Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Il sisma nel centro Italia

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Il sisma nel centro Italia

Postdi nikita75 » 25/08/16 10:44

Con profondo dolore personalmente mi unisco a tutte le popolazioni che sono state colpite nel centro italia ! Tutta l'Italia è profondamente ferita!

La città di Amatrice uno dei borghi piu' belli d'italia non esiste piu' .

Con tutta la tecnologia che esiste nel mondo , """ Tutta " mi chiedo se è possibile prevedere un terremoto . L'ITALIA è una zona sismica con un rischio altissimo per i terremoti - Per la prima volta vedo e pubblico questa mappa per me' sconosciuta . Amatrice dalla mappa era a rischio piu' alto. 470 le repliche sismiche che si sono verificate fino ad ora !

In Giappone con sismi della stessa proporzione cadono solo calcinacci ,-
Quello che è successo ad Amatrice è un fenomeno che è successo nel 1600, quando i disastri venivano attribuiti a disgrazie mandate dal cielo , quando non avevamo nessuna misura di prevenzione .
Sicuramente sono mancate le misure prevenzione !saldare il solaio alle pareti ha una spesa di una centinaia di euro .In italia ricostruire costa 5 volte piu' che prevenire .- La Cosa importante è mettere al sicuro l'ITALIA .

I migliori ingegneri al mondo che insegnano le tecnologie antisismiche sono ITALIANI e insegnano all'universita' di PRINCETON nel New Jersey - Stati Uniti .
Eventi con sisma di livello 9 sono controllabili se le abitazioni sono state costruite o adattate con tecnologia antisismiche .
tecnologie antisismiche
https://it.wikipedia.org/wiki/Universit ... _Princeton

Un profondo grazie a tutti i Volontari della Protezione Civile , i vigili del fuoco, le unita' cinofile le unita' mediche e tutti i professionisti che stanno lavorando initerrottamente da piu' di 32 ore


Nikita 75
http://www.avis.it/
http://www.rnre.eu/


Immagine

http://legacy.ingv.it/roma/attivita/per ... /mappa.jpg
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4389
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Sponsor
 

Re: Il sisma nel centro Italia

Postdi wallace&gromit » 01/09/16 10:51

Rispondo al tuo quesito sulla possibilità di prevedere un terremoto: NO!
Le variabili sono troppe: considera che si parla di epicentro, che è un punto sulla cartina geografica, ma il terremoto vero e proprio ha origine all'ipocentro (che può trovarsi anche a 30 km di profondità). Le osservazioni sui gas e sulle "scosse premonitrici" sono fumo negli occhi. La realtà è che monitorare in tempo reale una massa di crosta terrestre simile è attualmente impossibile e presumo che non lo sarà mai.
E aggiungo che secondo me non è nemmeno necessario, come giustamente dici il problema non è il terremoto in sé ma la cattiva resistenza alle scosse degli edifici. Lungo la zona di subduzione del pacifico avvengono quasi quotidianamente scosse simili che non generano alcun danno. D'altra parte l'esempio lo si trova lì vicino: a Norcia i danni sono stati molto limitati, grazie ad interventi di prevenzione eseguiti in passato.
Se questo ti consola il problema non è solo italiano. Un professore americano di tettonica delle placche diceva che per mappare la famosa "Sant'Andreas fault" in California basta evidenziare tutti gli edifici pubblici, compresi ospedali e caserme dei pompieri, perché sono stati costruiti sui terreni che costano meno e che guarda caso si trovano proprio sul tracciato della faglia! Se dovesse arrivare il famoso "big one" questi edifici sarebbero i primi a crollare, sebbene costruiti più o meno con criteri antisismici (ma avranno ben risparmiato anche su quello).
stato 2014: Office2003/2013 su win7
Avatar utente
wallace&gromit
Utente Senior
 
Post: 1421
Iscritto il: 16/01/12 14:21

Re: Il sisma nel centro Italia

Postdi nikita75 » 01/09/16 20:28

Il satellite giapponese alos 2 , lanciato nel 2014 è in grado di misurare le deformazioni del suolo , ma credo che non esista nessuna tecnologia per la previsione di terremoti! Solo gli animali avvertono le onde S ...ma sono solo annedoti :roll:

Per secoli ci sono stati aneddoti del comportamento animale anomali precedente e associata a terremoti. Nei casi in cui gli animali mostrano un comportamento insolito alcune decine di secondi prima di un terremoto, è stato suggerito che stanno rispondendo alla P-wave. [36] Si tratta di viaggio attraverso il terreno circa due volte più veloce come le onde S che causano la più grave scuotendo [37] Essi prevedere non il terremoto in sé -. che è già accaduto - ma solo l'imminente arrivo delle più distruttive onde S.
E 'stato anche suggerito che le ore di comportamento insolito o addirittura giorni in anticipo potrebbe essere innescato da attività foreshock a grandezze che la maggior parte della gente non nota [38] Un altro fattore di confusione dei conti del fenomeno insolito è l'inclinazione a causa di "ricordi flashbulb":. Altrimenti irrilevante dettagli diventano più memorabile e più significativo se associato a un evento emotivamente potente come un terremoto. [39] uno studio che ha tentato di controllare per questi tipi di fattori ha trovato un aumento del comportamento animale insolito (eventualmente derivanti da foreshocks) in un caso, ma non in altri quattro casi di terremoti apparentemente simili. [40]
Google Traduttore per il Business:Translator ToolkitTraduttore di siti webStrumento a supporto dell'export



alos 2

previsione terremoti

Terremoto, oltre 1.320 scosse da mercoledì notte: satellite giapponese misura deformazioni suolo
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4389
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Re: Il sisma nel centro Italia

Postdi wallace&gromit » 02/09/16 10:08

Se dovessi allarmarmi per i comportamenti anomali della mia gatta sarei all'erta tutto il tempo, da tanto che è schizzata (eppure vivo in una zona assolutamente tranquilla dal punto di vista sismico).

Un altro punto da sottolineare è ancora il tempo di reazione, che rimane brevissimo, considerando che la velocità di propagazione dei terremoti si misura in km/secondo. Di fronte ad un allarme, se non correttamente istruita, la popolazione tenderebbe a correre in strada. Le immagini delle macerie ad Amatrice testimoniano invece come il punto peggiore in cui trovarsi era in strada fino a due metri di distanza dagli edifici. Molto meglio rimanere sotto un'architrave di un muro portante dell'edificio stesso, possibilmente non al pian terreno, d'altra parte chi mai si metterebbe a risalire una scala durante un terremoto?
stato 2014: Office2003/2013 su win7
Avatar utente
wallace&gromit
Utente Senior
 
Post: 1421
Iscritto il: 16/01/12 14:21

Re: Il sisma nel centro Italia

Postdi nikita75 » 03/09/16 01:05

su questo link leggo un articolo molto interessante .....a voi i commenti :neutral: mi aiiuta Google translate

Animali & previsione dei terremoti
Il primo riferimento che dobbiamo comportamento animale insolito prima di un terremoto significativo è dalla Grecia nel 373 aC. I ratti, donnole, serpenti e centopiedi riferito lasciato le loro case e si diressero verso di sicurezza diversi giorni prima di un terremoto distruttivo. Le prove aneddotiche abbonda di animali, pesci, uccelli, rettili e insetti che presentano un comportamento strano ovunque da settimane a pochi secondi prima di un terremoto. Tuttavia, il comportamento coerente e affidabile prima di eventi sismici, e un meccanismo che spiega come potrebbe funzionare, ci sfugge ancora. La maggior parte, ma non tutti, gli scienziati che perseguono questo mistero sono in Cina o in Giappone.


Possiamo facilmente spiegare la causa di insolite secondi comportamento animale prima che gli esseri umani si sentono un terremoto. Molto pochi esseri umani notano l'onda più piccolo P che viaggia il più veloce dalla sorgente del terremoto e arriva prima la più grande onda S. Ma molti animali con i sensi più acuti sono in grado di sentire i secondi onda P prima che l'onda S arriva. Per quanto riguarda il rilevamento un imminente terremoto giorni o settimane prima che si verifichi, questa è una storia diversa.
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4389
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Re: Il sisma nel centro Italia

Postdi nikita75 » 30/10/16 23:40

http://pls.dima.unige.it/pls0409/Logari ... remoto.htm

calcolo ..da questo link a quanti Kg di tritolo corrisponde il 6 grado della Richter??
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4389
Iscritto il: 31/07/09 13:36


Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Il sisma nel centro Italia":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite