Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

esperti in elettronica: sostiuzione batteria in tracker GPS

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

esperti in elettronica: sostiuzione batteria in tracker GPS

Postdi xing83 » 30/01/11 23:58

Salve ragazzi sono in possesso di un tracker GPS, per chi non lo sapesse è un accessorio in cui si inserisce una sim, si programma e tramite il gps incorporato che possiede è in grado di fornirmi la posizione della mia auto inviandomela tramite sms. il problema di questo apparecchio è l'lto consumo in stanby, proprio per questo motivo ho deciso di collegralo al sottochiova anzicchè al positivo fisso, ovviamente il problema è che appena posteggio l'auto e la spengo, esso utilizza solamente l'alimentazione della batteria incorporata che possiede e l'autonomia è di circa una sola ora.
La batteria in questione è una batteria da 3,7 volt 350 mA, il quesito che vi vorrei porre è: posso comprare una qualsiasi batteria da 3,7 volt da 2000-3000 mA e sostituirla?
Quelle che si trovano in giro sono tutte al litio ma quella installata per adesso, non so se sia al litio, cambia qualcosa secondo voi?
ecco qui una foto:
http://img19.imageshack.us/img19/7843/trackerc.jpg
Ultima domanda il "coso" cerchiato in rosso devo lasciarlo se sostituisco la batteria o no?
xing83
Utente Senior
 
Post: 289
Iscritto il: 21/01/03 00:24

Sponsor
 

Re: esperti in elettronica: sostiuzione batteria in tracker

Postdi deviltry » 01/02/11 06:10

bene.....allora si...sicuramente si tratta di una batteria al litio.... non si capisce se sia ai polimeri o agli ioni ... per fare la differenza tra Li-Ion e Li-po diciamo che tutte le batterie per elettronica di consumo sono delle Li-Ion ioni di litio di solito però sono impacchettate in una scatola rigida vediamo l'esempio delle batterie dei cellulari (ma aperta la scatola sono come quella della foto che hai messo tu) oppure fatte a cilindro come quelle usate nei portatili
le Li-Po ossia polimeri di litio sono invece più usate nel modellismo dato che hanno degli altissimi valori di picco e di solito si trovano proprio come quella che hai tu ma senza l'elettronica....
il circuito che hai cerchiato è un dispositivo che interrompe l'alimentazione se la batteria va sotto ad un certo valore dato che le batterie al litio da un lato sono molto performanti rapportate alla loro grandezza e peso dall'altro lato sono molto delicate e pericolose.... se scendono sotto una certa soglia la batteria si danneggia e potrebbe non caricarsi più se viene caricata troppo la batteria prende fuoco e anche se viene caricata troppo velocemente prende fuoco anche se viene danneggiata potrebbe fare fiammate dato che la particolarità del litio è quella che se viene a contatto dell'aria si incendia
difatti le batterie vanno caricate con appositi caricatori controllati elettronicamente e quando si tratta di un apparecchio elettronico la parte di ricarica vene gestita da esso .....
difatti quello che generalmente chiamiamo caricabatterie del cellulare o del computer non è un caricabatterie ma un semplice alimentatore perchè la gestione della carica viene fatta dal cellulare stesso e quando la batteria è carica sospende la fornitura verso la batteria

forse mi sto dilungando un pò tanto :lol: :lol:

passiamo alla sostituzione della batteria nel tuo caso ..... certo che puoi sostituirla con una più capiente ....
mettendo che si parla di una Li-Ion puoi prendere una qualsiasi batteria da cellulare e al suo interno si troverà già quel circuitino che hai evidenziato .... per avere più amperaggio orario ne puoi anche collegare di più in parallelo (non in serie!!! che invece aumenti il voltaggio!!)
però il collegamento in parallelo mi lascia un pò dubbioso sul fatto che una batteria quando si guasta tende a diminuire la sua resistenza e in un collegamento in parallelo andrebbe a consumare le altre batterie e se non sono singolarmente cippate contro la troppa scarica si rischia di buttarle tutte

una batteria invece di tipo modellistico Li-Po è un pò più maltrattabile ma non avrebbe il controllo di scarica integrato in essa dato che di solito viene controllata da un ipotetico controller per motori quindi se viene scaricata tutta la puoi buttare
e non credo che quello integrato nella tua sia utilizzabile

un'altra tecnologia interessante sono le Nanophoshate LiFe che se non mi sbaglio sono le stesse utilizzate dal sistema kers ma non ne sono totalmente sicuro

l'ultima considerazione è che batteria più grande maggiore contenuto di litio maggiori fiamme in caso di problema su di essa
ecco un video su una lipo che esplode per la troppa carica http://www.youtube.com/watch?v=RQjudHKh-bI&feature=related

saluti
Se più gente trattasse la gente con favor, avremmo meno gente difficile e più gente di cuor.
Avatar utente
deviltry
Utente Senior
 
Post: 1672
Iscritto il: 04/02/02 01:00
Località: vercelli


Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "esperti in elettronica: sostiuzione batteria in tracker GPS":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron