Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

codice licenza windows

Risolvi qui i tuoi problemi legati a Windows '95, '98, ME, NT, 2000, XP, 2003, Vista...

Moderatori: -> EleKtrA <-, antoo69

Postdi bigtrouble » 21/08/06 19:12

mhullei ha scritto::!: Non credo di commettere un reato se ho acquistato un PC con il CD Ripristino, nessuno mi ha detto che è una copia contraffatta.
Se possibile mi piacerebbe avere dei chiarimenti.
Ciao e grazie per l'attenzione.


Non e' la presenza del CD che rende Windows contraffatto, ma e' l'assenza del certificato, che e' un'adesivo di circa 5x2cm. che normalmente e' incollato a lato al PC (nei notebook e' sotto). Questo adesivo contiene il nr. di serie Microsoft ed ha valenza di licenza. Il CD di ripristino (anche ufficiale) non ha alcun valore in assenza di questo adesivo.
bigtrouble
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 21/08/06 09:24

Sponsor
 

Postdi mhullei » 21/08/06 20:25

Ah, ecco.
E allora questo numero di serie va digitato al momento dell'installazione del Cd di Ripristino, quando chiede la Key... o i numeri insomma.
Se è così allora è tutto a posto e la microsoft ti riconosce... Bene..
Ora però la Microsoft non fornisce più i Recovery, quidi uno se lo compra il CD a parte.. dovrebbe essere così, il PC comunque deve avere l'etichetta come dici tu..o no a questo punto.
Forse il Cd ha una propria Key che va registrata al momento della richiesta di registrazione del prodotto, appunto.
Il numero di macchina invece dovrebbe essere solo un identificativo.
Bè insomma dovrei esserci.... :undecided:
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi hydra » 21/08/06 23:27

mhullei ha scritto:Ora però la Microsoft non fornisce più i Recovery, quidi uno se lo compra il CD a parte.. dovrebbe essere così, il PC comunque deve avere l'etichetta come dici tu..

Il cd di ripristino non lo fornisce Microsoft ma la casa produttrice del pc. L'adesivo col PK va obbligatoriamente affisso sul pc per tutti i software OEM.
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi mhullei » 22/08/06 14:20

Dunque hydra, le case produttrici non forniscono più il
sistema operativo a quanto pare.
Oppure solo su richiesta.
Ho letto sul web che la microsoft non
distribuisce più CD Recovery.
Quindi questo non sarebbe proprio corretto.
Allora, sono le case produttrici a non fornire più il CD Recovery, oppure è la microsoft a non permetterlo?
Dopo aver scaricato l'aggiornamento genuine avantage,molti si sono lamentati di ricevere continuamente il messaggio di avviso Software Contraffatto o non Registrato, anche se avevano acquistato regolarmente PC e CD Recovery.
E allora chi sono questi utenti?
O "pirati" oppure si sono dimenticati di registrarsi.
In questo ultimo caso basterebbe copiare il numero posto sull'adesivo del PC e fare la registrazione attivandola da Start >Esegui: %systemroot%\system32\oobe\msoobe.exe /a

Grazie per la pazienza
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi hydra » 22/08/06 18:00

Allora il discorso è questo: Microsoft produce il sistema operativo Windows che se vuoi puoi acquistare. Quando tu compri un pc non ti danno il cd del sistema operativo (a meno che tu non ne faccia esplicita richiesta e ovviamente ne paghi il prezzo) ma ti danno il sistema preinstallato e un cd chiamato "Cd di ripristino" o "Recovery cd". Questi cd non sono prodotti da Microsoft ma dal produttore del computer (come ad esempio HP, Compaq, Acer, Siemens...). Questo cd non è il sistema operativo ma un sistema di ripristino, appunto, ossia il tuo pc viene riportato alle "condizioni di fabbrica", come quando l'hai acquistato (solitamente c'è una partizione sul disco dove sono salvati i file e le varie configurazioni e il programma di ripristino pesca i dati da li) e il cd funziona solamente sullo stesso tipo di computer se non addirittura solamente su quel computer. Fin qui la cosa mi sembra chiara. Se dopo il ripristino ti da un avviso di copia contraffatta secondo me è un problema da imputare al produttore del computer e del cd di ripristino e non al produttore del sistema operativo. Aggiungo che io ho fatto parecchi ripristini sul portatile e non mi è mai successo niente del genere, eppure ho installato un XP Pro SP2.
Non so bene come funzioni ora la cosa, vedo anch'io che ultimamente ci sono tante richieste per visualizzare e modificare il PK.

Da quello che so io alcuni hanno risolto cambiando il PK (ovviamente inserendo quello riportato sull'adesivo sul pc) e riattivando Windows, la procedura per la modifica del PK è descritta qui.
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi mhullei » 23/08/06 01:50

Capito, grazie sei stato chiaro.
E' che mi serviva appunto la chiave del ragionamento tra Recovery e Windows originale
Il fatto è che personalmente non ho mai acquistato il CD originale di Windows, pur avendo tre PC, ora non vado per i particolari.....
consiglio solo una cosa dalla mia esperienza, non installare mai aggiornamenti se prima non ci si informa su un determinato aggiornamento.. fin qui mi pare di fare un ragionamento ponderato.
Meglio per tutti comunque pensarci un po' su prima di installare l'aggiornamento
Genuine Advantage ( B905474)
e questo perchè, il PC viene controllato e controllata la PK, non che mi dia fastidio ma capita per svariati motivi, che il PC non venga riconosciuto comunque.. etichetta o no.
Poi uno deve telefonare all'assistenza microsoft e farsi un "mazzo"
Al contrario, ho visto che non è poi tanto difficile eludere la PK e quindi la registrazione.
L'ho già sperimentato.
A livello puramente di studio ho constatato che su di un portatile con etichetta e Cd Recovery, dopo aver scaricato l'aggiornamento Genuine Advantage, compare ad ogni avvio il messaggio di Software Contraffatto.
Su di un PC con Software copiato e senza etichetta è possibile comunque ( e non dico come) convalidare la PK ed il Software eliminando la schermata di Software Contraffatto.
Questo per dire che questa idea del Genuine Advantage non porta da nessuna parte (almeno per ora) è soltanto una nuova complicazione per la maggior parte degli utenti Windows, che in genere usano il PC solo per servizio e non come molti di noi che il PC diventa con il tempo curiosità di sapere e non solo strumento di lavoro o di svago.
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

basterebbe trovare dove riscrivere il key

Postdi dreammax » 24/08/06 18:47

anche a me è successo pressapoco quello che hai scritto, con un programma spiware ed ora mi viene la scritta di copia di windows contraffatta, e non riesco a trovare il modo di riscrivergli il key
dreammax
Utente Junior
 
Post: 76
Iscritto il: 28/11/05 11:58

Postdi mhullei » 24/08/06 20:37

Te lo dico io come fare, ma non su questo forum.
A questo punto, come stanno le cose, a causa di questo aggiornamento non si capisce più dove incomincia o finisce la legalità.
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi zello » 25/08/06 08:56

A questo punto, come stanno le cose, a causa di questo aggiornamento non si capisce più dove incomincia o finisce la legalità.

Non diciamo c*****e. La legalità comincia dall'avere software regolarmente acquistato, e l'illegalità dall'avere software non regolarmente acquistato. Credimi, è semplice.
Che poi nel verificare la legalità delle copie microsoft possa sbagliare è nell'ordine naturale delle cose, e - se sei nella legalità - la cosa si sistema in 5 minuti.
Poi uno deve telefonare all'assistenza microsoft e farsi un "mazzo"

Ti chiedono la tavola degli elementi a memoria? I sette re di roma? Ti mandano il Ris di Parma ad esaminare il computer? Devi andare a piedi a Redmond con il PK tra i denti?
Dai, valà: o hai software originale, e chiami con la coscienza pulita, o hai software piratato, e ti secca un po' che microsoft abbia deciso di essere più restrittiva sulle copie pirata.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi hydra » 25/08/06 14:48

zello ha scritto:- se sei nella legalità - la cosa si sistema in 5 minuti.

Esatto, senza tanti trucchi per reinserire il PK nel registro o amenità varie, c'è il servizio telefonico apposta e impega davvero 5 minuti.
zello ha scritto:
Poi uno deve telefonare all'assistenza microsoft e farsi un "mazzo"

Ti chiedono la tavola degli elementi a memoria? I sette re di roma? Ti mandano il Ris di Parma ad esaminare il computer? Devi andare a piedi a Redmond con il PK tra i denti?
:lol:
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi mhullei » 25/08/06 16:58

ah. guardate,
fosse per me nemmeno risponderei a un post dove qualcuno ha problemi con la PK.
Se attraverso la famosa telefonata non ti attivano il software allora, questo qualcuno che se lo compri.
Ma le cose non sono sempre così semplici, può accadere di perdere l'adesivo, rovinare il CD Recovery, acquisto del PC da privato....
Insomma io mi sento di proporre un'alternativa, o al limite un minimo di conoscenza.
Non istigo alla pirateria, sia chiaro.
Un aggiornamento andato "male" un inspiegabile blocco del sistema, hanno spesso causato danni a molti utenti, penso che nessuno abbia telefonato al numero della microsoft per farsi risarcire i danni... non so se mi spiego.
E allora perchè non proporre almeno una alternativa?...poi sta all'interssato e alla sua coscienza comportarsi in merito.
Non diciamo c*****e. La legalità comincia dall'avere software regolarmente acquistato, e l'illegalità dall'avere software non regolarmente acquistato. Credimi, è semplice.

Non è sempre tutto così semplice
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Ripristinare

Postdi tanuki » 26/08/06 08:42

Io credo che se si compra un pc che ha un sistema operativo, sia legittimo in caso di malfunzionamento, formattazione, reinstallazione eccetera, ripristinare un sistema operativo funzionante; ripristinare quindi lo "status quo ante" (per una volta niente porcate inglesi). ;)
Avatar utente
tanuki
Utente Senior
 
Post: 296
Iscritto il: 05/02/05 08:39
Località: Sandalia

Postdi mhullei » 26/08/06 15:17

Ancora due parole, anche se mi rendo conto che non siamo nella sezione Off-Topic.
Da quanto ho sentito, pare che le case produttrici di computers non forinscono più il CD Recovery e sarebbe sempre ora.
Uno, se lo deve acquistare, originale, come si compra la benzina per l'auto. Mi chiedo perchè fino ad oggi quando si acquista un Pc, il negoziante non chieda se e quale sistema operativo desidero. Tutti i PC fino ad ora venduti avevano già WinXP caricato. Ora con l'aggiornamento Genuine Advantage, la microsoft vuole fare una "retata" dopo che ha concesso il CD Recovery a tutte le case produttrici, ora in un negozio qualsiasi a meno che l'acquirente non richieda esplecitamente il CD di WinXp originale, si porta a casa una copia non registrata. (capita spesso) Quale acquirente si porterebbe a casa un PC con il quale si può accedere soltanto al Bios?
C'è bisogno di chiarezza in materia, e non di "retate"
Che volete che sia per 100 o 140Euro di sistema operativo, quando uno affronta una spesa sui 700 / 800Euro per acquistare un PC base. Non vale la pena a perdere tempo a copiare, crackare Key e altre storie.
C'è che fino ad oggi la microsoft è stata di manica larga per diffondere il suo sistema operativo.

...ci si può anche ricavare qualcosa dalla pirateria, basta cambiare le regole di tanto in tanto....
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Estremi rimedi

Postdi tanuki » 26/08/06 17:21

C'è che fino ad oggi la microsoft è stata di manica larga per diffondere il suo sistema operativo.

Infatti, sembra quasi che non si possa fare a meno di Windows, ormai. Tuttavia, rimane sempre la possibilità di "retrocedere" ad un Windows precedente oppure, caso estremo, approdare a Linux (non vorrei mai! Con quei nomi stravaganti e quel pinguino antipatico...)
Avatar utente
tanuki
Utente Senior
 
Post: 296
Iscritto il: 05/02/05 08:39
Località: Sandalia

domanda

Postdi kasteddu » 27/08/06 17:30

inanzitutto grazie!!
poi, scusa ma se uno come me, che ha preso un pc nuovo con tanto di garanzia etc etc... e si ritrova il famoso messaggio della contraffazione...che fa?

dovrei tornare in negozio, far presente il tutto etc etc...

hai ragione

oppure?
kasteddu
Newbie
 
Post: 5
Iscritto il: 27/08/06 17:22

Codice "product key"

Postdi bulgi81 » 28/08/06 10:05

Ciao a tutti!
In ogni caso come si fa a sapere (via software) qual è il proprio codice "product key" di Windows XP? Sul sito Microsoft dicono che si trova sul retro del desktop o su alcune periferiche hardware... ma sul mio pc non c'è niente! E una volta trovato, come si fa a modificarlo? Grazie!
bulgi81
Utente Junior
 
Post: 12
Iscritto il: 14/04/06 07:48
Località: Guastalla

Postdi zello » 28/08/06 23:47

Mi chiedo perchè fino ad oggi quando si acquista un Pc, il negoziante non chieda se e quale sistema operativo desidero. Tutti i PC fino ad ora venduti avevano già WinXP caricato. Ora con l'aggiornamento Genuine Advantage, la microsoft vuole fare una "retata" dopo che ha concesso il CD Recovery a tutte le case produttrici,

come ha detto hydra:
Se dopo il ripristino ti da un avviso di copia contraffatta secondo me è un problema da imputare al produttore del computer e del cd di ripristino e non al produttore del sistema operativo

Sai com'è, se compri una punto rubata, il problema è di chi te l'ha venduta, non della fiat.
E poi, solito discorso, non ti sta bene?
Codice: Seleziona tutto
[zello@zello zello]$ uname -a
Linux zello 2.6.13.3 #42 Thu Oct 6 19:32:15 CEST 2005 i686 Intel(R) Pentium(R) 4 CPU 1.80GHz unknown GNU/Linux
[zello@zello zello]$ cat /etc/lilo.conf
[snip]
other=/dev/hdb3
        label="FreeBSD"

Le alternative ci sono.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi piercing » 29/08/06 00:31

mhullei... stai dicendo molte molte imprecisioni...

se hai l'etichetta sul pc la cosa è finita... che ci sia o non ci sia il cd di recovery... (non è esattamente così... ma sono problemi legali e non tecnici)

se ti dice che il software è contraffatto... vuol dire che lo è... e che la versione del sistema operativo che hai installato non corrisponde a quella del product key del pc...

non confondere poi la registrazione con l'attivazione... sono due cose molto diverse... l'attivazione è obbligatoria entro 30 giorni... la registrazione è facoltativa...

non ho capito qual'è esattamente il problema... se hai il sysop originale... nessun aggiornamento ti darà problemi...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Re: Codice "product key"

Postdi piercing » 29/08/06 00:33

bulgi81 ha scritto:Ciao a tutti!
In ogni caso come si fa a sapere (via software) qual è il proprio codice "product key" di Windows XP? Sul sito Microsoft dicono che si trova sul retro del desktop o su alcune periferiche hardware... ma sul mio pc non c'è niente! E una volta trovato, come si fa a modificarlo? Grazie!


se non hai l'etichetta vuol dire che il sistema operativo non l'hai acquistato, o che il venditore non te l'ha venduto..
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

E allora come faccio??

Postdi bulgi81 » 31/08/06 16:06

E allora cosa posso fare? Se ho capito bene, anche spendendo i 135 € per acquistare il Windows Genuine Advantage Kit non risolverei niente... Devo comprare un cd di WinXP originale, rimuovere il SO in uso, formattare tutto e installare quello nuovo sul pc??? Per favore no... Un'altra soluzione non c'è?
bulgi81
Utente Junior
 
Post: 12
Iscritto il: 14/04/06 07:48
Località: Guastalla

PrecedenteProssimo

Torna a Sistemi Operativi Windows


Topic correlati a "codice licenza windows":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti