Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Stupidate varie rilassanti

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Postdi Nicola » 24/02/03 13:57

Xela ha scritto:Casi nei quali è stato lecito utilizzare la parola "ca**o".


Lecitissimi, concordo. :) :lol:
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Sponsor
 

Postdi Rosaspina » 24/02/03 14:36

http://digilander.libero.it/Superlilly78/pensiero.html

finalmente ho capito come funziona , ce ne ho messo di tempo però!;)
fate finta di non capirlo anche voi per almeno un paio di gg grazie :D
Nulla da dichiarare
Rosaspina
Utente Senior
 
Post: 826
Iscritto il: 16/09/01 01:00
Località: Profondo Centro

Postdi ezechiel2517 » 24/02/03 14:57

Caspita io e' un mese che tento di capirlo e non ne vengo a capo....non e' che me lo spiegheresti??? :P
ezechiel2517
Utente Senior
 
Post: 1598
Iscritto il: 05/04/02 20:21

Postdi ezechiel2517 » 24/02/03 15:03

allora beccatevi questa dimostrazione che ho "inventato" io:
siano A,B e C tre numeri e sia B diverso da zero
allora se A+B=C io vi dimostro che A=C
partiamo da
A+B=C
e moltiplichiamo entrambi i membri per A-C
(A-C)(A+B)=(A-C)C
svolgendo il prodotto si ottiene
A^2+AB-AC-BC=AC-C^2
porto a destra il termine BC
A^2+AB-AC=AC+BC-C^2
raccolgo A+B-C
A(A+B-C)=C(A+B-C)
e semplificando ottengo
A=C!!!
:P
ezechiel2517
Utente Senior
 
Post: 1598
Iscritto il: 05/04/02 20:21

Postdi Andrea87 » 24/02/03 15:07

ezechiel2517 ha scritto:allora beccatevi questa dimostrazione che ho "inventato" io:
siano A,B e C tre numeri e sia B diverso da zero
allora se A+B=C io vi dimostro che A=C
partiamo da
A+B=C
e moltiplichiamo entrambi i membri per A-C
(A-C)(A+B)=(A-C)C
svolgendo il prodotto si ottiene
A^2+AB-AC-BC=AC-C^2
porto a destra il termine BC
A^2+AB-AC=AC+BC-C^2
raccolgo A+B-C
A(A+B-C)=C(A+B-C)
e semplificando ottengo
A=C!!!
:P


Non puoi moltiplicare per (A-C) entrambi i membri perchè dovrebbe essere diverso da 0. ma se A=C allora a-c non è diverso da 0 :P
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi BianConiglio » 24/02/03 15:10

ezechiel2517 ha scritto:porto a destra il termine BC


e chi ti ha detto che son di sinitra ! :D io a destra ci sono anche prima che tu mi sposti di li :D
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi ezechiel2517 » 24/02/03 15:17

Andrea87 ha scritto:Non puoi moltiplicare per (A-C) entrambi i membri perchè dovrebbe essere diverso da 0. ma se A=C allora a-c non è diverso da 0 :P


Vicino ma non abbastanza!! che A sia uguale a C e' la tesi che voglio dimostrare...nessuno mi assicura che sia vero!!
l'errore e' nello semplificare per A+B-C che, come si evince dalle ipotesi, E' uguale a zero!!!
In pratica la dimostrazione mi e' nata prtoprio da qui. Se voglio dimostrare che 2 numeri diversi sono uguali....mi basta moltiplicare entrambi per 0...poi ho solamente giocato con le operazioni! :D

BC non ci avevo fatto caso che dovevo spostare proprio te!!! :P
ezechiel2517
Utente Senior
 
Post: 1598
Iscritto il: 05/04/02 20:21

Postdi Mikizo » 24/02/03 15:34

ezechiel2517 ha scritto:Caspita io e' un mese che tento di capirlo e non ne vengo a capo....non e' che me lo spiegheresti??? :P
eze... dai... è una boiata! concentrati!
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi ezechiel2517 » 24/02/03 15:40

Mizzega Mikizo (o era Mikizo Mizzega :P ) era uno scherzo!!! :D
ti pare che non l'avessi capito!!! IO con i numeri ci vivo! ed il numero 9 ha poteri "paranormali" in matematica!!!
rosaspina ha chiesto gentilmente di metterci un po' ed io come al solito ho esagerato!
ezechiel2517
Utente Senior
 
Post: 1598
Iscritto il: 05/04/02 20:21

Postdi Mikizo » 24/02/03 15:51

azz non avevo letto attentamente l'ultima riga del post di rosaspina... :roll:
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi zello » 24/02/03 16:04

Adoro i giochini logici...

Un tizio ha due ragazze, una a nord di dove vive e l'altra a sud. Per decidere quale delle due andare a trovare, scende alla metropolitana, e prende il primo treno che passa. Ovviamente da quella fermata passano due treni: uno va a nord, l'altro va a sud.
Dato che:
- i treni passano entrambi con una frequenza di uno ogni dieci minuti (per linea: intendo che il treno che va a nord passa ogni dieci minuti, e così quello che va a sud)
- il tizio va alla fermata ad orari differenti, e non ha "preferenze" (prende veramente il primo treno che passa)

Tuttavia, il ragazzo va al 90% dalla ragazza a nord e al 10% da quella a sud.
Perché?
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Frengo78 » 24/02/03 16:08

Perche ha le tette piu grosse? :eeh:
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi zello » 24/02/03 16:14

Quando ho detto che adoravo i giochini logici, non alludevo alla logica di Frengo :P

Altre ipotesi?
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Andrea87 » 24/02/03 16:36

ezechiel2517 ha scritto:
Andrea87 ha scritto:Non puoi moltiplicare per (A-C) entrambi i membri perchè dovrebbe essere diverso da 0. ma se A=C allora a-c non è diverso da 0 :P


Vicino ma non abbastanza!! che A sia uguale a C e' la tesi che voglio dimostrare...nessuno mi assicura che sia vero!!


mmh ma se alla fine do per vero che A=C quando torno sopra vedo che ho moltiplicato per (A-C) quindi è sbagliato. Un po' come quando si discute un equazione. Se ho che
x+2/x-5=...
e alla fine ho che x=5 non posso accettare la soluzione... non è la stessa cosa? :-?
Cmq c'ero vicino :D
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi Andrea87 » 24/02/03 16:41

X Zello
Forse perchè il treno che va a nord arriva prima di quello che va a sud.
Quindi lui arrivando in un momento qualsiasi vede arrivare prima il treno che va a nord e poi quello che va a sud. Quindi è più probabile che prenda quello che va a nord.
C'ho azzeccato?
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi Triumph Of Steel » 24/02/03 16:52

zello ha scritto:Un tizio ha due ragazze, una a nord di dove vive e l'altra a sud. [...cut...]
Tuttavia, il ragazzo va al 90% dalla ragazza a nord e al 10% da quella a sud. Perché?


mhmh ma se ogni treno che va a nord passa ogni 10 minuti, vuol dire che il treno a sud passa in mezzo? Cioè dopo 5 minuti che è passato il 1° Nord?
cioè
Passa Nord
dopo 5 minuti Passa Sud
dopo 5 minuti (+ 5 di prima del Sud = 10) Passa Nord
dopo 5 minuti (+ 5 di prima del Nord = 10) Passa Sud

ecc???
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi zello » 24/02/03 16:59

Yeah!
Nella pratica, se il treno che va a nord passa ai 10, 20, 30, 40, 50 e 00 di ogni ora, il treno che va a sud passa esattamente un minuto dopo (11,21,31,41,51, e 01 di ogni ora).

Complimentoni, mai frends.

mmh, vediamone un po' un altro.
Sei inseguito da persone molto inc^H^H^Harrabbiate con te, e ti trovi ad un bivio - sai per certo che una strada ti porta in salvo, l'altra è un vicolo cieco - ma ovviamente non sai qual'è la strada giusta.
In città ci sono due gemelli identici - uno dice sempre la verità, l'altro solo bugie. Al bivio c'è un gemello (non sai qual'e', naturalmente). Hai il tempo di fare una sola domanda per capire qual'è la strada giusta.
Cosa chiedi?
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Andrea87 » 24/02/03 17:16

La domanda è: "Sei bugiardo xor la strada destra è giusta?"
Se la risposta è Vero si sa per certo che la destra è giusta in quanto

Codice: Seleziona tutto
          xor        not(xor) (*solo se è un bugiardo)
V  V     F               V
V  F      V              F
F  V      V               
F  F       F


Ne deriva che se la risposta è V la seconda proprosizione (la destra è la strad giusta) è a sua volta vera
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi zello » 24/02/03 17:20

Il meccanismo è corretto, ma logicamente va fatto in una domanda sola.
Dato che, not(true) = false, puoi chiedere:
"Se chiedessi a tuo fratello qual'è la strada giusta, cosa mi risponderebbe?"
(il soggetto indica, per forza, la strada sbagliata).
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Andrea87 » 24/02/03 18:08

Peccato, c'ero vicino. Cmq ora ne propongo uno io

Quale sarà la lettera per completare la sequenza?

Q S L L P C L ...
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

PrecedenteProssimo

Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Stupidate varie rilassanti":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti