Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Stupidate varie rilassanti

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

La matematica non è un'opinione

Postdi JClark » 14/06/02 08:42

Oggetto: I: I: La matematica non è un opinione




RENDIMENTO E CARRIERA

Quante volte ci meravigliamo nel sentire di coloro che danno il 100%!!!

E quante volte alle riunioni ci viene chiesto di dare oltre il 100%?




Ecco che la matematica e l'inglese ci vengono in aiuto su come arrivare

(e riuscire perfino a oltrepassare il 100%)




Pronti per la dimostrazione? Bene, incominciamo:




Se prendiamo l'alfabeto inglese:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z



e lo rappresentiamo attraverso la serie di numeri maturali da 1 a 26
allora possiamo trovare le seguenti relazioni notevoli:



H A R D W O R K (lavorare sodo)

8 1 18 4 23 15 18 11 = 98%



K N O W L E D G E (conoscenza)

11 14 15 23 12 5 4 7 5 = 96%



Visto? Ma non fermiamoci qua: infatti, applicando tale relazione anche a :




A T T I T U D E (attitudine, carattere -good or bad -)

1 20 20 9 20 21 4 5 = 100%

nonché a

B U L L S H I T (stronzate)
2 21 12 12 19 8 9 20 = 103%

Possiamo dunque evincere che la conoscenza e lavorare sodo, ti portano
vicino al 100%, ma le stronzate ti portano davvero al massimo!
Ma possiamo anche scoprire una cosa moolto ma moolto più interessante:

infatti, ragionando allo stesso modo con

A S S K I S S I N G (leccare il c..lo)
1 19 19 11 9 19 19 9 14 7 = 118%

è presto spiegato come mai tale pratica porta a livelli impensabili di
rendimento!!!
Il brutto tempo non esiste ... il brutto tempo è quello che passo senza andare in moto !

Bye Frank
:-)
JClark
Utente Senior
 
Post: 416
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Voghera

Sponsor
 

Postdi oplero » 19/06/02 21:50

Messa per gli Informatici
Autori: Luigi Gallerani

Catechesi ufficiale Microsoft (la catechesi protestanti è basata su Linux).
Herz 1. Primo ciclo del processore. (prima domenica del tempo ordinario).

Rito di Introduzione:
La funzione inizia con il canto "Tu sei la mia tastiera, altro io non ho".

Prof: Nel nome di Babbage, di Turing e della Microsoft Corporation.
Stud: Byte.

Prof: Celebriamo oggi la ricorrenza della nascita dei calcolatori, per prepararci ad affrontare questo ricordo, riconosciamo i nostri peccati:

Confesso, a Bill, nostro maestro e guida, di aver molto masterizzato Dos, Windows, Office e Flight Simulator, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa, chiedo al sempre caro PCTools di risolvere per me, i problemi di MSDOS. Byte.

Prof: Programmiamo. Babbage, che hai messo le basi della nostra esistenza, mantieni salde le leggi che governano la tua macchina, e concedici di chiederti:
Babbage, taglia qua, Babbage Taglia qua.
Turing, copia qua, Turing Copia qua.
Babbage, incolla qua, Babbage, Incolla qua.
Gloria in excelsis DOS:

Gloria a Babbage, nella storia degli informatici, e memoria libera ai programmatori di buona volontà, noi programmiamo, noi stampiamo, noi salviamo, ti chiediamo scusa per gli errori dei programmi, signor Kernighan, signor Ritchie, figli del Pascal, voi che compilate i nostri programmi, abbiate pazienza, voi che accettate lo stesso gli "=" con gli "==" senza dirci niente, capiteci lo stesso, per tutti i cicli dei cicli, BYTE.
Liturgia di Word. (Liturgia della parola).
Seduti.
Prima lettura: Dalla "Genesi" dell'informatica, Jackson Libri: primo racconto della Creazione dei calcolatori.

In principio, esistevano solo l'abaco, il pallottoliere, e quella ciofeca di pascalina, che non ha mai funzionato a dovere. Ora, l'abaco aveva il difetto che si perdevano sempre le palline, il pallottoliere non faceva le divisioni e la pascalina, costava più di uno schiavo matematico. Allora Babbage, che aveva capito tutto disse "Computer", e, più meno che più, "Computer fu". Babbage vide che era cosa buona, e allora, fu sera e fu mattina, primo giorno.
Babbage disse "Sia un interruttore a separare gli zero dagli uno". Babbage chiamò i singoli zeri o uno "BIT" e i gruppi di 8 bit "Byte". E fu sera e fu mattina, secondo giorno.
Babbage disse "La ALU faccia le somme, la memoria tenga le istruzioni, e il clock scandisca gli indirizzi." E così avvenne. E fu sera e fu mattina, terzo giorno. Babbage creò poi due grandi correnti, una a 220 volt per alimentare schermo e periferiche, e una dai 5 ai 12 volt per alimentare le schede elettroniche. E vide che era cosa buona. E fu sera e fu mattina, 6 giorno (il 4° e il 5° giorno pare che Babbage fosse andato al mare con la moglie), disse, "Facciamo un essere a mia immagine e somiglianza, che abbia la facoltà di fare programmi, di copiare dati, di commettere perché no, anche errori". Babbage creò questo individuo, e lo chiamò "informatico". Allora Babbage, mise l'informatico in uno scantinato meraviglioso, che conteneva computer di ogni tipo e generazione, dai sistemi a schede perforate come l'Univac o il /360 IBM, ai computer CRAI, ai moderni PC Pentium4, con periferiche di tutti i tipi, dai lettori floppy da 360 Kbyte alle moderne memorie flash, dalle tastiere IBM senza tastierino numerico, ai mouse ottici... E Babbage disse "Tutto questo è tuo, puoi usare, toccare, giocare con tutto quello che vuoi, però, non devi assolutamente mai toccare il mio Server di rete". (continua...). PAROLA DI BABBAGE. BYTE.
Salmo di Installazione, da "Computer for dummies" Jackson Libri.

Ripetiamo insieme: Windows XP è il mio sistema, non manco di nulla.

Ho comprato il processore più veloce, il software più efficiente, la connessione a banda più larga per scaricare tutte le canzoni da internet, eppure, è bastato attaccare per sbaglio il cavetto del modem alla spina della corrente alternata, che si è rotto tutto. RIT.

Avevo bisogno di RAM, e Lui me l'ha data, avevo bisogno di CD, e lui me li ha dati, avevo bisogno di un po’ di figa... MA PERCHÈ NON LA VENDONO DA COMPUTER DISCOUNT??? RIT.

Ho fatto un programma per MSDOS 3, poi l'ho perfezionato per MSDOS 4.1, poi era quasi perfetto nella versione per MSDOS 5.0, funzionava da dio per DOS 6.2, appena ho deciso di metterlo in commercio, è uscito WINDOWS 95! RIT.

Verrà un giorno in cui tutti programmare non sarà più necessario, in cui le macchine si autoprogrammeranno e faranno tutto tramite comandi vocali, verrà un giorno un cui non ci sarà più bisogno di informatici costretti a sudare di fronte a un terminale. Sbrigati, potrebbe essere il giorno in cui cerchi un lavoro. RIT.
Seconda Lettura: Dalla prima lettera di Von Neumann ai matematici.

Branco di pecoroni. Perché vi ostinate a uscire dalla strada maestra, indicata dal buon profeta Bool? Perché vi ostinate a fare calcoli a mano, e quel che è peggio, calcoli di numeri reali, che richiedono l'uso della scomodissima notazione floating point? Pensate, il 90% della vostra vita è sprecata a fare somme e sottrazioni, a fare inutili approssimazioni di numeri già calcolati dagli antichi ingranaggi differenziali del Santissimo Babbage. E poi? A cosa servite? Forse a far fare agli informatici la coda per il caffè alla macchinetta del 5° piano? Pensate a come sarebbe bello un mondo, con un calcolatore che pensa per voi, che fa per voi migliaia di integrali, di matrici, di formule di Taylor, che vi disegna i grafici, e che, perché no, vi fa anche il caffè? Allora vi dico pecoroni, convertitevi, e passate dall'abaco, alla calcolatrice, e dalla calcolatrice al calcolatore. Come disse Babbage: non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace A ME.
Parola di Babbage. BYTE.
Inno al vangelo: (parabola del programmator prodigo e del professor misericordioso).
Si introduce con il canto Alè, Lui, Ha (Compilato.).

PROF: Dal vangelo secondo Norton.
STUD: Gloria a Babbage.

In quel tempo Turing era in casa sua, che giocherellava a mandarsi messaggi in codice ENIGMA con un suo amico di Caltanissetta. Un bel giorno, mentre giocherellava con le macchinine dette di Turing, ma che in realtà aveva rubato al figlio Pierce, l'altro suo figlio, Shannon (programmator prodigo) , gli disse "Papà, dammi quello che mi spetta". Turing subito andò in cantina e diede a Shannon una tabella ASCII, un po di fili elettrici, qualche valvola termoionica e un generatore a pedali. Shannon se ne andò e in breve tempo sperperò tutti i suoi averi per costruire macchine che giocavano a scacchi, robottini che seguivano la luce, paciughi che giocavano al Nim, al TRIS, e persino a 1, 2, 3, STELLA. Quando Shannon finì tutti i suoi componenti elettronici, e ruppe i pedali del suo generatore, preso dallo sconforto, tornò dal padre, e gli disse "Padre, perdonami, ho peccato contro di te, e contro le tue valvole termoioniche". E il padre disse allora ai servi "Presto, portate qui il mio portatile e formattate tutto l'hard disk". Allorchè Pierce, il figlio maggiore, andò dal padre e disse "Papà? Ma tu si scemo? Ma come? Quel disgraziato è andato a sperperare ogni suo bene per giocherellare come un idiota con una scacchiera automatica che faceva più mosse giuste per caso che per volontà del progettatore, e lo fai giocare con il tuo portatile, e a me, che ho passato anni a studiare la teoria di analisi del segnale, di trasmissione di dati ecc, non mi hai nemmeno dato un saldatore e due transistor per giocherellare con gli amici? Ma il buon Turing (professore misericordioso), disse "Vedi, lui ha avuto l'idea di inventare la playstation, e farà i soldi, mentre tu sarai ancora li a cercare di comprimere un MP3 per farlo stare in un floppy disk."
Parola di Babbage. BYTE.

Segue la predica del professore agli stupidi confusionari dell'ultima fila.

Si salta la professione di fede, e si passa alla preghiera degli informatici.
Preghiera degli informatici.
In piedi.
Prof: Ripetiamo insieme, ASCOLTACI BILL GATES.
Tutti: Ascoltaci Bill Gates!
• Per i files batch del vecchio MSDOS, sempre più in difficoltà a sopravvivere nelle nuove versioni sempre più prepotenti dei sistemi operativi, programmiamo. Ascoltaci Bill Gates!
• Per le tabelle ASCII a 8 bit, affinché il formato UNICODE supporti tutte le loro varianti, specialmente le faccine cod. 001 e 002, per questo programmiamo. Ascoltaci Bill Gates!
• Per tutti i mouse con la pallina, affinché possano ancora trovare spazio in un futuro mondo di mouse con sensore ottico, per questo programmiamo: Ascoltaci Bill Gates!
• Per coloro che ancora usano le schede perforate, affinché si accorgano che ci fanno non solo una figura da cioccolatai non solo perché sono lenti a fare i calcoli, ma anche perché poi fanno casini alle elezioni del presidente della nazione (USA), per questo programmiamo: Ascoltaci Bill Gates!
• Per tutti i programmatori, affinché non bestemmino più contro Kernighan e Ritchie, per questo programmiamo. Ascoltaci Bill Gates!
• Per tutti gli utenti colpiti da Virus, affinché possano in breve tempo riprendere il loro lavoro, per questo programmiamo. Ascoltaci Bill Gates!
Rito di offertorio.
Seduti. Si accompagna la consegna dei doni (un floppy e l'ultima versione di Office) alla immagine di Babbage con il canto "Guarda quest'offerta commerciale".
Riti di connessione:
In ginocchio.

Ora ti programmiamo umilmente, manda i tuoi messaggi di errore a far funzionare questi programmi, e rendici partecipi del funzionamento della tua macchina, per tutti i cicli dei cicli...

Nella notte in cui fu formattato, Il server prese il file system, lo copiò, lo inviò a tutti client e disse:
Leggete, e ricopiatelo tutti: questo è il mio contenuto, per un nuovo ed eterno backup, per tutti i cicli dei cicli. BYTE.

Dopo il backup, allo stesso modo, prese i driver di periferica, li copiò, li inviò per posta ai suoi client, e disse:
Tenete, e aggiornateli tutti, questa è la mia configurazione, disponibile per voi e per tutti, in sostituzione della vecchia, per la nuova ed eterna evoluzione, per tutti i cicli dei cicli.

MISTERO DELLA PROGRAMMAZIONE!
Annunziamo la tua nuova versione, proclamiamo il tuo aggiornamento, nell'attesa che funzioni. BYTE

Prof: Accoglici tutti a contemplare l'arte della programmazione, insieme con il beato Alan Turing, con Bill Gates, Norton, e tutti gli apostoli che in ogni tempo ti furono graditi. Ricordati dei vecchi sistemi, che si sono spenti nella speranza di un aggiornamento, lo Z3, il Mark1, l'ENIAC, l'UNIVAC, il sistema /360 IBM, o SPERRY, il Commodore 64, l'Atari System, l'AMIGA 500, e l'Olivetti M24, ammettili a eseguire ancora qualche programma. Di noi tutti abbi compassione, donaci di aver parte al mondo del lavoro e insieme con te vedremo l'aggiornamento promesso. Per Babbage, nostro programmatore. BYTE.

Babbage, che hai detto ai tuoi programmatori "Vi do il mio driver, vi lascio il mio CD", non guardare ai graffi sulla superficie ma al software contenuto, e nel nome di Turing, programmeremo il nostro PC. SCAMBIATEVI IL CD.
Ci si scambia simbolicamente un CD.

Programmiamo ora, come tu stesso ci hai insegnato:

Bill Gates, che sei alla Microsoft Corporation,
non sia piratato il tuo Windows, ben venga la nuova versione,
dacci oggi il nostro driver quotidiano, e rimedia ai nostri bug,
come noi li rimediamo per i nostri finanziatori,
e non ci indurre alla masterizzazione, ma liberaci dai virus,
per tutti i cicli dei cicli. BYTE.

Prof: Per Norton, con Norton e in Norton, a te la lode e la gloria, per tutti i cicli dei cicli. BYTE.

TUTTI: O Bill Gates, non sono degno di craccare il tuo sistema, ma mettici soltanto un bug, e io sarò arrestato.

Il rito di connessione è accompagnato dal canto "Copiato Si!".
Riti di conclusione.

Prof: Kernighan sia con voi!
TUTTI: E con il suo linguaggio!
Prof: Vi istruisca all'arte della programmazione nel nome di Babbage, di Turing e della Microsoft Corporation.
Tutti: BYTE.
IL PROGRAMMA È FINITO, USCITE IN PACE.
BYTE.

Alla fine si esegue il canto "Resta con noi su Internet la sera".
oplero
Utente Junior
 
Post: 35
Iscritto il: 23/12/01 01:00

Postdi oplero » 19/06/02 22:05

Bill Gates sta facendo l'amore con la moglie quando lei dice:
- No guarda Bill non ci siamo, così non funziona proprio, non sto godendo...
Al che lui:
- Che faccio? Annullo, Riprovo o Tralascio?

----------------

Un matematico, un fisico, un ingegnere ed un informatico devono dimostrare la sequente dichiarazione: "provare che tutti i numeri dispari maggiori di 2 sono primi". Ecco come procedono:
Il Matematico prende un foglio e una matita e comincia a ragionare: "3 è primo, 5 è primo, 7 è primo, 9 non è primo - controesempio - la dichiarazione è falsa."
Il Fisico afferra un gessetto e scrive alla lavagna: "3 è primo, 5 è primo, 7 è primo, 9 è un errore sperimentale, 11 è primo..."
L'Ingegnere, dall'alto delle sue radicate convinzioni, dice sicuro: "3 è primo, 5 è primo, 7 è primo, 9 è primo, 11 è primo..."
Infine, l'Informatico si siede davanti ad un computer e scrive un programma in C++; dopo aver constatato che non c'è nessun errore in fase di compilazione, lancia il programma: "1 è primo, 1 è primo, 1 è primo, 1 è primo..."

-----------------

In una recente fiera dell'informatica, Bill Gates ha voluto rendere chiari a tutti i progressi fatti dall'industria dell'informatica facendo un parallelismo con l'industria automobilistica ed ha dichiarato:
"Se la General Motors fosse tecnologicamente così avanzata come l'industria dei computers, oggi staremmo guidando macchine del costo di 25 dollari e che farebbero 500 miglia con un litro di benzina."
La GM ha prontamente replicato con il seguente commento sulla faccenda:
"STIAMO MEDITANDO SULL'IPOTESI DI PRENDERE LA MICROSOFT COME PARTNER... GLI UNICI MOTIVI CHE CI TRATTENGONO DAL FARLO SONO":

1. Ogni volta che venisse rifatta la segnaletica stradale bisognerebbe pure acquistare una macchina nuova.
2. Occasionalmente il motore si fermerà in autostrada senza alcuna ragione apparente; basterà semplicemente accettare il fatto, riavviare il motore e ripartire dal casello da cui si era entrati.
3. Occasionalmente l'esecuzione di una manovra farà si che la tua macchina si fermi e rimanga definitivamente bloccata; potrai quindi ovviare all'inconveniente reinstallando il motore.
4. Potrà esserci soltanto una persona alla volta a bordo, a meno che non si decida di acquistare "Macchina 98 Upgrade" o "Macchina NT". Poi, dovrai comunque comprarti i sedili addizionali.
5. Con la Macintosh le cose sarebbero ben diverse: essa sarebbe in grado di progettare una macchina alimentata ad energia solare, affidabile, cinque volte più veloce e due volte più facile da guidare ma che potrà girare solo sul 5% delle autostrade.
6. Quest`ultimo problema potrà essere superato molto facilmente acquistando dei carissimi upgrades per adattarsi alle autostrade Microsoft ed ottenendo delle prestazioni dimezzate rispetto alla analoga macchina della microsoft.
7. Le spie dell'olio, benzina, freni e batteria sarebbero rimpiazzate da un unico segnale che dice: "Questa macchina ha eseguito un'operazione illegale e verrà terminata".
8. I nuovi sedili costringeranno tutti ad avere la stessa identica misura di culo.
9. Prima di entrare in funzione, l'airbag ti chiederà: "Sei sicuro di voler eseguire questa operazione?"
10. In caso di collisione, non avrai la minima idea di cosa sia accaduto a te e alla macchina, nè di come ripararla, nè di dove sei

------------------

Top Signs that Your Cat has Found Out Your Internet Password:
• E-mail flames from some guy named "Fluffy."
• Traces of kitty litter in your keyboard.
• You find you've been subscribed to strange newsgroups like alt.recreational.catnip.
• Your mouse has teeth marks in it... and a strange aroma of tuna.
• Hate-mail messages to Apple Computers, Inc. about thier release of "CyberDog."
• Your new ergonomic keyboard has a strange territorial scent to it.
• You keep finding new software around your house like CatinTax and WarCat II.
• On IRC you're known as the IronMouser.
• Little kitty carpal-tunnel braces near the scratching post.

--------------------

Liberamente rivisitato da "Il Pescatore" di Fabrizio De André:

All'ombra dell'ultimo sole
si addormentò un programmatore
tra le sue braccia un manuale
sognando il mare tropicale

Venne alla ditta un committente
con un progetto inconsistente
delle richieste da far paura
"prima di ieri perchè ho premura"

E domandò un lavoro immane
con le specifiche piu strane
"io voglio tutto e pago niente
ho fretta sono un committente"

Gli occhi dischiuse il softwarista
un video l'unica sua vista
dall'alba grigia fino a sera
incatenato alla tastiera

Battendo i tasti a mo' di ossesso
e trascurando cibo e sesso
riuscì un bel giorno a consegnare
una versione preliminare
E si sentiva ormai contento
ma fu sollievo di un momento
già richiamava quel cliente
"qui non funziona un accidente"

Ricominciò il programmatore
a faticar per ore ed ore
sopra un problema assai intricato
nascosto dentro ad un listato

Venne di nuovo il committente
disse "così è meglio che niente
è tuttavia per me importante
fare una piccola variante"

Ma all'ombra dell'ultimo sole
dormiva già il programmatore
tra le sue braccia un manuale
sognando il mare tropicale.

---------------------

SINTOMI di DIPENDENZA da INTERNET
1. Comunichi con persone di altri continenti più di quanto parli con il tuo vicino di casa.
2. Ritieni il fax fuori moda.
3. Pensi di più a collegarti in rete che al sesso... e per massimizzare la performance installi uno specchio panoramico sopra il pc (o mac).
4. Il tuo computer costa più della tua macchina.
5. Il tuo regime alimentare non è basato sulla qualità del cibo ma dal fatto che il ristorante abbia una presa per il tuo notebook vicino ad ogni tavolo.
6. Tutti i tuoi amici hanno una @ nel loro nome.
7. Dici al tassista di portarti all'indirizzo http://www.12.viamilano.pub/casa.html
8. Ti alzi alle 3 del mattino per andare al bagno e mentre ritorni a letto ti fermi al computer per vedere la posta.
9. Ti fai un tatuaggio del tipo "questo corpo puo` essere visto con Netscape 4.5 o superiore".
10. Hai tre figli: Mozilla, Eudora, Puntocom.
11. Quando spegni il modem senti dentro di te una sensazione di vuoto, come se avessi appena staccato la spina al polmone artificiale di una persona cara.
12. In aereo, passi tutto il tempo con il laptop sulle ginocchia e tuo figlio nel vano portaoggetti sopra la testa.
13. Non ti laurei per potere usare internet gratis.
14. Ridi in faccia a chi ha un modem a 9600 baud.
15. Ti schianti con la macchina contro un leccio, non ti colleghi da ormai due ore, ti trascini verso la cabina del telefono, componi il numero del tuo modem, cerchi di comunicare con il computer emettendo strazianti mugolii intermittenti... E CI RIESCI!!!


ciao, spero vi siano piaciute...
oplero
Utente Junior
 
Post: 35
Iscritto il: 23/12/01 01:00

Postdi oplero » 19/06/02 22:08

EVOLUZIONE di un PROGRAMMATORE

*** Liceo ***
10 PRINT "HELLO WORLD"
20 END

*** Primo anno di università ***
program Hello(input, output)
begin
writeln('Hello World')
end.

*** Ultimi anni dell'università ***
(defun hello
(print
(cons 'Hello (list 'World))))

*** Neolaureato ***
#include
void main(void)
{
char *message[] = {"Hello ", "World"};
int i;
for(i = 0; i < 2; ++i)
printf("%s", message[i]);
printf("\n");
}

*** Professionista affermato ***
#include
#include
class string
{
private:
int size;
char *ptr;
public:
string() : size(0), ptr(new char('\0')) {}
string(const string &s) : size(s.size)
{
ptr = new char[size + 1];
strcpy(ptr, s.ptr);
}
~string()
{
delete [] ptr;
}
friend ostream &operator <<(ostream &, const string &);
string &operator=(const char *);
};
ostream &operator<<(ostream &stream, const string &s)
{
return(stream << s.ptr);
}
string &string::operator=(const char *chrs)
{
if (this != &chrs)
{
delete [] ptr;
size = strlen(chrs);
ptr = new char[size + 1];
strcpy(ptr, chrs);
}
return(*this);
}
int main()
{
string str;
str = "Hello World";
cout << str << endl;
return(0);
}

*** Capo programmatore ***
[
uuid(2573F8F4-CFEE-101A-9A9F-00AA00342820)
]
library LHello
{
// bring in the master library
importlib("actimp.tlb");
importlib("actexp.tlb");
// bring in my interfaces
#include "pshlo.idl"
[
uuid(2573F8F5-CFEE-101A-9A9F-00AA00342820)
]
cotype THello
{
interface IHello;
interface IPersistFile;
};
};
[
exe,
uuid(2573F890-CFEE-101A-9A9F-00AA00342820)
]
module CHelloLib
{
// some code related header files
importheader();
importheader();
importheader();
importheader("pshlo.h");
importheader("shlo.hxx");
importheader("mycls.hxx");
// needed typelibs
importlib("actimp.tlb");
importlib("actexp.tlb");
importlib("thlo.tlb");
[
uuid(2573F891-CFEE-101A-9A9F-00AA00342820),
aggregatable
]
coclass CHello
{
cotype THello;
};
};
#include "ipfix.hxx"
extern HANDLE hEvent;
class CHello : public CHelloBase
{
public:
IPFIX(CLSID_CHello);
CHello(IUnknown *pUnk);
~CHello();
HRESULT __stdcall PrintSz(LPWSTR pwszString);
private:
static int cObjRef;
};
#include
#include
#include
#include
#include "thlo.h"
#include "pshlo.h"
#include "shlo.hxx"
#include "mycls.hxx"
int CHello::cObjRef = 0;
CHello::CHello(IUnknown *pUnk) : CHelloBase(pUnk)
{
cObjRef++;
return;
}
HRESULT __stdcall CHello::PrintSz(LPWSTR pwszString)
{
printf("%ws\n", pwszString);
return(ResultFromScode(S_OK));
}
CHello::~CHello(void)
{
// when the object count goes to zero, stop the server
cObjRef--;
if( cObjRef == 0 )
PulseEvent(hEvent);
return;
}
#include
#include
#include "pshlo.h"
#include "shlo.hxx"
#include "mycls.hxx"
HANDLE hEvent;
int _cdecl main(
int argc,
char * argv[]
) {
ULONG ulRef;
DWORD dwRegistration;
CHelloCF *pCF = new CHelloCF();
hEvent = CreateEvent(NULL, FALSE, FALSE, NULL);
// Initialize the OLE libraries
CoInitializeEx(NULL, COINIT_MULTITHREADED);
CoRegisterClassObject(CLSID_CHello, pCF, CLSCTX_LOCAL_SERVER,
REGCLS_MULTIPLEUSE, &dwRegistration);
// wait on an event to stop
WaitForSingleObject(hEvent, INFINITE);
// revoke and release the class object
CoRevokeClassObject(dwRegistration);
ulRef = pCF->Release();
// Tell OLE we are going away.
CoUninitialize();
return(0); }
extern CLSID CLSID_CHello;
extern UUID LIBID_CHelloLib;
CLSID CLSID_CHello = { /* 2573F891-CFEE-101A-9A9F-00AA00342820 */
0x2573F891,
0xCFEE,
0x101A,
{ 0x9A, 0x9F, 0x00, 0xAA, 0x00, 0x34, 0x28, 0x20 }
};
UUID LIBID_CHelloLib = { /* 2573F890-CFEE-101A-9A9F-00AA00342820 */
0x2573F890,
0xCFEE,
0x101A,
{ 0x9A, 0x9F, 0x00, 0xAA, 0x00, 0x34, 0x28, 0x20 }
};
#include
#include
#include
#include
#include
#include "pshlo.h"
#include "shlo.hxx"
#include "clsid.h"
int _cdecl main(
int argc,
char * argv[]
) {
HRESULT hRslt;
IHello *pHello;
ULONG ulCnt;
IMoniker * pmk;
WCHAR wcsT[_MAX_PATH];
WCHAR wcsPath[2 * _MAX_PATH];
// get object path
wcsPath[0] = '\0';
wcsT[0] = '\0';
if( argc > 1) {
mbstowcs(wcsPath, argv[1], strlen(argv[1]) + 1);
wcsupr(wcsPath);
}
else {
fprintf(stderr, "Object path must be specified\n");
return(1);
}
// get print string
if(argc > 2)
mbstowcs(wcsT, argv[2], strlen(argv[2]) + 1);
else
wcscpy(wcsT, L"Hello World");
printf("Linking to object %ws\n", wcsPath);
printf("Text String %ws\n", wcsT);
// Initialize the OLE libraries
hRslt = CoInitializeEx(NULL, COINIT_MULTITHREADED);
if(SUCCEEDED(hRslt)) {
hRslt = CreateFileMoniker(wcsPath, &pmk);
if(SUCCEEDED(hRslt))
hRslt = BindMoniker(pmk, 0, IID_IHello, (void **)&pHello);
if(SUCCEEDED(hRslt)) {
// print a string out
pHello->PrintSz(wcsT);
Sleep(2000);
ulCnt = pHello->Release();
}
else
printf("Failure to connect, status: %lx", hRslt);
// Tell OLE we are going away.
CoUninitialize();
}
return(0);
}

*** Hacker apprendista ***
#!/usr/local/bin/perl
$msg="Hello, world.\n";
if ($#ARGV >= 0) {
while(defined($arg=shift(@ARGV))) {
$outfilename = $arg;
open(FILE, ">" . $outfilename) || die "Can't write $arg: $!\n";
print (FILE $msg);
close(FILE) || die "Can't close $arg: $!\n";
}
} else {
print ($msg);
}
1;

*** Hacker esperto ***
#include
#define S "Hello, World\n"
main(){exit(printf(S) == strlen(S) ? 0 : 1);}

*** Hacker affermato ***
% cc -o a.out ~/src/misc/hw/hw.c
% a.out

*** Hacker Guru ***
% cat
Hello, world.
^D

*** Neodirigente ***
10 PRINT "HELLO WORLD"
20 END

*** Dirigente di mezzo ***
mail -s "Hello, world." bob@b12
Bob, could you please write me a program that prints "Hello, world."?
I need it by tomorrow.
^D

*** Dirigente di alto livello ***
% zmail jim
I need a "Hello, world." program by this afternoon.

*** Amministratore delegato ***
% letter
letter: Command not found.
% mail
To: ^X ^F ^C
% help mail
help: Command not found.
% damn!
!: Event unrecognized
% logout
oplero
Utente Junior
 
Post: 35
Iscritto il: 23/12/01 01:00

Bill Gates muore e Dio.....

Postdi Red Ale » 09/09/02 14:36

Bill Gates muore e Dio, avendolo saputo, incuriosito lo raggiunge al Purgatorio, dove Gates sta aspettando di sapere se finirà all'Inferno o in Paradiso. "Salve, sono Dio - si presenta - avevo da lungo tempo desiderio di conoscerla perché sa, noi di sopra in Paradiso, usiamo tutti Windows 2000; ma proprio perché non so decidere se la sua "creatura" sia diabolica o paradisiaca, ho deciso di fare un'eccezione, e di lasciar decidere lei dove vuole passare l'eternità, se all'Inferno o in Paradiso". "Beh, grazie - fa Bill Gates - allora andiamo a vedere prima l'Inferno!". Scendono le scale fino all'Inferno, aprono il portone, e Bill Gates vede davanti a sè una distesa di sabbia bianchissima, delle splendide ragazze in bikini che giocano a palla in un'acqua cristallina. "WOW - dice Bill - se questo e' l'Inferno, figuriamoci cosa deve essere il Paradiso! Andiamo subito a vederlo!". Dio e Bill Gates emergono dall'Inferno, e salgono su fino al Paradiso. Spalancano il portone, e Gates si trova davanti ad una distesa infinita di nuvolette dove creature angeliche suonano l'arpa. "Beh, Dio, e' molto bello anche qui, ma.. vuole mettere con l'Inferno? -dice Gates dando di gomito a Dio. - Scelgo l'Inferno!". I due si lasciano, e dopo un mesetto Dio è curioso di vedere come si trova Gates all'Inferno. Scende le scale, apre il portone, e trova Gates incatenato ad una parete di roccia, con molti demoni che lo bruciano e gli scarnificano la schiena. "Dio, Dio, mi aiuti!!! Cos'è questo? Dove e' finita la sabbia bianca, il mare, quelle bellezze in bikini???" "Eh ! - fa Dio - quello era lo screen saver!"
Perchè perdere tempo a cercare la conoscenza, quando l'ignoranza è immediata? (Hobbes)
Red Ale
Utente Junior
 
Post: 70
Iscritto il: 28/08/01 01:00
Località: milano

Postdi Giulio » 09/09/02 15:17

Il "Massachusetts Bar Association Lawyers Journal",
ha riportato 21 domande REALMENTE poste da avvocati a testimoni durante lo svolgimento di processi.

1. "Dunque dottore, non e' forse vero che quando una persona muore mentre dorme, non se ne rende conto fino al mattino?"

2. "Lei era presente quando le scattarono questa sua fotografia?"

3. "Il figlio piu' giovane, quello di vent'anni, quanti anni ha?"

4. "Era da solo o era solamente lei?" (ndt "Were you alone or by yourself?" quasi intraducibile in italiano)

5. "Fu lei o suo fratello a morire in guerra?"

6. "Vi ha ucciso?"

7. "Quanto erano distanti i veicoli al momento della collisione?"

8. "Lei era li' finche non se ne e' andato, giusto?"

9. "Quante volte si e' suicidato?"

10.
Avvocato: "Cosi', la data di concepimento (del bambino) fu l'8 di Agosto?"
Testimone: "Sì"
Avvocato: "E che cosa stava facendo in quel momento?"

11.
Avvocato: "Lei ha tre figli, giusto?"
Testimone: "Sì"
Avvocato: "Quanti sono maschi?"
Testimone: "Nessuno"
Avvocato: "Qualcuno di loro e' femmina?"

12.
Avvocato: "Lei dice che le scale andavano giu' fino al piano terra"
Testimone: "Sì"
Avvocato: "E queste scale, tornavano anche su?"

13.
Avvocato: "Signor Slatery, lei ha avuto una luna di miele particolare, vero?"
Testimone: "Sono andato in Europa"
Avvocato: "E ci ha portato la sua nuova moglie?"

14.
Avvocato: "Da cosa e' stato interrotto il suo primo matrimonio?"
Testimone: "Dalla morte"
Avvocato: "E dalla morte di chi e' stato interrotto?"

15.
Avvocato: "Può descrivere l'individuo?"
Testimone: "Era di media altezza e aveva la barba."
Avvocato: "Si trattava di un maschio o di una femmina?"

16.
Avvocato: "La sua presenza qui questa mattina e' dovuta alla notifica di deposizione che ho recapitato al suo avvocato?"
Testimone: "No, cosi' e' come mi vesto quando vado a lavorare." (ndt appearance="essere presente" ma anche "apparire", da qui il disguido intraducibile in italiano)
Q: "Is your appearance here this morning pursuant to a desposition notice which I sent your attorney?"
A: "No, this is how I dress when I go to work."

17.
Avvocato: "Dottore, quante autopsie ha eseguito su persone morte?"
Testimone: "Tutte le mie autopsie sono eseguite su persone morte!"

18.
Avvocato: "Tutte le tue risposte devono essere orali, OK? Che scuola frequenti?"
Testimone: "Orali"

19.
Avvocato: "Si ricorda l'ora in cui ha esaminato il corpo?"
Testimone: "l'autopsia e' iniziata attorno alle 20:30"
Avvocato: "E il signor Dennington era morto?"
Testimone: "No, era sdraiato sul tavolo desideroso di sapere perche' gli stavo facendo un autopsia!"

20.
Avvocato: "Puo' fornirci un campione di urina?"
Testimone: "Lo posso fare sin da quando ero piccolo!"

21.
Avvocato: "Dottore, prima di eseguire l'autopsia, ha controllato la presenza del battito cardiaco?"
Testimone: "No"
Avvocato: "Allora ha controllato la pressione del sangue?"
Testimone: "No"
Avvocato: "Ha controllato se respirasse?"
Testimone:"No"
Avvocato: "Allora e' possibile che il paziente fosse vivo quando ha cominciato l'autopsia?"
Testimone: "No"
Avvocato: "Come puo esserne cosi' sicuro dottore?"
Testimone: "Perche' il suo cervello era in un contenitore sulla mia scrivania"
Avvocato: "Ma e' tuttavia possibile che il paziente possa essere stato ancora vivo?"
Testimone: "Si', e' possibile che fosse vivo e che stesse facendo l'avvocato da qualche parte!"
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi piercing » 11/09/02 12:55

Non avevo idea di dove metterlo... ma mi sono sbellicato da solo per 5 minuti...

I nostri utenti hanno inviato un totale di 26715 messaggi
Abbiamo 5069 utenti registrati
L'ultimo utente registrato è abbasso_i_mezzi_kiwi

ebbene si, abbiamo un utente che si chiama così!
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Triumph Of Steel » 12/09/02 14:08

Come si chiama la banca dei Gay?
:roll:
Monte Dei Maschi Di Schiena
:eeh:
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi BrSys » 12/09/02 14:43

Un affermato dirigente di una affermata azienda decide che quest'anno farà vacanze alternative.
Basta Mar Rosso, basta Kenya, basta Maldive: sceglie quindi di passare due settimane dalla zia, la quale ha una fattoria.
Il primo giorno si alza molto tardi, e si ritrova solo in casa senza sapere cosa fare, annoiandosi un sacco.
Alla sera, quando la zia rientra dai campi, le dice:
"Sai zia, oggi mi sono annoiato parecchio, vorrei potermi rendere utile con qualche lavoretto, in modo da ricambiare anche la tua ospitalità.C'è niente che posso fare per aiutarti?"
E la zia: "Volentieri. La settimana scorsa abbiamo raccolto il fieno;dovresti contare quante balle di fieno ci sono, così so quante posso venderne ai vicini. Io domani mi alzerò presto perché devo andare al mercato a vendere le uova, ci vediamo domani sera".
Il giorno dopo, il nostro amico dirigente, lo passa a contare le balle di fieno.

Alla sera quando la zia rientra le dice:
"Ho contato le balle di fieno: sono 5842!!".
"Bravo nipote, hai fatto proprio un buon lavoro."
" Grazie zia; potesti darmi qualcosa da fare anche per domani ?"
"Ma... veramente... non saprei... in effetti ci sarebbe un lavoro abbastanza urgente da fare, però mi scoccia dovertelo chiedere...".
"Non farti problemi zia, sono contento di poterti aiutare. Di cosa si tratta?".
"Dovresti concimare tutti i campi, così io posso andare al mercato a vendere la frutta".
"Ottimo, così potrò stare tutta la giornata all'aria aperta.Spiegami come devo fare, e vedrai che per domani sera sarà tutto a posto".
Detto, fatto; il giorno seguente lo trascorre a spandere letame sui campi della zia.

Alla sera, la zia:
"Bravo hai fatto un lavoro perfetto, mi hai fatto proprio un gran piacere!!".
"Già e devi sapere che mi sono anche divertito molto. La vita di campagna comincia davvero a piacermi. Cosa posso fare domani?"
La zia: "Io devo potare gli alberi, ma immagino che tu sarai un po' stanco, per cui ti assegnerò' un lavoretto facile, semplice e poco impegnativo: la settimana scorsa ho raccolto le patate, e prima che io
vada a venderle al mercato tu dovresti dividere le patate grosse dalle patate piccole".

Alla sera quando rientra, la zia trova ancora tutta la montagna di patate da dividere e il nipote sconcertato con due patate in mano:
"Ma come, te ne sei stato lì tutto il giorno con quelle due patate in mano?
L'altro giorno mi hai contato tutte quelle balle di fieno, ieri mi hai concimato tutti i campi e hai fatto dei lavori perfetti, non avrei potuto chiedere di meglio. Oggi, che dovevi semplicemente dividere le patate non hai fatto nulla, come è possibile ?"
"Vedi zia, il fatto è che noi dirigenti finché si tratta di contar balle e spandere *** non abbiamo nessun problema; è quando dobbiamo prendere una decisione che non sappiamo cosa fare..." :D
Immagine
BrSys
Utente Senior
 
Post: 212
Iscritto il: 16/07/02 11:51

Postdi Giulio » 12/09/02 14:49

bella :) molto in linea con i tempi.... molto niùeconomi..... ;)
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi boiadeh » 12/09/02 15:41

gran bel topic veramente!!!!!!!! :lol:
*******************

http://www.maximo.4t.com

*******************
boiadeh
Utente Junior
 
Post: 75
Iscritto il: 28/03/02 09:33

Postdi Frengo78 » 12/09/02 23:48

Non so perche ma quando ho cliccato qui oggi in ufficio il mio umore è cambiato radicalmente!
http://zeepost.nl/~sander/shock/showyourdamntities.swf
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi dado » 13/09/02 15:19

frengo78 ha scritto:Non so perche ma quando ho cliccato qui oggi in ufficio il mio umore è cambiato radicalmente!
http://zeepost.nl/~sander/shock/showyourdamntities.swf


Sì, Frengo... immagino...
hai rovesciato il tavolo, vero?? :lol:

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Frengo78 » 13/09/02 16:28

No ma vedessi le manate che ho lasciato sul monitor!!! Qualcuno ha un maxischermo?
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Giulio » 13/09/02 16:35

frengo78 ha scritto:No ma vedessi le manate che ho lasciato sul monitor!!! Qualcuno ha un maxischermo?


eheheh eppure mi sembrava che si attivasse col mouse.... :roll:
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Nemok » 13/09/02 18:06

Frengo nella stessa dir c'era anche questo..
http://zeepost.nl/~sander/shock/fahrschule.swf
Nel 1968 la potenza operativa di 2 C-64 hanno portato un razzo sulla luna. Oggi la potenza operativa di un Athlon 4000+ viene usata per far girare Windows XP....Qualcosa deve essere andato storto....
--Powered by Debian Sid/unstable on 2.6.10--
Nemok
Utente Senior
 
Post: 1420
Iscritto il: 04/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi Frengo78 » 13/09/02 20:24

Si grazie nemok, lo sapevo. Divertentissimo anche quello. E poi la firma di Bozzetto è una garanzia. Però l'altro flash mi ha dato GROSSI SPUNTI DI RIFLESSIONE :lol:
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi BianConiglio » 13/09/02 20:26

FRENGOOOOO

IMPURO !!!!!!!!!!

Purificati con una preghierina



Padre nostro che sei nei servers
sia santificato il tuo nick,
venga il tuo bot
sia fatta la tua volonta'
cosi' in cielo come in chat.
Dacci oggi il nostro op quotidiano,
rimetti a noi le nostre patch,
come noi le rimettiamo ai nostri browser,
Non ci indurre in formattazioni
ma liberaci da ogni lamer e proteggici da ogni ircop
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi Frengo78 » 14/09/02 00:21

Tze, con me ci vuole un esorcista!
Monsignor Milingo è iscritto a questo forum per caso?
:diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo:
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi dado » 14/09/02 11:31

frengo78 ha scritto:Tze, con me ci vuole un esorcista!
Monsignor Milingo è iscritto a questo forum per caso?
:diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo:


No, ma abbiamo Monsignor Mikizo, se ti può interessare... :lol:

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

PrecedenteProssimo

Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Stupidate varie rilassanti":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti