Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Potenziare cpu overcloccandolo

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Potenziare cpu overcloccandolo

Postdi Zefirox » 04/01/06 01:05

Come si fa?

Io ho un intel pentium 4 2.8ghz e una scheda madre chiantech..

Come si procede per potenziare il processore??
Zefirox
Utente Junior
 
Post: 30
Iscritto il: 21/12/05 01:05

Sponsor
 

Postdi patrix966 » 04/01/06 01:35

In attesa che qualcuno sposti nella sezione giusta ... :)
quali sono i componenti del pc?
Avrai bisogno di un buon raffreddamento!
Un buon dissipatore e qualche ventola in +! ;)
Avatar utente
patrix966
Moderatore
 
Post: 2470
Iscritto il: 05/10/05 20:36
Località: Teramo

Postdi Dylan666 » 04/01/06 03:05

Ma perché overlockare un processore tanto nuovo col rischio di rovinarlo coi primi esperimenti? :eeh:
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi BianConiglio » 09/01/06 19:00

un 2.8 dovrebbe reggere senza problemi fino ai 3.. controlla nella jumper setting quali jumper devi spostare oppure se la mobo è jumperless, fai le tue prove dal bios.. a tuo rischio e pericolo, naturalmente!

(io viaggio sui 3.1 da un 2.8 da ormai 2 anni)
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi microguru » 18/01/06 12:16

sapendo il modello della mobo, ti potrei dire se nel bios c'è la possibilità di agire su tensione e frequenza del processore. In generale però l'iter è questo: partendo dalle impostazioni di fabbrica, si aumenta di qualche mhz la velocità della cpu e si prova a far partire il pc, controllando se il sistema regge sia idle che sotto sforzo. Se a tratti si pianta o fa un reboot, si aumenta leggermente la tensione di alimentazione della cpu e si prosegue così. Ovviamente durate queste operazioni è obbligatorio tenere sott'occhio le temperature. Se poi ad un tratto (perchè hai "spinto" troppo sull'acceleratore) il pc non parte più, 2 sono le cose: o è andato fuori specifiche e non riesce a bootare con quelle impostazioni (ed è necessario resettare il bios e riconfigurarlo da capo), oppure nella peggiore delle ipotesi... eh sì, ti sei fumato la cpu!

Devi però avere anche sotto mano i datasheet della tua cpu per sapere a priori dati importantissimi: qual'è la tolleranza per l'alimentazione, il range di temperature entro le quali la cpu è certificata funzionare e altre cose del genere.

Nota (ovvia) sull'overclockin: ogni componente di un pc (così come ogni cosa nella vita) ha una durata. La casa produttrice certifica per un tot ore di funzionamento la cpu secondo i parametri di funzionamento da essa stabiliti. Uscendo da queste specifiche si ottengono sì maggiori prestazioni, ma si riduce la durata del componente.
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi microguru » 18/01/06 12:19

Dylan666 ha scritto:Ma perché overlockare un processore tanto nuovo col rischio di rovinarlo coi primi esperimenti? :eeh:
...sopratutto, da 2.8Ghz a 3.0 Ghz la differenza è veramente marginale... non è come aumentare un 166 Mhz a 266 Mhz! (eh, bei tempi!)
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "Potenziare cpu overcloccandolo":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti