Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Legge anti-pirateria

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

File in formato streaming: è un grosso peccato scaricarli?

Postdi internet2 » 28/05/04 00:14

dado ha scritto:Preferisco un mp3 di Shakira, ovvio!! :lol:

Io invece preferisco direttamente Shakira.... :lol: :lol: :lol:
A parte scherzi, ditemi un po', ma dopo questi inasprimenti delle pene previste dalla legge Urbani lo scambio di files attraverso il P2P subirà presumibilmente un forte contraccolpo...(a meno che non si passerà tutti a Freenet...) in quanto, questo sistema di scambio files, potrebbero essere molto sorvegliati dalla Guardia di Finanza...
Su altri forum ho letto pure di "presunti" (quanto improbabili...) portscan eseguiti dalla Siae stessa per vedere cos'è che uno ha nel proprio computer...
Ma se uno invece si scarica delle clip in formato streaming da un sito (ad esempio "Raiclick" :D :lol: ) puo' essere "pizzicato" ugualmente (per quanto, nel sito di "Raiclick", non sta scritto che è fatto divieto di scaricare le clip esposte...) come se si stesse scaricando una canzone?
Il sito in questione puo' poi accorgersi che una clip è stata downloadata (/scaricata)?
Inoltre il decreto Urbani va a colpire pure chi download files in formato streaming per uso personale, senza cioè condividerlo e scambiarlo con altri files di altri utenti (come succede appunto con Kazaa , Winmix, ecc. ecc...) ?
Non so, spero di essere stato chiaro nell'esposizione dei miei tanti dubbi...
Mille grazie anticipati per i chiarimenti.
internet2
Utente Senior
 
Post: 111
Iscritto il: 20/06/03 17:20

Sponsor
 

legge anti-pirateria

Postdi radius43 » 28/05/04 06:57

cosa essere i PORT_SCAN?
sono come dei trojan che entrano nel pc?
e protowall o un fire-wall li fermano?
caspita ragazzi
qui si discute
mentre fuori ci stanno facendo in piedi e senza vasellina.....
:evil:
combatti per tutto quello in cui credi
credi in tutto quello per cui combatti
Avatar utente
radius43
Utente Senior
 
Post: 1161
Iscritto il: 27/08/01 01:00
Località: BARI

Re: legge anti-pirateria

Postdi Mikizo » 28/05/04 08:54

radius43 ha scritto:cosa essere i PORT_SCAN?

http://www.google.com/search?q=%22port+ ... put=search
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi Mikizo » 28/05/04 09:10

Questo mi pare piuttosto interessante (non pensavo che avrei mai potuto dirlo di un testo di Gabriella Carlucci):
http://www.quintostato.it/archives/000783.html

si tratta di un commento sul decreto e di un calendario delle previste modifiche
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

legge anti-pirateria

Postdi radius43 » 28/05/04 18:58

Mikizo ha scritto:
radius43 ha scritto:cosa essere i PORT_SCAN?

http://www.google.com/search?q=%22port+ ... put=search


il buio regna sovrano
in pratica mi sembra di aver compreso che è un sistema che ti permette di entrare nel pc e visionare quello che hai
procedura comune dei provider.....
ma si può impedire l'accesso?
avendo zone allarm pro c'è una opzione per impedire che utilizzando le porte aperte ci si introduca?
combatti per tutto quello in cui credi
credi in tutto quello per cui combatti
Avatar utente
radius43
Utente Senior
 
Post: 1161
Iscritto il: 27/08/01 01:00
Località: BARI

Postdi Dylan666 » 28/05/04 19:16

Nessuno "entra" nel tuo pc. Ma i dati che ti arrivano passano per il provider, quello che ti offre i suoi server per connetterti a internet.
Nessun provider fa port-scan, anche perché quello che ti arriva sul PC transita sui loro computer quindi possono saperlo controllando direttamente i dati dei loro computer.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Dylan666 » 28/05/04 19:19

Dylan666 ha scritto:Nessuno "entra" nel tuo pc. Ma i dati che ti arrivano passano per il provider, quello che ti offre i suoi server per connetterti a internet.


Traduco, la tecnica del port-scan non è certo praticata di provider anche perché di per se è illegale. A loro basta leggere i propri tabulati (anzi, far leggere, alla polizia per esempio) per capire cosa scarichi.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

legge anti-pirateria

Postdi radius43 » 28/05/04 19:41

è illegale fare port scan o è illegale entrare nel tuo pc o entrambe le cose?
ma allora chi fà port scan e a cosa serve fare port scan?
e come si blocca la pratica del port scan?
combatti per tutto quello in cui credi
credi in tutto quello per cui combatti
Avatar utente
radius43
Utente Senior
 
Post: 1161
Iscritto il: 27/08/01 01:00
Località: BARI

Postdi Dylan666 » 28/05/04 19:47

Il port scan serve a entrare trovare porte aperte in genere, o comunque a cercare di capire dall'esterno in che stato sono le porte di un PC. Di per se non è illegale (magari stai testando dall'esterno la sicurezza del tuo PC per esempio) ma solitamente è utlizzato per capire se c'è la possibilità di guardare in un PC altrui o comunque fare tardi a terzi.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Dylan666 » 28/05/04 19:50

Dimenticavo, so blocca generalmente con un firewall (anche uno freeware basta)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

legge anti-pirateria

Postdi radius43 » 28/05/04 20:38

mi scuso se ho portato fuori tema DYLAN.....
tornando a noi ed alla vasellina....è interessante l'articolo della carlucci
in poche parole anche sul corriere della sera è apparso all'indomani della approvazione del DL URBANI la assicurazione dello stesso Ministro fatta in parlamento che avrebbe modificato 2 cose:
la frase "lucro" e Profitto
eliminazione di ammenda verso coloro che scaricano x uso personale

non leggo..o forse non ho letto bene...nel link della carlucci la eliminazione delle ammende amministrative e penali verso gli utenti che scaricano x uso personale ma solo la modifica...importante d...della frase profitto vs lucro

che ne pensate?
combatti per tutto quello in cui credi
credi in tutto quello per cui combatti
Avatar utente
radius43
Utente Senior
 
Post: 1161
Iscritto il: 27/08/01 01:00
Località: BARI

Re: legge anti-pirateria

Postdi fabrix » 29/05/04 12:05

radius43 ha scritto:che ne pensate?


che hai letto male. :D
Bisogna credere ai miracoli,altrimenti potrebbe capitarne uno,e non ce ne accorgeremmo.
Avatar utente
fabrix
Utente Senior
 
Post: 550
Iscritto il: 07/10/02 18:46
Località: Germany

Postdi Rosaspina » 29/05/04 13:38

continuo cmq a nn spiegarmi il perchè della tanta fretta di approvare di una legge "sbagliata" per stessa ammissione di chi l'ha concepita, se dopo un mese andrà corretta, come vediamo nell'articolo di quinto stato.
E in questo mese che resta, le sanzioni sono congelate o ugualmente applicabili?Nel primo caso, allora se la legge nn si applica che fretta c'era? Nel secondo, con quale faccia tosta vai? C'è per forza qualcosa che mi sfugge in tutto ciò.
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Dylan666 » 29/05/04 14:23

Rosaspina ha scritto:continuo cmq a nn spiegarmi il perchè della tanta fretta di approvare di una legge "sbagliata" per stessa ammissione di chi l'ha concepita, se dopo un mese andrà corretta, come vediamo nell'articolo di quinto stato.
E in questo mese che resta, le sanzioni sono congelate o ugualmente applicabili?Nel primo caso, allora se la legge nn si applica che fretta c'era? Nel secondo, con quale faccia tosta vai? C'è per forza qualcosa che mi sfugge in tutto ciò.


Spesso il drecreto-legge (creato per disciplinare provvedimenti in materie URGENTI) viene utilizzato con scopi politici. Questo perché il decreto legge viene adottato dal Governo e mette il Parlamento davanti a un fatto compiuto, nella difficile posizione di dover "sfiduciare" chi lo ha emanato qualora il contenuto non fosse accettato al suo scadere. Seguendo l'iter normale invece senatori e deputati si troverebbero davanti a una proposta di legge, un semplice atto di iniziativa legislativa, che viene normalmente e discusso anche per mesi. Invece la conversione in legge del decreto costringe i parlamentari a dare una risposta entro i 60 giorni (dopo cui scade). È tipico dei governi incapaci di guidare una maggioranza (i franchi tiratori hanno colpito pochi mesi fa) questo tipo di tecnica, di "mettere fretta" al parlamento per raggiungere i fini voluti. Non dimentichiamo poi che nel nostro paese (anche in maneiera "incostituzionale" secondo la Corte) è in voga da varie legislature "la moda" di far emanare dal Governo un decreto IDENTICO a quello appena scaduto qualora il parlamento non sembri dare appoggio. La "fregatura" è che il decreto è, come ho detto prima, uno strumento per questioni URGENTI e quindi il rinnovarlo dopo 60 giorni è segnale di non avere la volontà di risolvere il problema ma solo di disciplinarlo SCAVALCANDO il Parlamento (i decreti-legge devono essere approvati obbligatoriamente entro il giorno stesso della presentazione, e se le camere sono sciolte comunque entro 5)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Dylan666 » 29/05/04 14:36

Rosaspina ha scritto:E in questo mese che resta, le sanzioni sono congelate o ugualmente applicabili?Nel primo caso, allora se la legge nn si applica che fretta c'era? Nel secondo, con quale faccia tosta vai? C'è per forza qualcosa che mi sfugge in tutto ciò.


Eppure mi avevi scritto:

"queste cose che mi dici e ridici le so tutte, meglio di quanto credi"

Evidentemente non è proprio proprio così ;)
Come ti ho scritto il 25 le norme e le pene contenute nel decreto-legge SONO GIÀ IN VIGORE e quindi applicabili dal momento stesso i cui vengno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale fino al termine dei 60 giorni, contrariamente a quanto avviene per le leggi "normali" promulgate dal parlamento, che hanno una vacatio legis di 15 giorni dalla pubblicazione.
Questo sempre perché si presume che il decreto-legge si stato fatto correggere una situazione di EMERGENZA.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Rosaspina » 29/05/04 15:17

dylan, sei un mito :lol: :lol: :lol:
la mia domanda era:
(scandisco bene e parlo lentamente) nel mese che intercorre tra l'approvazione del decreto legge e sua immediata entrata in azione e le modifiche annunciate mese in cui la legge come sappiamo bene (fattene una ragione,Dy') e come si evince dal mio precedente post, è applicabile in tutto e per tutto, cosa accadrà? Saranno perseguiti coloro i quali a scopo di lucro scaricano quello di cui al comma xyz oppure si terrà conto del fatto che le cose stanno per essere cambiate e...qui rimando al mio post perchè mi pare molto chiaro.
Se nn lo è, nn facciamone di nuovo un dramma :D
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Dylan666 » 29/05/04 15:25

Ok, hai ragione, non ho capito e non capisco quello che scrivi. Compreso il tuo ultimo post: abbiamo 'sti benedetti 60 giorni di "profitto" ok?
Nel frattempo (mettiamo anche oggi) Urbani giura che cambierà in "lucro", OK? Vuoi sapere cosa accadrà dal giuramento alla fine dei 60 giorni?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Rosaspina » 29/05/04 15:34

ok perfetto, torniamo al discorso principale: la carlucci, nell'articolo di quinto stato promette che subito dopo le elezioni di giugno si metterà mano alla legge e e si apporteranno le famose modifiche: orbene, tra l'approvazione della legge e e queste modifiche annunciate come certe e necessarie anche dallo stesso urbani, si potrà essere sanzionati per aver scaricato una canzone? oppure si terrà conto del fatto che la legge approvata è da modificare e nn si applicheranno sanzioni in attesa di questo testo rimaneggiato?
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Rosaspina » 29/05/04 15:37

dimenticavo: questo era quanto mi chiedevo, era soprattutto una domanda retorica, ma mi suonava "strano" e volevo sentire qualche parere al riguardo.
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi Dylan666 » 29/05/04 15:41

Ovviamente la parola di un politico non ha alcun valore legislativo. Mi pare chiaro che la legge non si basa sui "sarà" ma sugli "è".
Dal punto di vista puramente giuridico un poliziotto (ora non so chi è addetto al controllo dei tabulati internet, polizia postale, guardia di finanza ecc.) che ha in mano un tabulato di una violazione di legge [u]in atto
e dice "ma tanto poi la legge la cambiano" non punendo il colpevole (secondo la legge in vigore) commette un illecito.

Detto questo, se vuoi un parere personale secondo me le forze dell'ordine non verranno nemmeno mobilitate durante questo periodo. Ma se "pizzicano" qualcuno ORA viene punito secondo la legge che c'è ORA.[/u]
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

PrecedenteProssimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Legge anti-pirateria":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti