Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Copiare intere partizioni

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Copiare intere partizioni

Postdi disgrazia » 08/11/04 18:48

Ciao!

Devo cambiare HD e metterne uno più grande. Sull'HD ci sono varie partizioni, in particolare una con XP e una con Linux. Vorrei riuscire a copiare o meglio a clonare queste 2 partizioni evitando di dover reinstallare sistemi operativi programmi e tutta la baracca... magari cambiando anche la dimensione delle partizioni (+ grandi ovviamente).

Pensavo a questa soluzione:

dd if=/dev/hda1 of=/dev/hdc1
dd if=/dev/hda2 of=/dev/hdc2

etc., mantenendo i nomi (cioè l'ordine) delle partizioni identico al vecchio hd per evitare rogne sia banali come dover riscrivere /etc/fstab sia più pese che non voglio neanche immaginare.

Beh, secondo voi può funzionare?
Ho cercato in rete ma ho trovato pareri discordi, x cui ogni ulteriore commento è gradito.
disgrazia
Download Admin
 
Post: 708
Iscritto il: 08/07/02 22:16

Sponsor
 

Postdi Nemok » 08/11/04 23:17

Non dovrebbero esserci problemi. Nel tuo caso potrbbe bastare addirittura il semplice cp.
Per quanto riguarda l'fstab dovrai modificarlo, a meno che non cambi la disposizione fisica dei dischi dopo dd.
Altra accortezza è reinstallare lilo (o grub)....

Facci sapere com'è andata! ;)
Nel 1968 la potenza operativa di 2 C-64 hanno portato un razzo sulla luna. Oggi la potenza operativa di un Athlon 4000+ viene usata per far girare Windows XP....Qualcosa deve essere andato storto....
--Powered by Debian Sid/unstable on 2.6.10--
Nemok
Utente Senior
 
Post: 1420
Iscritto il: 04/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi disgrazia » 18/11/04 21:23

Beh, ecco la telecronaca "in diretta" (a posteriori l'utilizzo del tempo presente fa un po' schifo, ma non ho voglia di riscrivere tutto) ;)

Partiziono il disco nuovo da 40 giga da linux con cfdisk, mantenendo il numero e il tipo delle partizioni però facendole ciascuna + grande rispetto alla corrispondente sull'hd vecchio da 20 giga.
Faccio il boot da CD (debian woody installation disk), appena possibile lancio una console e provo a copiare la sola partizione linux:

Codice: Seleziona tutto
dd if=/dev/hda3 of=/dev/hdc3


Prima scoperta: dd è lentissimo!!! la partizione è da 3.7 GB e la copia ci mette circa un'ora :eeh:

copio anche l'MBR con dd:

Codice: Seleziona tutto
dd if=/dev/hda of=/dev/hdc bs=512 count=1


e riavvio sperando che funzioni

Seconda scoperta: copiare con dd una partizione in un'altra più grande NON funziona, la tabella delle partizioni viene stravolta per qualche motivo strano e comunque i dati non sono copiati correttamente. In effetti in rete avevo trovato conferma dell'uso di dd solo per clonare partizioni aventi esattamente la stessa dimensione.

Preso dalla disperazione tento di copiare tutto l'hd con

Codice: Seleziona tutto
dd if=/dev/hda of=/dev/hdc


nonostante la diversa dimensione dell'hd. Lascio il computer a macinare tutta la notte, ora di mattina ha finito.

Stasera quando finalmente ho tempo per rimetterci le mani metto il nuovo HD nell'ide primario al posto del vecchio, riavvio linux e FUNZIONA!!! 8) incredibile, adesso vi sto scrivendo dalla partizione clonata :D

In realtà ci sono ancora un paio di cosette:
  • LILO all'avvio dà un warning riguardo al "volume id" dell'hd nuovo. Ho provato a reinstallare lilo ma mi becco un warning:
    LILO ha scritto:Reference: disk "/dev/hdc" (22,0) 1600

    LILO wants to assign a new Volume ID to this disk drive. However, changing
    the Volume ID of a Windows NT, 2000, or XP boot disk is a fatal Windows error.
    This caution does not apply to Windows 95 or 98, or to NT data disks.

    Is the above disk an NT boot disk? [Y/n]

    ancora una volta la ricerca in rete dà pareri contrastanti, cmq visto che ho ancora l'hd vecchio intatto e quindi non rischio quasi nulla, appena ho occasione di rimetterci le mani provo. Cmq se qualcuno ha capito cos'è successo e ha voglia di dare spiegazioni, ben venga...
  • non ho ancora controllato se XP funziona... vi farò sapere prossimamente ;)
disgrazia
Download Admin
 
Post: 708
Iscritto il: 08/07/02 22:16

Postdi disgrazia » 19/11/04 02:01

Anche XP funziona - WOW 8)

Adesso non mi resta che tentare di sistemare quella cosa del volume id e sperare che non vada tutto in malora... :undecided:
disgrazia
Download Admin
 
Post: 708
Iscritto il: 08/07/02 22:16

Postdi Redis » 19/11/04 08:01

Io ho fatto una cosa simile un po' di tempo fa' ma sul disco c'era solo linux.
in ogni caso non e' difficile, per windows potresti usare norton ghost o qualche tool simile.
Per linux io ho fatto le nuove partizioni, ho installato un sistema base base, giusto per creare le entry nel /dev e poi ho copiato con cp -af ogni cartella del /
una volta fatto questo basta entrare con un disco di rescue, o un live cd, dalla console montare il filesystem del HD in una cartella, fare chroot nomecartella e poi dare il commando lilo per re-installare lilo sul bootloader con il vecchio lilo.conf(per grub e giusto un pelino piu complicato ma fattibile)
Athlon Xp-M 2400+ 1GB pc3200, Soltek FRN2-L, Palit Geforce 5700LE@450mhz 2X hd 160+120gb, Mast. DVD Pioneer dvr105, Mast. cd LG 48x. OS: Kubuntu Dapper Drake & Windows xp in dual boot.
Spamoni & Co!
Redis
Utente Junior
 
Post: 91
Iscritto il: 09/10/04 23:30
Località: Trieste

Postdi disgrazia » 21/11/04 23:44

Beh, ho concluso la faccenda 8)

E' successo che volevo ridimensionare le partizioni con parted, ed è andata male... quindi ho ricominciato da capo!

Ho scoperto che il tentativo precedente di copiare le partizioni una alla volta era fallito perché copiando l'MBR così
Codice: Seleziona tutto
dd if=/dev/hda of=/dev/hdc bs=512 count=1

si copia non solo il boot loader ma anche la tabella delle partizioni; poiché nel nuovo HD le partizioni le avevo fatte più grandi, ne risultava che si incasinava tutto e non andava più niente.
Per copiare solo il boot loader bisognerebbe fare:
Codice: Seleziona tutto
dd if=/dev/sda of=/dev/sdb  bs=446 count=1

Comunque per non rischiare (copiare con dd ci mette una vita...) ho preferito reinstallare lilo.

Riassumo tutta la procedura x completezza:

Come sostituire l'HD senza reinstallare i vari sistemi operativi
  • PREMESSA: Le istruzioni riportate suppongono che l'hd vecchio sia master su IDE primario (quindi /dev/hda su linux) e che l'hd vergine sia master su IDE secondario (/dev/hdc). Altrimenti cambiate a seconda della vostra configurazione. ATTENZIONE: se siete sbadati e scambiate i due identificativi, finite per cancellare l'HD con tutti i dati!!!
  • Riavviamo il sistema da CD (es. knoppix, oppure CD di installazione di qualche distro), oppure se proprio volete da rescue floppy (es. Tom's Root Boot)
  • Partizioniamo il disco fisso nuovo (es da console con cfdisk). A scanso di problemi è consigliabile mantenere l'ordine e il tipo esatto delle partizioni, oltre a farle di dimensione maggiore o uguale rispetto a quelle da copiare. La partizione di swap non andrà copiata ma comunque va creata nel disco nuovo.
  • Per ogni partizione che volete copiare (es. la partizione numero 1) lanciate il comando
    Codice: Seleziona tutto
    dd if=/dev/hda1 of=/dev/hdc1
  • Dopo ogni comando che lanciate andate a farvi un giro, la copia può richiedere anche qualche ora :D
  • Finito di copiare tutte le partizioni, spegnete il computer.
  • Togliete l'HD vecchio e mettete l'HD nuovo in IDE primario. Lasciare i due HD montati contemporaneamente causa un conflitto di volume id, Linux mostra un warning e funziona lo stesso, windows 2000/XP potrebbe avere dei problemi.
  • Avviate il sistema da CD e reinstallate il bootloader
  • Finito! Non vi resta che riavviare e controllare che tutto funzioni a dovere ;)
disgrazia
Download Admin
 
Post: 708
Iscritto il: 08/07/02 22:16

Postdi zello » 22/11/04 23:51

Se copi un filesystem da una partizione più piccola ad una più grande, è saggio se lo ridimensioni, successivamente (ci sono gli appositi tools, a seconda del fs che hai. Sì, compreso ntfs).
Per ridimensionare, che so io, una partizione ntfs:
1) ntfsresize sottodimensiono il filesystem rispetto alla partizione
2) con fdisk cancello la partizione, segnandomi il settore di partenza (o sono casini)
3) sempre con fdisk, ricreo la partizione della dimensione voluta.
Riparto in windows (il ché causa un chkdsk, dato che il filesystem viene marcato dirty), e sono a posto.
Con i filesystem linux è tutto più comodo (hint: molto, molto meglio reiserfs, dato che si fa ridimensionare "al volo". Per ridimensionare ext3 bisogna non averlo montato, e se è \ potrebbe essere poco divertente).
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44


Torna a Software Linux


Topic correlati a "Copiare intere partizioni":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti