Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

TI ricordi del buon vecchio 486?

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

TI ricordi del buon vecchio 486?

Postdi galaxy » 08/09/02 11:11

Sto cercando di apprendere qualcosa di hardware torturando un 486.
Probabilmente per te non hanno piu' segreti ed allora ti chiedo una mano.
Ho sostituito la CPU con un DX2 66 Mhz ma windows vede ancora il 33 Mhz.
Ho letto che e' una questione di jumper ma sulla scheda non trovo il modello.
Dai dati del bios si risale alla M/B? Dove lo trovo un manuale in rete?
Bios type: Award Modular BIOS v4.50G
Bios signon: 07/11/94-SIS-85C471E-2C4I9G30-00
OEM signon: 40-0200-2C4I9G30

Ho un altro quesito...
ho letto che le periferiche vengono impostate come
master o slave, primari e secondari con un massimo di quattro periferiche.
L'auto-detection di questo bios rileva solo C:\ (500 MB) in mode normal
(per farlo avviare devo impostarlo LBA)
se imposto manualmente la presenza di D:\ (250 MB) non avvia nessuno dei due;
se attivo la cache esterna si avvia.
Impostando solo C:\ in LBA si avvia e windows vede anche il secondo HD ed il lettore CD.
Dovrei aggiornarlo per fare rilevare al bios le altre periferiche?
L'HD di un 486 funziona su un Pc di ultima generazione?

Ora smetto di fare domande :-)
Aspetto speranzoso una dritta cosi' proseguo nelle torture.
Grazie,

Galaxy!
galaxy
Utente Senior
 
Post: 107
Iscritto il: 01/10/01 01:00

Sponsor
 

Postdi piercing » 08/09/02 13:54

azz... ma una strada più complicata per imparare non la potevi trovare???

cmq nò.. dai dati del bios non si risale alla scheda madre... qualunque numero impresso sulla scheda può esserci utile...

in genere comunque sulle MOBO ci sono già i disegnini dei ponticelli/jumpers....

Le periferiche le dovrebbe rilevare comunque... ma l'importante è che te le veda il Sistema Operativo...

L'hard disk di un 486 dovrebbe fungere su ogni computer... ma sottolineo il dovrebbe...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi luna11 » 08/09/02 18:44

Per la guida al Bios su http://www.manuali.it inserendo nel motore di ricerca
BIOS trovi quello che cerchi .
Il CD rom è identico a quelli usati oggi ( e forse più affidabile) solo un pò più.... lento.
Per la Mb :non credo che sulle vecchie Mb ci fosse la possibiltà di settare la frequenza dei processori tramite ponticello( di quelli utilizzati dalle Mb che utilizzano i processori AMD DDR, per intenderci) .
Forse settando una serie di ponticelli potresti arrivare a qualcosa tipo overclock ma un manuale della Mb ti sarebbe indispensabile
C'è anche la possibilità che , benchè il bios segnali un 33 , in realtà la frequenza sarebbe quella reale del processore.
Ma questa è solo una mia idea.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi kyara » 08/09/02 20:11

Al momento del boot, viene segnalata la frequenza di lavoro, occhietto vispo e controlla, ci trovi di solito una scritta del tipo CPU Frequency 33 (66)
e sotto inizia il conteggio della ram....
Altre volte non lo scrive al boot del bios, ma si trova poco prima del boot di windows (stessa modalità).
In ogni caso quella segnalata è quella effettiva di lavoro.
Poi mi sembra strano che cambiandola da 33 a 66 senza settaggio continui a lavorare (decloccata?), semmai ci sono sempre o quasi dei jumpers per collocarla sistematicamente.
Anche Intel e non solo amd.
kyara
Utente Senior
 
Post: 923
Iscritto il: 07/08/01 01:00
Località: web

Chiarimento

Postdi galaxy » 09/09/02 19:50

Cercando in rete io avevo capito che la sigla G3 nel bios corrispondeva all'azienda Gemlight (Honk Kong) e sono risalito alla sigla ulteriore GMB-486SG che non so se fa al caso mio.
All'avvio del PC la frequenza rilevata e' 33 Mhz ma il processore e' un Cyrix DX2 66 Mhz (con dissipatore incorporato ma senza vantola! incredibile!!!)
Io di elettronica non capisco un tubo e se non trovo un manuale per ebeti non capiro' mai come overclockarlo.
Continua ad essere un mistero come non rilevi il bios il secondo HD ed il CD.
Saluti,
Galaxy
galaxy
Utente Senior
 
Post: 107
Iscritto il: 01/10/01 01:00

Postdi luna11 » 09/09/02 21:09

ma i processori , fino a qualche anno fa , non avevano la ventola bensi delle lamelle per dissipare il calore.
Il riferimento alle schede AMD era per spiegarmi meglio.
A quei tempi neanche esistevano.
Direi che un manuale della MB è essenziale se si vuole mettere mani ai jp
Ma comunque, anche a trovare la marca ed il modello della tua difficilmente troverai un bios aggiornato.
E da quello che hai non credo si possa settare la frequenza della cpu.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi piercing » 09/09/02 23:10

allora.... tanto per capirsi....

risalire al produttore in genere si può...
devi dare un'occhiata alle sigle che ti compaiono in fase di avvio del computer...

in genere dove vengono scritte le versioni del bios... da lì parti per la ricercona su google... e alla fine qualcosa si trova sempre...

la scheda in genere si setta con i jumpers... e anche se non documentati è generalmente abbasstanza facile capire quali sono, perchè stanno vicino ai componenti che devono comandare (tanto per intendersi, spessissimo i jumper del moltiplicatore di frequenza sono vicino al quarzo di timing...).

Se ci dai qualche info in più, o al limite riesci a fare una immagine/foto della scheda vediamo che si può fare....

PS ma come ti è venuto in mente di overcloccare un 486??? secondo me c'è un problema di fondo in tutto ciò... ehheheh...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Ora provo a cavarmela da solo...

Postdi galaxy » 11/09/02 09:46

Con i dati di cui sopra ho trovato un manuale in pdf sul forum di motherboard.org
Ora provo a cavarmela da solo...
Galaxy
galaxy
Utente Senior
 
Post: 107
Iscritto il: 01/10/01 01:00

Postdi galaxy » 17/09/02 21:15

Chiedo scusa ma ho ancora bisogno di aiuto.

Sulla scheda-madre c'e' scritto:
CPU TYPE: JP8, 10, 15, 21, 22, 24, 25, 30, 31, 34
(sul manuale che ho scaricato sono richiamati anche JP36 e 38
e secondo me sono i moltiplicatori di frequenza);
CPU SPEED: JP5, JP6, JP7.

Sul manuale, la configurazione attuale e' chiamata 486DX/DX2.
La configurazione per la nuova CPU (Cyrix Cx486DX2-V66) e' indicata come OPTIONAL.
Forse perche' e' 3,6V anziche' 3,5???
Se la tento ugualmente si limitara' a non funzionare o danneggero' qualcosa???
Per non complicarmi la vita avrei pensato di impostare semplicemente i JP5, 6, 7 alla frequenza massima di 50 Mhz:
rischio di rovinare qualche altro componente???

grazie,
Galaxy
galaxy
Utente Senior
 
Post: 107
Iscritto il: 01/10/01 01:00

Postdi galaxy » 19/09/02 08:58

La motherboard e' uguale a quella raffigurata qui:
http://th99.piloti.dyndns.org/m/C-D/33357.htm

A me pare che non si possa configurare a 66 Mhz...

Rifaccio la domanda:
se imposto attraverso JP5, JP6, JP7 la CPU speed a 50 Mhz,
modifico solo la CPU o rischio di rovinare qualche altro componente?

Grazie
galaxy
galaxy
Utente Senior
 
Post: 107
Iscritto il: 01/10/01 01:00


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "TI ricordi del buon vecchio 486?":

vecchio ibm 340
Autore: Dogma
Forum: Consigli per gli acquisti
Risposte: 0

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti