Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Bassa qualità da cattura analogica con Pinnacle Studio 10

Problemi di Codec - AC3, MPEG, DivX, Xvid...? Vuoi aiuto con la tua musica? Non sai come masterizzare i tuoi mp3? In questo forum tutte le risposte alle tue domande legali!

Moderatori: axelrox, m.paolo

Bassa qualità da cattura analogica con Pinnacle Studio 10

Postdi solomare » 22/12/06 11:20

Ho provato a catturare un breve filmato da videocamera analogica Hi8 utilizzando la versione demo di Pinnacle Studio 10, scaricata dal loro sito. La qualità è piuttosto bassa: quando i soggetti sono in movimento, i bordi si frastagliano (una sorta di zigrinatura su qualsiasi elemento verticale, ad esempio le gambe delle persone). Se poi è la videocamera che si muove (panoramica) l'intera immagine assume una frastagliatura generalizzata: diventa una somma di righe orizzontali.
Ho naturalmente settato tutti i parametri per una acquisizione ottimale, seguendo il manuale Pinnacle di Studio 10, che avevo scaricato da internet.
In precedenza avevo catturato altre immagini (stessa scheda di acquisizione, stessa videocamera Hi8) usando Ulead versione 6, che era in bundle con la scheda di acquisizione. La qualità non era nulla di che, comunque migliore di quella inaccettabile di Pinnacle Studio 10.
Il problema, quindi, non sembra essere connesso con la scheda di acquisizione (marca ignota, una di quelle cose che arrivano dalla Cina). Inoltre, mi sembra di aver letto che, in genere, la schede di acquisizione analogica sono tutte uguali: dovrebbe essere una tecnologia ipercollaudata e basilare.
Avete consigli? Grazie mille.
Un'ultima e fondamentale domanda. Che software video editing mi consigliate per un pc con queste caratteristiche: processore AMD XP 2.400 +2000; 1,5 GB di RAM; scheda video ATI Radeon x1300 (256 MB).
Mille grazie nuovamente.
solomare
Utente Junior
 
Post: 85
Iscritto il: 26/11/06 14:06

Sponsor
 

Postdi tahcniolos » 22/12/06 13:07

Credo che il problema in realtà non ci sia: la frastagliatura orizzontale in genere è sintomo che l'acquisizione del video è in modalità "interleaved", ovvero così come funziona la televisione, due mezzi "frame" che si sovrappongono a distanza di 1/50esimo di secondo, per cui gli oggetti in movimento ovviamente occupano una diversa posizione nello spazio al momento del successivo mezzo frame.
Prova ad esportare la tua acquisizione in modalità non interlacciata ma progressiva, oppure, se la tua scheda video lo consente, collegati al TV e visualizza il video incriminato direttamente sul TV: se il problema è questo, si dovrebbe vedere normalmente.
Non voglio smettere di credere, non posso smettere di vivere, ma mi son perso nella vita.
Avatar utente
tahcniolos
Download Admin
 
Post: 943
Iscritto il: 08/11/05 09:21
Località: Italia

Postdi solomare » 24/12/06 14:17

Grazie, tahcniolos.
Purtroppo la versione demo di Studio 10 non sembra avere la possibilità di modificare la modalità di acquisizione (da interlacciata a progressiva). Quanto meno, cercando in lungo e in largo nelle impostazioni del programma, non ho trovato alcuna scheda o bottone che permettesse di modificare la modalità.
Dovrei provare con la versione normale (non demo), ma visto che non ho avuto esperienze molto positive dalla demo non so se spendere o meno i circa 100€ della versione integrale.
A parte il problema che ho segnalato, il software mi sembra piuttosto instabile, va in crash facilmente. Eppure i requisiti di sistema sono coerenti, anzi superiori per RAM e scheda video, a quelli indicati dalla Pinnacle. Anche Ulead Studio 10, provato sempre in versione demo, è altrettanto instabile. Con entrambi i software, ho lavorato avendo aperta solo l'applicazione di video editing, proprio per evitare di sovraccaricare il sistema. Mah... non so cosa fare.
Grazie ancora!
solomare
Utente Junior
 
Post: 85
Iscritto il: 26/11/06 14:06

Postdi tahcniolos » 25/12/06 10:46

L'instabilità dei software di video editing purtroppo dipende anche dal fatto che assorbono molte risorse, e spesso non vanno d'accordo con le schede video. Magari potresti fare un tentativo con la versione 9, che con le varie patch dovrebbe avere una maggiore stabilità.
In ogni caso volevo ripetere che, se la mia ipotesi legata all'interlacciamento è vera, non hai necessità di cambiare software: al di là delle impostazioni di acquisizione, nelle opzioni di esportazioni dovrebbe esserci la possibilità di Deinterlacciare, quindi dovresti sopportare le seghettature orizzontali solo nella fase di editing. Se poi il risultato lo devi vedere in tv meglio ancora, potresti anche lasciarlo in modalità Interleaved.
Prova, prima di abbandonare!
(P.S. Auguri di buon Natale)
Non voglio smettere di credere, non posso smettere di vivere, ma mi son perso nella vita.
Avatar utente
tahcniolos
Download Admin
 
Post: 943
Iscritto il: 08/11/05 09:21
Località: Italia

Postdi solomare » 26/12/06 16:17

Ho provato ad aggiornare il driver della scheda video (acquistata 10 giorni fa, ma ho scoperto che i driver erano obsoleti). Proverò nuovamente ad acquisire un video, ma il problema è che nella versione demo di Pinnacle Studio 10 non è possibile intervenire nelle opzioni di esportazione. Quanto meno, non è possibile selezionare tra interlacciata e progressiva.
Visto che prima o poi dovrò acquistare un software completo e funzionante, cosa mi consigli tra:
- Power director (costa poco, 39 €. Però nella versione demo non partiva nemmeno...)
- Pinnacle Studio Plus Titanium Edition Anniversary Pack (99 €)
- Ulead® VideoStudio 10 Plus (100 USD), solo in inglese
- altri suggerimenti?
Queste le caratteristiche del pc dove andrebbe installato: processore AMD XP 2.400 +2000; 1,5 GB di RAM; scheda video ATI Radeon x1300 (256 MB).
Grazie, ciao

PS Visto che non sono più in tempo per farti gli auguri di Buona Natale, ti auguro un grande 2007! Grazie ancora, ciao
solomare
Utente Junior
 
Post: 85
Iscritto il: 26/11/06 14:06


Torna a Audio/Video e masterizzazione


Topic correlati a "Bassa qualità da cattura analogica con Pinnacle Studio 10":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti