Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Hd clone in una configurazione ide

Risolvi qui i tuoi problemi legati a Windows '95, '98, ME, NT, 2000, XP, 2003, Vista...

Moderatori: -> EleKtrA <-, antoo69

Hd clone in una configurazione ide

Postdi Deman » 27/04/09 14:18

Ho installato sul mio Pc un secondo Hd su cui ho clonato quello principale.La configurazione è:su IDE1 Hd principale e lettore DVD,su IDE2 Hd clone.Il problema però è che se io scollego il primo Hd,il computer non parte dal secondo.
Se collego il disco clone al canale IDE 1(il disco principale è completamente scollegato),durante il BIOS, in cui l'HD clone viene riconosciuto,compare il messaggio"ERRORE DI LETTURA DEL DISCO".
Secondo me ciò avviene perchè la lettera di unità assegnata al disco clone è"E".Come risolvo la questione?In buona sostanza come posso cambiare la lettera di unità tenendo presente che due "C" non possono convivere?
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli

Sponsor
 

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi Flash30005 » 27/04/09 14:33

Deman ha scritto:Ho installato sul mio Pc un secondo Hd su cui ho clonato quello principale.La configurazione è:su IDE1 Hd principale e lettore DVD,su IDE2 Hd clone.Il problema però è che se io scollego il primo Hd,il computer non parte dal secondo.
Se collego il disco clone al canale IDE 1(il disco principale è completamente scollegato),durante il BIOS, in cui l'HD clone viene riconosciuto,compare il messaggio"ERRORE DI LETTURA DEL DISCO".
Secondo me ciò avviene perchè la lettera di unità assegnata al disco clone è"E".Come risolvo la questione?In buona sostanza come posso cambiare la lettera di unità tenendo presente che due "C" non possono convivere?



Sei sicuro che il boot da te impostato avviene da Ide2?
Non so quale programma tu abbia usato per clonare comunque, dopo aver clonato un disco, io ho sempre fatto così:
Non tolgo alcun disco lascio il principale in Ide1 e il clone in Ide2 (primario)
Vado sul bios e forzo l'avvio dal disco1 o disco2 e tutto funziona sia se metto il disco2 in ide2 e, in ide2, metto un altro disco dati.
Ti faccio notare che certi bios pur mettendo avvio automatico dal disco disponibile danno "errore lettura disco", in quanto non trovano il disco Ide1 primario quindi conviene sempre impostare manualmente e verificare che l'avvio avvenga dal disco scelto.

Ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi quizface » 27/04/09 15:16

Sicuramente dipende da come hai clonato il disco, perche' una volta clonato deve essere perfettamente uguale all' originale (a parte la capienza) e quindi puo' essere sostituito al primo.
Windows assegna in automatico la lettera C: al disco da dove parte il sistema operativo.
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14164
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi Bebbo22 » 27/04/09 19:23

Penso che tu debba impostare dal bios l'HD che devi far partire per prima (ad esempio C: D:).

Mi spiego meglio: Se per ipotesi tu avessi sul computer 2 lettori CD (E: F:) e provassi ad inserire tutti e 2 i CD con ciascuno un proprio sistema operativo (esempio windows XP e l'altro con Windows vista), il computer non potrebbe mai far partire 2 CD contemporaneamente ma partirebbe soltanto il lettore primario (D:) (esempio windows XP) perchè altrimenti il computer andrebbe in tilt.
Bebbo22
 

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi Deman » 27/04/09 20:57

Ho provato a far partire il Pc da Ide2 forzando il bios e lasciando collegato l'Hd principale ma dopo il boot il computer si blocca e lo schermo diventa completamente nero(in questo caso non da nessun errore).
perciò ho provato a scollegare l'hd principale pensando a quache conflitto.
Invece scollegando l'Hd principale compare l'errore.
A proposito:quando ho creato il clone il software(Acronis True Image)mi ha chiesto che tipo di partizione volevo.La scelta era tra PRIMARIA-LOGICA-ATTIVA.
Io ho scelto"PRIMARIA"
Forse avrei dovuto scegliere"ATTIVA"
Che ne pensate?
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi quizface » 27/04/09 23:37

Esatto, se la partizione non e' attiva il sistema non puo' partire.
Ora puoi renderla attiva con Diskpart:
1. Start -> esegui -> digita cmd -> invio
2. digita -> diskpart -> invio
3. digita -> list disk ->invio (attendi fino alla lista dei dischi)
4. digita -> select disk n (n sta per il numero del disco da attivare) -> invio
5. digita -> select partition n (n sta per il numero della partizione primaria da attivare) -> invio
6. digita ->active -> invio
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14164
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi quizface » 27/04/09 23:49

quizface ha scritto:Esatto, se la partizione non e' attiva il sistema non puo' partire.
Ora puoi renderla attiva con Diskpart:
1. Start -> esegui -> digita cmd -> invio
2. digita -> diskpart -> invio
3. digita -> list disk ->invio (attendi fino alla lista dei dischi)
4. digita -> select disk n (n sta per il numero del disco da attivare) -> invio
5. digita -> select partition n (n sta per il numero della partizione primaria da attivare) -> invio
6. digita ->active -> invio


Scusa mi sono domenticato un comando: list partition

1. Start -> esegui -> digita cmd -> invio
2. digita -> diskpart -> invio
3. digita -> list disk ->invio (attendi fino alla lista dei dischi)
4. digita -> select disk n (n sta per il numero del disco da attivare) -> invio
5. digita -> list partition
6. digita -> select partition n (n sta per il numero della partizione primaria da attivare) -> invio
7. digita -> active -> invio[/quote]
8. digita -> exit
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14164
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi Deman » 29/04/09 19:24

Una volta entrato nel prompt dei comandi,il computer non riconosce il comando diskpart, quindi per attivare la partizione ho riformattato l'Hd2 e da gestione disco gli ho assegnato la lettera di unità.Una volta riconosciuto dal SO(win 2000)ho dato il comando-->"Contrassegna partizione come attiva".A quel punto ho clonato su di essa l'Hd1.
A questo punto ho fatto partire il Pc da Hd2 (cambiando il Boot da Bios) e dopo la schermata iniziale del Bios appare la schermata "Avvio di Windows 2000 in corso",(bene penso io)ma il progress si blocca quasi subito e lo schermo diventa completamente nero.
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli

Re: Hd clone in una configurazione ide

Postdi quizface » 29/04/09 20:39

Poche idee, ma ben confuse :lol: :lol: :lol:

Rifai la clonazione del disco con True Image, ma questa volta scegli Partizione Primaria Attiva quando te lo chiede.
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14164
Iscritto il: 03/10/04 00:36


Torna a Sistemi Operativi Windows


Topic correlati a "Hd clone in una configurazione ide":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti