Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Registro di sistema danneggiato. Perdita dati?

Risolvi qui i tuoi problemi legati a Windows '95, '98, ME, NT, 2000, XP, 2003, Vista...

Moderatori: -> EleKtrA <-, antoo69

Registro di sistema danneggiato. Perdita dati?

Postdi serpe75 » 09/08/06 14:24

Questo è il mio problema:

Al boot del sistema, improvvisamente compariva il seguente messaggio:

Impossibile avviare Windows XP. Il seguente file è mancante o corrotto: \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SYSTEM


Ora: sul sito della Microsoft c'è un articolo, il N° 307545 che spiega come risolvere il problema tramite la consolle di ripristino d'emergenza.

Purtroppo io l'ho scoperto tardi.
Ecco invece cosa ho fatto:

Dato che il sistema non mi faceva re-installare XP da Cd-ROM perchè lo vedeva come un semplice aggiornamento di un sistema operativo di fatto inesistente ( il file \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SYSTEM era corrotto), ho pensato di installare un nuovo sistema operativo (Windows 2000 Server) per vedere se riuscivo ad entrare nel sistema in un altro modo e riparare così il vecchio file di XP danneggiato.

Ho così inserito il cd di installazione di Windows 2000 Server. Al boot il sistema mi ha chiesto se volevo mantenere il vecchio file system (quello sotto la cartella di default di Windows XP, cioè C:\WINDOWS) e io ho risposto di sì, per paura di sovrascrivere i dati e le impostazioni esistenti.
Inoltre, poichè nel sistema c'era già una cartella C:\WINNT ( la cartella di default sotto cui viene installato Windows 2000 Server) ho deciso di installare il nuovo SO sotto la cartella WINNT2.

Ad installazione completata, mi ritrovo con la seguente configurazione:

Prima partizione:
C: (FAT32 - 8 mega) - non contiene più nulla.

Seconda partizione:
D: (NTFS - 28 giga)
con le seguenti cartelle di sistema:

D:WINDOWS (dove era installato prima XP)
D:WINNT
D:WINNT2 (dove è installato il nuovo Windows Server 2000)

Faccio presente che prima avevo una sola partizione, la C.


Il problema è che ora non riesco più ad accedere ai dati e alle impostazioni memorizzate sotto la cartella D:WINDOWS, cioè ai 28 giga di dati che riempivano il vecchio XP. Mi appare il seguente messaggio:

IMPOSSIBLE ACCEDERE A:
D:\WINDOWS\DOCUMENTS AND SETTINGS\LUCA\DOCUMENTI
ACCESSO NEGATO

Deduco che questo derivi dal fatto che il file corrotto del vecchio XP sia ancora corrotto. O magari da qualche impostazione di Windows 2000 Server relativa ai permessi utente per l'accesso alle cartelle.

Inoltre, all'avvio, il sistema parte con un avvio multiplo, ma l'unico sistema operativo che vede è il 2000. Di Xp non c'è traccia.


OBIETTIVO:
Vorrei fare un back-up, o poter accedere ai miei vecchi dati e alle vecchie impostazioni (desktop, posta elettronica, ecc..) senza alcuna perdita. Preciso che i dati ci sono ancora tutti sotto la cartella D:WINDOWS, perchè tramite un programma di recupero dati ho verificato che non sono andati persi.
Ovviamente, vorrei anche tornare ad avere il mio vecchio XP.

Ecco cosa ho pensato di fare:

Seguire le istruzioni della Microsoft riportate nell'articolo di cui sopra per ripristinare il vecchio XP, dopodichè far ripartire il sistema e disinstallare Windows 2000.


Chi si è già trovato in una situazione simile?
Chi può consigliarmi una soluzione alternativa?
Recuperare i miei dati e le vecchie impostazioni è vitale!!


GRAZIE!
serpe75
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 09/08/06 12:07

Sponsor
 

Postdi kadosh » 12/08/06 11:14

Sicuramente la strada consigliata da MS è quella migliore, ma l'eventualità del recupero in una situazione simile non è facile.
I files dell'altro SO hanno un diverso GUID rispetto a quelli di XP e quindi non concede l'accesso.
Se non funziona con la via MS puoi provare a fare un rispristino di sistema con un cd di XP sopra la partizione di XP vecchia. ;)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi Pao1o » 12/08/06 11:59

Per recuperare i dati se sono vitali devi essere un po' pratico di dos (dei comandi dir, cd, copy etc.)
In questo modo, individuati le directory e i file da copiare, col comando copy li puoi salvare nella directory che ti funziona. E poi masterizzarli.
So che è un lavoro un po' lungo, ma dipende dall'importanza dei dati che vuoi salvare.
P.S se copi intere cartelle invece dei singolio file è più veloce.

Prova anche i software di recupero dati


get data back.


L'unico limite la licenza che non ti consente di copiare.

Una volta che ti sei salvato tutti i dati puoi precedere a formattazione e reinstallare il tuo vecchio xp.
Tutte quelle sovrainstallazioni che hai fatto, non sono un granchè funzionali.
Immagine
Avatar utente
Pao1o
Utente Senior
 
Post: 1375
Iscritto il: 23/10/05 12:58
Località: non scrivo più su questo forum per divergenze

Postdi Dylan666 » 12/08/06 12:05

Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46


Torna a Sistemi Operativi Windows


Topic correlati a "Registro di sistema danneggiato. Perdita dati?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti