Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Problemi con triplo boot XP Vista ed Ubuntu [RISOLTO]

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Problemi con triplo boot XP Vista ed Ubuntu [RISOLTO]

Postdi barbagallo » 05/05/07 10:44

In realtà il problema non è tanto la coesistenza dei tre SO (oggi anche il boot loader di Vista dovrebbe poter gestire i 3 SO magari aiutandosi con il semplice EasyBCD)... il problema che mi fa impazzire da giorni è che nessuna distribuzione Ubuntu si carica dal boot del CD/DVD. In altre parole il CD è OK consultabile e quant'altro ma se inserito nel lettore, selezionando le opportune istruzioni di boot nel bios non parte manco a calci.
Ho un sistema con 6 HD ogni SO è installato in un HD (XP in uno, Vista in un'altro ed uno è pronto ad accogliere Ubuntu) un disco per lo storage di Software ed audio files (due partizioni) unoi per lo storage di dati, documenti, fogli elettronici doc pdf, file grafici etc, un'altro per Foto e Video Storage e Sharing Editing video e audio in due partizioni.
Premetto che ho installato vista dall'interno di XP destinando un intero disco (come detto) per l'installazione del nuovo SO. Perchè non pòosso fare la stessa cosa con Ubuntu?
Esiste un installer che da il via all'installazione senza dover fare il boot da CD?
Pur avendole provate tutte, qualcuno mi sa dire perchè il mio Plextor PX-760A SCSI Cd Rom Device fa partire qualsiasi disco che abbia l'autorun, ma non i dischi in fase di boot??
Insomma vorrei tanto installare Ubuntu ma non riesco, chi è così gentile da darmi una mano?
Grazie
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Sponsor
 

Tripo boot sta ovviamente per triplo

Postdi barbagallo » 05/05/07 10:50

Approfitto per chiedere ai moderatori come si fa a correggere un messaggio dopo averlo inviato. Si Può?
Grazie
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi gunter » 05/05/07 12:26

All'ultima domanda no non è possibile modificare i messaggi, solo i moderatori della sezione hanno questa possibilità.

Non capisco bene...tu hai una marea di hd in cui hai installato i vari sistemi operativi in maniera molto ordinata (quasi maniacale :lol: :lol: ), e il tuo problema è che, nonostante tu in accensione del computer inserisca il cd di ubuntu, quest'ultimo non parte è così?
Partiamo dalle cose banali, hai già controllato le impostazioni del bios affinchè sia il cd-rom a partire per primo? Il cd di Ubuntu è stato masterizzato ad una velocità moderata?
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Trovato l'inghippo!

Postdi barbagallo » 05/05/07 16:23

Grazie per l'interessamento.
Ho comunque trovato l'inghippo.
Avendo ogni connessione occupata sulla scheda madre (ECS KV2 Extreme) 2 IDE e 4 SATA, probabilmente il CD rom non era riconosciuto come master.
Spostando cavo SATA del CD/DVD rom in un ingresso di uno dei dischi rigidi, si è rianimato come per incanto ed ho potuto procedere all'installazione di Ubuntu sul nuovo disco.
Vi terrò informati sui risultati del triplo boot.
A presto
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Ancora problemi per il triplo boot

Postdi barbagallo » 06/05/07 10:29

Riassuntino:
primo SO installato Win XP, a questo è stato aggiunto Vista (su un proprio HD), infine aggiunto Ubuntu Linux (su un suo HD).
Con Easy BCD dovrei poter gestire il bootloader di Vista per poter buttare uno dei tre SO; in realtà tutto apparentemente funzione ed alla schermata d'inizio mi compaiono le tre opzioni Win XP, Vista come default (8 sec poi parte se non seleziono diverso) ed Ubuntu.
Vista ed Xp partono senza problemi mentre se seleziono Ubuntu compare schermata nera con cursore lampeggiante in alto a sn e non succede nulla.
Dove ho sbagliato; è forse meglio reinstallare Ubuntu e lasciar gestire il bootloader da Grub sovrascrivendo quello di Vista? e per far così su che disco devo installare il bootloade? (seguendo le istruzioni di Easy BCD ho salvato il boot loader Grub nella stessa partizione (in realtà intero disco) dove è installato Ubuntu SO.

Che me lo date un aiutino??

Grazie a presto
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi squall leonhart » 06/05/07 11:19

Ti conviene far gestire il triplo boot a grub, quindi o ripristini grub (dovresti trovare qualche guida con google) o più semplicemente togli e rimetti ubuntu e al termine dell'installazione, quando ti dice di aver rilevato windows xp e windows vista scegli di installare grub.
Ciao
squall leonhart
Utente Junior
 
Post: 50
Iscritto il: 05/05/07 14:37

Postdi gunter » 06/05/07 12:25

Qui se vuoi trovi qualche metodo per ripristinare grub. In genere viene scelto automaticamente il mbr dove si installa grub, al massimo basterà invertire qualche hd.
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Mi sono incartato!

Postdi barbagallo » 07/05/07 09:34

Sono sull'orlo del collasso informatico.
Per entrare subito nel merito del problema:
credo che il problema sia la presenza di un disco per ogni SO (quella che credevo essere la scelta migliore per più sistemi Operativi su una sola macchina).
Infatti la maggior parte dei tutorial danno per scontato che i diversi SO vengano installati sullo stesso disco, in partizioni diverse.
Credo di aver capito che il bootloader (quale che sia) ha sede su un disco ed a quello fa riferimento il bios per far partire il boot.
Mi spiego per capire se ho capito: se faccio partire il computer mettendo come ordine di boot degli HD quello con Ubuntu, parte Grub mi segnala la presenza di Vista (non di XP) ma se lo seleziono mi dice che non trova quel che deve per partire (probabilmente perchè questo a sede sul disco di XP che era il SO originariamente installato sul computer); ubuntu invece parte senza problemi.
SE metto il disco di XP come primo HD di boot (ora mi compare la schermata con le varie opzioni da arresto improprio) parte XP ma resta un ano un anno e mezzo sulla schermata iniziale di Win XP (quella con la striscina con i led verdi che corrono) senza mai riuscire ad avviarlo realmente.
Se metto il disco con Vista per primo mi dice che non è un disco di boot (cioè non succede nulla e mi richiede il system disk).
In definitiva credo di aver spappolato il bootloader di XP, peraltro modificato con quello di Vista tramite EasyBCD per consentire il dual boot (quello si che funzionava a dovere).
Un'aspetto interessante è che sia XP che Vista adesso non si possono nemmeno più caricare da CD/DVD, nel senso che viene riconosciuto il CD/DVD, ciccio enter, parte l'installazione ma si ferma quasi subito (XP terminata l'analisi dell'hardware) (Vista caricati i primi dati (striscia bianca alla base dello schermo) resta vivo ma non vitale sulla schermata successiva, quella dell'aurora per intendersi).
A questo punto direi che non mi resta che provare a configurare Grub come si deve per poter riusufruire dei miei 3 SO.
Ma come diavolo si fa?
Se già è stato fallimentare il tentativo in ambiente Win non oso pensare cosa potrà essere il risultato in ambiente Linux.
Con Win mi destreggio benino; di linux sono un novellino (pur avendo esperienza con PC con solo Suse, o con solo Ubuntu precedenti edizioni).
Qualcuno può aiutarmi a configurare correttamente Grub per lo meno a far partire Vista?

Ubuntu è sul disco 0 (hda 0,0) ed ora è il primo HD di boot
Vista è sul disco 1 (hda 2,0) secondo disco di boot
XP è sul disco 4 (hda 4,0) terzo disco di boot (nell'ordine del bios)

Che me lo dato un'aiutone?

Grazie
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi gunter » 07/05/07 09:44

Beh ci proviamo ;) prima di tutto dovresti dare in un terminale il comando:
Codice: Seleziona tutto
sudo fdisk -l

e postare qui l'output così capiamo entrambi come si chiamano le partizioni e i vari dischi per grub e ubuntu, poi vediamo cosa aggiungere al menu di grub e in che modo...
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Ci provo ma non essere criptico

Postdi barbagallo » 07/05/07 12:05

Utilizzo: fdisk [-l] [-b SSZ] [-u] dispositivo
Per es.: fdisk /dev/hda (per il primo disco IDE)
o: fdisk /dev/sdc (per il terzo disco SCSI)
o: fdisk /dev/eda (per la prima unità PS/2 ESDI)
o: fdisk /dev/rd/c0d0 o: fdisk /dev/ida/c0d0 (per i dispositivi RAID)
...

Spero di aver fatto quello che mi hai chiesto
Il comando che mi hai scritto non veniva riconosciuto dal terminale o meglio: la barretta verticale dopo il trattino non è I (i maiuscola) non è l (l minuscola) che diavolo è?

Grazie a presto
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi gunter » 07/05/07 12:07

Forse ho scritto male comunque è una elle minuscola "-l", al massimo prova solo:
Codice: Seleziona tutto
fdisk -l

senza sudo.
Poi riposta l'output...
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Postdi barbagallo » 07/05/07 13:21

Sono un tonno... bastava lasciare uno spazio tra fdisk e -l
Ecco qua:

sudo fdisk -l

Disk /dev/sda: 120.0 GB, 120034123776 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 14593 cylinders
Units = cilindri of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sda1 * 1 14592 117210208+ 7 HPFS/NTFS

Disk /dev/sdb: 120.0 GB, 120034123776 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 14593 cylinders
Units = cilindri of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdb1 1 14592 117210208+ 7 HPFS/NTFS

Disk /dev/sdc: 250.0 GB, 250059350016 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 30401 cylinders
Units = cilindri of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdc1 * 1 14023 112639716 7 HPFS/NTFS
/dev/sdc2 14024 30401 131556285 7 HPFS/NTFS

Disk /dev/hda: 80.0 GB, 80026361856 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 9729 cylinders
Units = cilindri of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/hda1 * 1 9327 74919096 83 Linux
/dev/hda2 9328 9729 3229065 5 Esteso
/dev/hda5 9328 9729 3229033+ 82 Linux swap / Solaris

Disk /dev/hdc: 122.9 GB, 122942324736 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 14946 cylinders
Units = cilindri of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/hdc1 * 1 14946 120053713+ 7 HPFS/NTFS

Disk /dev/hdd: 320.0 GB, 320072933376 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 38913 cylinders
Units = cilindri of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/hdd1 1 19122 153597433+ 7 HPFS/NTFS
/dev/hdd2 19123 38913 158971207+ 7 HPFS/NTFS

Spero tu trovi in mezzo a questo uragano quel che cerchi per aiutarmi

Grazie
A presto
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi gunter » 07/05/07 14:02

Effettivamente ero abituato ad un output più moderato perchè poche persone hanno così tanti dischi ;)

Mi sono dimenticato di chiederti di postare il tuo /boot/grub/menu.lst (file che gestisce il menu di grub), così vediamo quello che manca o che non va...

Credo che qualche problema te lo crei il bootloader precedente e i dischi sata con cui grub potrebbe avere qualche problema (sdx invece di hdx).
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Postdi barbagallo » 07/05/07 14:44

Quando torno a casa dal lavoro lo mando.

Grazie
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Eccolo qua

Postdi barbagallo » 07/05/07 18:38

E' bello pensare che c'è chi legge e capisce...

Ecco il mio /boot/grub/menu.lst

# menu.lst - See: grub(8), info grub, update-grub(8)
# grub-install(8), grub-floppy(8),
# grub-md5-crypt, /usr/share/doc/grub
# and /usr/share/doc/grub-doc/.

## default num
# Set the default entry to the entry number NUM. Numbering starts from 0, and
# the entry number 0 is the default if the command is not used.
#
# You can specify 'saved' instead of a number. In this case, the default entry
# is the entry saved with the command 'savedefault'.
# WARNING: If you are using dmraid do not change this entry to 'saved' or your
# array will desync and will not let you boot your system.
default 0

## timeout sec
# Set a timeout, in SEC seconds, before automatically booting the default entry
# (normally the first entry defined).
timeout 10

## hiddenmenu
# Hides the menu by default (press ESC to see the menu)
#hiddenmenu

# Pretty colours
#color cyan/blue white/blue

## password ['--md5'] passwd
# If used in the first section of a menu file, disable all interactive editing
# control (menu entry editor and command-line) and entries protected by the
# command 'lock'
# e.g. password topsecret
# password --md5 $1$gLhU0/$aW78kHK1QfV3P2b2znUoe/
# password topsecret

#
# examples
#
# title Windows 95/98/NT/2000
# root (hd0,0)
# makeactive
# chainloader +1
#
# title Linux
# root (hd0,1)
# kernel /vmlinuz root=/dev/hda2 ro
#

#
# Put static boot stanzas before and/or after AUTOMAGIC KERNEL LIST

### BEGIN AUTOMAGIC KERNELS LIST
## lines between the AUTOMAGIC KERNELS LIST markers will be modified
## by the debian update-grub script except for the default options below

## DO NOT UNCOMMENT THEM, Just edit them to your needs

## ## Start Default Options ##
## default kernel options
## default kernel options for automagic boot options
## If you want special options for specific kernels use kopt_x_y_z
## where x.y.z is kernel version. Minor versions can be omitted.
## e.g. kopt=root=/dev/hda1 ro
## kopt_2_6_8=root=/dev/hdc1 ro
## kopt_2_6_8_2_686=root=/dev/hdc2 ro
# kopt=root=UUID=08f5a94d-3c3b-4f77-9389-76413180540f ro

## Setup crashdump menu entries
## e.g. crashdump=1
# crashdump=0

## default grub root device
## e.g. groot=(hd0,0)
# groot=(hd0,0)

## should update-grub create alternative automagic boot options
## e.g. alternative=true
## alternative=false
# alternative=true

## should update-grub lock alternative automagic boot options
## e.g. lockalternative=true
## lockalternative=false
# lockalternative=false

## additional options to use with the default boot option, but not with the
## alternatives
## e.g. defoptions=vga=791 resume=/dev/hda5
# defoptions=quiet splash

## should update-grub lock old automagic boot options
## e.g. lockold=false
## lockold=true
# lockold=false

## Xen hypervisor options to use with the default Xen boot option
# xenhopt=

## Xen Linux kernel options to use with the default Xen boot option
# xenkopt=console=tty0

## altoption boot targets option
## multiple altoptions lines are allowed
## e.g. altoptions=(extra menu suffix) extra boot options
## altoptions=(recovery) single
# altoptions=(recovery mode) single

## controls how many kernels should be put into the menu.lst
## only counts the first occurence of a kernel, not the
## alternative kernel options
## e.g. howmany=all
## howmany=7
# howmany=all

## should update-grub create memtest86 boot option
## e.g. memtest86=true
## memtest86=false
# memtest86=true

## should update-grub adjust the value of the default booted system
## can be true or false
# updatedefaultentry=false

## ## End Default Options ##

title Ubuntu, kernel 2.6.20-15-generic
root (hd0,0)
kernel /boot/vmlinuz-2.6.20-15-generic root=UUID=08f5a94d-3c3b-4f77-9389-76413180540f ro quiet splash
initrd /boot/initrd.img-2.6.20-15-generic
quiet
savedefault

title Ubuntu, kernel 2.6.20-15-generic (recovery mode)
root (hd0,0)
kernel /boot/vmlinuz-2.6.20-15-generic root=UUID=08f5a94d-3c3b-4f77-9389-76413180540f ro single
initrd /boot/initrd.img-2.6.20-15-generic

title Ubuntu, memtest86+
root (hd0,0)
kernel /boot/memtest86+.bin
quiet

### END DEBIAN AUTOMAGIC KERNELS LIST

# This is a divider, added to separate the menu items below from the Debian
# ones.
title Other operating systems:
root


# This entry automatically added by the Debian installer for a non-linux OS
# on /dev/sdc1
title Windows Vista/Longhorn (loader)
root (hd5,0)
savedefault
makeactive
map (hd0) (hd5)
map (hd5) (hd0)
chainloader +1

Grazie mille e ... buona lettura
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi barbagallo » 07/05/07 18:43

In effetti manca l'abitudine di provare a leggere, ho visto infatti che non è così incomprensibile, anzi ti devo dire che lo scritto:

title Windows Vista/Longhorn (loader)
root (hd5,0)
savedefault
makeactive
map (hd0) (hd5)
map (hd5) (hd0)
chainloader +1

è un mio tentativo di modifica di Grub dove in realtà stavo cercando di far ripartire XP (anche se il titolo si riferisce a Vista) infatti XP è sul mio disco 5 (oppure definito SCSI3 sdc)

Magari a te era chiaro ma non volevo fare ulteriore confusione ed ho pensato di dirtelo.

A presto
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi gunter » 07/05/07 20:02

Quello che hai scritto tu è lo definirei creativo, fai bene a dare sempre una letta ai file di configurazione non sono poi così difficili ;)
Ora serve un chiarimento dal comando fdisk


Disk /dev/sda: 120.0 GB, 120034123776 bytes
una sola partzione ntfs

Disk /dev/sdb: 120.0 GB, 120034123776 bytes
una sola partizione ntfs

Disk /dev/sdc: 250.0 GB, 250059350016 bytes
due partizioni ntfs

Disk /dev/hda: 80.0 GB, 80026361856 bytes
Linux e swap

Disk /dev/hdc: 122.9 GB, 122942324736 bytes
una partizione ntfs

Disk /dev/hdd: 320.0 GB, 320072933376 bytes
2 partizioni ntfs

So che così è un po' difficile, però guardando la dimensione del hd e il fatto che quelli che si chiamano /dev/sdx sono sata e gli /dev/hdx sono ide potresti indicarmi dove hai vista e xp (più o meno)...

Questo è comunque un esempio che puoi seguire:
# title Windows 95/98/NT/2000
# root (hd0,0)
# makeactive
# chainloader +1
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Postdi barbagallo » 07/05/07 20:31

Di due sono certo

Disk /dev/hda: 80.0 GB, 80026361856 bytes
Linux e swap

Disk /dev/hdc: 122.9 GB, 122942324736 bytes
VISTA

Dubbione successivo: dischi identici originariamente (quando non avevo questa esuberanza di dischi) in RAID 0 poi divisi tra sistema operativo (XP) e dati

Disk /dev/sda: 120.0 GB, 120034123776 bytes
Probabilmente HD Dati

Disk /dev/sdb: 120.0 GB, 120034123776 bytes
Probabilmente HD XP

Gli altri sono sicuramente file video audio sharing Editing software storage.

Spero di esserti di aiuto nell'essermi d'aiuto!!

A presto
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Postdi gunter » 07/05/07 21:09

Non sono sicurissimo, quindi dobbiamo fare un paio di tentativi ;) . Dovresti semplicemente copiare ed incollare questo al posto della parte che avevi aggiunto tu in fondo al file.

Codice: Seleziona tutto
title Windows XP
map (hd0) (sdb1)
map (sdb1) (hd0)
chainloader (sdb1,0)+1


P.S. per modificare il menu.lst devi usare il comando
Codice: Seleziona tutto
sudo gedit /boot/grub/menu.lst

in modo da avere i privilegi grazie a sudo...
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

UH!

Postdi barbagallo » 07/05/07 22:18

Purtroppo primo tentativo fallito
Ho fatto come mi hai detto, all'avvio parte Grub e compare Window XP.
Selezionando però XP e cercando di avviare:

schermo nero

ERROR 23: ERROR WHILE PARSING NUMBER
Press any key to continue...

presso any key e torno alla schermata di Grub, avvio Ubuntu, mi loggo in a Pc facile Forum e ti aggiorno...

cerco di scherzare perchè sono quasi in imbarazzo a pensare che, da qualche parte, c'è Gunter seduto davanti ad un computer che cerca di risolvere i miei problemi...

sono nelle tue circonvoluzioni cerebrali, quando ti senti sono pronto al prossimo passo
barbagallo
Utente Junior
 
Post: 23
Iscritto il: 05/04/07 15:55

Prossimo

Torna a Software Linux


Topic correlati a "Problemi con triplo boot XP Vista ed Ubuntu [RISOLTO]":

alcuni problemi...
Autore: gibo
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti