Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Nuovi "annunciati" sistemi di protezione copyright

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Nuovi "annunciati" sistemi di protezione copyright

Postdi BianConiglio » 05/05/03 00:03

Leggete quanto descritto....

http://punto-informatico.it/p.asp?i=43947

software che scansiscono gli hd, cancellano....cercano e distruggono...si propagano.... virus insomma...
flood di connessioni, attacchi ai singoli utenti....tempi di inattività forzati...
Ok, ci sarà del falso e del gonfio, ma il succo è quello.

Ho postato, a caldo..in manera sgrammaticata e lanciato dall'entusiamso e dall'incazzatura questo :

Fiamma di ritorno...
di Utente non registrato del 05/05/03 (0:53)

Vorrebero far di tutto....cercano di fare di tutto.

Prima si passa per la vivace protesta, passo immediatamente successico è la denuncia, le battaglie legali ed ora il contrattacco "finale", un distribuito attacco alle reti ed ai singoli.

Un software che scansisca un HD cercando files, forse sulla base di algoritmi di impronta sonora di cui si era già parlato, o di md5 o affini, non solo inciderebbe sulle performance della macchina, ma rischierebbe di danneggiae economicamente, ed illegalmente, il proprietario della stessa.

Flood di connessioni, attacchi mirati o meno, sono, di fatto, illegali. Ma lo faranno....per un cavillo legale ce la faranno ed inizieranno.

Prevedo un minimo di panico...i primi disservizi, problemi..e prevedo che, come sempre, e come sempre sarà, l'ingengo, la volontà e le capacità che si mescolano nella rete non solo ideeranno sistemi di scambio e di protezione da questi "software pallottola", ma controattaccheranno.
La pallottola verrà fermata....ed a quella si risponderà con una fucilata. Madonna l'ha provato sulla sua pelle...e così tutti coloro si siano messi contro il popolo libero della rete, contro chi utilizza questi software legalmente o, paradossalmente, illegalmente ma in maniera producente per i tiranni censuratori ( consocendo nuovi gruppi tramite p2p e acquistandone gli album o singoli preferiti ).

This is a war and we are soldiers.


E, cmq, sono daccordo con quanto scritto da quest'altro amico :

F.U.D.
di Utente non registrato del 05/05/03 (0:56)

Ovvero:
Fear
Uncertain
Doubt
L'unica cosa che le major possono fare è solo spargere FUD!
Un programma come quello descritto avrebbe alte probabilità di danneggiare computer "innocenti", con conseguente possibilità di megarichieste di risarcimento da far impallidire le cause contro i fabbricanti di sigarette...
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Sponsor
 

Postdi eduardroccatello » 05/05/03 09:57

questa è una minaccia rivolta solo agli utenti vulnerabili.
non è che possono cancellarti i file senza entrare da qualche parte...
miracoli del software chiuso!

installatevi un sistema operativo opensource e pensate una buona volta di non sapere esattamente cosa sta facendo il vostro computer!!! :!: :!: :!:
Eduard Roccatello
Modding, overclock and hardware reviews @ http://www.pcimprover.it
RoLUG member @ http://rovigo.linux.it
eduardroccatello
Utente Senior
 
Post: 134
Iscritto il: 09/12/02 20:06
Località: Rovigo

Postdi BianConiglio » 05/05/03 11:33

noto che ogni topic è buono per far notare a tutti che hai linux :D

cmq basta nn avere privilegi di root e voglio vedere come si comportano...
il problema qui nn è la difesa o il contrattacco....ma è come le major si comportano nei nostri confronti...
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi GAD » 05/05/03 12:47

Tranquilli, hanno solo firmato un accordo fra multinazionali per poi procedere allo sviluppo che probabilmente non vedrà mai la luce.
Anche la sony e la philips avevano progettato un sistema di protezione per i cd musicali in modo da non poterli leggere da un normale pc e rimasterizzare. Hanno speso un pacco di trigliardi di zio paperone e alla fine si sono accorti che rigando con un pennarello il cd sulla prima traccia si poteva copiare benissimo... che figura!
Poi concordo su quanto detto prima, se percaso il loro sistema prendesse piede (prima devono anche approvare una legge interstatale quindi ne passa di tempo) e per errore fosse cancellato qualche file importante dai pc degli utenti sai quante cause per risarcimento danni?
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi brunok » 06/05/03 11:53

Ma guarda un pò cosa ci tocca sentire ancora. Certo che in quanto a bastardaggine è proprio dilagante. :P :P 8) 8) :diavolo: :evil:


alla fine si sono accorti che rigando con un pennarello il cd sulla prima traccia si poteva copiare benissimo... che figura!

:D :D :lol: :lol: :D

e per errore fosse cancellato qualche file importante dai pc degli utenti sai quante cause per risarcimento danni?


Infatti, sarebbe il minimo. E gli starebbe solo bene!!! :diavolo: :evil:
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi h23 » 06/05/03 16:09

Io sono d'accordo con BC.
Qui il vero probl non e' se si puo' o meno ovviare in qualche modo ai danni di questo fantomatico software o se quest'ultimo possa permettermi di ottenere un risarcimento miliardario da un major, ma il fatto stesso che una major possa finanziare lo sviluppo di un software che e', a tutti gli effetti, un trojan. E se poi riusciranno anche a legalizzarlo, vorra' proprio dire che avremo toccato il fondo: significhera' che con un bel pacco di soldi in mano si potra' davvero essere onnipotenti. :evil:
"Noctis aeternae chaos, aversa superis regna manesque impios dominunque regni tristis et dominam fide meliore raptam, voce non fausta precor." (Seneca, Medea)
h23
Utente Senior
 
Post: 1349
Iscritto il: 16/12/02 17:30
Località: 404 - file not found


Torna a Discussioni


Topic correlati a "Nuovi "annunciati" sistemi di protezione copyright":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti