Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Excel: utile ma "rischioso"

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

Excel: utile ma "rischioso"

Postdi archimede » 23/04/13 10:09

Vista la grande popolarità che Excel gode in questo forum, è forse opportuno che gli utenti siano consapevoli dei rischi che un uso superificale può comportare: http://www.eusprig.org/index.htm

Ovviamente non intendo criticare o sminuire lo strumento nè, men che meno, i suoi utilizzatori; solo... state attenti! :)

Alessandro
archimede
Moderatore
 
Post: 2755
Iscritto il: 07/11/02 12:41
Località: Genova

Sponsor
 

Re: Excel: utile ma "rischioso"

Postdi Anthony47 » 23/04/13 13:57

Troppo spesso lo spreadsheet diventa l' oracolo di turno, sicche' aumentano le vittime di una formula subdolamente sbagliata, un algoritmo debole e superficiale, del diffuso credo che "l' ho letto su internet" quindi e' oro colato, di un suggerimento che non si e' in grado di capire e che si utilizza bovinamente, di uno spreadsheet scaricato "gratis" da internet che fa 10 cose simpatiche e una nascosta e letale (anche io sono in grado di passare a un amico credulone un file che in background e in modo nascosto mi invia migliaia di mails con in allegato i file presenti sul disco).
D' altra parte ricordo quando nella societa' per cui lavoravo, che aveva consociate in 50 Paesi, si doveva elaborare la contabilita' industriale per settore di business; fino ai primi anni 80 si scatenavano schiere di ragionieri che in due settimane elaboravano un documento verosimile (probabilmente anche poco veritiero) sulla cui base si prendevano decisioni (probabilmente quindi sbagliate...). Con l' avvento di Visical, Multiplan, Lotus 123 e solo piu' tardi di Excel e poi delle varianti OpenOffice le stesse cose si facevano in pochi giorni --> poche ore con meno ragionieri, meno calcolatrici e anche piu' veritieri.
Con l' avvento delle macro e degli oggetti programmabili i rischi riguardo le possibili falle alla security sono aumentati esponenzialmente.
Non sono al corrente di quali strumenti informatici siano stati sviluppati in parallelo a livello di sistemi operativi e di reti per contrastare il fenomeno; certamente l' anello piu' debole rimane l' uomo, che per distrazione, per lassismo, compiacenza o corruzione procura ancora i maggiori danni alle organizzazioni.

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13904
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Excel: utile ma "rischioso"

Postdi scossa » 23/04/13 14:24

Anthony47 ha scritto:Troppo spesso lo spreadsheet diventa l' oracolo di turno, sicche' aumentano le vittime di una formula subdolamente sbagliata, un algoritmo debole e superficiale, del diffuso credo che "l' ho letto su internet" quindi e' oro colato, di un suggerimento che non si e' in grado di capire e che si utilizza bovinamente, di uno spreadsheet scaricato "gratis" da internet che fa 10 cose simpatiche e una nascosta e letale (anche io sono in grado di passare a un amico credulone un file che in background e in modo nascosto mi invia migliaia di mails con in allegato i file presenti sul disco).
...... CUT .....


Sono completamente d'accordo!
Bye!
scossa

Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee. (George Bernard Shaw)
Avatar utente
scossa
Utente Senior
 
Post: 424
Iscritto il: 01/04/12 16:40
Località: Provincia di Verona

Re: Excel: utile ma "rischioso"

Postdi ricky53 » 23/04/13 14:51

Ciao,
mi torna in mente un evento di diversi anni fa, si era ai primordi di excel ... consegnammo la proposta un progetto che prevedeva la fornitura di Hw, Sw ed un contratto di manutenzione triennale, consulenza compresa.
Per un errore in una formula, una mia collega, riportava sempre il costo della fornitura dell'Hw anche nei tre anni della manutenzione ... con un buon aumento del costo della manutenzione (io feci presente che non era possibile che i costi della manutenzione fossero così alti ma i capi sono i capi e non si poteva ... oltretutto non ebbi la possibilità di vedere le formule del file ma solo le stampe) per farla breve non ci fu assegnato il progetto !!!
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4223
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia


Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "Excel: utile ma "rischioso"":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti