, l'unica spiegazione se il problema dipendesse da lei sarebbe che il messaggio sia per qualche motivo sconosciuto bloccato sul suo server di posta che continua a spedirlo, giusto?

Se così non fosse c'è modo dai messaggi di risposta di sapere chi è la fonte dell'inoltro? Purtroppo temo di no, ma le mie conoscenze in materia sono talmente scarse...
Uncle Dan
Jeep, PC e una palla a spicchi...
Uncle Dan
Utente Senior
 
Post: 243
Iscritto il: 24/07/03 16:39
Località: Bologna

Postdi pjfry » 22/04/04 09:08

ma la mail continua ad arrivare ad uno dei 700 o a qualcuno che non c'entra nulla?
il fatto che ci siano 700 to non dovrebbe disturbarti troppo nella lettura dell'header, credo, xkè dal mailserver della tua amica in poi ogni mail dovrebbe aver fatto una 'strada' propria, quindi controlla gli ultimi (quelli + in alto) e dovresti capirci qualcosa...

@zello: 700 TO potrebbero impallare qualche mailserver? magari un bug...
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Dylan666 » 22/04/04 13:06

Se non riesci a legger gli header magari puoi postarli e qualcuno ti da una mano ma CENSURA TUTTI GLI INDIRIZZI mi raccomando ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Dylan666 » 22/04/04 13:43

Dylan666 ha scritto:Allora mettiamola così e vediamo se accontentiamo tutti: le mail dell'amica di Uncle Dan possono definirsi spam da un punto di vista di netiquette ma non da uno legale ;)


A supporto della tesi:

http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=272444
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi zello » 25/04/04 21:27

no, 700 to non impallano neppure un mailserver microsoft. Il problema, prima che legale, è che qualcuno si rompa seriamente le scatole e crei un bel blackhole nel suo border router, e faccia sparire dalla sua personale visione di Internet la tua amica. Che comunque, dato ciò che ha fatto (e in che modo), forse lo meriterebbe pure.
Io comunque escluderei un casino nella coda di posta: per me qualcuno sta bellamente pensando di continuare l'invio.
Non mi preoccuperei più di tanto degli effetti legali. Mi preoccuperei più che altro di trovarmi a breve in una intranet.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Uncle Dan » 03/05/04 18:16

Scusate la latitanza, ma sono stato parecchio incasinato.

Pare che il problema sia stato risolto senza il mio intervento, anche se purtroppo non mi è dato sapere come.

Non siate troppo "cattivi" con la mia amica, lo sono già stato io :diavolo:

Mi dispiace solo che l'abbia fatto "in buona fede", ma ha fatto un bel casino (scusate il termine).

Comunque "tutto è bene quello che finisce bene".
Uncle Dan
Jeep, PC e una palla a spicchi...
Uncle Dan
Utente Senior
 
Post: 243
Iscritto il: 24/07/03 16:39
Località: Bologna


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Grave problema: sono uno spammer?":

Problema Windows 10
Autore: asso1998
Forum: Software Windows
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti