Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Riconoscere partizioni x installazione nuovo s.o. [RISOLTO]

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Riconoscere partizioni x installazione nuovo s.o. [RISOLTO]

Postdi usag » 05/08/08 15:25

Ciao a tutti,

ho un problema apparentemente banale, ma radicale per l'operazione che mi sto apprestando ad eseguire; dunque, io ho attualmente 3 so sul pc: Win xp sp3, Linux Ubuntu 8.04, e Debian 4.0 a 64 bit (quest ultimo intendo sovrascriverlo con la Opensuse 11.0). Bene, il mio problema è che non riesco a capire (colpa mia) in che partizione si trova la Debian (il cui Grub si trova installato nell'MBR), in modo tale da poter essere sovrascitta con la Opensuse 11.0. Per spiegarmi meglio, ho dato il classico comando "fdisk-l" (quello che fa apparire la lista delle partizioni), tuttavia riesco a riconoscere solo quella di Windows, in quanto le altre me le elenca tutte come "Linux", ovviamente senza specificare la distro, quindi non riconoscibili singolarmente, (a parte la partizione "Dati", in Ntfs, quindi riconoscibile). Non posso (almeno per il momento) postare il risultato del comando, perché ora sto utilizzando Windows, per deframmentare un supporto esterno, e ne avrò per qualche ora; cmq, a memoria, il risultato è: nella prima partizione (mi sembra la dev/hda1), c'è Windows, che è la primaria; poi c'è una superprartizione logica, in cui è racchiuso tutto il resto (catalogata come dev/hda2); all'interno di essa ci sono: la partizione "Dati", di 90 GB, in Ntfs, più altre 4 partizioni in Ext3, tutte da 10 GB circa, di cui 2 vuote (per eventuali altre distro, ma già formattate in Ext3); nelle altre 2 non vuote, si trovano, appunto Ubuntu e la Debian (Ubuntu me lo visualizza, in fase di boot, nell'ultima partizione, hda6), tuttavia non riesco ad individuare la partizione in cui si trova la Debian (quella che intendo sovrascrivere con la Opensuse).
So che sembra un problema quasi insignificante, ma può diventare una tragedia, se vado a sovrascrivere la partizione sbagliata...con tutto il tempo che ci ho messo per personalizzare Ubuntu, ed ottimizzare Windows...

P.S. Il grub di Debian si trova nell'MBR, di conseguenza è lui che fa da bootloader (nonché da bootmanager); non dovrei aver problemi se ci installo sopra la Opensuse, in quanto il suo Grub (quello della Opensuse) dovrebbe andare ad installarsi nell'MBR, al posto di quello di Debian...o sbaglio?

Grazie per eventuali chiarimenti..e mi scuso per la lunghezza del messaggio.
usag
Utente Senior
 
Post: 246
Iscritto il: 15/08/07 16:20

Sponsor
 

Re: Riconoscere partizioni attive per installazione nuovo s.o.

Postdi zendune » 06/08/08 10:58

Prova ad usare il comando
Codice: Seleziona tutto
sudo df

in questo modo puoi vedere le partizioni, lo spazio utilizzato ed i punti di mount del sistema operativo.
Unendo l'esito di fdisk con df dovresti capire quali partizioni sono rispettivamente dei singoli sistemi operativi.

Ultima nota: se hai optato per un partizionamento personalizzato (come preferisco io), potresti aver utilizzato la stessa partizione per due o più sistemi operativi come la swap o la /home. Questo lo devi valutare poi tu.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1633
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Re: Riconoscere partizioni attive per installazione nuovo s.o.

Postdi usag » 07/08/08 13:50

Ciao.

Ho eseguito il comando da te postatomi, però già sotto Debian, quindi non ho avuto bisogno di unire l'esito di fdisk con df, come si può evincere dal risultato:


Filesystem blocchi di 1K Usati Disponib. Uso% Montato su
/dev/hda5 10318820 2225892 7673632 23% /
tmpfs 1030736 0 1030736 0% /lib/init/rw
udev 10240 72 10168 1% /dev
tmpfs 1030736 0 1030736 0% /dev/shm.


Quindi Debian è in hda5;

tuttavia, girando un po' su internet, ho trovato anche un altro modo analogo (lo posto giusto per avere un altro "mezzo" in più per arrivare al solito scopo...): praticamente, si avvia in Debian (cioè, in questo caso, la partizione che si vuol riconoscere); poi, da terminale, si avvia un editor (io ho scelto gedit, ma va benissimo qualsiasi altro), e col comando (dopo essersi loggato come amministratore) gedit/etc/fstab/, si va ad aprire il suddetto file; dopodiché, basta andar a cercare la riga che contiene la directory root, rappresentata dal simbolo /, e lì troviamo la partizione in cui è collocato il sistema operativo "incriminato", come nel mio caso, questo è il risultato:


# /etc/fstab: static file system information.
#
# <file system> <mount point> <type> <options> <dump> <pass>
proc /proc proc defaults 0 0
/dev/hda5 / ext3 defaults,errors=remount-ro 0 1
/dev/hda7 none swap sw 0 0
/dev/hdc /media/cdrom0 udf,iso9660 user,noauto 0 0
/dev/fd0 /media/floppy0 auto rw,user,noauto 0 0.


Debian si trova in hda5;


lo scopo è lo stesso, ma il metodo è un altro...giusto per avere un'alternativa in più su cui contare...


Grazie.
usag
Utente Senior
 
Post: 246
Iscritto il: 15/08/07 16:20

Re: Riconoscere partizioni attive per installazione nuovo s.o.

Postdi gunter » 08/08/08 10:35

Se vuoi solo "vedere" il file fstab, vale più usare:
Codice: Seleziona tutto
cat /etc/fstab

che restituisce a terminale il contenuto del file.
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)


Torna a Software Linux


Topic correlati a "Riconoscere partizioni x installazione nuovo s.o. [RISOLTO]":

Nuovo user
Autore: djbrake1977
Forum: Forum off-topic
Risposte: 0
Nuovo Pc
Autore: Kamui
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 31
Nuovo iscritto
Autore: briscola
Forum: Forum off-topic
Risposte: 0

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti