Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Problema complesso Windows XP

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Problema complesso Windows XP

Postdi checco99 » 27/11/04 15:02

Salve ragazzi, ho dei problemi un po' articolati con il mio sistema e sto cercando qualche anima buona che mi possa dare un consiglio o qualche chiarimento su alcune questioni. Vi riassumo prima di tutto il mio sistema:

Case: Enermax 350W USB2.0 e audio frontali
MB: ABIT KV8 Pro
CPU: AMD Athlon64 3000+
RAM: 512MB DDR400 Twinmos
Scheda Video: Sapphire ATI Radeon 9600XT 256MB DDR
Scheda audio: integrata Realtek 5.1
Lettore DVD Asus 16x48x
Masterizzatore DVD NEC 3500
HD Maxtor SATA 160GB (partizionato in due: C:(60GB - sistema) e D:(100GB - archivio)
HD Maxtor ATA133 80GB (partizionato in due dischi Temp/Swap e archivioFAT32 da 40GB)

OS: Windows XP Pro SP2 - Antivirus: McAfee - Firewall: ZoneAlarm - Office 2003 - Nero
Connessione internet: Fastweb flat

Il sistema è nuovo (salvo alcune componenti) e l'ho assemblato io stesso il mese scorso.
Ho avuto subito noie con l'HD SATA che ho dovuto sostituire perché difettoso ed ho ancora dei problemi a fargli risonoscere le prese USB 2.0 frontali del mio case Enermax, ma per il resto andava tutto bene.

Nell'ultima settimana ho notato che improvvisamente il sistema ci metteva minuti interi per visualizzare il box di spegnimento (quello con i tre pulsanti Chiudi - Riavvia - Arresta) e quindi per spegnersi o riavviarsi, e ricercando su questo e altri forum sono andato a controllare il visualizzatore di eventi scoprendo che si era corrotto il database di Aggiornamenti automatici, infatti non solo il servizio non funzionava più, ma non mi consentiva nemmeno di ricercare gli aggiornamenti manualmente. Ho trovato la soluzione in un forum americano (la riporto perché potrebbe servire a qualcuno con lo stesso problema). Ho arrestati il servizio da "Strumenti di amministrazione->Servizi", quindi ho rinominato la cartella "C:\Windows\SoftwareDistribution" (quella che contiene tutti i dati di wU) e quindi ho riavviato il servizio di aggiornamenti automatici, che si è ricreato la cartella con un nuovo DB e tutto sembrava risolto - tempi di spegnimento normali.

Ora sembra essere tutto in ordine ma andando a dare un'occhiata al visualizzatore di eventi ho notato che nella cartella sistema ho altri errori strani che continuano a presentarsi. In particolare uno si presenta praticamente ad ogni avvio (controllando gli orari) e dice:

Service Control Manager
Servizio Servizi IPSEC terminato con l'errore:
Operazione richiesta non supportata per il tipo di oggetto indicato.


Non so cosa sia né a che serve, né come correggere l'errore. Dovrebbe essere un sistema di sicurezza IP per private network, ma non so niente di più a riguardo.

L'altro errore mi sembra più grave e riguarda il file system. L'ho notato perché stamattina mi è partito lo scandisk all'avvio (era successo altre volte ma non ci avevo fatto caso abituato al buon vecchio Win98) e mi ha corretto degli errori durante la verifica degli indici. In particolare l'indice $I30 che se non sbaglio è quello che compariva anche le altre volte che è capitato. Ho controllato il visualizzatore di eventi ed ho notato questa segnalazione di un problema avuto ieri sera (ultimo accesso al sistema):

NTFS
La struttura del file system del disco è danneggiata e inutilizzabile. Eseguire l'utilità chkdsk sul volume C:.


Ho notato poi controllando i vecchi avvisi, che lo stesso messaggio è comparso altre sei volte negli ultimi 15 giorni, quindi credo che ci sia qualche cosa che non va. Il fatto che poi l'errore sia segnalato sempre nell'indice $I30 potrebbe voler dire un disco danneggiato? Possibile che anche questo HD sia difettoso o è un problema che si può risolvere?

Grazie a tutti per eventuali consigli o chiarimenti.

P.S. Non c'entra col topic, ma vorrei prendere un UPS, non mi interessa la durata dell'alimentazione di emergenza, mi bastano anche pochi minuti per spegnere il sistema, mi interessa più il controllo degli sbalzi di tensione. Secondo voi potrebbe bastare un 400VA per il mio sistema? Ho trovato un Trust in offerta a 29 euro, ma ho il dubbio che non regga il sistema (il monitor è un 15" LCD Philips - consumo 24W).
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 29/11/04 11:20

Per gli UPS cerca che ne abbiamo già parlato.

Domanda scema: ma il checkdisk lo hai fatto?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: Problema complesso Windows XP

Postdi Dylan666 » 29/11/04 11:22

checco99 ha scritto:Service Control Manager
Servizio Servizi IPSEC terminato con l'errore:
Operazione richiesta non supportata per il tipo di oggetto indicato.


L'errore non è identico al tuo ma io leggerei pure qui:
http://reviews.cnet.com/5208-6132-0.htm ... eID=455824
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi checco99 » 30/11/04 00:04

Ciao DyD, grazie per aver risposto.

Per quanto riguarda il messaggio di errore sul filesystem, il checkdisk parte in automatico al riavvio successivo alla segnalazione dell'errore. Il problema è che non c'è alcun evento particolare che mi segnali l'errore in tempo reale. Il computer continua a funzionare tranquillamente e mi sono accorto di quello che è successo solo controllando il visualizzatore eventi quando ho notato che troppo spesso si ripeteva la procedura del checkdisk all'avvio. L'ultima volta che è successo ne ho approfittato e al riavvio gli ho fatto fare una bella deframmentazione - 28/11/2004 ore 12:42. Attendo di vedere il prossimo messaggio di errore.

Comunque ho controllato i log del checkdisk (ora non ce li ho più, credo siano stati cancellati durante la pulizia/deframmentazione) ed in genere si comportava in questo modo:

Controllo dei file - sempre tutto in ordine
Controllo degli indici - Sempre almeno un errore e sempre nello stesso indice $I30, a volte anche in file diversi ma sempre nello stesso indice. Naturalmente gli errori venivano sempre corretti con successo.
Non ricordo il nome del terzo controllo, ma spesso c'era una riparazione di alcuni file, con tanto di elenco dettagliato (nella maggior parte dei casi erano file della cache di explorer). Non ha mai trovato settori danneggiati fino ad oggi.

Ho fatto il checkdisk poco fa, e stranamente è durato molto più del solito; non ha trovato errori negli indici (infatti il visualizzatore eventi era in ordine) ma questa volta ha trovato alcuni cluster danneggiati per cui non è riuscito a riparare alcuni file, mi pare che si trattasse di file di backup per i punti di ripristino del sistema (erano nella cartella Windows\_restore....). Purtroppo stranamente non ha generato un log dello scandisk e quindi non posso essere più preciso. Puoi consigliarmi un programma che possa farmi un check più dettagliato dell'hard disk? Magari lo trovo in qualche altro post del forum.

Per quanto ruguarda invece l'errore IPSEC continua a manifestarsi nel visualizzatore eventi, anche più volte in una sola sessione di lavoro, anche se non sono riuscito ad associarlo ad un evento o programma particolare perché non ho nessun segnale che mi faccia capire che si sta verificando il problema. Non so nemmeno se è un servizio che mi serve, non so se Fastweb è considerata un private network e se questo servizio serve realmente a qualcosa o se posso disattivarlo senza farmi troppi scupoli.

Purtroppo comunque il mio dubbio più grande è quello di aver pescato l'ennesimo Maxtor difettoso e che uno dei continui problemi sul filesystem abbia danneggiato qualche file di sistema secondario (vedi vecchio problema che ho avuto con Windows update). Vorrei averne solo la certezza per non perdere altro tempo e ritrovarmi poi a perdere improvvisamente tutti i dati. Se avete qualche altro consiglio da darmi è sempre bene accetto. Grazie.
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi Dylan666 » 30/11/04 12:34

checco99 ha scritto:Puoi consigliarmi un programma che possa farmi un check più dettagliato dell'hard disk? Magari lo trovo in qualche altro post del forum.


http://www.pc-facile.com/HDD_Health_s282/

Purtroppo comunque il mio dubbio più grande è quello di aver pescato l'ennesimo Maxtor difettoso


Che sia l'ennesimo mi preoccupa. Comincia a mettere in dubbio o la buona fede del rivenditore o il funzionamento del resto del PC (temperature, sbalzi di corrente, cavi difettosi...)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi checco99 » 30/11/04 23:53

Ho provato il programma HDD-Health, e mi vede tranquillamente l'HD ATA133 Maxtor da 80GB (temperatura 16°), lo SMART è attivo e non vengono segnalati problemi. Il problema sorge con l'HDD SATA da 160GB che mi viene riconosciuto per modello, marca, firmware e seriale (temperatura 21°), ma nelle dimensioni mi segnala: 973,086GB!!! Lo SMART risulta attivo e non sono segnalati problemi, ma nella schermata dei dettagli SMART tutti i valori sono azzerati. Non è che questo programma ha limitazioni con i SATA?

Comunque utilizzo HDD Maxtor da anni, e tranne per un po' di rumorosità saltuaria non ho mai avuto problemi. Questa volta però è tutto cominciato male, non avevo alcuna esperienza con i SATA e me ne è capitato subito uno difettoso che non veniva riconosciuto dalla MoBo, e ci ho messo giorni interi solo per capire che il problema fosse nell'HD (ne sa qualcosa Dado che ha cercato di aiutarmi).

Portando il prodotto in assistenza (aveva appena una settimana) hanno subito capito il problema e me lo hanno sostituito dicendo che gli era capitato già altre volte quel tipo di errore con quel tipo di HD (in termini "tecnici" mi ha detto che si era "sputtanata" la eprom e quindi non veniva visto correttamente dal sistema).

Per tentare di risolvere il problema da solo però mi ero fatto una certa cultura in materia ed ho trovato molte persone che hanno avuto problemi con il SATA da 160GB della Maxtor, da pezzi difettosi all'origine, ad altri che producevano strani rumori ferrosi ad altri ancora che saltavano dopo pochi mesi di utilizzo. Sembra che questo taglio di HD gli sia venuto particolarmente male. Speriamo che non sia così nel mio caso, ma come posso esserne certo?

Grazie comunque per l'aiuto.
checco99
Utente Senior
 
Post: 141
Iscritto il: 31/10/04 21:52

Postdi Dylan666 » 01/12/04 00:37

Sposto in hardware
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "Problema complesso Windows XP":

Problema Windows 10
Autore: asso1998
Forum: Software Windows
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti