Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Quando inaccessibilità e problemi di sicurezza vanno di pari

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Quando inaccessibilità e problemi di sicurezza vanno di pari

Postdi joisinjaws » 16/12/02 16:39

Ciao, non so se vi ricordate, sono quella dello spam via SMS.
Adesso la questione che ho da porre è un'altra: la questione inaccessibilità nei siti pubblici, che nel mio caso ha portato anche un grave problema di insicurezza informatica.
Il sito della Rai Community, http://www.community.rai.it, come il sito Rai in generale, è di un'inaccessibilità spaventosa (sono stata proprio oggi per lavoro al convegno "internet un diritto per tutti" organizzato proprio per parlare di queste problematiche. E quel che ne è emerso è, come il solito, che noi qui in Italia siamo indietro come le rape crude. Intanto ci sono dei lavori che dovevano essere portati a termine nel 2001 e adesso siamo a fine 2003, l'australia ha una legge in merito già da 2 anni, e più, e noi siamo proprio in questi giorni a una PROPOSTA DI LEGGE. Quanto ci scommettiamo che approvano su quella dell'aumento dei cd vergini e quella sull'accessibilità web non la tocca nessuno? Va bene, al di là di questo, veniamo alla questione mia.
Io partecipo molto al forum Internetpertutti di attivissimo, http://www.internetpertutti.rai.it sicuramente qualcuno lo conosce, dato che articoli del buon Paolo passano su quasi ogni newsletter. Io, se vi interessa, lì sono Antipalladium. Insomma, venerdì ho mandato un messaggio riguardo non mi ricordo cosa, e poi ho chiuso la finestra del browser. Beh, almeno si degnassero di avvertire che login e pass vengono memorizzate su un cookie... questo è un altro discorso. cmq, convinta di fare il login, sono rientrata x scrivere un altro messaggio; senonché mi ritrovo un campo non etichettato, scrivo il mio nome. antipalladium. faccio tab, altro campo non etichettato, inizio a scrivere la pass. Avessi la riga braille che mi dice l'output, avrei visto se faceva o non faceva gli asterischi... invece no, su quel sito dio sa perché, barra e sintesi non mi adnno l'output.
Va be', amen! Poi mi viene un piccolo sospetto... ma perché ci son così tanti link sulla pagina... senonché cosa scopro? Se premevo invio in quel punto, su quel pulsante senza un minimo di testo alternativo su quella dannata immagine, avrei inviato AL FORUM un messaggio avente come oggetto il mio login, e come corpo del messaggio la mia password. Bel colpo!!!
Il che ho scritto una bella e-mail alla community rai, oltre ad aver posto il problema nel forum stesso. risultato? Nessunissima risposta!!! Eppure la redazione ha postato un messaggio sulla nascita di un nuovo forum, lo ha postato proprio oggi su tutti i forum per cui vuol dire che la posta la legge... anzi probabilmente su tutti ma non ne sono sicura io frequento solo internetpertutti.
Non avendo avuto alcuna risposta chiedo a voi se mi suggerite una qualche mossa da fare, se andare direttamente a lamentare il fatto con Punto Informatico o qualche altro mezzo, o se c'è qualche mezzo soft ulteriore, visto che io anche se son pronta alla guerra, prima di usare le armi preferisco sempre trovare una via alternativa.
Se mi penso che in Australia un ipovedente ha vinto una causa in merito a un sito pubblico risultato inaccessibile, qua in Italia ci riderebbero dietro!!! Moderatori, spero di non essere risultata off topic né tanto meno di aver mancato rispetto alla netiquette. In caso fosse così, cancellate e chiudete pure il mio topic, di sicuro non saranno questi i problemi della vita.
Io sono anche disposta a prendere, mandare proprio un messaggio con nome utente come oggetto e password come corpo del messaggio, e poi privatamente dire ai miei amici "e adesso clonatemi"... il fatto è che in sede legale, probabilmente, mi direbbero "beh ma Lei ha messo i suoi dati pubblicamente di sua spontanea volontà".
Fatemi sapere, io adesso non so proprio come muovermi.
ciao
Jois
*scena*
<Forrest> Mi chiamo Forrest, forrest gump.
<negoziante> Buongiorno! Avrei un bel PC Palladium da farle vedere.
<Forrest> Va be' scemo, ma non fino a 'sto punto!
Palladium Lagrande
frgtr
...questo ed altro su:
http://www.screentiful.it
joisinjaws
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 10/08/02 23:06

Sponsor
 

Postdi Frengo78 » 16/12/02 16:54

Jois, ma se il forum rai dove stavi per postare il tuo user e la tua password è quello di paolone perche non ti rivolgi in primo luogo a lui. Credo che possa fare un minimo di pressione ai webmaster della rai se necessario non credi?
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Paolone.

Postdi joisinjaws » 16/12/02 17:02

Certo, Frengo, Paolone poveraccio lo sa da mesi, il problema è che lui più di tanto non può fare, primo per mancanza di tempo, secondo perché non è un problema suo, è un problema generalizzato. Comunque riproverò a porgli nuovamente il problema, vediamo se fa qualcos'altro, lui al contrario di quelli della rai, si dimostra molto molto sensibile ai problemi dell'accessibilità, intesa non come accessibilità ai disabili ma come praticità, velocità, ecc. Il che prende 2 piccioni con una fava.
*scena*
<Forrest> Mi chiamo Forrest, forrest gump.
<negoziante> Buongiorno! Avrei un bel PC Palladium da farle vedere.
<Forrest> Va be' scemo, ma non fino a 'sto punto!
Palladium Lagrande
frgtr
...questo ed altro su:
http://www.screentiful.it
joisinjaws
Utente Junior
 
Post: 26
Iscritto il: 10/08/02 23:06

Postdi zello » 16/12/02 17:51

if(cinismo)
{
/*
In linea di massima, l'esperienza personale mi insegna che:
- il legislatore tutela per prima cosa gli interessi economici
- fino a che qualcuno non gli rompe talmente le balle che deve occuparsi di fatti sociali
- l'entità della rottura di scatole non dipende assolutamente dall'importanza di chi fa pressione. Il Parlamento è capace (in effetti lo ha fatto) di ignorare per anni precise disposizioni dell'Unione Europea. L'unica cosa che in realtà conta è la visibilità di chi fa casino. E' più probabile che ottenga risultati Marrazzo o Costanzo che Annan e Prodi.
- Paolo è sicuramente attento, sensibile, disponibile e pronto a correggersi se fa delle affermazioni errate. Sugli altri non giurerei assolutamente - scusami, ma quanti siti solo flash incontri? Tieni conto che - pur vedendoci - potrei non avere il plugin installato, potrei boicottare Macromedia, potrei semplicemente non avere voglia di fare il download, o avere un browser che non dispone del plugin (mi viene in mente lynx).
- fai più casino possibile. E' triste, ma più hanno paura di venire pescati davanti al grande pubblico con le mani nella marmellata, più stanno attenti a non mettercele. Per esempio, l'unico modo per avere una risposta a seguito di una spamrun da un piccolo provider è mandarne una copia cc anche all'upstream. Prima ti ignoravano, dopo improvvisamente rispondono personalmente.
*/
}

si dimostra molto molto sensibile ai problemi dell'accessibilità, intesa non come accessibilità ai disabili ma come praticità, velocità, ecc.

Ecco perché Google ha vinto contro Altavista.

PS: hai poi installato linux?
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44


Torna a Discussioni


Topic correlati a "Quando inaccessibilità e problemi di sicurezza vanno di pari":

alcuni problemi...
Autore: gibo
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti