Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

mail server+ firewal+distribuzione?

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

mail server+ firewal+distribuzione?

Postdi bonna1 » 01/02/03 14:54

salve a tutti!

avrei una domandina banale ma a cui solo una comunita esperta puo dare risposta:

iniziamo dicendo che dovrei configurare una macchina (chiaramente linux)
che sia in grado di gestire un server mail e un piccolo firewal per "autoproteggersi".

il punto è che io vengo dal mondo winzoz e in queto caso mi devo muovere su linux per quetione di fondi quindi la mia esperienza nel settore non è un gran chè....


a questo punto mi piacerebbe avere qualche consiglio per le seguenti questioni:
quale distribuzione usare??
quali server di posta e firewal si possono trovare gratuitamente??


un sentito grazie a tutti coloro che mi aiuteranno in queta impresa!!!
bonna1
Utente Senior
 
Post: 334
Iscritto il: 18/09/02 10:52
Località: Reggio Emilia (correggio)

Sponsor
 

Postdi Beppe » 04/02/03 22:01

ciao,
niziamo dicendo che dovrei configurare una macchina (chiaramente linux)
che sia in grado di gestire un server mail e un piccolo firewal per "autoproteggersi".


questa è una buona idea ;o)

il punto è che io vengo dal mondo winzoz e in queto caso mi devo muovere su linux per quetione di fondi quindi la mia esperienza nel settore non è un gran chè....


questo è un problema ;o)

quale distribuzione usare??
quali server di posta e firewal si possono trovare gratuitamente??


sinceramente non credo che esista una distribuizone migliore o peggiore. anche se si dice
che debian sia leader per utilizzi server (è anche vero che quest'utlima non l'ho mai provata).
per me tutto dipende dalla configurazione post installazione. quindi se devo rispondere a questa domanda
in termini di stabilità e potenza dal mio punto di vista scgli una dele tante distribuzioni disponibili e configuratela
ad hoc. dal punto di vista della facilità potrei invece consigliarti mandrake.
per quanto riguarda il server di posta utilizzo da tempo con estrema soddisfazione postfix, leggero,
sicuro, stabile, e relativamente semplice da configurare.
----->[http://www.postfix.org] chairamente questo non è l'unico software disponibile, esistono anche
pacchetti come qmail (che non ho mai usato ma che pare funzioni gran bene), exim e sendmail
(questo te lo sconsiglio vivamente).
come firewall penso che il filtraggio pacchetti incluso nel kernel 2.4 (netfilter/ipitables)
----->[http://www.netfilter.org/documentation/index.html#HOWTO]
sia assolutamente efficente e flessibile.

questo è quanto, a te ora l'ardua sentenza ;o)]

ciao beppe ;)
Powered by *^* D€bi@N Woody 3.0 *^*
Register User #270393 - http://counter.li.org
Beppe
Utente Senior
 
Post: 148
Iscritto il: 21/11/01 01:00

Postdi zello » 05/02/03 08:31

Io mi farei un sistema "from scratches", tanto per avere il totale controllo della macchina (deve esserci un sito "linux from scratches", usa google) e non trovarmi installati potenziali falle di sicurezza.
Postfix, sendmail e exim vanno ugualmente bene. Per inciso: per un server esposto su internet, una soluzione basata su *BSD è meglio di una basata su linux, IMHO. E resisti alla tentazione di mettere su una GUI, cacceresti via delle risorse...
Per il firewall - usi netfilter (cioé iptables) direttamente, oppure scarichi un qualche programma "di appoggio", come shorewall. Semmai piazzaci anche un PortSentry, anche se non è che serva a molto.
Infine, e soprattutto, non mettere la cosa in rete fino a che non sei *assolutamente* sicuro di sapere ciò che stai facendo - in particolare, se è un mailserver:
- chiudi tutte le porte diverse dalla 25 dall'accesso esterno
- assicurati che accetti posta dai tuoi utenti/per i tuoi utenti, e rifiuti la connessione in altri casi.
- leggiti quanto più puoi sul mailserver che decidi di installare: è incredibile quanto può essere "tricky" configurare un mailserver.
- sii paranoico nelle impostazioni del firewall: a livello di politica generale nega tutto, e fai singole regole per ciò che accetti.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

???? grazie '????

Postdi bonna1 » 06/02/03 17:50

ti rintrazio vivamente della risposta ma per me stai un po parlando arabo-cinese.........
http://www.dariobonini.it - il mio sito inutile
----
Un giorno seza sorriso è un giorno perso.
bonna1
Utente Senior
 
Post: 334
Iscritto il: 18/09/02 10:52
Località: Reggio Emilia (correggio)

Postdi Luva » 07/02/03 19:03

io ti consiglio di iniziare da una distribuzione semplice come la mandrake....
cosa vuoi fare esattamente?
nn ho capito se vuoi fare un server di posta con firewall o installare linux e usarlo al posto di windows...
fammis sapere
Linux Slackware 10.x - Kernel 2.6.10-gX
- - - [ http://b4yzone.altervista.org ] - - -
Luva
Utente Senior
 
Post: 397
Iscritto il: 15/07/02 19:53
Località: Pavia

Postdi Nicola » 07/02/03 20:43

Come da titolo credo che con Linux vorebbe fare un Firewall+MailServer. ;)


Ciao
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

esatto

Postdi bonna1 » 08/02/03 14:11

dovrei installare un mail server che pero chiaramente non posso pubblicare senza un buon firewal: e fin che ci sono se mi rimangono delle risorse e del tempo anche un web server per spostare il sito della scuola da digilander.

avrei anche la possiblita di usare piu pc (ed es 1 per firewal + 1 per mail server + 1 per web... in modo da lasciare respirare il processore ogni tanto)

e quindi in teoria potrei anche sciegliere una distribuzione diversa per ogni applicazione..... questo per moltiplòicherebbe il vavoro!! :aaah
http://www.dariobonini.it - il mio sito inutile
----
Un giorno seza sorriso è un giorno perso.
bonna1
Utente Senior
 
Post: 334
Iscritto il: 18/09/02 10:52
Località: Reggio Emilia (correggio)

Postdi bonna1 » 08/02/03 14:14

zello ha scritto:Io mi farei un sistema "from scratches", tanto per avere il totale controllo della macchina


che significa??
http://www.dariobonini.it - il mio sito inutile
----
Un giorno seza sorriso è un giorno perso.
bonna1
Utente Senior
 
Post: 334
Iscritto il: 18/09/02 10:52
Località: Reggio Emilia (correggio)

Postdi Nicola » 08/02/03 14:41

Credo che linux from scratches sia un programma per farti notare la falle di sicurezza e chiuderle in automatico.

Cmq per fare un mail server o server web conviene avere una FLAT magari ADSL con IP pubblico o DNS statico (gratis c'è http://www.dyndns.org).

Direi di mettere il firewall su una macchina abbastanza potente anche se ovviamente non serve un Pentium IV ma cmq deve esserci anche la connessione e quindi un modem: se hai un modem adsl usb leggiti bene la guida mentre con i seriali e con gli eth vai OK.

Visto che sei alla prime armi ti consiglierei di installarti un'interfaccia grafica magari scegline una leggera come FluxBox.

Poi dalla consolle seguendo le miriadi di How-To in Rete fai il forwarding per il mail-server e il webserver ;)
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi zello » 08/02/03 16:02

Per "linux from scratches" intendevo "non usare una distro, scarica i vari pacchetti in sorgente, compilali e installali uno ad uno - così sei sicuro di quello che hai sulla macchina". C'è anche un progetto in rete - una sorta di passo-passo, con Google lo trovi (si chiama proprio linux from scratches).
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi bonna1 » 09/02/03 14:13

interessante queta del progetto ... valutero attentamente

io possieto un adsl da 800 k e 5 ip pubblici

2 li sto gia usando (uno al router e uno al firewal winzoz isa)

non volevo mettere un sistema linux con mail e web server all'iterno del mio firewal per non aprire falle di sicurezza (in quanto non li so configurare bene)
avevo intenzione di utilizzare un altro indirizzo ip o il nat per pubblicare queti servizi

( nel caso vengano attaccati o mi accorga di falle di sicurezza basterebbe solo stacre la spina fino alla risoluzione dei problemi....)

spero di essermi spiegato!!
http://www.dariobonini.it - il mio sito inutile
----
Un giorno seza sorriso è un giorno perso.
bonna1
Utente Senior
 
Post: 334
Iscritto il: 18/09/02 10:52
Località: Reggio Emilia (correggio)

Dipende

Postdi cds13 » 21/03/03 02:01

Purtoppo posso solo aiutarti nella scelta della distribuzione:
per un server ti cosiglierei Slackware, e se sei proprio "ferrato" anche Debian. Sono le distribuzioni che hanno i pacchetti testati fino a sfiorare la paranoia.
Se vuoi un sistema di più facile installazione ti consiglio Mandrake o Caldera.
Se poi hai problemi di "fondi" sappi che con una distribuzione qualsiasi (specie le prime 2 elencate) puoi farti un server su un vecchio 486, ovviamente dovrai scordarti della interfaccia grafica.
cds13
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 29/01/02 01:00
Località: Bari


Torna a Software Linux


Topic correlati a "mail server+ firewal+distribuzione?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti