Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Referendum 12 e 13 Giugno, un SI per dire NO al nucleare

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Referendum 12 e 13 Giugno, un SI per dire NO al nucleare

Postdi towerlight2002 » 02/06/11 09:38

Se vogliamo fermare per sempre il nucleare in Italia, dobbiamo impegnarci tutti, in prima persona, affinché al Referendum ci sia un’ampia partecipazione popolare per raggiungere il quorum.

Non si tratta di decidere a favore di una parte politica o dell' altra, ma si tratta di decidere se è bene che le centrali nucleari non si facciano in Italia, dopo il dramma giapponese e le decisioni di Germania e Svizzera di abbandonare il nucleare per produrre energia elettrica, risulterebbe un controsenso quello di voler continuare proprio col nucleare piuttosto che sulle fonti rinnovabili.

Io non sono pazzo. Io al referendum di domenica 12 giugno voterò 4 Sì. Un Sì sul legittimo impedimento. Un altro Sì per dire NO al nucleare e infine altri due Sì per dire che l’acqua è, e deve restare, un bene pubblico, di tutti.

Diventa parte attiva di questa campagna contro il nucleare !!!

Firma subito il tuo impegno su xxx e metti la tua energia per fermare il nucleare su xxx
Immagine
Avatar utente
towerlight2002
Utente Junior
 
Post: 12
Iscritto il: 19/06/05 10:16

Sponsor
 

Re: Referendum 12 e 13 Giugno, un SI per dire NO al nucleare

Postdi quizface » 03/06/11 12:11

Credo tu debba informarti bene senza lasciarti prendere dalle emozioni del momento.
Abbiamo gia' sbagliato una volta, rimanendo indietro sia con l' Europa che col resto del mondo. Una potenza industriale (cosi' vogliamo essere chiamati vero? ) ha bisogno di energia a basso costo e parecchia anche.
Senza bisogno di abrogare niente, abbiamo tempo poi, per rivedere il piano energetico visto che e' stato congelato.
Comunque votate (o non votate) per il bene del nostro paese, qualunque sia la vostra opinione politica.
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14160
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Re: Referendum 12 e 13 Giugno, un SI per dire NO al nucleare

Postdi towerlight2002 » 03/06/11 18:45

Io penso di essermi informato abbastanza per quanto concerne il quesito referendario sul nucleare.

Ero e sono contro il nucleare fin dal disastro di Cernobyl.

In breve, ma molto in breve:

1)Perchè perseverare quando Germania e Svizzera hanno annunciato che nel 2020 abbandonerranno il nucleare.

2)Perchè insistere sull' energia nucleare quando per realizzare una centrale e renderla operativa passano almeno da 8 a 12 anni, senza contare che ancora non è stato trovato un insediamento adeguato e le caratteristiche del sito sono regolamentate dall' UE.

3)Perchè sostenere che l' energia nucleare è a basso costo quando la materia prima (radioattiva, quindi nociva per l' essere umano) deve essere prima estratta grezza dalle miniere( e in italia non esistono), poi subire uno speciale trattamento ( e nel mondo e dico nel mondo esistono pochissimi stati che dispongono delle aziende e della tecnologia adeguata) per riuscire finalmente ad alimentare le centrali nucleari di nuova generazione (...e chi deciderà il prezzo)

4)Terminata la reazione nucleare controllata (... e quindi che tutto sia filato liscio o addio interi paesi o città) le scorie della combustione devono essere stoccate in un luogo sicuro per i prossimi millenni anni prima che decada la radioattività ....e anche in questo caso è necessario un sito adeguato ( o l' alernativa mandarle in qualche sperduto paese del tezo mondo)

Comunque vada (perchè con molta probabilità non sarà raggiunto il quorum), se l' energia nucleare per molti è considerata sicura e pulita sicuramente sindaci e governatori di regione (esclusa la sardegna che già si è espressa col referendum contro il nucleare) si offriranno volontari ad ospistare una bellissma struttura in cemento armato e la popolazione del luogo accoglierà benevolmente un tale mix di tecnologia e sicurezza. ( una o più centrali nucleari in padania, a ridosso del Pò è l' ottimale per soddisfare il bisogno energietico dell' industria del nord)
Immagine
Avatar utente
towerlight2002
Utente Junior
 
Post: 12
Iscritto il: 19/06/05 10:16


Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Referendum 12 e 13 Giugno, un SI per dire NO al nucleare":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti