Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Upgrade S.O: portatile con problemi

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Upgrade S.O: portatile con problemi

Postdi fire61 » 19/01/05 16:41

Salve a tutti. Ho un portatile ACER Travelmate con S.O. Win 95 che vorrei upgradare a win 98 per poter utilizzare porta USB e Scheda di rete su PCMCIA (per win 98 ho il Cd originale di Acer) ma..... il portatile è senza lettore cd (mai avuto) e senza lettore floppy (rotto). L'unico collegamento con l'esterno avviene attraverso una connessione con cavo parallelo con gli altri PC gia in rete (win98 e win XP Pro)

Come faccio?? Le ho pendsate tutte ma senza risultati. Non posso nenche comperare i due lettori perchè oltre ad avere qualche dubbio sulla convenienza della cosa non se ne trovano con connessione parallela ...

Se copio contenuto CD win 98 sul portatile (attraverso cavo parallelo) e lancio il setup che succede?? Mi si inchioderà tutto?? Mi chiederà il riavvio con floppy di Boot (non ho il lettore per floppy)?? con conseguente impossibilità di accesso al portatile??

Grazie per il vs aiuto.

Fire61
fire61
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 19/01/05 15:58

Sponsor
 

Postdi pampins » 19/01/05 19:19

Le porte usb ora non puoi utilizzarle giusto?
pampins
Utente Senior
 
Post: 500
Iscritto il: 09/02/04 17:54

Postdi pjfry » 19/01/05 22:11

la soluzione di copiare i file del cd dovrebbe funzionare lanciando il setup da dos...
quindi 'riavvia in modalità ms-dos' e lancia il setup

(non mi sento di certificare al 100% questa soluzione, se vuoi prova ma a tuo rischio e pericolo... io cercherei un flppy o u letore cd usati da rottamare, hai provato?)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi maxmula » 20/01/05 00:45

Senza lettore di floppy né di CD è un po'dura...
Trovare un lettore di floppy interno la vedo piuttosto impossibile, a meno che non riesca a reperire un modello di portatile identico...

Potresti provare a vedere se riesci a trovare un lettore di floppy esterno che si collega tramite PCMCIA (dovrebbe farli la Y-E ad un costo di circa 40 Euro, il problema è trovare chi li vende), dopodiché verrebbe riconosciuto come un normalissimo lettore FD...

Altrimenti bisognerebbe escogitare qualcosa, ma sarebbe una soluzione molto ma molto "acrobatica"... ovvero installare Win98 su un altro PC, "clonarlo" e riversarlo sul portatile (l'"acrobazia" consisterebbe nel rendere il tutto avviabile)

Secondo me ti conviene ancora cercare un floppy esterno PCMCIA (e già che siamo in tema di PCMCIA, potresti anche prendere una scheda di rete, anche quella dovrebbe costare sui 30 Euri).

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Postdi Sergio1983 » 20/01/05 02:15

pjfry ha scritto:la soluzione di copiare i file del cd dovrebbe funzionare lanciando il setup da dos...
quindi 'riavvia in modalità ms-dos' e lancia il setup


Funziona sicuramente, già testata da me decine di volte. ;)
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi maxmula » 20/01/05 13:34

Se non erro, dipende dalla versione di 98 che metti: se è "Full", nessun problema (è in grado di aggiornare quella vecchia), ma se è una OEM vuole che il disco dove lo installi sia "pulito", senza nessun'altra versione di Win già installata.
In questo caso bisogna prima riformattare il disco e quindi installare il SO.
Solo che per fare questo, prima, bisogna riuscire a fargli fare boot da qualche supporto... :neutral:

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

grazie a tutti per le velocissime risposte...ma

Postdi fire61 » 20/01/05 17:53

Vi ringrazio per le risposte. Siete stati tutti gentilissimi .

- la scheda di rete PCMCIA l'ho già comperata (pensavo di risolvere così tutti imiei problemi di connessione verso l'esterno e di evitare di installare win98) ma ho avuto una sgradita sorpresa: era compatibile con win95 ma solo win95 second edition !!!!! e naturalmente non è il mio caso.

-ho anche provato a cercare sul mercato un lettore floppy e/o un lettore cd esterni ma non ne ho trovati che funzionino con connessione porta parallela

Lo so il portatile è un po anzianotto (ACER Travelmate 313/T) ma funziona benissimo ed è veramente minuscolo (più piccolo di un foglio A4)

Se quello che ipotizza maxmula è esatto... potrebbe essere una soluzione. Copio tutto il CD di win 98 Full sul portatile ( amezzo cavo parallelo), poi vado nella finestra dos e lancio il setup. Sono solo terrorizzzzzato dall'idea che ad un certo punto mi venga chiesto un CD o un floppy. Sarebbe la mia fine o meglio quella del portatile. (Mi avevano anche detto che non è possibile estrarre l'HD e fare l'operazione di installazione del S.O. da un altro PC perchè ci sono poi problemi di BIOs....).

Intanto grazie e se qualcuno avesse qualche altra idea...

Fire61
fire61
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 19/01/05 15:58

Re: grazie a tutti per le velocissime risposte...ma

Postdi maxmula » 21/01/05 00:32

fire61 ha scritto:Vi ringrazio per le risposte. Siete stati tutti gentilissimi .

Se quello che ipotizza maxmula è esatto... potrebbe essere una soluzione. Copio tutto il CD di win 98 Full sul portatile ( amezzo cavo parallelo), poi vado nella finestra dos e lancio il setup. Sono solo terrorizzzzzato dall'idea che ad un certo punto mi venga chiesto un CD o un floppy. Sarebbe la mia fine o meglio quella del portatile. (Mi avevano anche detto che non è possibile estrarre l'HD e fare l'operazione di installazione del S.O. da un altro PC perchè ci sono poi problemi di BIOs....).

Fire61


io l'ho fatto una volta (era un caso simile al tuo sun un laptop HP): dopo il "trapianto", il SO al successivo riavvio rimase un po'... "disorientato" :) ed iniziò a riconoscere una x una tutte le nuove periferiche.
Dopo un po'di sbattimento x fornirgli i nuovi driver, tutto iniziò a funzionare in modo soddisfacente.

Questo sistema non è proprio il massimo quanto ad affidabilità, però può funzionare. L'unico problema che potresti avere è -giustamente- quello che ad un certo punto ti potrebbe servire x davvero un floppy.


1) Scolleghi il disco, lo colleghi ad 1 altro PC (esistono in commercio a pochi euro appositi adattatori per collegare i dischi da 2,5 pollici al bus EIDE standard), quindi lo ripulisci di tutto e gli metti sopra il nuovo WIN (in questo modo puoi addirittura fare 1 "clone" con uno degli appositi programmi tipo DriveImage o Norton Ghost), poi lo ricolleghi al portatile e... speri.

Oppure:
2) Installi sul portatile Partition Magic (o simile), crei 1 partizione vuota da 1 paio di giga, la formatti e la rendi avviabile (in modo da poter fare boot da lì. Quindi ci copi sopra i file di un floppy di boot DOS (compresi quelli di sistema) e tutta la cartella WIN98 del CD di installazione.
Se riesci a boottare il DOS dalla nuova partizione... sei a posto: formatti l'altra ed installi Win98 (se poi va a buon fine puoi eliminare questa partizione installando di nuovo Partition Magic...)

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Postdi Sergio1983 » 21/01/05 00:37

La seconda soluzione è esattamente quella che consiglio io, e confermo che a me non ha mai dato problemi, tipo chiedere un CD o un floppy.
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi quizface » 21/01/05 00:45

Devi mettere la copia di windows su un'altra partizione altrimenti quando formatti si autodistrugge.
Crea una partizione da 1M circa con partition magic o altro programma ci copi il cd dal promp del dos lanci il set up e incroci le dita :aaah

Ciao..ciao
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14163
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Postdi maxmula » 21/01/05 01:01

Scusa ma forse mi è appena venuta un'IDEA! :diavolo:

Le schede CompactFlash vengono riconosciute com Hard disk rimovibili!
E siccome si vanno ad inserire sul bus PCI dovrebbero essere anche boottabili!
E' sufficiente che te ne procuri una, oltre all'apposito telaietto adattatore per PCMCIA (basta che te la fai prestare da 1 amico...)
Non occorre che sia enorme: gli devi solo mettere sopra i file del floppy di boot, compresi ATTRIB e DELTREE.
Se riesci a fare boot da lì sei a posto...

Poi puoi procedere così:
1) Copi i file di Win98 sul portatile via rete/porta LPT (i nuna cartella che puoi facilmente ritrovare), fai boot dalla scheda CF e provi a fare una "Installazione sporca":

1) scrivi DELTREE C:\WINDOWS (così elimini tutta la cartella di Win95...)

2) Con il comando ATTRIB rimuovi gli attributi di "File di sistema " e "Sola lettura" dai file della root di C:
Questi sono i comandi:
C:
CD \
ATTRIB -S -R *.*

3) Elimini i suddetti con DEL *.*

A questo punto puoi installare: win98 farà i suoi controlli e non trovando un SO già presente, procederà.
Alla fine ti resteranno tutte le vecchie cartelle in cui avevi installato le applicazioni, che potrai eliminare o reinstallare (il file di registro di prima è andato perduto, quindi è probabile che non funzionino più...)

N.B.
Prima di procedere, assicurati di poter fare boot da PCMCIA... Se cancelli il SO e poi non puoi + reinstallare niente sei fregato...


Una domanda che forse dovevo farti prima: che versione di Win98 vorresti installare? Se è una Full, che supporta l'aggiornamento da versione precedente, non dovresti avere problemi nemmeno avviando il setup da 95...
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Postdi Sergio1983 » 21/01/05 01:06

Io propongo una soluzione ancora più rapida.

1. Copia dell'intero contenuto della cartella WIN98 dal CD di installazione al disco fisso.
2. Riavvio del PC in modalità MS-DOS.
3. Eliminazione del Windows pre-esistente e delle cartelle divenute inutili (Programmi, ecc.).
4. Installazione del nuovo Windows, entrando nella cartella WIN98 e digitando Setup.

Senza boot da PCMCIA, schede CF ecc. ;) Senza nulla togliere alla soluzione ingegnosa di maxmula... 8)
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi maxmula » 21/01/05 01:23

Sergio1983 ha scritto:Io propongo una soluzione ancora più rapida.

1. Copia dell'intero contenuto della cartella WIN98 dal CD di installazione al disco fisso.
2. Riavvio del PC in modalità MS-DOS.
3. Eliminazione del Windows pre-esistente e delle cartelle divenute inutili (Programmi, ecc.).
4. Installazione del nuovo Windows, entrando nella cartella WIN98 e digitando Setup.

Senza boot da PCMCIA, schede CF ecc. ;) Senza nulla togliere alla soluzione ingegnosa di maxmula... 8)


Sono d'accordo con te, ma se non ricordo male quando riavvii Win in modalità DOS non è esattamente come se *fossi* in DOS: mi sembra (e magari mi sbaglio) che impedisse di eliminare i file di sistema di windows... motivo x cui ho suggerito il "magheggio" di cui sopra.
Purtroppo non ho tempo di fare qualche prova (dovrei "sacrificare" 1 vecchio laptop)...

Ciao!
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Postdi Sergio1983 » 21/01/05 02:14

maxmula ha scritto:ma se non ricordo male quando riavvii Win in modalità DOS non è esattamente come se *fossi* in DOS: mi sembra (e magari mi sbaglio) che impedisse di eliminare i file di sistema di windows... motivo x cui ho suggerito il "magheggio" di cui sopra.


Nessun sistema di protezione, ne sono certo. ;)
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi pjfry » 21/01/05 10:11

maxmula ha scritto:se non ricordo male quando riavvii Win in modalità DOS non è esattamente come se *fossi* in DOS: mi sembra (e magari mi sbaglio) che impedisse di eliminare i file di sistema di windows... motivo x cui ho suggerito il "magheggio" di cui sopra.
Purtroppo non ho tempo di fare qualche prova (dovrei "sacrificare" 1 vecchio laptop)...

Ciao!
MAx

fino a win95 credo fosse dos vero e proprio :)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi fire61 » 08/02/05 09:59

Riciao a tutti, scusate per i miei tempi un po lunghi. Ieri sono riuscito a trasferire via cavo parallelo il sistema operativo sul portatile Travelmate 313T. Due dubbi da chiarire prima di tentare la sorte:

1) va bene se utilizzo WIN 98 SE per "sistemi senza windows" (immagino per pc senza installato alcun WIN) ??? Al lancio del setup non mi verranno richiesti riavvi da dischetto o utilizzo del lettore CD?? O devo usare una versione di win 98 etichettato come aggiornamento. (Sul cd di ripristino di ACer c'è scritto che il sistema verra riformattato e che serviranno sia floppy che lettore cd e quindi l'ho scartato immediatamente)

2) e per i driver del portatile??? Non devo fare nulla?? o è meglio che copio la cartella driver del CD ACER sul disco fisso del portatile??

Appena risolti questi dubbi mi butterò nell'operazione (max nel prossimo fine settimana) e vi farò sapere.

Grazie ancora.

Fire61
fire61
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 19/01/05 15:58

Postdi maxmula » 09/02/05 00:37

Stai usando una versione OEM, ovvero che siinstalla su sistemi completamente "vergini" (appena formattati).

Il tuo problema, adesso, è solo quello di riuscire a fare boot in modalità di "vero DOS".
Se lo risolvi, sei a posto, perchè ti basterà andare nelal cartella Windows e cancellare i due file di registro System.dat e User.dat (potrebbero essere impostati gli attributi di "nascosto" e "sola lettura").

Se non ricordo male, a Win98 basta quello per decidere che "non c'è un altro sistema operativo sul computer" e l'installazione dovrebbe partire.

Così facendo, dovresti anche riuscire ad avere tutti i driver già installati: quando il sistema li chiederà dovrai dirgli di cercarli nelle cartelle C:\Windows\Sistem, C\windows\System32 o C:\Windows\Inf

Se però hai un CD con tutto il set giusto, ti conviene copiare anche lui (se ci sta)... meglio essere sicuri!

Per quanto riguarda i riavvii, durante l'instllazione dovresti farne uno, ma dovrebbe essere da hard disk (dopo la copia dei file inizia la configurazione vera e propria del sistema)

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Postdi dado » 09/02/05 02:43

maxmula ha scritto:Se lo risolvi, sei a posto, perchè ti basterà andare nelal cartella Windows e cancellare i due file di registro System.dat e User.dat (potrebbero essere impostati gli attributi di "nascosto" e "sola lettura").

Se non ricordo male, a Win98 basta quello per decidere che "non c'è un altro sistema operativo sul computer" e l'installazione dovrebbe partire.


Mi sembra che si debba anche rinominare il file win.com presente sul pc in win.old (questo almeno x reinstallare win98 sopra se stesso).

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "Upgrade S.O: portatile con problemi":

upgrade portatile
Autore: BORUX83
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 2
alcuni problemi...
Autore: gibo
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: quizface e 8 ospiti