Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

[Outlook 2010]

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

[Outlook 2010]

Postdi viziodiforma » 21/01/15 10:21

Ciao a tutti,
ho un file .pst di quasi 4gb che contiene la posta di 2 account diversi. Uno di questi due account ha iniziato a funzionare male, cioè si blocca nello scaricare la posta. Pare che il .pst si sia corrotto.
Poiché il file .pst è già bello grande, avevo pensato di archiviarlo e di ricrearne uno nuovo.
Non ho ben chiara però la procedura o meglio ho capito come creare quello nuovo, ma non come archiviare il vecchio.

La posta è divisa per cartelle grazie a delle regole che ho creato. Quello che ho capito è che creando un nuovo .pst devo ricreare la struttura delle cartelle (magari cambiando il percorso delle regole).

Invece, come faccio per archiviare il vecchio .pst? Vorrei che nell'albero comparisse una divisione per anno, è possibile? O al limite quanto meno la dicitura "archivio" per non fare confusione.

Ringrazio in anticipo.
viziodiforma
Newbie
 
Post: 8
Iscritto il: 21/01/15 10:08

Sponsor
 

Re: [Outlook 2010]

Postdi Anthony47 » 22/01/15 01:01

Ciao viziodiforma, benvenuto nel forum.
Se il ".pst" e' danneggiato la prima cosa da fare e ripararlo con "scanpst", un tool apposito di Microsoft.
Qui trovi la documentazione su come si usa: http://support.microsoft.com/kb/272227/it-it
In linea di massima 4 GByte non sono tantissimi, ma possono ridurre le prestazioni se contengono messaggi di piccole dimensioni e quindi in qran numero (50mila messaggi e' una soglia che Microsoft suggerisce di non superare).
Per l' archiviazione dovresti trovare gli strumenti in Menu /File /Informazioni /Strumenti di pulizia, Archivio; consente di selezionare una cartella o sottocartella del/dei pst in uso, impostare la data soglia, e scegliere il file pst su cui effettuare l' archiviazione (es una eventuale struttura per Anno).
Un po' vago /sintetico, ma non sono un gran conoscitore di Outlook...

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13885
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: [Outlook 2010]

Postdi viziodiforma » 22/01/15 10:05

Anthony47 ha scritto:Ciao viziodiforma, benvenuto nel forum.
Se il ".pst" e' danneggiato la prima cosa da fare e ripararlo con "scanpst", un tool apposito di Microsoft.
Qui trovi la documentazione su come si usa: http://support.microsoft.com/kb/272227/it-it
In linea di massima 4 GByte non sono tantissimi, ma possono ridurre le prestazioni se contengono messaggi di piccole dimensioni e quindi in qran numero (50mila messaggi e' una soglia che Microsoft suggerisce di non superare).
Per l' archiviazione dovresti trovare gli strumenti in Menu /File /Informazioni /Strumenti di pulizia, Archivio; consente di selezionare una cartella o sottocartella del/dei pst in uso, impostare la data soglia, e scegliere il file pst su cui effettuare l' archiviazione (es una eventuale struttura per Anno).
Un po' vago /sintetico, ma non sono un gran conoscitore di Outlook...

Ciao


Ciao Anthony47, grazie per l'accoglienza:)

Ho già provato il tool che consigli ma non ho risolto, mi dice di aver corretto il file ma i problemi li ho comunque.
Ho provato anche la procedura che mi indichi in Menu /File /Informazioni /Strumenti di pulizia ma la cartella che viene creata e che dovrebbe contenere le mail archiviate resta vuota. QUando gli dico File>apri>importa etcc mi dice che il file c'è già, infatti così è, ma la cartella resta vuota :cry:
viziodiforma
Newbie
 
Post: 8
Iscritto il: 21/01/15 10:08

Re: [Outlook 2010]

Postdi viziodiforma » 22/01/15 10:23

Aggiungo un'altra cosa: dopo che ho usato il tool, ogni volta che apro outlook mi riscarica tutte le mail che ho sul server (15.000) quindi devo bloccare invia/ricevi :(.
viziodiforma
Newbie
 
Post: 8
Iscritto il: 21/01/15 10:08

Re: [Outlook 2010]

Postdi Anthony47 » 22/01/15 20:30

Purtroppo un ripristino di un file corrotto recupera quel che puo'.
Se riparte a scaricare le mail allora significa che l' elenco stesso delle mail gia' ricevute e' corrotto o e' stato azzerato (es creato un nuovo account). Suggerisco di partire avendo inserito un pst nuovissimo, quindi vuoto, come folder di caricamento delle nuove mail; quando il download sara' finito tieni solo le ultime e cancella tutte le altre.
Quanto all' archiviazione, posso solo dire che "mi sembra strano" che l' archiviazione faccia finta di funzionare... Per un po' di teoria guarda questo articolo Microsoft: http://support.microsoft.com/kb/2720581/en-us
Purtroppo sono suggerimenti low level, in quanto sono un modesto utente di outlook.

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13885
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: [Outlook 2010]

Postdi Flash30005 » 23/01/15 00:56

Non ho mai usato MSOutlook per non aver mai avuto esigenza di usare un applicativo così complesso per scaricare e inviare posta.

Comunque gli Outlook hanno una cartella predefinita dove colloca la posta e i file di sistema e questa configurazione la trovi in strumenti>opzioni>manutenzione, leggi il percorso effettivo e lo copi su blocco note
Chiudi outlook
poi posizionerai il file .pst (ripristinato e corretto) in quel percorso e riapri Outlook

ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-


Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "[Outlook 2010]":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti