Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

L'efficienza italiana nell'IT

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

L'efficienza italiana nell'IT

Postdi Red Ale » 18/07/03 14:55

ciao a tutti... mi è giunta questa mail.... mi sembrava un obbligo rigirarla qui come esempio di efficienza italiana nell'IT.

ciao
red ale


Grazie al nostro grande onnipotente presidente siamo diventati gli Zimbelli di Europa .....

Da alcuni anni il Consiglio europeo ha deciso di dare ad ogni presidenza il medesimo indirizzo internet: "www.eu" seguito dall'anno, il punto e le iniziali di ogni paese. È stato così fino all'appena concluso semestre greco: http://www.eu2003.gr . Roma ha invece tergiversato, dimenticando di registrare il dominio che è finito nelle mani di uno studente belga di 23 anni, Wouter Coppens.

Se ora visitate il sito http://www.eu2003.it che doveva servire a presentare le iniziative del semestre italiano, troverete uno spazio sostanzialmente completo - storia, vicende giudiziarie, conflitti di interesse, rapporto internazionali sul caso Italia, rassegna stampa, sondaggi, frasi celebri... - per informare l'Europa sul pericolo Cavaliere.

Buon divertimento!

Ah... il governo italiano ha ripiegato sull'indirizzo:
http://www.ueitalia2003.it
Perchè perdere tempo a cercare la conoscenza, quando l'ignoranza è immediata? (Hobbes)
Red Ale
Utente Junior
 
Post: 70
Iscritto il: 28/08/01 01:00
Località: milano

Sponsor
 

Postdi brunok » 18/07/03 15:13

Lo zimbello non è per quello quanto per leggi idiote e fatte male che hanno sfornato a raffica. I diritti Siae, i punti patente in primis.

Lo studente cmque ha fatto una bella bastardata.
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi Mikizo » 18/07/03 17:37

Molto, molto carino il sito sul cavaliere, un applauso se non altro per l'idea di fregarsi (legalissimamente) il dominio... :D
io però cambierei il titolo a questo topic, è un po' fuorviante perchè è troppo generico ;)
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi dado » 18/07/03 19:44

Eheh... secondo me dietro lo studente belga c'è lo zampino di Shultz (o come si scrive) e di un pò di tedeschi del parlamento europeo... :lol: :D :P Che ideona, però... Se il prossimo semestre capiterà alla Germania, immagino già ripicche da parte di qualche berlusconiano sfegatato che registra il dominio eu2004.de.... :P

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Frengo78 » 18/07/03 20:32

Questa conversazione è farcita di qualche off topic politico di troppo ragazzi, non costringetemi a sforbiciare. Ci penso ancora un po' su ma voi datevi una regolata.

Dirò la mia. Ci sono un sacco di domini che sono stati registrati prima da anonimi che da persone industrie o organizzazione che avrebbero dovuto accaparrarseli per primi. Questo articolo racconta della vicenda legale che si sta disputando per il dominio armani.it. Chi ha scritto la mail in questione ha sfruttato il pretesto politico della vicenda. A me sinceramente sarebbero girate di piu le scatole se si fosse speso denaro pubblico per comperare il dominio da quel belga.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino


Torna a Discussioni


Topic correlati a "L'efficienza italiana nell'IT":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti