Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

[Linux]GRUB non fa partire Windows

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

[Linux]GRUB non fa partire Windows

Postdi juggler » 05/09/07 18:45

Ciao a tutti, sul mio portatile con 1 HD da 20 GB, avevo Windows XP Professional SP2 (su 15 GB) e Kubuntu 7.04 (su 5 GB); dal momento che volevo togliere Kubuntu, sono andato su Windows e attraverso il programma Partition Magic ho dapprima eliminato la partizione Kubuntu e quella di swap e poi, ho riallargato la partizione Win in modo tale da rioccupare di nuovo l'intero HD.

L'operazione, come tutte le volte che ho disinstallato delle distribuzioni sul mio HD, è apparentemente riuscita ma, al riavvio del sistema il boot loader GRUB non trovando Kubuntu (error 22), non mi fa partire neanche Windows; LILO nella medesima situazione pur non trovando Linux, cmq fa partire win; è un comportamento francamente odioso e frustrante quello di GRUB.

Come faccio ora a ripulire l'MBR? (Kubuntu m'ha installato GRUB nell'MBR e non nella partizione root: in fase d'installazione non mi fa scegliere dove metterlo). Come faccio a cacciare GRUB? Da boot ho inserito il disco d'installazione di Win XP con la speranza che mi apparisse la console di ripristino o qualcosa del genere ma, mi appare l'avviso che il disco non è bootabile...
Possibile che l'unica soluzione (peraltro "artigianale") potrebbe essere quella d'installare un'altra distro, con LILO come boot loader, e scegliere d'installare LILO nell'MBR in modo tale da riscriverlo e dunque cancellare in tal modo GRUB dall'MBR?.

Grazie in anticipo a tutti, ciao!




P.S: Con questa cattiva esperienza, la famiglia delle (X)-(K)ubuntu, non le considero affatto "out-of-the-box"; a me piace avere un sistema "bello e pronto", sono pigrotto e mi scoccio di scaricare plugin, codec e quant'altro; e poi il boot loader te lo installa dove vuole lui, ad ognuno la propria filosofia... a questo punto sarebbero meglio a scelta la Mandriva, la OpenSUSE oppure la Freespire o magari qualche ottima distro XFCE-based.
GRUB deve morire!
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Sponsor
 

Postdi gunter » 05/09/07 20:58

In che senso non è bootabile il cd? seguendo questa guida puoi liberare il mbr. Inserendo il live cd di ubuntu fa il boot?

Probabilmente hai scelto di installarlo in maniera default e così lui lo ha messo nel mbr...Non capisco perchè ti accanisci con la distribuzione in sè, se vuoi una cosa che in cui non devi operare scelte devi stare alle regole di default...
;)
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Postdi juggler » 06/09/07 11:26

Ciao; allora: ho dapprima invocato la finestra di DOS tramite il comando cmd, poi ho digitato il comando fdisk ma mi dice che non è riconosciuto, poi mi sn ricordato che sui sistemi win nt/xp/2000 non funziona.

Sempre tramite shell DOS ho digitato alternativamente fixmbr, fix mbr, fdisk /mbr, fixbot ed altre varianti ma niente di niente.

Poi ho scaricato MBRWizard segnalato sulla versione internazionale di Wikipedia; lanciando l'eseguibile di tale programma ho, purtroppo effettuato il wiping dell'MBR, per cui poi nel riavvio del sistema mi dice sempre e comunque di inserire un CD di boot, dunque win m'è stato cancellato o cmq l'MBR non esistendo più non lo carica più.

Ho provato in fase di boot di metterci un disco d'installazione di una distribuzione Linux, funziona correttamente ma, il mio scopo era quello di riuscire ad entrare nella parizione win ma, dalla partizione linux non viene assolutamente visto windows.

Allora ho fatto ripartire il sistema tenendo inserito il CD d'installazione di Windows, ho impostato opportunamente il BIOS in modo tale che il boot potesse avvenire in maniera giusta con la speranza che potesse apparire la tanto agognata consolle di ripristino ma, riprova e riprova mi dà sempre lo stesso errore, ovvero le seguenti diciture:

Boot CD-ROM: No Emulation Booting
INITIALIZING BOOT CD-ROM TOSHIBA DVD-

Ho provato e riprovato a pigiare ripetutamente i tasti F8,F9,F5 ecc con la speranza che win si avviasse in modalità provvisoria e ho premuto anche i tasti R e C ma niente di niente.

Insomma, ora come posso fare a rendere come "tabula rasa" l'HD e reinstallarci di nuovo win XP?
Devo per forza utilizzare una qualche distro Linux che cancella l'HD come "Dban"?

Oppure devo semplicemente portare il computer in assistenza con la speranza che me lo fanno loro?
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Postdi gunter » 06/09/07 12:30

juggler ha scritto:Ciao; allora: ho dapprima invocato la finestra di DOS tramite il comando cmd, poi ho digitato il comando fdisk ma mi dice che non è riconosciuto, poi mi sn ricordato che sui sistemi win nt/xp/2000 non funziona.

Sempre tramite shell DOS ho digitato alternativamente fixmbr, fix mbr, fdisk /mbr, fixbot ed altre varianti ma niente di niente.

Poi ho scaricato MBRWizard segnalato sulla versione internazionale di Wikipedia; lanciando l'eseguibile di tale programma ho, purtroppo effettuato il wiping dell'MBR, per cui poi nel riavvio del sistema mi dice sempre e comunque di inserire un CD di boot, dunque win m'è stato cancellato o cmq l'MBR non esistendo più non lo carica più.

Ho provato in fase di boot di metterci un disco d'installazione di una distribuzione Linux, funziona correttamente ma, il mio scopo era quello di riuscire ad entrare nella parizione win ma, dalla partizione linux non viene assolutamente visto windows.

Allora ho fatto ripartire il sistema tenendo inserito il CD d'installazione di Windows, ho impostato opportunamente il BIOS in modo tale che il boot potesse avvenire in maniera giusta con la speranza che potesse apparire la tanto agognata consolle di ripristino ma, riprova e riprova mi dà sempre lo stesso errore, ovvero le seguenti diciture:

Boot CD-ROM: No Emulation Booting
INITIALIZING BOOT CD-ROM TOSHIBA DVD-

Ho provato e riprovato a pigiare ripetutamente i tasti F8,F9,F5 ecc con la speranza che win si avviasse in modalità provvisoria e ho premuto anche i tasti R e C ma niente di niente.

Insomma, ora come posso fare a rendere come "tabula rasa" l'HD e reinstallarci di nuovo win XP?
Devo per forza utilizzare una qualche distro Linux che cancella l'HD come "Dban"?

Oppure devo semplicemente portare il computer in assistenza con la speranza che me lo fanno loro?


Visti i problemi che ti da e che non dovrebbe, sembrerebbe più che un problema di grub un problema hw. Cioè credo che il tuo disco cominci a dare problemi, dovresti provare uno scan disk. quanti anni ha il hd?
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Postdi juggler » 06/09/07 16:33

l'HD ha 7 anni ma come già alcuni amici su Internet mi hanno suggerito e come hai già intuito tu stesso, probabilmente il cd-rom è danneggiato, chissà... o forse è danneggiato proprio la traccia sul cd che contiene la consolle di riprisino...
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Postdi gunter » 06/09/07 16:40

Hai la possibilità di provare con un cdrom esterno o un altro hd (giusto per fugare il dubbio)?
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Postdi juggler » 06/09/07 17:48

Per il momento no...
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12


Torna a Software Linux


Topic correlati a "[Linux]GRUB non fa partire Windows":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti