Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Mandrake 8.2 con win xp he: HELP !

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Mandrake 8.2 con win xp he: HELP !

Postdi gamptw » 11/05/02 10:02

Scusate l'ulro.....

Ieri, nel leggere un po’ di treads del forum dedicato a Linux (OS che da più di un anno mi attira ma che solo col nuovo PC posso permettermi di installare), ho letto della possibilità di acquistare in edicola Mandrake 8.2.

Lette velocemente le istruzioni sulla rivista, comincio l’istallazione: tutto bene se non per il fatto che, causa una svista clamorosa, avevo dedicato al nuovo sistema una partizione di soli circa 700 MB. Ho continuato con l’installazione del driver minimo (gli unici problemi -tutt’ora irrisolti, leggete dopo…- fin dalla prima installazione hanno riguardato “solo” la rilevazione del modem e della stampante).

Nessun problema per Xp: al booting mi si dava possibilità di usare Linux (default) o “NT”, e tutto girava perfettamente (tranne il povero Linux, privo di componenti sw).

Leggo e rileggo sul forum di PC-Facile e altri suggeriti in alcuni treads; provo ad aumentare lo spazio dedicato a Linux con Partition Magic 7.0 ma questo rileva un errore tale da chiudersi, dopo avermi chiesto se poteva ripristinarlo, immediatamente alla schermata di accensione.
A proposito: la partizione dedicata a Linux non si vedeva da nessuna parte, da Windoz.

Provo allora di nuovo con l’installazione di Mandrake, per usufruire del suo partizionatore e, in barba ad ogni insegnamento “anti-system-destroy” degli ultimi 12 anni, mi metto a cancellare le partizioni su cui era istallato Linux. Perfetto il reboot, subito su XP ma poi mi accorgo che delle originali partizioni (c:\boot; d:\backup; e:\restore) l’ultima è sparita. Fino ad ora, a parte la paura, piché non ho ancora capito la presenza delle tre partizioni sul mio mio PC, XP funziona.

Ho, a questo punto, reinstallato Linux, lasciando che si prendesse tutto lo spazio libero.

Bene e benissimo: vedo la grafica, suoni, boot perfetto ma, poi, girando in lungo ed i largo il nuovo sistema a me totalmente sconosciuto, scopro che non riesco ad attivare la connessione ad internet (come detto sopra, avevo optato per l'installazione i secondo tempo).
Leggendo qua e la provo diverse soluzioni ma sono solo riuscito soltanto a far "inizializzare" il modem (al test del modem, il risultato degli AT era vuoto): non un suono, nulla. E solo se configurato con le opzioni /dev/modem (o /dev/ttyS0), in xon/off. Il modem era stato "falsamente rilevato".
Provo, intanto a configurare un account per libero. Seguendo le indicazioni, tratte da un messaggio di ilcenso -mi sembra-, vado su libero.it e stampo le configurazioni per Linux: arabo ! Per di più, chi ha posto online tali info, le ha predisposte per un modem esterno su seriale COM 1.
NB: ho provato sia come utente che come "Admin di root" (se così si dice...)

Problema. Infatti Windows XP HE, leggendo da Proprietà del sistema/gestione periferiche mi scrive che il modem, un Creatix V.90 HAM Data/fax/modem della Creatix Polymedia GmBH con ubicazione Slot PCI 3 (Bus PCI 0, periferica 15, funzione 0), usa la COM 3, che non compare nelle porte di comunicazione (ci sono solo COM 1 e 2). Sono andato anche sul sito Creatix ma, essendo in tedesco, ho letto sì la parola Linux, ma a cosa si riferisse non sono riuscito a capirlo (anche con Altavista Babel).

Ora, sono sicuro che il problema per voi esperti è sicuramente una banalità ma per me, altro che newbie: cockbie !, che ancora non ho capito come si faccia ad editare un comando/una stringa e trovare files è tutta un’altra cosa (ma dove sono gli edit, i chkdsk, e tutta la miriade di comandi che si usavano sino a non tanto tempo fa ?).

Aiuto !!!!
Non mi preoccupo per XP: per ora funziona egregiamente e, ad ogni modo, devo mantenerlo per questioni di lavoro. Ma vorrei avere la possibilità di collegarmi alla rete via Linux per cominciare a studiarlo e poi passare definitivamente a questo meraviglioso OS.

Purtroppo non dispongo di un altro PC……almeno che possa supportare i nuovi tipi di Linux per i meno abili (totalmente inabili, nel mio caso).

Se volete aiutarmi ed avete bisogno di sapere qualche info sono a totale disposizione.
Intanto, per dare un quadro generale, la macchina è un desktop HP Pavillon A925, con un AMD Athlon da 1.4 GHz, 512 MB Ram, e 1 disco 40 GB di HD, partizionato in C:\boot, NTFS da 18.6 GB, D:\backup, NTFS da 15.8 GB (gli altri 6GB non ho idea di dove siano, ma con il perduto e:\restore mi mancava solo un 1.x GB per arrivare ai 40)


Ringrazio tutti coloro che hanno avuto la pazienza di leggersi il “libro” di cui sopra, dettato da paura/emotività più che da lucido raziocinio.

Gamptw
gamptw
Utente Senior
 
Post: 283
Iscritto il: 21/02/02 15:35
Località: Milano

Sponsor
 

Postdi Nemok » 12/05/02 21:28

Suppungo che le partizioni che ti sei trovato nel nuovo pc te le abbiano piazzate il rivenditore,quella /restore probabilmente contiene solo i driver delle periferiche interne (o almeno ho visto che va di moda creare tale partizione di recupero nei nuovi pc,idea comunque non stupida).
Dunque per il modem essendo un winmodem (come praticamente tutti i modem interni) hai bisogno dei giusti driver anche se mandrake dice di averlo riconosciuto.Purtroppo non sono esperto di problemi con i modem connettendomi tramite ethernet,comunque il sito migliore per risolvere tali problemi è
http://www.linmodems.org

Dagli un'occhiata e se hai altri problemi chiedi pure
Ps:è normale che la partizione linux non venga vista da windows...

Pps:un paio di dritte al volo:
per editare un file: vi nomefile
per cercare un file da consolle find / -name nomefile (dove "/" può essere sostituito dal nome di una directory se non hai bisogno di cercare in tutto il filesystem).
Per cercare una stringa in un file invece c'è l'ottimo grep (sempre da consolle)

per maggiori info:
man find
man grep
man vi
Nel 1968 la potenza operativa di 2 C-64 hanno portato un razzo sulla luna. Oggi la potenza operativa di un Athlon 4000+ viene usata per far girare Windows XP....Qualcosa deve essere andato storto....
--Powered by Debian Sid/unstable on 2.6.10--
Nemok
Utente Senior
 
Post: 1420
Iscritto il: 04/09/01 01:00
Località: Roma

CI SONO !!!!!!!!!!!!!!!!!

Postdi gamptw » 13/05/02 04:43

Scusate ancora l'urlo: ma sono dentro con LInux ! (spero qualcosa si legga).

Grazie Nemok ! Ala fine, dopo un po' di ricerche (il sito del mio modem interno reinviava
ad una pagina della intel, dalla quale non ho capito nulla) ho tolto dalla scatola un "vecchio" US Robotics" esterno. Posto in seriale 1, sono ripartito con Linx. Qualche aggiustamento di tiro nei comandi ATI (almeno quelli sono sempre uguali), ed eccomi !

Ora v'è tutto da imparare, ma almeno un passo è stato fatto !

Ciao
Gamptw
gamptw
Utente Senior
 
Post: 283
Iscritto il: 21/02/02 15:35
Località: Milano

Postdi Nemok » 13/05/02 09:30

Ottima scelta,gli esterni sono la soluzione più semplice col pinguino.. ;)
Nel 1968 la potenza operativa di 2 C-64 hanno portato un razzo sulla luna. Oggi la potenza operativa di un Athlon 4000+ viene usata per far girare Windows XP....Qualcosa deve essere andato storto....
--Powered by Debian Sid/unstable on 2.6.10--
Nemok
Utente Senior
 
Post: 1420
Iscritto il: 04/09/01 01:00
Località: Roma


Torna a Software Linux


Topic correlati a "Mandrake 8.2 con win xp he: HELP !":

Mandrake Linux
Autore: Sgambo
Forum: Software Linux
Risposte: 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite