Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Clonare partizione HD del SO, entrare nel boot all'avvio e a

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Clonare partizione HD del SO, entrare nel boot all'avvio e a

Postdi Marco.Pisa » 08/12/17 15:27

Salve,
il mio notebook è nuovo e voglio fare una copia della partizione dell’HD con il SO.
Farò poi delle immagini periodicamente via via che installerò programmi e personalizzazioni come ho sempre fatto.

Sul “vecchio” PC usavo “clonezilla live”, all’avvio del PC (boot da CD).

Ho creato con “unetbootin” una chiavetta usb avviabile con Clonezilla Live, testandola sul vecchio PC e funziona (visto che non posso usare il classico CD sul nuovo avendo al suo posto un SSD).

Il nuovo notebook ha Uefi, quindi fare il boot dal drive che preferiamo è un po’ più complicato.

Premendo F9 all’avvio, ho provato "Boot from Efi File", questo è stato il risultato:
https://drive.google.com/open?id=1lexVV ... LmAAXxWkL2

Non avvia automaticamente la penna USB ne è possibile farlo manualmente (Penna usb avviabile con “clonezilla live”, già testata e avviata con successo su altri PC)

Premendo ESC all’avvio, sono entrato nel BIOS, gli screenshot sono questi:
https://drive.google.com/open?id=1mrQgg ... boNy0vI0HE

Ho provato a modificare questi settaggi:
Sistem configuration  >  Secure Boot  >  DISABLED
Sistem configuration  >  Legacy Support  >  ENABLED

Ma questo è stato il risultato:
https://drive.google.com/open?id=1HyZyS ... P-tf0oAym3

alla fine ho scelto ESC (annulla modifiche).
Tuttavia il notebook sembrava rovinato, non si accendeva più.
Questa mattina ho provato ad accenderlo tenendo premuto ESC ma ancora non dava segni di vita.
Ho provato ad accenderlo normalmente (senza ESC), è risuscitato, avviando normalmente Win 10. ^^
Adesso l’ho messo buono e tranquillo in sospensione, cosa devo fare!?
Pare che allo spegnimento Win resti attivo, è necessario disporre del LEGACY boot option.
Dovrei cancellare il “dirty bit”, poichè W10 normalmente non si spegne in modo pulito e Gparted non monterà la partizione W10.
UEFI / Secure Boot necessita di un SO firmato, e clonezilla non lo è.
~~~~~~~~~~
P.S.: non è possibile rimuovere la batteria.
~~~~~~~~~~
PPS: Uso clonezilla live senza problemi da anni, mi piacerebbe usarlo ora anche su questo notebook.

Clonezilla ha il vantaggio di funzionare su qualsiasi macchina, indipendentemente dal sistema operativo (e se funziona ancora o meno).
In 30 minuti crea l'immagine della partizione HD con il sistema operativo, in 30 minuti ripristina l'immagine con SO, software, personalizzazioni, ecc ...
Ok, anche Win fa qualcosa di simile, ma preferisco avere maggiore libertà e passare da un SO all’altro.

L’unico problema di Clonezilla è che è così veloce che a volte danno messaggi di errore relativi al surriscaldamento dei processori. O_o' (ho sentito che alle lunghe qualcuno ha avuto problemi con la scheda video).

Sto guardando altre soluzioni gratuite come:
- dd di linux
- Win 32 disk image
- Revo backup and recovery
- NO Macrium Reflect! Mi ha dato dei problemi.
- se hai dei consigli scrivi per favore... ;-)
Marco.Pisa
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 08/12/17 12:50

Sponsor
 

Re: Clonare partizione HD del SO, entrare nel boot all'avvio

Postdi m.paolo » 08/12/17 18:54

Un tempo usavo anch'io un software (ghost) per clonare una partizione. Ma da windows 7 uso il programma che vi è già integrato nel sistema operativo e mi trovo bene.
m.paolo
Moderatore
 
Post: 2245
Iscritto il: 11/11/06 22:34


Torna a Software Linux


Topic correlati a "Clonare partizione HD del SO, entrare nel boot all'avvio e a":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti