Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Risolvi qui i tuoi problemi legati a Windows '95, '98, ME, NT, 2000, XP, 2003, Vista...

Moderatori: -> EleKtrA <-, antoo69

Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Deman » 07/04/09 13:34

Ciao a tutti
Posseggo un Pc con un Hd(Primary Master) e un Masterizzatore Dvd(Primary Slave).
Vorrei installare, sul Secondary Master, un secondo Hd con l’immagine del 1°, da tenere esclusivamente come copia Back-up da utilizzare in caso di avaria del Disco principale.Volevo sapere se si innesca un conflitto tra i due Hd e se all’avvio del Pc(non avendo fatto una installazione del 2° S.O. da Cd, ma solo sviluppato un’immagine) si crea comunque il dual boot oppure se tutto resta come prima.
Ho pensato a questa soluzione poiché su questo Pc che uso come server in una rete a tre non è possibile adottare la configurazione Raid data l’anzianità dei suoi componenti e l’impossibilità di sostituirli per motivi di concessioni e licenze dell’azienda.
La mia intenzione è quella di non avere il dual boot ma in caso di avaria scollegare l'HD primario, collegare al suo posto il secondo e riprendere ad usare il pc.
Grazie
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli

Sponsor
 

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Flash30005 » 08/04/09 08:51

Puoi crearti un disco clone del primo con Norton Ghost su floppy, inserire i due Hd uno primario e uno slave in caso di crash del primo puoi entrare nel Bios e impostare il Boot dall'altro Hd.
Fai bene ad evitare il dual boot via software che in caso di problemi del software o dell'Hd non avvi né con l'uno né con l'altro.

Ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Deman » 08/04/09 21:03

in effetti, l'immagine dell'Hd l'ho già creata usando Acronis True Image e l'ho salvata su un Dvd(immagine.tib).Quando ne ho avuto necessità l'ho riversata sull'Hd che era andato in crash ripristinando il tutto.
Adesso invece io vorrei salvare su un secondo Hd non un file "Immagine.Tib" da riconvertire, ma una immagine già riconvertita che io provvederei periodicamente a sincronizzare con l' Hd principale.Il mio problema è:due Hd identici con tanto di SO installato,stessi programmi,ecc possono coesistere?ma non per usarli come in una classica confìgurazione con due SO, ma l'Hd n°2 come riserva immediatamente pronta a sostituire il titolare(HD1)
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Flash30005 » 09/04/09 19:28

Deman ha scritto:...
Adesso invece io vorrei salvare su un secondo Hd non un file "Immagine.Tib" da riconvertire, ma una immagine già riconvertita che io provvederei periodicamente a sincronizzare con l' Hd principale.Il mio problema è:due Hd identici con tanto di SO installato,stessi programmi,ecc possono coesistere?ma non per usarli come in una classica confìgurazione con due SO, ma l'Hd n°2 come riserva immediatamente pronta a sostituire il titolare(HD1)


Mi sembra di averti già risposto qui
Flash30005 ha scritto:Puoi crearti un disco clone del primo con Norton Ghost su floppy, inserire i due Hd uno primario e uno slave in caso di crash del primo puoi entrare nel Bios e impostare il Boot dall'altro Hd.

Norton Ghost crea il clone (HD identici in tutto e per tutto = gemelli). Attraverso il Bios fai avviare da uno o dall'altro ma non puoi fare una sincronizzazione ma solo riclonare di nuovo l'Hd.
A questo punto io direi (come faccio io) di fare il clone del tuo Hd (quindi hai due dischi uguali), uno lo metti riposto in un cassetto o all'interno del Pc ma scollegato, in caso di crash disco o Sistema Operativo corrotto non fai altro che ricollegare il disco funzionante e riclonarlo su quello corrotto, scolleghi di nuovo il disco e riavvii con quello che hai appena riclonato.
In pratica la tua copia è sempre salvaguardata e la utilizzi sempre e solo in caso di problemi con il tuo disco di lavoro.
Ti consiglio di scollegarlo non perché non possono coesistere ma solo perché in caso di virus l'Hd scollegato non sarà mai contagiato ;) e non essendo sotto tensione, non lavorando, eviti che si possa rovinare con il tempo.

Ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Deman » 10/04/09 07:50

E' tutto chiaro;ora ti chiedo:poichè potrei avere la necessità di usare la copia urgentemente(se durante il lavoro l'Hd principale si guastasse),e poichè di tutto l'Hd le cartelle di cui dovrei fare il back up sono due o tre,se io periodicamente collego l'Hd n°2(come secondary master),e faccio un semplice copia-incolla dal n°1 al n°2,per poi riscollegarlo,dovrebbe andare bene.
Tu che dici?
Grazie
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Flash30005 » 10/04/09 09:29

Si, puoi farlo benissimo e facilmente però se hai la possibilità di collegare un Hd Usb (70 euro circa) potresti fare periodicamente il backup con un programma come Allway Sinc che puoi scaricare qui hai la possibilità di schedulare un backup da disco1 > Hd Usb e in caso di necessità da Hd Usb > disco2 in quanto Allway Sinc crea backup non compressi ma dei file come sono realmente (tipo copia/incolla).
In questa maniera non hai la necessità di ricollegare il disco2 senza motivo.
Altrimenti puoi lasciare sempre collegato il disco2 (qui non mi rimangio quanto detto nell'altro post perché dipende sempre dalla necessità, dalla sicurezza, dalla frequenza dei Backup etc) e con Alway Sinc che invia periodicamente i file al disco2 avrai quest'ultimo sempre aggiornato, in caso di crash del disco1, riavvii il sistema modificando nel Bios la partenza che farai fare dal disco2.
Dopo provvederai a riclonare il disco2 (perfettamente funzionante) su disco1 (se non guasto) o altro disco.

Ciao

P.s. Allway Sinc gestisce anche backup in rete e, se i dati non sono eccessivi, anche su chiavette Usb (oggi la capacità di queste periferiche è di 16 Gb e oltre) ;)
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Deman » 10/04/09 22:06

Perfetto!in effetti io già uso allway sinc che con le operazioni pianificate di Win si preoccupa(quando sono in pausa)di salvarmi su un pc che ho in rete tutti i dati importanti.Volevo evitare di usare un Hd Usb esterno perchè in caso di crash non posso farlo partire,visto che la mia scheda madre non supporta l'avvio da Usb, costringendomi quindi ad aprire lo scatolotto,estrarre l'Hd e montarlo sulla macchina.
Credo che alla fine opterò per la soluzione dei due Hd sempre collegati,in quanto questa soluzione mi permette in caso di guasto di risolvere il problema immediatamente, e ritornare subito operativo.
Grazie dei consigli e buona Pasqua
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Flash30005 » 11/04/09 10:10

Deman ha scritto:Perfetto!in effetti io già uso allway sinc che con le operazioni pianificate di Win si preoccupa(quando sono in pausa)di salvarmi su un pc che ho in rete tutti i dati importanti.Volevo evitare di usare un Hd Usb esterno perchè in caso di crash non posso farlo partire,visto che la mia scheda madre non supporta l'avvio da Usb, costringendomi quindi ad aprire lo scatolotto,estrarre l'Hd e montarlo sulla macchina.
Credo che alla fine opterò per la soluzione dei due Hd sempre collegati,in quanto questa soluzione mi permette in caso di guasto di risolvere il problema immediatamente, e ritornare subito operativo.
Grazie dei consigli e buona Pasqua

Aspetta non intendevo di usare l'HD Usb per fare l'immagine del disco ma solo per il backup dei documenti e/o file.
L'Hd clone (quello che ti occorre per il ripristino) deve essere sempre all'interno del Pc (non collegato).
In questa maniera avendo sempre un Backup aggiornato dei tuoi documenti (nell'Hd Usb) non occorre il collegamento periodico del disco clone.
E' chiaro ora?

Ciao e Buona Pasqua
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro

Postdi Deman » 27/04/09 14:23

Ho installato il secondo Hd e ho clonato il primo Hd.Il problema però è che se io scollego il primo Hd,il computer non parte dal secondo.
Se collego il disco clone al canale IDE 1(il disco principale è completamente scollegato),durante il BIOS, in cui l'HD clone viene riconosciuto,compare il messaggio"ERRORE DI LETTURA DEL DISCO".
Secondo me ciò avviene perchè la lettera di unità assegnata al disco clone è"E".Come risolvo la questione?Il sistema non parte neanche in modalità provisoria.Ma è possibile cambiare la lettera di unità da Bios,perchè se si dovesse rompere l'Hd principale come faccio partire il Pc?
Ps c'è un nuovo post in cui espongo lo stesso problema(per altri utenti),ma vorrei cmq continuare questa conversazione con te che già conosci i dettagli.
Ciao
Deman
Utente Senior
 
Post: 136
Iscritto il: 02/01/07 14:17
Località: Napoli


Torna a Sistemi Operativi Windows


Topic correlati a "Due hard disk identici,uno l'immagine dell'altro":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti