Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Occhio ai Gestori e ai Controllori dei Gestori

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Occhio ai Gestori e ai Controllori dei Gestori

Postdi Flash30005 » 16/04/21 03:06

Eccomi di nuovo ad informarvi che si stanno instaurando ulteriori egemonie atte a fuorviare se non addirittura “truffare” gli utenti
(mi stanno inviando tanta di quella documentazione a proposito che credo sia giunto il momento)
questa volta tratterò la Telefonia.
Anni fa lo Stato ovvero il Governo di allora istituì, per ogni Regione un Comitato denominato Co.Re.Com (la sigla è talmente trasparente che non ha alcun bisogno di chiarire)
E nei primi anni una controversia tra utente e gestore si risolveva in 2 o massimo 3 mesi (con avvisi che arrivavano nella semplice email). Ma…
come succede spesso in questo Paese, difficilmente vengono alla ribalta idee geniali ma quando certe idee riescono a concretizzarsi, prima o poi, finiscono a non essere più valide o pratiche (qualcosa ha inficiato e/o “corrotto” ciò che funzionava)?
I fatti sono questi
Da Co.Re.Com che si occupava di certe pratiche in maniera veloce e quasi sempre a favore dell’utente “qualcuno” ha pensato di scindere e creare un’altra “Entità” denominata AGICOM (non so il significato di questa sigla ma i fatti potranno dare alla stessa il vero valore).
Da quando è subentrata questa “Idea geniale” di quel “qualcuno” le pratiche da max 3 mesi sono passate a 2 anni e alcune a favore del gestore solo per “imperizia” di un lavoratore che non aveva verificato che, nel sito AGICOM avevano stabilito l’udienza dell’istanza, fatta dall’utente, di decine di mesi prima (???)
Co.Re.Com. strumento affidabile è divenuto un “attrezzo” in mano ai gestori telefonici.
Ora (avendo avuto la liberatoria a pubblicare quanto descriverò qui) vengo al dunque;
Un utente Vodafone (ma potrebbe essere di qualsiasi altro gestore) aveva una linea Adsl di 20 Mb/s nominali (16 effettivi) dalla metà di marzo ultimo scorso ha cominciato ad avere rallentamento della linea (1,4 mb/sec) e addirittura disconnessioni. Nei primi di aprile ha chiamato il gestore lamentandosi della scarsa connettività, è stata diagnosticata l’inefficienza e che avrebbero provveduto ma informavano l’utente che la sua zona poteva essere asservita da una linea Fibra/rame con una trasmissione dati di 200 Mb/sec e che a livello economico/contrattuale sarebbero rimaste identiche alle precedenti anche perché il router (workstation) sarebbe rimasto lo stesso.
L’utente ha accettato di buon grado l’offerta abche se…
(troppo bello, infatti), 2 giorni dopo riceve una nuova Workstation che, una volta installata, viaggiava alla strabiliante velocità di 1,4 Mb/sec (come la precedente malgrado il messaggio SMS del gestore che confermava di aver risolto (???)
L’utente ricontatta il gestore e confermano la scarsa connettività e dichiarano che il problema sta “nell’ultimo miglio” gestito da Tim (bellissima questa cosa, e secondo voi Tim potrà mai sistemare una linea di un cliente appartenente alla concorrenza)?
Infatti… dopo 4 giorni circa (con contratto per 200 MB/s) la linea si “adagia” su 14 MB/s del contratto di un anno prima e funzionante fino a metà marzo 20121.
L’utente viene chiamato /sapete da chi)? Dalla TIM che dice sappiamo che ha problemi con il suo gestore visto che si rivolge a noi per “l’ultimo miglio” magari vorrebbe passare con noi?
adesso se riesco invio la registrazione telefonica che l’utente mi ha inviato affinché TUTTI NOI e vostri conoscenti (con la diffusione) ci impegniamo di porre fine a questo “andazzo” di poca chiarezza
proponendo di dare al gestore l’intera linea fino all’utente (abolizione dell’ultimo miglio alla TIM)
Informare la Regione che AGICOM è una bruttissima copia di Co.Re.Com e rivedere cosa quale “sostanza” ha fatto arrugginire uno strumento efficace ed efficiente che sembrava “inossidabile”

Se non intendete proporre o contestare per “non apparire” potete semplicemente disdire il contratto con TIM perché se lo faremo tutti ma tutti, TIM fallirà e non potrà tenersi l’ultimo miglio per ricattare gli utenti e mettere zizania con il gestore scelto dall’utente a meno ché non ne voglia attirare altri magari facendosi pubblicità con altri famosi cantanti stimati come Celentano, (Battisti no, purtroppo), Guccini, Renato Zero etc etc
ben vengano queste pubblicità così daranno introiti all’arte quella vera ma fino a che questi artisti si “concederanno”
Diamoci da fare perché, anche se, costretti a casa (ma proprio per questo possiamo pensare ed agire meglio, se vogliamo), possiamo porre fine a…
Soprattutto a… una grande perdita di tempo di ogni utente a stare dietro questi “soggetti” che pensano di confondere e/o fuorviare le persone: non lasciamo credere loro tutto ciò,
impieghiamo il nostro tempo per qualcosa di più positivo nella risoluzione dei problemi che in fondo questo Forum ha sempre fatto.
Allego registrazione telefonata da parte di TIM che si è, con questa, accusata...
http://www.filedropper.com/20210415telefonatatimdisservizioultimomiglio
(se avete problemi di sicurezza di filedropper e desiderate ascoltare fate richiesta in MP)
Seguirà altra testimonianza...
Ps. se avete situazioni simili potete inviarle qui o in MP provvederà a pubblicare io stesso mantenendo l'anonimato
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8502
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Sponsor
 

Re: Occhio ai Gestori e ai Controllori dei Gestori

Postdi m.paolo » 16/04/21 16:11

Flash30005 ha scritto:Da Co.Re.Com che si occupava di certe pratiche in maniera veloce e quasi sempre a favore dell’utente “qualcuno” ha pensato di scindere e creare un’altra “Entità” denominata AGICOM ...
Da quando è subentrata questa “Idea geniale” di quel “qualcuno” le pratiche da max 3 mesi sono passate a 2 anni e alcune a favore del gestore solo per “imperizia” di un lavoratore che non aveva verificato che, nel sito AGICOM avevano stabilito l’udienza dell’istanza, fatta dall’utente, di decine di mesi prima (???)

Di recente ho avuto modo di usare AGCOM (ConciliaWeb) per risolvere una questione con un operatore di telefonia. Nel mio caso, trascorso il primo mese in cui l'operatore poteva acconsentire alla mia richiesta, l'udienza è stata stabilita 2 mesi dopo. La mia pratica si è conclusa in modo positivo. Chiaro che bisogna essere presenti all'udienza, che potrebbe essere stabilita in un giorno/orario non proprio favorevole.
m.paolo
Moderatore
 
Post: 3356
Iscritto il: 11/11/06 22:34


Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Occhio ai Gestori e ai Controllori dei Gestori":

Occhio al virus java
Autore: GAD
Forum: Sicurezza e Privacy
Risposte: 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti