Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

MS Embargo

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

MS Embargo

Postdi Pongi » 03/11/02 15:39

Sapevo che gli stati uniti avevano delle regole restrittive riguardo l'esportazione di tecniche di crittografia avanzata (non so poi come, nei dettagli). Per pura curiosità sono andato a vedere come e se si potesse scaricare l'aggiornamento per IE per la codifica di chiavi a 128bit (cosa che si può fare tranquillamente).
Per farla breve, visto che MS=USA, guardate qui:

http://www.microsoft.com/exporting/faq.htm#embargo

Pongi
Pongi
Utente Junior
 
Post: 70
Iscritto il: 23/07/02 11:03
Località: Modena

Sponsor
 

Postdi BianConiglio » 03/11/02 21:10

La crittografia a 128 bit è considerata un arma militare pertanto non esportabile. Se lo dicono loro...

In general, Microsoft products may not be exported to Afghanistan (Taliban only), Cuba, Iran, Iraq, Libya, North Korea, Sudan, or Syria.

Haha ! Bè, l'embrago è l'embargo

Cmq per scaricare sistmei di crittografia ( aggiornamenti ) bisogna passare da proxy americani.
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi Frengo78 » 03/11/02 22:58

Cioè se sono un talebano e ho un conto corrente online in una banca italiana non posso farlo perche non ho ie con la crittografia a 128 bit? E se volessi comprare qualcosa da un sito ecommerce? nemmeno??? Oddio!!!
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi dado » 03/11/02 23:15

Si sa xò che talpe ed infiltrati si trovano ovunque, anche in America. Sono sempre persone insospettabili... :D

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Pongi » 04/11/02 14:46

Ma in cosa consiste la crittografia a 128 bit? Sono per la lunghezza delle chiavi asimmetriche generate durante le connessioni SSL?
Poi io ho scaricato l'aggiornamento a 128bit per il mio IE e nessuno mi ha detto niente!

...e un altra cosa.. come fanno a controllare se io mi collego da Cinisello Balsamo o da una grotta in Afghanistan?
Pongi
Utente Junior
 
Post: 70
Iscritto il: 23/07/02 11:03
Località: Modena

Postdi Nicola » 04/11/02 19:16

Pongi ha scritto:...e un altra cosa.. come fanno a controllare se io mi collego da Cinisello Balsamo o da una grotta in Afghanistan?

Se vive nei paesi che non possono usare la crittografia 128bit avrai un S.O. in quella lingua e cmq con la provenienza del S.O. ( lingua di default ecc ).. e se fanno solo le versioni per le altre lingue non te le permettono di installarle su un S.O. con lingua differente!
Naturalmente se uno ha un S.O. di una lingua la cui nazione puo' installare 128BIT ... bè ... :D .... ;)

Ciao
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi Frengo78 » 04/11/02 19:33

Io me ne sono stato zitto perche effettivamente non lo so. Però nicola io spero per "la sicurezza del pianeta" che non sia cosi semplice aggirare l'embargo della crittografia a 128 bit. Tu mi dici che è possibile farlo semplicemente utilizzando un cd in lingua inglese dell'os.
Dai... :eeh: :o
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Nicola » 04/11/02 19:37

Frengo78 ha scritto:Io me ne sono stato zitto perche effettivamente non lo so. Però nicola io spero per "la sicurezza del pianeta" che non sia cosi semplice aggirare l'embargo della crittografia a 128 bit. Tu mi dici che è possibile farlo semplicemente utilizzando un cd in lingua inglese dell'os.
Dai... :eeh: :o

ho detto che sul CD di installazione ci sarà una specie di provenienza ( ad es. England ).
Se ti scarichi una ISO dai p2p illegalmente la troverai in inglese o hai un S.O. di provenienza ad es. italiano,francese potrai installare la criptografia a 128bit..

Questo è tutto!
Ciaociao,
Nicola.
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi BianConiglio » 04/11/02 19:43

Frè.....se utilizzi la crittografia a 128...non è che hai in mano un laser affettatore tipo quello di 007... :D è esagerata ( anche se in un certo modo giustificata ) l'idea di appioppargli la "provenienza militare"
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi Frengo78 » 04/11/02 21:12

Si lo so, ma mi sembra assurdo che l'embargo sia cosi facilmente aggirabile
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi BianConiglio » 04/11/02 23:55

L'embargo del software si risolve con la pirateria. Ma non è certo privandoli del software che gli USA cercano di non far progredire certi popoli
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi jeffer » 05/11/02 15:03

Cia' a tutti

sicuramente ne capisco molto poco... ma mi pare che sia piu' sicuro fare una verifica sull'IP di chi si collega per un download... sempre che poi sia rapido dare un riferimento geografico all'IP

why not? :-? :?:
)effer
jeffer
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 05/11/02 14:54

Postdi Frengo78 » 05/11/02 15:14

mi sembra un po' improbabile tracciare un ip nel bel mezzo di una transazione via web
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi jeffer » 05/11/02 15:47

il tuo commento sulle transazioni mi sfugge...

io mi riferivo al momento in cui un utente soggetto ad embargo si appresta a scaricare aggiornamenti a lui vietati ... in quel momento il server al quale si collega dovrebbe riuscire ad individuare l'IP e utilizzarlo forse meglio della "lingua" del browser (ad esempio)

in ogni caso e' chiaro che in un modo o nell'altro chiunque puo' installare qualsiasi cosa ... l'eventuale controllo puo' al limite essere operato poi nell'utilizzo ... forse e' qui che rientra il tuo discorso sulle transazioni

... considerazioni da newbie naturalmente ! 8)
)effer
jeffer
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 05/11/02 14:54

Postdi Frengo78 » 05/11/02 15:55

Il problema è, come è stato sottolineato, che mi basta procurarmi una copia di windows di un altro paese per installarmi la codifica a 128bit e aggirare l'embargo.
Un controllo sull'ip è assurdo per un infinita serie di ragioni.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi BianConiglio » 05/11/02 23:07

Ti sbagli fre, è proprio ( anche ) l' ip a venire controllato...ma basta usare un proxy americano.
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano


Torna a Discussioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite