Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Scheda Audio Notebook

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Scheda Audio Notebook

Postdi galbori » 08/07/05 10:36

Vorrei comperare un notebook (in casa non ho abbastanza spazio per un fisso) e mi piacerebbe poter masterizzare i miei vecchi LP. Mi serve quindi un PC con una scheda audio di buona qualità. Quali sono i parametri su cui mi posso basare per fare una valutazione corretta?
galbori
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 12/05/05 09:03

Sponsor
 

Postdi microguru » 19/07/05 10:23

Le schede audio moderne ormai fanno tutte la stessa cosa, grossomodo, per un utilizzo abbastanza "medio". Anzi, ormai anche le piu' "scarse" arrivano a riprodurre o campionare 98 Khz e molte ormai hanno l'uscita sp/dif o cmq un'uscita multicanale. Per quello che devi fare tu, ti va bene una qualsiasi scheda audio, quella che costa meno. Punta invece sulle prestazioni del sistema: scarica il driver Asio4all, che ottimizza le prestazioni della scheda audio per registrazione e riproduzione, e prendi un processore che se la sappia cavare nelle operazioni multimediali come l'elaborazione del segnale (campionatura, rimozione del rumore, conversione di formati etc.)
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi Il Castiglio » 19/07/05 12:03

Che cos'è il driver Asio4all ?
Serve solo per i notebook ?
Il Castiglio
Utente Junior
 
Post: 33
Iscritto il: 22/09/04 11:52

Postdi microguru » 20/07/05 09:49

Il Castiglio ha scritto:Che cos'è il driver Asio4all ?
Serve solo per i notebook ?

... quando vi viene un pizzico di curiosità, OSATE... vi stupirete di voi stessi, arriverete anche a fare cose strane tipo: aprire Google, digitare nel campo di ricerca "asio4all", pigiare invio e vedere cosa succede...

Traduco dalla pagina ufficiale di asio4all (http://www.asio4all.com/)

"Asio4all è un driver indipendente dall'hardware, a bassa latenza (=tempo di risposta breve) per dispositivi WDM. Utilizza kernel-straming wdm e a volte metodi piu' sofisticati per raggiungere i suoi obbiettivi"

Io ho avuto esperienze di pc con problemi audio che si sono risolti installando il driver asio4all.
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi Mikizo » 20/07/05 12:48

La cosa più importante che devi sapere è che per registrare i vecchi lp in vinile non devi utilizzare l'uscita del giradischi, che non è amplificata, ma collegare quest'ultimo all'ingresso Phono di un ampli da hi-fi e utilizzare l'uscita di quest'ultimo.
L'uscita del giradischi ha bisogno di un tipo di preamplificazione particolare, che viene applicato solo dall'ampli dello stereo sull'ingresso Phono o da alcune nuove schede audio (un esempio è la Terratec Universe, ma anche altre) che hanno un ingresso apposito per il giradischi.

Riguardo ASIO4ALL, è sicuramente un ottimo programma, ma è utile solo se lo utilizzi assieme ad un software che possa utilizzarlo come driver, altrimenti è inutile. Insomma, è un driver, non una applicazione di tweak.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi Mikizo » 20/07/05 12:49

microguru ha scritto:Per quello che devi fare tu, ti va bene una qualsiasi scheda audio, quella che costa meno.


mah, de gustibus :P
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi microguru » 20/07/05 14:23

Mikizo ha scritto:... per registrare i vecchi lp in vinile non devi utilizzare l'uscita del giradischi, che non è amplificata, ma collegare quest'ultimo all'ingresso Phono di un ampli da hi-fi e utilizzare l'uscita di quest'ultimo.
L'uscita del giradischi ha bisogno di un tipo di preamplificazione particolare, che viene applicato solo dall'ampli dello stereo sull'ingresso Phono...


Ho riversato in mp3 e cd oltre 430 vinili. Ho collegato il piatto della Technics alla presa mic-in della mia Trust 5+1 surround Expert (quando ho scelto, ho preso espressamente "quella che costava di meno") e ho abilitato il +20 db audio gain (che ormai tutte le schede hanno ma che nessuno usa). Risultato: oltre a rimuovere i "clic" e i fruscii con wavepad, non ho dovuto fare nient'altro. Se vuoi ti passo uno dei files che ho creato e mi sai dire.

Mikizo ha scritto: Riguardo ASIO4ALL, è sicuramente un ottimo programma, ma è utile solo se lo utilizzi assieme ad un software che possa utilizzarlo come driver, altrimenti è inutile. Insomma, è un driver, non una applicazione di tweak.


Non mi risulta che esista un driver funzionante senza un software che lo richiami. Usavo "Traktor Dj Studio" della Native instruments, e con i soli driver della scheda audio, mi perdeva un sacco di campioni e si piantava (un p4 3ghz HT con 1 Gb di ram dd3 che si pianta nel mixare 2 mp3... bah). Non so cosa intendi tu per "tweaking", ma installando Asio4all, ho potuto agire sulle dimensioni e sul numero dei buffers (ci sono degli sliders nel pannello di configurazione). Risultato: Traktor va come un cannone adesso. Asio4all è studiato specificamente per i codec audio integrati tipo ac-97 (era il problema principale dello sviluppatore), ma funziona anche con altri drivers. E' ottimo quando si presentano situazioni di "streaming" e registrazione/riproduzione, anche in contemporanea, con hard disks. Poi... queste sono le mie esperienze. Altro non so.
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi microguru » 20/07/05 14:25

P.S.: è piu' che ovvio che bisogna installare anche (e prima) i drivers della scheda audio! Asio4all si appogia ben a quelli per trovare l'hardware!
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi Mikizo » 20/07/05 15:16

Per quanto riguarda Asio4All, il succo del mio discorso era: hai bisogno di un programma per registrare l'audio nel quale si possa scegliere il driver utilizzato. Niente Registratore di suoni di Windows e cose così, insomma.
Ricorda che stai ruispondendo ad un utente che probabilmente non utilizza Traktor ne' Cubase per registrare ;)

Sul discorso del registrare il vinile mandando direttamente all'ingresso della scheda, beh, certamente mi fido sul fatto che la registrazione venga e che sia anche ascoltabile, ma io che spesso mi faccio pagare per fare passaggi da vinile a CD ti posso garantire che c'è un abisso tra il risultato che si ottiene in questo modo e quello che invece si ottiene utilizzando la preamplificazione corretta, sia dal punto di vista della risposta armonica che da quello della risposta dinamica. Insomma, se vuoi qualcosa che assomigli molto (e non un po') al disco in vinile, allora non ci sono santi: devi usare la preamplificazione prevista dal costruttore del giradischi.

Non so cosa intendi tu per "tweaking"

Intendo una applicazione che modifica permanentemente il funzionamento del sistema operativo. Asio4All funziona solo se un'altra applicazione lo richiama, ma non su qualsiasi applicazione audio in funzione.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi microguru » 20/07/05 16:07

Mikizo ha scritto:Per quanto riguarda Asio4All, il succo del mio discorso era: hai bisogno di un programma per registrare l'audio nel quale si possa scegliere il driver utilizzato. Niente Registratore di suoni di Windows e cose così, insomma.
Ricorda che stai ruispondendo ad un utente che probabilmente non utilizza Traktor ne' Cubase per registrare ;)"


Traktor non serve per registrare, è un prg di mixing professionale (come fanno i dj, hai presente? l'ho usato solo per fare l'esempio per la latenza). Pìù che ovvio che serve un prg per "digitalizzare" l'ingresso audio ;) GoldWave pro? SoundForge? Wavecord? ampia e libera scelta :P

Mikizo ha scritto:Sul discorso del registrare il vinile mandando direttamente all'ingresso della scheda, beh, certamente mi fido sul fatto che la registrazione venga e che sia anche ascoltabile, ma io che spesso mi faccio pagare per fare passaggi da vinile a CD ti posso garantire che c'è un abisso tra il risultato che si ottiene in questo modo e quello che invece si ottiene utilizzando la preamplificazione corretta, sia dal punto di vista della risposta armonica che da quello della risposta dinamica. ;)"


se la metti su questo punto, hai ragione tu. Pero' solitamente sono uno che non si accontenta di sentire qualcosa che fruscicchia, o che ha un volume talmente basso che per "normalizzarlo" ti tocca alzare e si sentono le cascate del niagara in sottofondo... e al di là delle armoniche e dinamiche, gli mp3 "rippati" dal vinile codificati a 192 Kbps suonano come quelli scaricati da Internet - se la registrazione non mi veniva bene, lasciavo perdere :)

Mikizo ha scritto:Asio4All funziona solo se un'altra applicazione lo richiama, ma non su qualsiasi applicazione audio in funzione.


E già. Basta trovare un wave recorder che ti dia la possibilità di scegliere il driver da usare (ma il problema non è asio qui...). Ad ogni modo... Dipende se l'autore di questo topic vuole mettere su uno studio di registrazione/conversione audio professionale o se si accontenta di riversare le sue vecchie glorie in formato digitale :lol:

ma... del resto, come diceva Ruttolomeo in "Balle Spaziali", ".. hai ragione... e quando hai ragione, hai ragione... e tu .. hai SEMPRE ragione!" :P
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi Mikizo » 20/07/05 16:12

Ok, questa sta diventando una sterile polemica a nostro uso personale :P

Se galbori ha altre domande le farà, non vorrei che gli incasinassimo inutilmente le idee.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi microguru » 20/07/05 16:17

Ok ok ok lo ammetto, ho scritto una stupidaggine: il Teac è passa da un ampli Kenwood prima di entrare in mic, avevo dimenticato un pezzo logico, chiedo venia :aaah . Se il tipo dice di voler registrare i vinili, mi vien da pensare che abbia un impianto per ascoltarli e quindi un ampli, che puo' benissimo collegare all'ingresso mic di una shceda audio. E se dice di voler prendere un laptop (se non ricordo male), sappiamo non poter essere una sb audigy... percio' diciamo che con un comune laptop, un piatto e un ampli (discreti, meno rumore fanno, meno ci si deve lavorare sopra via software), il problema non si dovrebbe porre. O sbaglio, mikzio :?: :?:
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "Scheda Audio Notebook":

audio audacity su linux
Autore: beppino
Forum: Software Linux
Risposte: 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti