Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

HD esterno e settori corrotti

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

HD esterno e settori corrotti

Postdi Atroban » 01/12/05 00:15

Ciao a tutti,
ho cercato nei post precedenti qualche informazione utile ma non ho trovato niente che facesse espressamente al caso mio...

ho tra le mani un HD esterno da 160 GB connesso tramite USB 2.0, il problema è che, a parer mio, chi lo ha chiuso all'interno di un pezzo di plastica con due minuscoli fori per dissipare il calore, ha fatto un gran errore e purtroppo ne pago le conseguenze io.

Qualche giorno fa accendo il mio hd e noto una incredibile lentazza nel riconoscere anche solo l'unità da parte del OS... Ciononostante non mi perdo d'animo... quindi guardo il led blu posto sull'hd... ache questo si accende e spegne molto + lentamente del solito.

Win XP non lo legge anzi a volte riesco perfino a leggere le cartelle principali presenti sull'hd ma è un fatto molto strano. Insomma è ormai illeggibile.

Avendo già sistemato un hd con problema simile molto "Stellar Phoenix Fat & NTFS 2.1" ma anche le ricerche + accurate possibili si fermano sempre intorno al settore 28957 (su 317.000.000)o giù di lì.... insomma prestissimo e niente può leggere oltre

Ho pensato che ci fossero troppi cluster rovinati, non c'è un modo per poter eliminare grandi quantità di settori leggendo solo quelli sani?

sul sito del costruttore non ho trovato molto e il programmino per verificare l'hd si è bloccato anche lui pressapoco al 30000 settore conteggiato...

l'unica soluzione è un costosissimo centro di recupero dati???

grazie a tutti

Atroban
------carpe diem------
Atroban
Utente Senior
 
Post: 210
Iscritto il: 13/01/05 23:34
Località: Provincia di Brescia

Sponsor
 

Postdi luna11 » 01/12/05 22:48

Hai provato a recuperare qualcosa con altri programmi , tipo Bad Copy ,
Ultimate boot o programmi simili ?
Credi che l'inconveniente sia stato causato dal calore eccessivo all'interno del contenitore ?
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi Atroban » 02/12/05 00:12

Guarda luna11 non sono certo un esperto di dispersioni del calore o simili, tuttavia mi rendo conto che il surriscaldamento dei dischi non è un fattore di poco conto se non parliamo del calore prodotto da una CPU a 3.2 Gh il nostro HD scalda eccome. Non riferirò marca o modello del suddetto oggetto, tuttavia faccio notare che la maggior parte dei dischi esterni o è fatta in materiale termo contuttore (allumino o simili) che dissipa il calore all'esterno attraverso le pareti dell'involucro stesso, oppure contengono numerose aperture che facilitano il passaggio dell'aria.

Questo esemplare di alta tecnologia ha come unica soluzione una piastra di alluminio interna che , e un suo lato è vicino a due taglietti...ora se ri spera che l'aria voglia entrare a fare un giro nel hd è decisamente impresa improba... se poi lo si tiene un po' acceso il surriscaldamento è assicurato.

Ora scarico i programmi che mi hai suggerito e ti faccio sapere, intanto grazie e a presto!

Atroban

P.S. Voglio le ventole anche sugli hd esterni!!! :P
------carpe diem------
Atroban
Utente Senior
 
Post: 210
Iscritto il: 13/01/05 23:34
Località: Provincia di Brescia

Postdi scacco al re » 02/12/05 08:40

prova anche GetDataBack for FAT o for NTFS dipende dal tipo di file system che hai
c'è anche della stessa casa diskexplorer 2.31 for fat ofor ntfs. (ma non lo mai usato)
ciao
scacco al re
scacco al re
Utente Senior
 
Post: 498
Iscritto il: 10/05/02 19:18
Località: Sestri Levante


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "HD esterno e settori corrotti":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron