Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Velocita' supportate dal processore?

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Velocita' supportate dal processore?

Postdi cassioli » 20/04/04 14:07

Esiste un programma che dica che frequenze di lavoro sono supportate da una CPU? Alcuni programmi che ho provato sul mio PC dicono "1500 MHz o piu'", o "tra 800 e 1500", o addirittura solo "1500", mentre so che il mio AMD Athlon core Barton supporta ALMENO 1900 MHZ...(quando si comporta da 2600+), e volevo sapere se collegandolo a un fsb 200MHz faccio una frittura o ottengo un 3200+... 8)

Luca
cassioli
Utente Senior
 
Post: 1014
Iscritto il: 05/03/04 11:02

Sponsor
 

Postdi Sergio1983 » 20/04/04 14:50

Non esiste un range di frequenze quando si parla di velocità di lavoro di una CPU. Esiste solo la frequenza a cui è stato testato e per cui è stato progettato, nel caso della tua CPU 1913,3 MHz. Farlo girare a velocità inferiore significa ridurre le prestazioni in maniera maggiore rispetto a quella che sarebbe la pura differenza di clock, mentre farlo viaggiare a velocità superiore significa correre il rischio di destabilizzare il PC. Non ti consiglio di andare a FSB 200 perché significherebbe (200 * 11,5) 2300 MHz di frequenza effettiva, una velocità che richiederebbe innanzitutto overvolt, un dissipatore davvero tosto e un continuo monitoraggio delle temperature. Ovviamente puoi fare delle prove, trovi tantissimi siti che consigliano overclock più o meno spinti e consigli su come raggiungerli.
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi Sergio1983 » 20/04/04 14:59

Per essere un po' più preciso:

166,666 * 11,5 = 1913 MHz (2600+)
191,333 * 11,5 = 2200 MHz (3200+)
200,000 * 11,5 = 2300 MHz (3400+)
208,666 * 11,5 = 2400 MHz ecc.

Finché provi ad alzare il solo FSB e non il voltaggio della CPU, ed usi comunque un buon dissipatore, non corri il rischio di brasare il processore. Ovvio che se cominci a giocare coi voltaggi la situazione cambia: di solito i Barton reggono fino a 1.9v tranquilli, ma ogni processore è a se ed è testato sino a 1.65v con un certo margine, se lo superi addio... Diciamo che se hai voglia di rischiare puoi ottenere buoni risultati con questi microprocessori, dai un'occhiata qui per vedere quanto (attenzione che lì si parla di XP Barton-Mobile, quindi lievemente diversi):

http://www.fluctus.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1780
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi cassioli » 20/04/04 18:48

Sergio1983 ha scritto:Per essere un po' più preciso:

166,666 * 11,5 = 1913 MHz (2600+)
191,333 * 11,5 = 2200 MHz (3200+)
200,000 * 11,5 = 2300 MHz (3400+)
208,666 * 11,5 = 2400 MHz ecc.

Finché provi ad alzare il solo FSB e non il voltaggio della CPU, ed usi comunque un buon dissipatore, non corri il rischio di brasare il processore. Ovvio che se cominci a giocare coi voltaggi la situazione cambia: di solito i Barton reggono fino a 1.9v tranquilli, ma ogni processore è a se ed è testato sino a 1.65v con un certo margine, se lo superi addio... Diciamo che se hai voglia di rischiare puoi ottenere buoni risultati con questi microprocessori, dai un'occhiata qui per vedere quanto (attenzione che lì si parla di XP Barton-Mobile, quindi lievemente diversi):

http://www.fluctus.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1780

Capisco, pero' il mio problema e' diverso: ho letto che il 3200+ e' basato sul Barton cloccato a 200 MHz (la mia MB non supporta piu' di x12.5); questo vuol dire che un qualunque Barton e' cloccabile a 200 MHz di FSB? Se non e' cosi', come si fa a sapere quali sono progettati per diventare 3200+ e quali per essere 2600+ ?

Codice: Seleziona tutto
AMD Athlon XP 2600+   2083MHz   256KB L2   166MHz   12.5x    Thoroughbred-B core   
AMD Athlon XP 2600+   1917MHz   512KB L2   166MHz   11.5x    Barton core   
AMD Athlon XP 2700+   2166MHz   256KB L2   166MHz   13x    Thoroughbred-B core   
AMD Athlon XP 2800+   2250MHz   256KB L2   166MHz   13.5x    Thoroughbred-B core   
AMD Athlon XP 2800+   2083MHz   512KB L2   166MHz   12.5x    Barton core   
AMD Athlon XP 3000+   2166MHz   512KB L2   166MHz   13x    Barton core   
AMD Athlon XP 3000+   2100MHz   512KB L2   200MHz   10.5x    Barton core   
AMD Athlon XP 3200+   2200MHz   512KB L2   200MHz   11x    Barton core.   
AMD Athlon XP 3200+   2333MHz   512KB L2   166MHz   14x    Barton core. Was used only on Hewlett Packard desktop personal computers.

(Tratta da http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_AMD_Athlon_XP_Microprocessors)
Il mio, per il momento :D , e' il secondo della lista.

Luca
cassioli
Utente Senior
 
Post: 1014
Iscritto il: 05/03/04 11:02

Postdi Sergio1983 » 20/04/04 22:50

cassioli ha scritto:questo vuol dire che un qualunque Barton e' cloccabile a 200 MHz di FSB?


Mi sembra che tu stia facendo un po' di confusione... Qualunque Barton è clockabile a 200 MHz, d'accordo, ma quello che conta in questi casi è il valore finale della frequenza, e dato che i Barton hanno il moltiplicatore bloccato, cloccare l'FSB a 200 MHz - nel tuo caso - significa andare incontro ad una frequenza di 200 * 11,5 = 2.300 MHz, che pochi processori con questo core sono in grado di sopportare, e ad adeguati voltaggi.

cassioli ha scritto:Se non e' cosi', come si fa a sapere quali sono progettati per diventare 3200+ e quali per essere 2600+?


I processori accumunati da uno stesso core hanno la stessa progettazione di base. Il problema è più avanti, nella fase di test: qui vengono valutati i processori migliori, in grado di reggere frequenze maggiori, e quelli venuti male, diciamo, in grado di funzionare solo se rallentati. Il processore - salvo rari casi di marketing particolare - viene marchiato per la maggior velocità a cui è rimasto stabile. Il tuo Barton, evidentemente, ha saputo restare stabile secondo il produttore solo a 1913,3 MHz di frequenza, ed è pertanto stato marchiato come 2600+. Se avesse retto i test a 2200 MHz, sarebbe uscito come 3200+.

Ciò non significa però che i processori non possano essere assolutamente portati fuori specifica, magari agendo sul voltaggio o contando sul fatto che i test svolti nelle fabbriche sono molto molto severi, e spesso non riproducono le reali condizioni d'uso. Esempio: trovi mai carrozze di 1° declassate sui treni? Beh, per le Ferrovie sono ormai di 2°, ma per te, passeggero, sono comunque più comode di quelle di 2° native. Per AMD il tuo Barton è risultato essere un 2600+, tu lo porti a 3200+ e accetti che si blocchi una volta la settimana. Se AMD l'avesse venduto come 3200+ a una barcata di soldi, l'utente che lo acquista e poi rileva una quantità di errori anche insignificante, potrebbe chiederne il rimborso.

Questa è la teoria, la pratica è molto diversa. AMD potrebbe anche vendere un 2600+ sapendo che può essere spinto in avanti, e ne godrebbe in pubblicità, perché sono molti gli appassionati che si divertono più ad overclocckare un processore vecchio piuttosto che a comprarne direttamente uno nuovo più potente; non tanto per economia, ma per il gusto della prova. Inoltre potrebbe esserci minore richiesta di 3200+ di quanti effettivamente abbiano sopportato il test, e pertanto la casa madre potrebbe decidere di venderli con marchiature inferiori, e così via... Insomma la storia di ogni processore è diversa, e solo provando e riprovando si può capire qual è il suo limite.

Un'ultima cosa. Il tuo è un Barton 2600+, difficile da reperire sul mercato se non in versione Mobile. Se fosse un Mobile, dovrebbe avere il moltiplicatore sbloccato. Questo lo devi verificare tu da BIOS: altrimenti potrai overclockarlo solo agendo sul FSB, ma a gradini piccoli, e sperando che regga a 200 * 11,5. L'overvolt rimane una decisione che devi prendere tu stesso... ;)
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi cassioli » 21/04/04 08:33

Sergio1983 ha scritto:
cassioli ha scritto:questo vuol dire che un qualunque Barton e' cloccabile a 200 MHz di FSB?


Mi sembra che tu stia facendo un po' di confusione...

Ovvio... ho iniziato a studiare l'overclocking per la prima volta... una settimana fa! :D Non sono mai stato un patito dell'overclocking, ho sempre preferito comprare un PC "nuovo" (in realta', uscito da almeno 6 mesi o piu', cosi' me lo quasi-regalano...), piuttosto che stressare quello vecchio per spremergli fuori un 10-15% di potenza in piu'.
Il problema e' nato quando, per puro caso,usando Belarc Advisor per vedere che programmi erano presenti sul mio PC, ho scoperto che il mio xp 2600+ era cloccato a 1150 MHz: cosi', ho cominciato a indagare & chiedere, scoprendo che il mio computer era under-clocked e dovevo, come dire, "giusto-cloccarlo"!
Cosi' ho scoperto che il mio stesso processore e' venduto anche come Athlon XP 3200+, e ho cominciato a fantasticare... :D

Qualunque Barton è clockabile a 200 MHz, d'accordo, ma quello che conta in questi casi è il valore finale della frequenza, e dato che i Barton hanno il moltiplicatore bloccato, cloccare l'FSB a 200 MHz - nel tuo caso - significa andare incontro ad una frequenza di 200 * 11,5 = 2.300 MHz, che pochi processori con questo core sono in grado di sopportare, e ad adeguati voltaggi.

Non so se il mio e' bloccato o no (a proposito, 'sta storia della settimana di produzione sa molto di "mistero solo per iniziati", dove posso trovare una tabella che includa anche questa info?), ma cmq, visto che ora (e pure prima) sta lavorando a x11.5 , nono dovrebbe cambiare nulla, per quanto riguarda il motliplicatore, se passo da 166 a 200 MHz. O no? :?:

cassioli ha scritto:Se non e' cosi', come si fa a sapere quali sono progettati per diventare 3200+ e quali per essere 2600+?


I processori accumunati da uno stesso core hanno la stessa progettazione di base. Il problema è più avanti, nella fase di test:
[...]

Non posso credere che un Barton 3200+ sia una questione di culo!!! :eeh: Cioe', in AMD sperano che ogni tanto esca un Barton abbastanza buono da venderlo come 3200+ ??!!! :mmmh:

Un'ultima cosa. Il tuo è un Barton 2600+, difficile da reperire sul mercato se non in versione Mobile.

Nel senso che' e' fuori produzione? Sara' per questo che ho pagato un PC con AMD 2600+, masterizzatore, 512MB di RAM, 20 GB di HD, scheda video con uscita video, e accessori standard, la bellezza di 460 euro? :lol:
Te l'ho detto, lo faccio apposta: magari non e' l'ultimo grido di PC, ma io prima avevo un AMD Athlon 800 MHz con 128 MB di RAM, percio' per me e' una vera rivoluzione, adesso! :D 8)

Se fosse un Mobile, dovrebbe avere il moltiplicatore sbloccato. Questo lo devi verificare tu da BIOS: altrimenti potrai overclockarlo solo agendo sul FSB, ma a gradini piccoli, e sperando che regga a 200 * 11,5. L'overvolt rimane una decisione che devi prendere tu stesso... ;)

No, non e' un mobile, ho provato diversi programmi (cpuz, wxpuid e simili), e un athlon normale... che puo' sempre essere trasformato in mobile, avendo voglia: ho gia' trovato le istruzioni su internet!
Magari lo faro' tra un paio d'anni, quando comprero' un nuovo AMD Spaccatutt 10.38 GHz con 12 GB di RAM, e potro' permettermi di fare esperimenti su questo... ;)

Luca
cassioli
Utente Senior
 
Post: 1014
Iscritto il: 05/03/04 11:02

Postdi Sergio1983 » 21/04/04 16:28

cassioli ha scritto:Non so se il mio e' bloccato o no (a proposito, 'sta storia della settimana di produzione sa molto di "mistero solo per iniziati", dove posso trovare una tabella che includa anche questa info?), ma cmq, visto che ora (e pure prima) sta lavorando a x11.5 , nono dovrebbe cambiare nulla, per quanto riguarda il motliplicatore, se passo da 166 a 200 MHz. O no? :?:


Se passi da 166 * 11,5 a 200 * 11,5 effettivamente non cambi il moltiplicatore, ma cambi notevolmente la frequenza della CPU, arrivando sino a 2.300 MHz, un valore che mette in crisi il processore e il suo sistema di dissipazione nel 90% dei casi, e direi nel 100% lasciando invariato il voltaggio (1.65v). Poter modificare il moltiplicatore sarebbe molto più comodo, per evidenti ragioni di sincronia con la velocità delle memorie... per verificare se puoi agire su questo parametro non ha senso scomodare la settimana di produzione, basta che provi da BIOS.

cassioli ha scritto:Non posso credere che un Barton 3200+ sia una questione di culo!!! :eeh: Cioe', in AMD sperano che ogni tanto esca un Barton abbastanza buono da venderlo come 3200+ ??!!! :mmmh:


In generale è così, in pratica sono molti di più i 3200+ che vorrebbero vendere e che invece non vengono venduti...

cassioli ha scritto:Nel senso che' e' fuori produzione?


No, però in Italia, a quanto mi risulta da una rivista, vengono importate ufficialmente solo le versioni 2500+, 2800+, 3000+ con FSB 333, 3000+ con FSB 400 e 3200+.
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi cassioli » 21/04/04 18:33

Il mio Barton 2600+ ha un po' freddo, non riesce a salire sopra i 31 gradi centigradi (con 19 ambientali)... Mi sa che ha bisogno di una scaldatina... :P

Luca
cassioli
Utente Senior
 
Post: 1014
Iscritto il: 05/03/04 11:02


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "Velocita' supportate dal processore?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti