Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Stupidate varie rilassanti

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Postdi alex79dp » 11/10/01 04:01

ehi ragazzi questa e' troppo forte, ma...<br><br>e' impossibile da postare qui, andatevela a vedere!!!<br><br>http://spazioweb.inwind.it/adp/humor/capirepc.htm<br><br>questo folgio che ho scannerizzato ha circa 14 anni!!!
alex79dp
Utente Senior
 
Post: 116
Iscritto il: 22/08/01 01:00
Località: Aprilia (LT)

Sponsor
 

Postdi dado » 11/10/01 04:10

Bella l'immagine, Alex! Peccato però che tu abbia voluto privar i tuoi compagni di forum della sua presenza sul loro HDD...! Anche se temo cmq per l'incolumità delle mie dita... :D :D<br><br>Ma cmq, voglio partecipare pure io a questo post. Innanzitutto non possono mancare i carabinieri...<br>Un carabiniere chiama un sua amico al telefono: <br>"Sto facendo un puzzle peró non riesco proprio a farlo...ogni pezzo <br>assomiglia all altro, uffa!!!" <br>"Come é fatto questo puzzle?" <br>"Ma si, sulla scatola c é un gallo, un gallo rosso... ma non ci riesco!!" <br>"Va bene, non prendertela, questa sera vengo a casa tua e proviamo assieme a <br>farlo..." <br>La sera i due si trovano, lui guarda la scatola e.... <br>SILENZIO <br>L'amico a questo punto dice: <br>"Adesso rimettiamo i cornflakers nella scatola e non ci pensiamo piú...."<br><br>...e poi i coraggiosi!!<br>Un enorme toro nero, una montagna di carne e muscoli possenti, pascola placido in un verde e deserto prato di montagna. Ad un certo punto coglie uno strano movimento, laggiù in fondo al pascolo: un piccolo puntino bianco che si muove a balzelli nella sua direzione. Il toro, vagamente incuriosito,segue il puntino con lo sguardo, senza peraltro riuscire a distinguerne la natura: sembra come una palletta di pelo bianco, che, saltello dopo saltello, punta dritto verso di lui. Piano piano la palletta si avvicina,finchè, ormai giunta a pochi passi, il toro non s'accorge che si tratta di un graziosissimo coniglietto bianco. L'animaletto compie gli ultimi balzelli e si ferma di fronte al toro.<br>"Ans, ans...cristo che corsa... ans..ehi cazzone! fatti da parte che ho fretta! ans.." grida il coniglietto con la sua vocina chioccia. Il toro lo osserva ruminando, impassibile.<br>"Ehi,grosso idiota! Non mi hai sentito?? Ti ho detto di lasciarmi passare, se non vuoi che ti prenda a calci nel culo fin giù a valle!"<br>Il toro continua a ruminare, senza fare una piega.<br>" Ma che hai, le orecchie piene di ***? Se non ti sposti entro dieci secondi, quant'èvvero che mi chiamo Poldino, giuro che ti rompo il culo e non smetterò nemmeno quando mi chiederai pietà in ginocchio, capito frocione? Allora...pronto? E unooo... dueeeee... treeee...quattrooo...." <br>Emettendo uno sbuffo di noia, il toro si gira su se stesso, alza la coda, seppellisce il coniglietto sotto una montagna di *** e se ne va, placido e tranquillo. Passano i minuti, le prime mosche cominciano a banchettare sulla piramide di escrementi, quando una zampetta emerge dalla cima, poi la seconda, infine spunta la testa del coniglietto, tutta imbrattata di ***. L'animaletto si pulisce gli occhietti, si guarda intorno e, scorto il toro all'orizzonte, grida:<br>A-HA! TI SEI CAGATO SOTTO, EH??<br><br>:lol: :lol:<br><br><br><br><br>

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Triumph Of Steel » 11/10/01 05:37

Tra programmatori:<br><br>- Hey ragazzi, ieri sera ho abbordato una tizia in discoteca.<br><br>tutti: Ueeeehhh!!<br><br>- Si, e poi siamo andati a casa mia per bere qualcosa.<br><br>tutti: Uueeeeeeehhhhh!!!<br><br>- Poi senza dire una parola ci siamo spogliati.<br><br>tutti: UUUEEEHHHHH!!<br><br>- e Io l'ho presa e lo sdraiata sulla tastiera....<br><br>-tutti: Nooo, ma va? Hai un Pc nuovo?? Che processore????<br><br>
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi Triumph Of Steel » 13/10/01 01:31

Di conseguenza la tipa con le amiche:<br><br>Una bionda racconta alle sue amiche bionde:<br>- Ieri ero in disco e ho conosciuto un programmatore formidabile...<br>Le amiche bionde:<br>- Ehilaa!!<br>- Mi invita da lui, mi offre da bere,, comincia a baciarmi..<br>- Ueeehhhheeehhhhe!!<br>- Io gli dico di spogliarmi...<br>- Ueeehhhheeehhhhehheehheehhee!!<br>...e lui mi toglie le mutandine<br>Le amiche bionde:<br>- Ah, porti le mutandine?<br><br><br>
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi Triumph Of Steel » 13/10/01 01:33

Se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna.....<br><br>Ma se la montagna va da Maometto, è meglio che cominci a correre! <br>E' una frana!!!<br><br>
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi y2k » 23/10/01 14:33

3d spostato<br>fcana<br><br>Registrato: 27/08/01<br>Messaggi: 1<br>Località: Firenze<br>Inviato: 22/10/01 09:13 <br>---------------------------------------------<br>Utenti Microsoft eccovi i messaggi di errore dei nuovi sistemi operativi!<br><br>1. Sbatti la fronte sulla tastiera per continuare <br>2. Inserisci qualsiasi numero primo di 11 cifre per uscire <br>3. Premi qualunque tasto per continuare o qualunque altro per uscire <br>4. Premi qualunque tasto tranne... no, No, NO, NON QUELLO!! <br>5. Premi Ctrl-Alt-Del adesso per il test sul tuo quoziente di intelligenza <br>6. Chiudi gli occhi e premi ESC tre volte <br>7. Comando o nome di file errato! Vai in castigo nell'angolo <br>8. Questo interromperà la sessione di Windows. Vuoi fare un'altra partita? <br>9. Messaggio di Windows: ",Errore di salvataggio del file! Formattare il disco fisso adesso?", <br>10. Per buttare giù il sistema operativo scrivere ",WIN", <br>11. File non trovato. Me lo invento? (S/N) <br>12. Runtime error 6D at 417A: 32CF: user incompetente <br>13. WinErr 16547:LPT1 non trovata. Usare backup (CARTA&,MATITA.SYS) <br>14. User Error. Cambiare user <br>15. Windows VirusScan 1.0- ",Trovato Windows: Rimuoverlo?", (S/N) <br><br><br><font face=verdana size=-2>[ Questo messaggio è, stato modificato da: y2k il 23/10/01 08:36 ]</font>
y2k il baco che se lo conosci lo eviti
y2k
Utente Junior
 
Post: 20
Iscritto il: 08/08/01 01:00
Località: Treviso

Postdi Giulio » 15/11/01 20:48

Questa e' roba vecchia ma magari qualcuno non la conosce... e poi quella del portatazza e' sempre mitica... ;)

1. Compaq sta considerando di cambiare il comando "Press Any Key" in "Press Return Key" a causa delle continue chiamate che chiedono quale sia il tasto "Any".

2. Il supporto tecnico di AST ha avuto una chiamata che lamentava che il mouse era molto difficile da controllare con il coprimouse antipolvere messo su.
Tale coprimouse si e scoperto essere poi il sacchetto di plastica in cui il mouse viene imballato.

3. Un altro tecnico della Compaq ha ricevuto una chiamata da un uomo che si lamentava che il sistema non leggeva i suoi file di word processing dai suoi vecchi dischetti da 5.1/4 pollici. Dopo aver appurato che non sono stati sottoposti a campi magnetici o calore, si e scoperto che il cliente aveva messo le etichette sui dischi, e poi li ha arrotolati nella macchina per scrivere per poter scrivere sulle etichette.

4. A un'altra cliente di AST viene chiesto di spedire indietro una copia dei suoi dischetti difettosi. Pochi giorni dopo arriva una lettera della cliente con le fotocopie dei floppy.

5. [Non traducibile-si riferisce ai drive per i floppy da 5.1/4"] A Dell technician advised his customer to put his troubled floppy back in the drive and close the door. The customer asked the tech hold on, and was heard putting the phone down, getting up and crossing the room to close the door to his room.

6. Un altro cliente della Dell chiama per dire che non riesce, col suo computer, a spedire i fax. Dopo 40 minuti di chiarimenti, il tecnico scopre che l'uomo sta tentando di faxare un foglio di carta tenendolo appoggiato allo schermo e premendo il tasto "invia".

7. Ancora un altro cliente della Dell chiama per dire che la sua tastiera non funziona piu. La ha pulita immergendola in acqua e sapone e strofinando per un giorno, e quindi rimuovendo tutti i tasti e lavandoli singolarmente.

8. Un tecnico della Dell riceve una chiamata da un cliente che è arrabbiato perche il suo computer gli ha detto che è "bad and an invalid". Il tecnico spiega che le risposte "bad command" e "invalid" del computer non vanno prese come qualcosa di personale.

9. Un cliente confuso chiama la IMB per un problema di stampa di documenti. Egli dice al tecnico che il computer gli ha detto "coundn't find printer". L'utente ha provato girando il monitor verso la stampante, ma il computer continua a non vederla.

10. Una cliente esasperata chiama il supporto tecnico Dell Computer per dire che non riesce ad accendere il suo nuovo Computer Dell. Dopo essersi assicurato che il computer è alimentato, il tecnico le chiede cosa accade quando lei preme il pulsante. Lei risponde: "Continuo a premere su questo pedale ma non succede niente". Il "pedale" si è scoperto essere il mouse.

11. Un'altra cliente chiama la Compaq per dire che il suo nuovo computer non funziona. Dice che ha disimballato l'unità, ha inserito la spina ed e' stata 20 minuti seduta li davanti aspettando che succedesse qualcosa. Quando le viene chiesto cosa è successo quando ha premuto l'interruttore, lei chiede: "Quale interruttore?".

12. Storia vera di un SysOp Novell NetWire: Cliente: "Salve, è il Supporto Tecnico?". Tecnico: "Sì. Come posso aiutarla?". C.: "Il porta-tazza del mio PC si e rotto e sono ancora in garanzia".
T.: "Mi scusi, ma lei ha detto porta-tazza?".
C.: "Si, è sul frontale del mio computer".
T.: "Perdoni se le sembro un po' perplesso, ma è perche lo sono.
Lo ha ricevuto come parte di una promozione, in qualche fiera? Come le è arrivato questo porta-tazza? Ha qualche marchio inciso sopra?".
C.: "E' arrivato insieme al computer non so nulla di nessuna promozione.
C'è solo scritto '4X' sopra".
A questo punto il tecnico ha spento il suo microfono, perché non e' piu' riuscito a trattenersi dal ridere.
Il cliente stava usando lo sportelletto del drive CD-ROM come un porta-tazza, tenendolo sempre aperto.

13. Un altro cliente IBM ha dei problemi ad installare del software e telefona per il supporto. "Ho messo il primo dischetto, ed è andato tutto bene. Poi mi ha detto di mettere il secondo dischetto, e li ho avuto dei problemi. Quando mi ha detto di mettere il terzo disco, non sono più riuscito a farcelo entrare...". L'utente non aveva realizzato che "Inserire il Disco 2" significa prima rimuovere il Disco 1.

14. In maniera analoga, un cliente ha seguito le istruzioni per installare il software. Le istruzioni dicevano di rimuovere il disco dal suo imballo e di metterlo nel drive. L'utente ha aperto fisicamente il disco rimuovendo il disco magnetico dalla sua sede rigida, e poi si è chiesto perché non funzionava...
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Giulio » 31/12/01 02:53

Natalizia....

Come è nata l'usanza di mettere un Angioletto sulla cima dell'albero di Natale?

Quel 24 dicembre a Babbo Natale tutto quello che poteva andare storto ando' storto...

Le renne erano scappate e ci aveva messo tutta la notte per recuperarle sotto una fitta nevicata.
Aveva caricato la slitta da solo: gli gnomi infatti erano in sciopero, e aveva dovuto pure riscaricarla subito dopo perche' un pattino si era improvvisamente rotto, aveva perso tutta la mattinata a ripararlo e si era anche tagliato malamente un pollice, Gli elfi si erano ubriacati, e aveva dovuto cercarsi i doni da solo.
Nel mettersi i pantaloni li aveva strappati: era ingrassato troppo, e non c'era verso di trovare il cappello.

In quel momento bussa alla porta un Angelo con un albero di Natale, e domanda: ",Dove devo metterlo questo abete?",........

Ecco come è nata l'usanza di mettere l'Angioletto sulla cima dell'albero di Natale!!!
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Giulio » 09/01/02 00:14

Tipi di sciatore....

HOMO OPTIMUS
1.Prende il gancio dello ski-lift con una mano sola.
2.In seggiovia fuma annoiato, non prende il sole, tiene gli sci
penzoloni, scende dal seggiolino all'ultimo momento.
3.Mangia un panino con lo speck, beve una coca-cola poi dice:
"Vado perché è l'ora migliore e non c'è nessuno".
E va a farsi una discesa.
4.Curva perfettamente da tutte e due le parti.
5.Se cade da' la colpa agli scarponi che non hanno retto la
velocità.
6.Scarponi: li infila con facilità, li toglie con leggerezza.
7.Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa gli occhiali.
8.Quando alla TV vede cadere Tomba dice che è perché è male
allenato.
9.Se esce di pista è per farsi un canalone in neve fresca.


HOMO MEDIUS
1.Prende il gancio dello ski-lift con due mani, a volte lo
strangola.
2.In seggiovia non fuma ma prende il sole, che è sempre alle sue
spalle, a rischio di violenti torcicollo.
Tiene gli sci sull'appoggio e
Per scendere si prepara tre piloni prima.
3.Mangia zuppa di verdura, beve un quarto di vino e poi dice:
"Vado perché è l'ora migliore non c'è nessuno".
E va a dormire su una sdraio.
4.Curva peggio da una parte,
quasi sempre la sinistra.
5.Se cade da' la colpa alle lamine, ma non sa cosa siano.
6.Scarponi: li infila con ferocia, li toglie con odio.
7.Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa la giacca a
vento.
8.Quando alla TV vede cadere Tomba dice che è perché ha sbagliato
il peso sullo sci interno.
9.Se esce di pista è per farsi una pisciata.


HOMO CAPRINUS
1.Prende il gancio dello ski-lift nei coglioni.
2.In seggiovia se fuma fa cadere un guanto,
se prende il sole fa cadere gli occhiali.
Per scendere dal seggiolino
si prepara dieci secondi dopo la partenza
viene preso dal panico sei piloni prima dell'arrivo,
momento in cui perde un bastoncino e
con l'altro tenta di accecare l'inserviente.
3.Mangia polenta e salsiccia, beve quattro grappini e poi dice:
"Vado perché è l'ora migliore e non c'è nessuno".
E va al cesso.
4.Curva peggio da una parte,
quella dove ci sono gli ostacoli.
5.Se cade da' la colpa ad un lastrone di ghiaccio,
anche con due metri di neve fresca.
6.Scarponi: glieli infilano gli amici, glieli tolgono gli
infermieri.
7.Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa gli sci da gara.
8.Quando alla TV vede cadere Tomba gode.
9.Se esce di pista è per schiantarsi contro un albero.


HOMO SNOWBOARDER
1.Ski-lift: che palle!
2.In seggiovia fa in modo di salire sempre da solo,
si rolla una canna
e si sdraia a prendere il sole fino al punto dove la seggiola passa
sopra un panettone di neve fresca, dove si lancia nel vuoto ululando.
3.Non mangia e non beve perché non ha tempo per queste cazzate.
4.Non curva, carva!
5.Se cade è per far vedere all'amico principiante che tutto
sommato fa parte del gioco.
6.Scarponi: li infila al mattino li toglie la sera.
7.Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa la bandana.
8.Quando alla TV vede cadere Tomba dice che
è perché usa l'attrezzo sbagliato: gli sci.
9.Se entra in pista è per andare al bar a farsi un bombardino


HOMO MILANESIS
1. Si incazza se non c'è l'omino che gli passa il gancio dello
skilift, visto che ha pagato anche per quello.
2. In seggiovia, rompe i coglioni lamentandosi che la neve non e'
come a St. Moritz, che gli impianti non sono come ad Avoriaz,
che gli alberghi non sono come a Cortina, eccetera eccetera.
3. Mangia polenta e capriolo, si incazza con la cameriera perchè
non gli fa la fattura scaricabile come spesa di rappresentanza, poi
dice:
"Vado perché è l'ora migliore e ci sono tutti"
e si mette a fare a pallate di neve con gli amici
in mezzo alle ragazze che prendono il sole.
4. Curva solo a due centimetri di distanza dagli altri sciatori,
badando bene di sollevare quanta più neve possibile.
5. Se cade si incazza con qualcuno che, secondo lui, gli ha
tagliato la strada.
6. Scarponi: non li toglie nemmeno in albergo (con quello che li
ha pagati).
7. Ha l'attrezzatura da 5 milioni, maggior spesa il gel per le labbra.
8.Quando alla TV vede cadere Tomba dice che
è perchè è un coglione di Bologna.
9. Se esce di pista e' per esibirsi in un salto acrobatico (nel
campo scuola).


HOMO PUGLIESIS
1. Blocca tutta la coda della seggiovia perche' deve aspettare gli
amici che sono rimasti indietro.
2. Sullo skilift, chiama a gran voce l'amico che sta tre ganci più
avanti per raccontargli la sua ultima cagata.
3. Fa spostare dodici persone per organizzare la tavolata comune
(tre famiglie con bambini), estrae pane-formaggio-cioccolata in
quantità industriali, fa casino, mena i bambini che fanno casino, poi
dice:
"Andiamo perchè è l'ora migliore e non c'è nessuno"
e organizza una partita a calcetto sulla neve.
4. Curva solo se la moglie lo sta riprendendo con la telecamera.
5.Se cade cerca di coinvolgere quante più persone possibili e fa
chiamare l'elicottero del soccorso.
6. La cerimonia di chiusura degli scarponi coinvolge tutta la famiglia
e ha un costo (in tempo e bestemmie) paragonabile allo scavo
di una trincea in Cecenia.
7. Ha l'attrezzatura da un milione: maggior spesa il cellulare.
8. Quando alla TV vede cadere Tomba, bestemmia ad alta voce.
9. Se esce di pista è per far pisciare il bambino.
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Nemok » 09/01/02 06:45

Hahaha cavolo giulio troppo carina,io ne sapevo solo una parte...
Comunque di tizi simili ne è pieno ovunque...io sono uno snowboarder accanito e mi ritrovo nella dscrizione...hehehe!
Nel 1968 la potenza operativa di 2 C-64 hanno portato un razzo sulla luna. Oggi la potenza operativa di un Athlon 4000+ viene usata per far girare Windows XP....Qualcosa deve essere andato storto....
--Powered by Debian Sid/unstable on 2.6.10--
Nemok
Utente Senior
 
Post: 1420
Iscritto il: 04/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi dado » 09/01/02 21:13

Continuazione delle fiabe... :D


Cenerentola ora ha 75 anni, e si trova agli sgoccioli di una vita
passata felicemente assieme a suo marito, il Principe Azzurro, che è morto da
pochi anni.
Passa le sue giornate nel terrazzo di casa sua, seduta in una sedia a dondolo,
osservando il mondo con il suo gattone Bob sulle ginocchia, felice.
Una bella sera, da dentro a una nuvola scende all'improvviso la Fata Madrina.
Cenerentola le domanda: - Cara Fata Madrina!! Dopo tanti anni ti rivedo!!
Cosa ci fai qui?
E la Fata risponde: -Cenerentola, dall'ultima volta che ti ho vista hai vissuto una vita esemplare. C'è qualcosa che io potrei fare per te? Qualche desiderio che ti potrei
concedere?
Cenerentola è confusa, allegra e arrossendo dall'emozione, dopo aver
pensato per un po' mormora: -Mi piacerebbe essere immensamente ricca.
In un istante la sua vecchia sedia a dondolo diventa d'oro massiccio.
Cenerentola è impressionata. Il suo fedele gatto Bob si spaventa e si
allontana dalla sedia.
Cenerentola grida: -Grazie Madrina!
La Fata allora dice: -Non è niente, te lo meriti! Cosa ti piacerebbe
come secondo desiderio?
Cenerentola china il capo, osserva le impronte che il tempo ha lasciato
nel suo corpo, e dice: - Mi piacerebbe essere giovane e bella di nuovo.
Quasi contemporaneamente, lei si ritrova la sua bellezza giovanile.
Cenerentola comincia allora a sentire cose che ormai non ricordava
quasi più: passione, ardore, ecc.
Allora la Fata le dice: -Ti resta un ultimo desiderio. Che cosa vuoi?
Cenerentola osserva il suo povero micione spaventato e dice: -Vorrei
che tu trasformassi il mio fedele Bob in un bellissimo giovanotto.-
agicamente, Bob si trasforma in un magnifico uomo, così bello che le rondini
non possono evitare di fermare il loro volo per fermarsi ad ammirarlo.
La Fata Madrina dice: -Auguri, Cenerentola. Goditi la tua nuova vita.-
E parte veloce come una scintilla.
Durante qualche magico istante, Cenerentola e Bob si guardano con
tenerezza. Poi Bob le si avvicina, la prende tra le sue possenti braccia e le
mormora teneramente nell'orecchio:
-Scommetto che sei pentita di avermi castrato!

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi rayden » 10/01/02 01:54

Azz, ma abbiamo degli artisti quì...
Le uniche limitazioni che abbiamo sono quelle che ci poniamo da soli...
http://www.lightingandservices.com
http://www.lightingandservices.com/phoenix
rayden
Utente Senior
 
Post: 881
Iscritto il: 07/08/01 01:00

Postdi Giulio » 13/02/02 02:03

Il COMPUTER e' maschile o femminile?

Femminile perche'....
1) Nessun altro al di fuori del loro creatore capisce la loro logica interna.
2) I linguaggi di cui si servono per comunicare con gli altri computer sono incomprensibili a chiunque.
3) I tuoi errori anche minimi, sono immagazzinati nella memoria a lungo termine per essere usati più avanti.
4) Appena ne acquisti uno ti ritrovi a spendere la metà del tuo conto in banca per gli accessori.

Maschile perche'......
1) Per potere avere la loro attenzione devi accenderli.
2) Contengono molti dati ma sono privi di intelligenza propria.
3) Dovrebbero essere lì per risolvere i tuoi problemi, ma per metà del tempo sono loro il problema.
4) Non appena te ne procuri uno, ti accorgi che se avessi aspettato un pò ne avresti potuto avere uno migliore.
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Betta » 14/02/02 09:17

Scusate...ma devo aver sbagliato nell'inviare il mio post! :(
Abbiate pazienza! Speriamo solo che almeno questa volta ci azzecchi!
Ciao! :)
Betta
Newbie
 
Post: 7
Iscritto il: 13/02/02 01:00
Località: Milano

Postdi Betta » 22/02/02 21:53

Scusate ancora! Come giustamente mi ha fatto notare net-x avevo aperto un nuovo 3d! Non era mia intenzione! Ciao a tutti!

Un giovane ingegnere decide finalmente di prendersi una vacanza nel Mar dei Caraibi.
Purtroppo però, un giorno la nave affonda e l'uomo si ritrova su di un isola deserta. Nessuna persona, nessun riferimento, niente di niente, solo banane e noci di cocco.
Dopo circa quattro mesi, mentre è disteso sulla spiaggia, stanco e disperato, vede una canoa, con a bordo la più bella e sensuale donna che abbia mai visto in vita sua, che sta remando verso di lui.
Incredulo, l'ingegnere le chiede da dove arrivi e come abbia fatto ad arrivare fino a lì.
"Vengo dall'altra parte dell' isola - risponde lei - e sono arrivata sull'isola dopo che la mia nave ha fatto naufragio".
"Sei stata veramente fortunata ad avere con te una barca" risponde l'ingegnere. Oh questa?" replica la donna "L'ho fatta con materiali che ho trovato sull' isola: i remi sono i rami dell albero della gomma, ho intrecciato la parte inferiore con i rami delle palme, ed i lati
e la chiglia li ho fatti da un albero di eucalipto."
"Ma-ma è impossibile" balbetta lui "non avevi attrezzi a disposizione"
"Oh, quello non era un problema. Dall'altra parte dell'isola c'è un insolito strato di roccia alluvionale. Ho scoperto che dandogli fuoco e portandolo ad una certa temperatura, si trasforma in duttile ferro forgiabile. Ho usato quello per costruire gli attrezzi, e gli attrezzi per procurarmi il materiale per la barca. Il ragazzo è sbalordito.
"Remiamo fino al mio posto" dice la donna.
Così, dopo pochi minuti,attraccano
ad un piccolo molo e, con fare da marinaio
esperto, la donna lega la barca con una corda di canapa intrecciata, mentre l'ingegnere a momenti non cade in acqua dallo stupore.
Infatti, oltre al molo, di fronte a lui c'è un sentiero in pietra che porta ad un delizioso bungalow dipinto in blu e bianco.
Una volta entrati, la donna dice con malizia "Non è molto, ma io la chiamo casa. Perché non ci sediamo e prendiamo un drink? "
"Oh no, grazie - risponde stizzito - non ne posso assolutamente più di altro latte di cocco"
"Ma non è cocco. Ho un alambicco! Cosa ne dici di una pina-colada
Provando a nascondere il sempre maggiore stupore, ed imbarazzo, l'uomo accetta di buon grado. Quindi iniziano a parlare, ed una volta che si sono raccontati le loro storie la donna annuncia provocante "Sto andando a mettermi qualcosa di più comodo. Perché non vai di la a farti una
doccia ed a raderti? C'è un rasoio nell'armadietto"
Senza fare altre domande, l'uomo si reca nel bagno, dove oltre ad una doccia, trova anche il rasoio, fatto con un manico in osso e due superfici smerigliate tenute insieme e funzionanti grazie ad un
qualche meccanismo.
"Questa donna e' incredibile, meravigliosa. Chissà quale sarà la prossima sorpresa?"
Quando ritorna, la donna e stesa sul letto, e non indossa nient'altro che dei fiori strategicamente posizionati, mentre nella stanza si spande il profumo delle gardenie.
Lei lo invita a sederle accanto.
"Dimmi" - inizia lei avvicinandosi all'ingegnere - "siamo stati qui fuori per molto tempo. Tu sei stato solo, io sono stata sola.
Sono sicura che c'è qualcosa che vorresti fare adesso, e che non hai potuto fare per tutti questi mesi.Adesso puoi....." ed una luce brilla nei suoi occhi.
L'ingegnere non può credere a quello che sta sentendo. Il suo cuore incomincia a battere forte, si sente veramente fortunato.
"Vuoi ... vuoi dire che ... dopo tutto questo tempo ... vuoi dire....che posso realmente ... controllare la mia e-mail da qui?"

Due studenti di Ingegneria si incontrano nel parco, e uno dei due spinge a mano una mountain bike nuova.
L'amico gli fa: "Ah, ti sei comprato una bici !"
"No, non l'ho comprata... ieri mi e' successa una cosa strana, una ragazza se ne e' arrivata con questa bici, si e' fermata vicino a me che stavo studiando in un angolo tranquillo del parco, ha posato a terra la bici, poi si e' levata gli abiti, li ha messi a terra vicino alla bici, mi si e' avvicinata sino a sfiorarmi col seno e mi ha sussurrato "Prendi quello che vuoi... e io ho preso la bici!"
"Ottima scelta - fa l'altro - gli abiti probabilmente non erano della tua misura..."
Betta
Newbie
 
Post: 7
Iscritto il: 13/02/02 01:00
Località: Milano

Postdi dado » 28/02/02 16:02

E' un pò scurrile, ma non lo si può censurare, sennò che gusto c'è?? :diavolo:

Attenzione, ci sono stati segnalati tre nuovi virus il terzo in
particolare è pericoloso e decliniamo ogni responsabilità sulle
sue azioni.

Il primo si chiama "cimice.exe" e attacca esclusivamente i vostri file
word (*.doc,*.rtf, *.txt). Ocupa un espazio di 112 KB e a la
particularità di modifica lo contenuto degli vostri testi
agiungendovicisivi dei erori in itagliano. Si può anche possibile
trasformare la sintassi delle che fatto avete. Atensione dunque
prudensa, aprite non il file cimice.dox.

Il secondo è denominato "translate.exe". Il attack los documenti *.wpd,
*.txt, dando uno traduction den vorige texte in una language o plusieurs
in maniera què gli previous files become totally incompréhensibles
werden haben sind. This file ist auf dem Net und può make a lot of
danni. Te capiu? Allora, bitte, please, fate achtung, por favor.

Il terzo virus è molto facile da rintracciare "fuckyou.exe" di nuovo,
attacca solo i testi *.oft, *msg. Nessun pericolo per i file excel.
Comunque è una bella *** questo virus della fava, si attacca ai
vostri testi di *** (oltre che al c***o) e inserisce ingiurie,
c***o fottuto, di una rara volgarità. Sei una gran bella testa di
minchia e può provocare danni, ma vaffanculo. Immaginate una lettera
di richiamo a uno di quei figli di puttana dei vostri clienti,
arricchita di "li mortacci in risposta alla vostra puttana di ***
di e-mail" ecc. allora avete capito bene banda di cazzoni? Non aprite
questa minchia di file!

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Giulio » 14/03/02 11:59

Ragazzi.... ;) scrivete bene!.... 8)

1. Evita le allitterazioni, anche se allettano gli allocchi.
2. Non è che il congiuntivo va evitato, anzi, che lo si usa quando
necessario.
3. Evita le frasi fatte: è minestra riscaldata.
4. Esprimiti siccome ti nutri.
5. Non usare sigle commerciali & abbreviazioni etc.
6. Ricorda (sempre) che la parentesi (anche quando pare indispensabile)
interrompe il filo del discorso.
7. Stai attento a non fare... indigestione di puntini di sospensione.
8. Usa meno virgolette possibili: non è "fine".
9. Non generalizzare mai.
10. Le parole straniere non fanno affatto bon ton.
11. Sii avaro di citazioni. Diceva giustamente Emerson: "Odio le
citazioni. Dimmi solo quello che sai tu."
12. I paragoni sono come le frasi fatte.
13. Non essere ridondante; non ripetere due volte la stessa cosa;
ripetere è superfluo (per ridondanza s'intende la spiegazione
inutile di qualcosa che il lettore ha già capito).
14. Solo gli stronzi usano parole volgari.
15. Sii sempre più o meno specifico.
16. La litote è la più straordinaria delle tecniche espressive.
17. Non fare frasi di una sola parola. Eliminale.
18. Guardati dalle metafore troppo ardite: sono piume sulle scaglie
di un serpente.
19. Metti, le virgole, al posto giusto.
20. Distingui tra la funzione del punto e virgola e quella dei due
punti: anche se non è facile.
21. Se non trovi l'espressione italiana adatta non ricorrere mai
all'espressione dialettale: peso e! tacòn del buso.
22. Non usare metafore incongruenti anche se ti paiono "cantare":
sono come un cigno che deraglia.
23. C'è davvero bisogno di domande retoriche?
24. Sii conciso, cerca di condensare i tuoi pensieri nel minor numero
di parole possibile, evitando frasi lunghe - o spezzate da incisi
che inevitabilmente confondono il lettore poco attento - affinché
il tuo discorso non contribuisca a quell'inquinamento
dell'informazione che è certamente (specie quando inutilmente
farcito di precisazioni inutili, o almeno non indispensabili) una
delle tragedie di questo nostro tempo dominato dal potere dei media.
25. Gli accenti non debbono essere nè scorretti nè inutili, perchè
chi lo fà sbaglia.
26. Non si apostrofa un'articolo indeterminativo prima del sostantivo
maschile.
27. Non essere enfatico! Sii parco con gli esclamativi!
28. Neppure i peggiori fans dei barbarismi pluralizzano i termini
stranieri.
29. Scrivi in modo esatto i nomi stranieri, come Beaudelaire,
Roosewelt, Niezsche, e simili.
30. Nomina direttamente autori e personaggi di cui parli, senza
perifrasi. Così faceva il maggior scrittore lombardo del XIX
secolo, l'autore del 5 maggio.
31. All'inizio del discorso usa la captatio benevolentiae, per
ingraziarti il lettore (ma forse siete così stupidi da non
capire neppure quello che vi sto dicendo).
32. Cura puntiliosamente l'ortograffia.
33. Inutile dirti quanto sono stucchevoli le preterizioni.
34. Non andare troppo sovente a capo. Almeno, non quando non serve.
35. Non usare mai il plurale majestatis. Siamo convinti che faccia
una pessima impressione.
36. Non confondere la causa con l'effetto: saresti in errore e dunque
avresti sbagliato.
37. Non costruire frasi in cui la conclusione non segua logicamente
dalle premesse: se tutti facessero così, allora le premesse
conseguirebbero dalle conclusioni.
38. Non indulgere ad arcaismi, apax legomena o altri lessemi
inusitati, nonché deep structures rizomatiche che, per quanto ti
appaiano come altrettante epifanie della differanza grammatologica
e inviti alla deriva decostruttiva - ma peggio ancora sarebbe se
risultassero eccepibili allo scrutinio di chi legga con acribia
ecdotica - eccedano comunque le competente cognitive del destinatario.
39. Non devi essere prolisso, ma neppure devi dire meno di quello che.
40. Una frase compiuta deve avere.
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Giulio » 21/03/02 11:37

Curriculum vitae (Un vero curriculum compilato per i ristoranti McDonald)

1. Cognome/Nome: (censuriamo per motivi di privacy)
2. Età: 28
3. Posizione desiderata:
Orizzontale, e il più spesso possibile. -
Seriamente: faccio qualsiasi genere di lavoro.
Se potessi permettermi di dettare condizioni, ora non sarei qui.
4. Aspettative di retribuzione:
55 milioni ITL lordi all'anno, più tredicesima, quattordicesima e incentivi extra.
Se proprio non è possibile, fatemi voi una proposta, sono disponibile a trattare.
5. Formazione: Sì.
6. Ultima occupazione: Bersaglio preferito di un caporeparto sadico.
7. Ultimo stipendio: Al di sotto del mio livello effettivo.
8. Successi tangibili (nell'ambito di questa occupazione): un'incredibile collezione di penne biro rubate, attualmente ammirabile nel mio appartamento.
9. Motivi per cui ha lasciato l'occupazione: Vedi domanda nr. 6.
10. Disponibilità a partire da: Fate voi.
11. Orario di lavoro preferito:
Dalle 13.00 alle 15.00, il lunedì, il martedì e il giovedì.
12. Ha delle capacità particolari?
Naturalmente, ma apprezzabili in un ambiente un po' più intimo di un ristorante fast-food.
13. Possiamo contattare il suo attuale datore di lavoro?
Se ne avessi uno, non sarei qui.
14. La sua costituzione fisica le impedisce di sollevare pesi superiori ai 20 kg.?
Dipende. 20 kg di cosa?
15. Possiede un'auto?
Si. Ma la domanda non è posta correttamente. Dovrebbe essere piuttosto: "Possiede un veicolo in grado di
muoversi, e ha la necessaria autorizzazione alla guida?" - La risposta a questa domanda sarebbe indubbiamente diversa.
16. Ha mai vinto un concorso o ottenuto un riconoscimento?
Un riconoscimento proprio no, ma ho già fatto un paio di volte terno al lotto.
17. Fuma?
Solo dopo il sesso.
18. Cosa vorrebbe fare tra 5 anni?
Vivere alle Bahamas con una supermodella straricca che mi idolatra. Ad essere sinceri, vorrei farlo già da subito, se poteste spiegarmi come riuscirci.
19. Può confermarci che i dati sopra riportati sono completi e veritieri?
No, ma vi sfido a dimostrare il contrario.
20. Qual è la ragione principale che la spinge a candidarsi presso di noi?
Per questa ho due versioni: 1. L'amore per i miei simili, una profonda compassione e la possibilità di aiutare altri a placare la propria fame.
OPPURE: 2. Dei debiti terrificanti.
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Catene di S.Antonio

Postdi Giulio » 17/05/02 11:41

E' in veneto mi spiace...... :-?

Messaggio mandato da un anonimo in risposta a tutte le catene di
S. Antonio che ha ricevuto


Gavi' da piantarla de mandarme cadene del porco ... esimili, tipo che
el mondo l'è belo ma solo se rispedisso tuto subito, se no son sfiga',
come el negro de l'Alabama che no la' risposto a quatromilasinquesento
imeil e no la'fato in tempo a dir "a" che l'era sa col vestito de
legno (tradotto: morto e stramorto), o el cauboi John, tessano, che
ghe casca' i maroni parché nol ga risposto etc etc.


Par no parlar de quei che me manda imeil disendome che sicome ghe un
provaider (fatalità american) che par ogni imeil che ghe riva el dà
un centesimo in beneficensa ala lota contro la peste scaveona, e alora
bisogna mandarghene a seci... me gà rotto i cojoni!


O staltro che el gà na fiola con na malatia rarisima che nissuni sa
cosa lè (sto qua el sta in missuri), che el te dà anca el numero de
telefonin parché te ghe telefoni ti (credeghe!) a darghe notissie su
le cure possibili (che po' se te guardi le date te scopriressi che e
passà almanco tri ani da che lè partia la cadena quindi tanti
auguri...).
A mi te me ven a dimandar robe mediche, che stao in frassion de isola
dela scala e son gnaca bo de tacarme un ceroto?


Po' quei che me dise che ghe el virus dela posta eletronica che se
non te ste atento telo ciapi anca ti e lè peso che anar co na nigeriana
(e saven tuti a cosa se va incontro...), alora te ghe da riempir tuti
de imeil etc etc...


Quei po'... che me manda la fotocopia del centro antitumori de Aviano
dove i sensiati te dise che i ovi condii i fa vegner el cancro a
l'useo...
e che farse un sciampo lè peso de fumarse tri steche de "ms sensa
filtro".


Ancora quei contro i giaponesi, che secondo lori i metaria i gati
nele butiglie, co l'urlo de bataglia "impenemoghe el sito!"...


Par non desmentegarme de ci me manda scrito che ghe quei dela Erisson
che i da via i telefonini come i fusse bagigi e adiritura che lori i
là proà e funsiona (!?!): basta "inviar el mesagio a tuti quei che te
conossi" e te si a posto: tempo do stimane e riva el sior Erisson,
Mario J.J. Erisson in persona, aministratore delegato dela dita omonima
o anonima, non me ricordo coma se dise, il cuale sa tute le meil che
te mandi, e te porta sul porton de casa el scartosso col telefonin
ultima generasion col Trial Band el giprrs e custodia de pitone ancora
che se moe...


A sto punto feme un piaser: mandime foto porno, film porno, barzelete
e putanade varie ma BASTA CO STE CADENE! Che n'altro po' e verzo na
feramenta e taco a vendarle.


Con la speranza che sta meil no la riva in luisiana a una che le' drio
farse i cassi soi...

:D :D
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Giulio » 06/06/02 17:00

Non lo sapete?..... 8) allora leggete qui:

-----------------------------------------------------
Alcuni giorni fa ero in un salone per guardare alcune auto. Arriva una
cliente e chiede al venditore, se puó venderle un "tappo 710"che
sfortunatamente ha smarrito o non trova piú. Il venditore e molti altri
clienti presenti sono meravigliati, non avendo mai sentito dire di un
"tappo 710". La donna insiste, trattasi proprio di un "tappo 710", un
pezzo del motore. Il venditore le chiede se gentilmente puó fare un
disegnino, al che lei traccia un cerchio di circa 8 cm e dentro vi scrive
"710".
Ora potete guardare il "pezzo di ricambio, tappo 710" ........... :eeh:



















Immagine
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

PrecedenteProssimo

Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Stupidate varie rilassanti":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti