Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

LA CRISI DELLA I&T di Pomezia (290 posti a rischio)

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

LA CRISI DELLA I&T di Pomezia (290 posti a rischio)

Postdi Namberone » 04/10/02 15:46

Dopo le dimissioni dell'ultimo Amministratore Delegato, Guido Paolo Gamucci, anche A.D. di
PERMIRA, la gestione della I&T (Informatica & Telecomunicazioni spa di Pomezia)è stata affidata ad un Consiglio di Amministrazione costituito da
Mario Colombo, anche Presidente della MWCR, una Holding che possiede una
decina di società, tra cui SWEDA, Secondo Attila Carrara dello Studio
Carrara, specializzato in procedure di mobilità e cassa integrazione
guadagni. Questi signori, già in precedenza insieme nella liquidazione
della SWEDA, il 19 Settembre hanno fatto al Ministero del Lavoro formale
richiesta di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria per il 45% del
personale della I&T (657 dipendenti sul territorio nazionale), hanno in
progetto l'alienazione a terzi non ancora identificati di una delle
società del gruppo I&T, la WEB-I&T di Aprilia, aperta con fondi
pubblici, e di assorbire personale e patrimonio della terza società del
gruppo, la TecnoIndex, pure costituita con denaro pubblico, mediante
un'ulteriore procedura di CIGS; tutto ciò per crisi, che si traduce in
uno stato d'indebitamento della società, verso fornitori, Banche e
Stato, prodotto durante l'amministrazione PERMIRA, talché la I&T ora
rientrerebbe nell'ambito dell'art. 2446 del c.c.; contemporaneamente,
sono state attivate misure amministrative unilaterali, senza rispettare
il protocollo elementare delle Relazioni Industriali, e che rischiano di
mettere a repentaglio anche la sicurezza personale dei lavoratori (e.g.:
disdetta non coordinata degli affitti delle Sedi periferiche senza
prevedere una collocazione alternativa dei lavoratori di quelle sedi,
mancato rispetto degli accordi sindacali in vigenza degli stessi,
rifiuto delle anticipazioni TFR, minaccia di non pagare gli stipendi).
Nei 2 incontri procedurali già attuati (il 26 Settembre ed il 3
Ottobre), il Ministero del Lavoro non è riuscito ad imporre uno sforzo
di ricapitalizzazione oltre le necessità di fuoriuscita dal 2446 c.c.,
fosse anche allo scopo di operare riduzioni di personale secondo i
principi della L.223/91, ossia tali da salvaguardare al massimo i
livelli occupazionali e le famiglie dei lavoratori; e neanche la
produzione di un "Piano di Risanamento". Il Ministero s'è semplicemente
attenuto ai minimali termini di legge, fissando una tregua negoziale
fino al 14 Ottobre.
Da questo panorama si evince che lo scopo di questi signori è
liquidatorio e non di rilanciare l'azienda, così da consentire un
recupero di capitale più alto possibile a PERMIRA e poi dar via ciò che
resta dell'Azienda al migliore offerente, sia questo MWCR o altri; il
tutto a spese dello Stato e dei lavoratori. A parte l'iter ministeriale,
la vertenza è all'attenzione della Task Force Borghini, degli Enti
locali (Regione Lazio e Comune di Pomezia) e delle parti politiche fino
alle massime cariche istituzionali dello Stato.
Ecco cosa ne pensano le Rappresentanze Sindacali Unitarie dei lavoratori
del Gruppo I&T: se PERMIRA (ex Schroeder Ventures Europe, 70
professionisti del buyout/buyin), dopo aver consentito a due faccendieri
come Nino Ranellucci, responsabile tra l'altro del crack di I&T
Argentina, una vicenda non priva di lati estremamente oscuri, ed a Lucio
Sepede, i due principali attori della Connection INA-Database, pensa di
poter giocare così con i lavoratori della I&T, PERMIRA deve anche sapere
che i lavoratori della I&T non sono disposti a subire senza reagire, in
un confronto in cui la prima cosa che salterà in aria sarà la mirabile
immagine di gestore di fondi che risponde al nome di PERMIRA.
Ultima modifica di Namberone su 09/10/02 07:49, modificato 1 volte in totale.
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Sponsor
 

Postdi piercing » 04/10/02 18:01

numberone... facciamo che ti mando un bel Messaggio Privato... la vedo meglio!

ciao... e se vuoi vieni a bussarmi a casa... ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi kadosh » 04/10/02 20:13

Solo la notte.....perchè di giorno è in giro a cazzeggiare :D :D
Simpatico Ranellucci vero? ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi Namberone » 04/10/02 20:25

una simpatia unica...
ma lo conoscete?
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Postdi kadosh » 05/10/02 00:48

Tu che dici? ;)

Diciamo che....tutto po' esse ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

I&T

Postdi pivello » 05/10/02 16:48

Due anni in I&T, dal 1996 al 1997 (sotto Ranellucci ed Espositi) sono bastati per farmi scappare appena ho potuto.
Si ripete lo scandalo Database.

Ma guarda cosa mi avete fatto rispolverare dal passato!!!!
pivello
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/08/02 11:19
Località: Roma

Postdi piercing » 05/10/02 17:03

possiamo anche dire che lo scandalo è uguale... però alla fine cos'è successo con Database, così come Sweda?... assolutamente nulla...

credo che sarà così anche stavolta... quello che mi chiedo è il perchè nessuno parli mai prima...

PS: ma quanti I&T ci sono qua dentro? ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi kadosh » 05/10/02 17:04

Ecco che torna il passato ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi Namberone » 05/10/02 19:11

Guardate il cammino che hanno fatto....

http://www.mwcr.it/investorsit.htm

a giorni inseriranno I&T...dopo averla affossata ovviamente...

oltre alla crisi del settore..adesso posso constatare che il re nano ha veramente un gran potere e con lui tutti gli industriali.
il ministero in tutta questa storia non ha fatto assolutamente nulla x dare una seppur minima mano ai dipendenti.
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Postdi Namberone » 08/10/02 15:55

nel frattempo PERMIRA ha speso piu' di 600 milioni di euro per prendersi il 97% della Ferretti Motor Yacths .
e meno male che non ha soldi da investire...
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Postdi piercing » 08/10/02 17:28

beh... la storia di Ferretti è già vecchia! ;)

Lo vedi perchè mi sembra strano? Perchè solo oggi ci si incuriosisce alle storie, quando già da tempo i giochi sembrano fatti.
Questo mi sembra un non voler vedere, atteggiamento che troppo spesso rende secondo me "colpevoli" le persone che oggi gridano allo scandalo, non avendo fatto assolutamente nulla per evitarlo.

Ovviamente non intendo dare colpe a nessuno, per carità, ma questa situazione da quanto durava in I&T? Tutti fieri del loro tavolino senza la minima preoccupazione di quanto avveniva all'ultimo piano.

Lamentarsi quando il piano industriale è già approvato dal ministero mi sembra davvero troppo tardi. Eppure i termini di tale piano erano ben noti da mesi, e non sono certo io ad avere informazioni "privilegiate" o "segrete" in merito.

Sono solo uno che legge e si informa, esattamente come stai facendo oggi tu N°1..., soprattutto quando i giochi che avvengono di fronte agli occhi di tutti hanno tutta l'aria di essere giochini... ;)

Ovviamente dico tutto questo con stima namberone, ma certe volte mi chiedo il perchè le strutture sindacali si facciano sentire solo quando hanno già firmato atti che non possono più cambiare: solo allora si sente il clamore e gli striscioni. Non ti pare strano?
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Frengo78 » 08/10/02 18:53

Sento gia zello suonare i tamburi di guerra e dissotterrare l'ascia dopo questa tua ultima affermazione piercing ;) :P
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Namberone » 08/10/02 20:37

Hai perfettamente ragione.
Ma a questo punto che fare?
Continuare ad occupare il tavolino fino a che te lo lasciano usare o provare a rendere consci di cio' che accade il maggior numero di persone?
se cerco su google la parola crisi della I&T...purtroppo mi escono troppe poche pagine....e sta cosa non mi piace...come non mi piace l'astensionismo agli scioperi che c'e' stato finora...
cmq...a chi lo mando il curriculum? :oops:
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Postdi piercing » 09/10/02 11:04

eheheh... grazie dell'edit del titolo... ;)

ti mando un MP...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Namberone » 09/10/02 15:53

ADESSO SONO DUE I SITI SUI QUALI SI PARLA DELLA CRISI DELLA I&T:

http://digilander.iol.it/fgurbon/iet.htm


http://www.diciannovesima.net/crisiiet/crisiiet.asp

VISITATELI E PROPAGATENE L'INDIRIZZO WEB.

GRAZIE
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Postdi piercing » 09/10/02 19:18

namberone, hai la minima idea se questi sono parenti?

Non per nulla, siccome stanno cercando personale... non si sà mai ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Namberone » 09/10/02 20:20

Non credo...ma la somiglianza e' tanta....
ciao
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Postdi Namberone » 15/10/02 17:15

ci siamo quasi...
il 17 partono le lettere!!! :x
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Postdi piercing » 15/10/02 23:29

eheheh.. tipo i quadri a scuola?? :D
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Namberone » 20/10/02 07:50

personalmente alla prima tornata mi sono salvato...ma cio' non e' importante...siamo un gruppo e come gruppo siamo stati segati.
giovedi' sono partite 130 lettere anzi telegrammi...hanno anche fatto cazzate tipo invio a gente che fatturava un botto etc etc.
domani...lunedi'...altre 50 lettere....
fino a che non leggono cio' che scrivo sono salvo...poi mi segheranno le gambe anche a me.
ciao..e incorciamo le dita e tutto quanto
Namberone
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 02/09/02 10:21

Prossimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "LA CRISI DELLA I&T di Pomezia (290 posti a rischio)":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti