Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Risolvi qui i tuoi problemi legati a Windows '95, '98, ME, NT, 2000, XP, 2003, Vista...

Moderatori: -> EleKtrA <-, antoo69

PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 23/12/09 15:13

Sto tentando di effettuare un ripristino(distruttivo) di windows xp sul mio vecchio computer hp Pavilion 404.it attraverso un set di cd di ripristino (cinque dischetti) che ho ordinato attraverso il sito Best2Serve (indicato da hp)

Già con il primo disco è apparso l' errore:

" Il filer c:\386\inf\netxcpq.inf
non può essere restaurato!

Due sono le opzioni che venivano date: "INTERROMPI" e "RIPROVA"

Con il "RIPROVA" non succedeva nulla, per cui ho selezionato "INTERROMPI". A questo punto è comparso il messaggio: "Partizione di ripristino incompleta" e mi è stato chiesto di inserire il disco numero 2.
Ho inserito il cd 2 e ho proseguito il ripristino fino al disco numero 5 dove si è ripresentato un problema analogo..
Il messaggio che compare:
Il filer: 'C:|hp|patches|31WW6128|31WW6128.bat'
non può essere restaurato!
Si chiede di riprovare o interrompere.
Se si interrompe riparte il processo che riporta allo stesso errore.

A questo punto non so più cosa fare perchè anche spegnendo il pc quando riavvio mi dice di reinserire il disco 5.

Da cosa può dipendere secondo voi questo problema?
Non è possibile iniziare nuovamente il ripristino dall' inizio ? ( disco 1 )

Sono demoralizzatissimo!!!
Please help me!!!! :roll:
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Sponsor
 

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 24/12/09 11:09

Se devi reinstallare tutto ti consiglio:
Scaricati un liveCD come partedmagic http://partedmagic.com/, se vuoi un tutorial leggi qui http://www.megalab.it/2801/ridimensionare-le-partizioni-degli-hard-disk-con-gparted.
A questo punto salvi tutti i dati che ti servono, cancelli la partizione esistente, la ricrei da zero, la formatti poi installi il sistema operativo da zero.
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 24/12/09 14:18

I dati li avevo già salvati con Ubuntu, anche perchè non riuscivo in altro modo se non avviando con un altro sistema operativo.
come ti dicevo mi sono procurato i cd di ripristino ma il processo si è bloccato, la partizione di ripristino risulta incompleta e quando riaccendo il pc mi chiede di inserire il cd n. 5 che però non risolve nulla perchè si blocca ogni volta mostrando il messaggio " il filer....non può essere restaurato".
Vorrei capire come fare a riavviare tutto il processo dall' inizio...
Considera che sono un totale neofita...
Grazie
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 26/12/09 10:03

deepfeeling ha scritto:Ila partizione di ripristino risulta incompleta e quando riaccendo il pc mi chiede di inserire il cd n. 5


Cosa significa? Non stai reintallando tutto con i dischi? Perche mi dici che è un problema della partizione di ripristino?
Premesso che mi sà che il tuo hard disk ha dei problemi, se hai i dischi di ripristino come ti ho consigliato:

bik ha scritto: cancelli la partizione esistente, la ricrei da zero, la formatti poi installi il sistema operativo da zero.


Tutto questo puoi farlo con Parted Magic o con altri software.
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 26/12/09 14:00

...cancelli la partizione esistente, la ricrei da zero, la formatti poi installi il sistema operativo da zero.
Tutto questo pensavo si facesse in automatico con il set di cd di recovery....o sbaglio? Ho speso 40 euro acquistandoli da Best2Serv per niente?
Scusa ma ci capisco pochissimo di questa materia..
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 26/12/09 17:16

Se ti chiede l'opzione tra ripristino standard e quello completo, con quello completo dovrebbe farlo.
Comunque, visto che non lo esegue, probabilmente ci sono problemi sull'hard disk.
Nel caso tu decida di cambiarlo, il tuo PC monta un hard disk EIDE, non so se il tuo PC veda hard disk con capacità superiore ai 137Gb, casomai domanda all' assistenza tecnica.
Per lo smontafggio ed il montaggio puoi vedere quihttp://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/document?docname=bih03429&tmp_task=solveCategory&lc=it&dlc=it&cc=it&lang=it&product=296797
Posiziona i jumper posteriori come cable select (CS), salvo problemi.
Se vuoi mantenere il tuo HD come secondario per i dati controlla che hai due cavi piatti, poi collega il primario al connettore all' estremità e l'altro al connettore centrale.

A questo punto, sia se hai deciso di cambiarlo, sia che hai scelto di formattare quello originale, devi creare una (o due) partizione, poi formattarla, poi installare i CD di ripristino.
O ti scarichi il CD che ti ho consigliato, oppure provi a farlo con Ubuntu in modalità live (cerca il programma GParted) oppure usi un altro programma, ma se vedi che con in CD di ripristino non funzionano non mi sembra il caso di insistere senza cambiare qualcosa.
Poi, magari, con il nuovo hard disk funziona subito il ripristino completo.
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 28/12/09 19:12

Ho effettuato la partizione del disco fisso con Gparted: ho creato due partizioni una in ntfs e una in fat 32.
E' un problema se ho messo sulla seconda partizione il file system "fat 32" invece di ntfs?
L'ho fatto perchè mi sembrava che originariamente ci fosse una partizione di recovery in fat 32...
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 29/12/09 12:32

Ho riprovato a reinstallare dopo la formattazione ma compare l' errore :
il filer: c:\i386\inf\netxcpq.inf non può essere restaurato
stesso problema che avevo prima.
Mi confermate che non resta altro da fare che cambiare il disco fisso?
Qualcuno mi sa dire se ne vale la pena o è meglio cambiare pc?
Grazie
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 29/12/09 12:54

Un disco fisso di questo tipo può andare bene?
Hard disk Seagate / Maxtor - MXT80000DX
0 recensioni | Scrivi una recensione Tipologia: Interno
Capacità: 80 Gb
Interfaccia: EIDE
Formato: 3,5 "
Velocità di trasferimento: 100 Mbit/s
Velocità di rotazione: 7.200 rpm
Buffer: 2 Mb
Autoalimentato: n.d.


Qualcuno sa dirmi cosa bisogna verificare per essere sicuri che un hard disc nuovo sia compatibile?
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 29/12/09 13:44

Sicuramente è compatibile.
Io ti consiglio di fregartene della partizione di ripristino, visto che hai i CD originali, al limite ti fai delle immagini della partizione, ma questo più avanti e con programmi come Maxblast, che è una versione free di Acronis TrueImage (http://www.seagate.com/ww/v/index.jsp?locale=en-US&name=MaxBlast_5&vgnextoid=7add8b9c4a8ff010VgnVCM100000dd04090aRCRD).
Comunque se proprio vuoi installare la partizione di ripristino (lo farei solo se richiesto espressamente dal programma) dovrebbe essere una partizione FAT32 nascosta ad inizio disco, quindi la partizione del sistema operativo è la seconda.
Per quanto riguarda il cambio PC, se lo usi per navigazione e videoscrittura va benissimo, se pensi di fare elaborazioni pesanti tipo video allora cambialo, già con questo hard disk dovrebbe essere più veloce rispetto all' originale.
Poi se vuoi potenziarlo, con poca spesa si fà, un mio amico ha un PC simile al tuo, ha avuto lo stesso problema con l'Hard disk, adesso funziona perfettamante, ha messo l' hard disk originale come secondario ed aumentato la ram, l' unica modifica che gli ho fatto è mettere una piccola ventola sul cestello dell' hard disk, in quanto i Maxtor (anche lui ha montato quel disco) scaldano molto.
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 29/12/09 14:00

Dici che è meglio che mi rivolga a un negozio di informatica per l' acquisto e l' installazione del disco fisso? ( ho visto che c'è anche un video che spiega passo a passo come fare, sembra semplice, ma forse per un neofita non è il caso..).
Vorrei stare sotto una certa cifra altrimenti diventa anti economico e forse conviene sostituire il pc.
Nel caso che acquisti on line come faccio ad essere sicuro che vada bene? Ad esempio un disco con più di 80 gib potrebbe dare problemi?
Scusa se approfitto della tua gentilezza
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 29/12/09 14:48

Se prendi un disco con interfaccia EIDE (o PATA) l' unico problema che puoi avere è il limite dei 137Gb, teoricamente il tuo PC non dovrebbe avere questo problema, ma, nel dubbio, non comprare dischi enormi, l' importante è non acquistare dischi serial ATA (SATA).
Al limite un disco da 160Gb te ne riconosce 137 e ti crea una partizione di questa grandezza.
Penso che se ti accontenti, di hard disk spendi sui 50€, sullo store dove acquisto un Seagate barrracuda 80Gb costa 37,4 + spedizione, in altri negozi dovresti trovarne di simili, anche se iniziano a scarseggiare, come consiglio, se puoi, evita i Maxtor per due ragioni: la prima che scaldano,e questo porta alla rottura se non ventilato, la seconda che ha un elettronica di interfaccia poco standard, su alcuni chipset VIA (come quello del tuo PC) non viene riconosciuto, ma se lo hai già prova.
I Seagate sono quelli che preferisco (di quelle taglie), non velocissimi ma silenziosi, affidabili e scaldano pochissimo, come seconda scelta i Western digital, poi Hitachi, Samsung ed, infine, i Maxtor, su questi meglio quelli con buffer da 8Mb.
Altro consiglio, scieglili a 7200giri, almeno hai un PC più veloce.
Dopo il tuo disco lo metti come secondario per i dati, e ti trovi un PC più che adeguato.
Altra cosa che puoi fare è cambiare la RAM, due banchi da 512 DDR 256/333/400 per sostituire l' unico da 256 nel tuo PC, li trovi usati a 20-25€
Poi il PC è ok, solo se hai problemi con le USB (il chipset VIA è schizzinoso) gli aggiungi una scheda USB2 con chip NEC, spesa 10-15€
Quindi, con 90€ al massimo hai un PC non veloce ma sicuramente adeguato.
Per l' installazione non ti preoccupare, metti i ponticelli posteriori su CS (cable select), montalo sulla parte estrema della pattina multicavo e collega lo spinotto di alimentazione, non ci sono problemi, se non funziona non hai danneggiato niente, ci sarà solo da vedere perchè; è assurdo spendere soldi per un tecnico, provi e prima o poi ce la fai, per ogni dubbio in rete ci sono tutorial dove documentarsi.
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 29/12/09 15:27

Saresti così gentile da indicarmi lo store dove posso comprare la Seagate Barracuda da 80 Gb?
Sto guardando in giro ma non capisco perchè molte volte indicano come interfaccia Eide P-ata.... (?) cosa vuol dire? Io se ho ben capito devo cercare solo interfaccia Eide, giusto? Poi il discorso dei pollici...la dimensione non è un problema vero?
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 29/12/09 16:35

EIDE e PATA sono la stessa cosa, per il tuo PC vanno bene.
Lo store che ti accennavo è questo http://www.cic-computer.it/
Per i pollici sceglili da 3.5", altrimenti cambia il connettore (da 2.5" sono per portatili).
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 29/12/09 16:54

Leggevo che nel caso in cui scegliessi un hd da 160 Gib potrei avere problemi con l' alimentatore del pc se non troppo potente...mi confermi? Sai dove posso leggere la potenza?
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 29/12/09 17:07

Mi sembra una c@$$@ta.
L' assorbimento cambia sopratutto in funzione dell' interfaccia, i SATA assorbono circa 5W in più dei PATA, ma sulla capacità non cambia nulla.
L'unico problema può essere che non ti riconosce tutta la capacità.
Oltretutto, se non hai installato schede video nuove nel tuo PC, l'alimentatore è decisamente dimensionato e può reggere anche un hard disk in più.
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 29/12/09 17:26

Grazie, ma sai non conoscendo le cose....anche il numero di rps non incide troppo? Perchè 7200 sono più di quelle dell' attuale hd.
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 29/12/09 20:51

I giri incidono, ma queste cose sono importanti solo per valutare l'autonomia dei portatili.
Non ho mai visto un PC che va in crisi per un hard disk.
Tranquillo, il mio Pc, tra l'altro un HP, anche se di serie diversa, ha in più un controler SCSI, 2 dischi SCSI ed un masterizzatore EIDE, un hard disk in più incide per 10-15W, il tuo PC ne consumerà, adesso, poco più di 100 e, a memoria, ha un alimentatore di potenza nominale doppia.
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi deepfeeling » 30/12/09 22:01

Nel forum swzone mi dicono che essendo riuscito a ripartizionare e formattare l'hd con Gparted, questo significa che il disco fisso non ha problemi e che all' origine di tutto sarebbe il set di cd di Recovery che ho ricevuto dall' hp...
Potete confermare questa affermazione? ....vabbè che l' informatica non è una scienza esatta però ne sento troppe e nella mia totale ignoranza comincio a sclerare..scusate
deepfeeling
Utente Junior
 
Post: 37
Iscritto il: 24/08/07 13:40

Re: PROBLEMA CON CD RIPRISTINO

Postdi bik » 30/12/09 22:06

Quindi, anche formattando e ripartizionando l' Hard disk non si installa con i dischi di ripristino?
O ti hanno dato di dischi difettosi (strano ma possibile) oppure il lettore CD/DVD non funziona correttamente.
Che errore ti da?
Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui - F. Nietzsche
Avatar utente
bik
Utente Senior
 
Post: 1051
Iscritto il: 11/11/09 13:20
Località: Prov. Bologna

Prossimo

Torna a Sistemi Operativi Windows


Topic correlati a "PROBLEMA CON CD RIPRISTINO":

Problema Windows 10
Autore: asso1998
Forum: Software Windows
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti