Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

ADSL tin.it

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

ADSL tin.it

Postdi bandit400 » 14/02/04 09:43

Ciao a tutti,

due giorni fa ho ricevuto la telefonata di un tizio della Telecom Italia che promuoveva l'attivazione nella mia zona delle linee ADSL. Incuriosito (e non poco...) decido di farmi lasciare tutti i dati dell'offerta alla quale, a questo punto, vorrei aderire:

- Contratto a forfait (mi interessa rimanere collegato 24h/24h)
- Upstream/Downstream 640/128 (ma verrà aggiornato a 640/256)
- Modem incluso Ericsson HM 220dp (Ethernet)
- Costo mensile 39.95 euro
- Attivazione nulla

Secondo voi i dati sono attendibili? Vi chiedo questo perché sul sito della tin.it quest'offerta c'é, ma riguarda il contratto forfettario 256/128. Qualcuno, quindi, potrebbe confermarmi l'offerta che mi è stata fatta o smentirla clamorosamente?

Inoltre non conosco il modem che mi stanno offrendo. Prevalentemente prevedo di usarlo su un sistema dotato di OS Microsoft Windows, ma non escludo nemmeno di installarlo su un OS Linux (uno dei tanti, probabilmente o SuSE o Mandrake). Voi che ne pensate? Forse è meglio che lo lasci a loro provvedendo personalmente o con un modem D-Link DSL-300G+ o con un router ZyXel Prestige 645?

Un grazie anticipato a tutti

Gianluca ''BaNdit400''
bandit400
Utente Junior
 
Post: 35
Iscritto il: 08/08/02 16:35
Località: Paliano (FR)

Sponsor
 

Postdi dado » 14/02/04 10:42

Vai a qs indirizzo e trovi le info sull'adsl a forfait di tin.it:
http://tin.virgilio.it/

X qt riguarda l'innalzamento della banda, è vero, come dice anche il popup che si apre appena entri nel sito. Se ne parla anche qui da tempo:
http://www.pc-facile.com/forum/viewtopic.php?t=14216

X il modem, è un Ericsson, quindi neanche tanto sconosciuto come molti altri modem che danno in comodato d'uso... x windows non ci sono problemi, per linux non ti so dire.

Sposto il topic in discussioni.

ciao

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

OK...

Postdi bandit400 » 14/02/04 15:09

Grazie DADO per aver spostato il mio topic e scusami se ho sbagliato forum. Il problema è che agli indirizzi che mi hai consigliato sono già stato e non ho saputo ottenere informazioni più dettagliate in merito. In particolare il sito della tin.it non riporta assolutamente l'offerta che mi è stata presentata gettandomi maggiormente in confusione. Inoltre, e mi sovviene solo adesso: qualora io diventassi un cliente ADSL tin.it mi verrà assegnato un IP pubblico? A parte la dinamicità dello stesso, cosa che saprei aggirare, mi interesserebbe per il mio lavoro poter raggiungere un PC a casa mia opportunamente preparato. Sarebbe possibile tale cosa?

Wide Open

Gianluca ''BaNdit400''
bandit400
Utente Junior
 
Post: 35
Iscritto il: 08/08/02 16:35
Località: Paliano (FR)

Postdi dado » 14/02/04 17:28

Come utente domestico classico ti verrebbe dato un ip dinamico, quindi sarebbe un po' più incasinato raggiungere il pc a casa, ma se tu dici di saper aggirare l'osatcolo, allora non vedo problemi...

In che senso ip pubblico? Certo, qcuno che sappia smanettare un po' con il pc ci puo' arrivare a sapere qual è il tuo ip, x non parlare delle autorità che se lo fanno direttamente passare dai tabulati telecom... :D

Qui trovi la pagina specifica della tua offerta, a meno che la veloce lettura non mi abbia fregato...

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi HUGOBOSS » 14/02/04 20:03

Le offerte Tin.it sono attendibili perche' dall'11 marzo Telezozz provvedera' ad allineare tutti a 640/256 al prezzo che tu hai citato. Questo per la famosa storia dei film e della musica ON DEMAND che Telezozz e TinIt vogliono effettuare.

Se fossi in te io userei un ottimo router ZyXel. L'IP, come dice Dado e' dinamico. Ma scusa perche' non ti fai un bel contratto Smart e risolvi il problema dell'IP? Il costo non e' di molto superiore.
HUGOBOSS
Utente Senior
 
Post: 579
Iscritto il: 17/11/03 02:24

RFC1918

Postdi bandit400 » 14/02/04 21:56

Perfetto!! Il problema dell'IP dinamico lo risolverei con uno dei tanti servizi free di risoluzione personalizzata dei nomi degli hosts (ed ho già un account attivo in un dominio di questi). Per IP privato intendo un qualsiasi IP che appartenga alle seguenti classi di indirizzi:

10.0.0.0 - 10.255.255.255 (prefisso 10/8)
172.16.0.0 - 172.31.255.255 (prefisso 172.16/12)
192.168.0.0 - 192.168.255.255 (prefisso 192.168/16)

così come descritto nella RFC1918 (http://rfc.net/rfc1918.html) . Chiaramente se il mio indirizzo non sarà compreso in questi allora vuol dire che è di tipo pubblico consentendomi la raggiungibilità del mio PC. Vi risulta, quindi, che tin.it assegni indirizzi IP pubblici?

Grazie!!

Gianluca ''BaNdit400''
bandit400
Utente Junior
 
Post: 35
Iscritto il: 08/08/02 16:35
Località: Paliano (FR)

Postdi kadosh » 01/03/04 15:24

Un saluto al caro BigFoot... :D
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Re: RFC1918

Postdi Sergio1983 » 01/03/04 16:17

bandit400 ha scritto:Vi risulta, quindi, che tin.it assegni indirizzi IP pubblici?


Sì. Credo che l'unico provider che assegni IP "privati" sia Fastweb.[/b]
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi 12 » 01/03/04 19:07

a casa ho lo stesso tipo di adsl con stesso modem e contartto ecc

a velocità 800 kbps

e funziona che è una meraviglia
12
Utente Senior
 
Post: 1413
Iscritto il: 12/01/04 19:45
Località: Milèn

Postdi hexen » 01/03/04 19:17

Per il modem sotto linux... cerca i modem supportati dagli eciadsl e vedi se quello proposto è nell'elenco. Cmq la cosa migliore è dire alla tin che vuoi ethernet, e risolvi i problemi di compatibilità tra i 2 SO ;)
hexen
Utente Senior
 
Post: 1340
Iscritto il: 15/07/02 11:10


Torna a Discussioni


Topic correlati a "ADSL tin.it":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron