Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Registrare LP e nastri (nuove domande specifiche!)

Problemi di Codec - AC3, MPEG, DivX, Xvid...? Vuoi aiuto con la tua musica? Non sai come masterizzare i tuoi mp3? In questo forum tutte le risposte alle tue domande legali!

Moderatori: axelrox, m.paolo

Registrare LP e nastri (nuove domande specifiche!)

Postdi kamen » 04/03/06 12:47

Salve a tutti, sono nuovo di queste parti. Vi pongo alcune domande su registrazione di LP e cassette.
Se l’argomento qui non è nuovo, è vero che nei vecchi topic non ho trovato risposta alle domande che pongo qui sotto. Nessun doppione, per quel che ho potuto constatare, quindi.
Premetto che sono un imbranato e tutt’altro che esperto di informatica e di audio, quindi chi legge ed eventualmente risponde, si doti di tanta pazienza.
Un ringraziamento anticipato a chiunque potrà aiutarmi e se potrò ricambiare, ben volentieri…

Saluti

kamen



1. Le registrazioni riescono meglio con gli amplificatori dell’HI-FI o con i preamplificatori con porta USB?

2. È meglio utilizzare una scheda audio interna o esterna?

3. La registrazione riesce meglio collegando il jack stereo piccolo all’entrata mic in oppure, se ne esiste la possibilità, utilizzando i due RCA (considerato che, se ho capito bene, alcune schede audio moderne sono dotate anche di entrate femmine RCA)? In breve: è meglio jack o RCA?

4. Ma non sarebbe meglio collegare il giradischi al canale di un mixer (collegato a sua volta – immagino - a un amplificatore o a un preamplificatore) per modificare il suono in fase analogica, anziché modificare il suono del file .wav?

5. È vero che è maeglio collegare giradischi e mangianastri a un amplificatore della stessa marca? Se sì, perché?

6. Ho letto qualcosa circa un cavo di massa da collegare per evitare ronzii. Non ho la benché minima idea di cosa si tratti…

7. La regolazione del suono con i comandi dell’amplificatore (bass, treble, loudness ecc.) incide sulla produzione del file .wav?

8. Immagino che dei buoni cavi trasmettano meglio il suono. Come faccio a distinguere tra buoni o cattivi? Ne esistono di diverse qualità?

9. Come e dove pulite il mangianastri?

10. È giusto utilizzare l’acool denaturato per pulire i vinili? Quali altri prodotti casalinghi si possono usare eventualmente?

11. Che spazzole si possono usare per rimuovere la polvere dei vinili?

12. Conoscete buoni programmi totalmente gratuiti per la registrazione dei vecchi supporti? Mi sono già procurato Audacity e Kristl Audio, ma non mi ci trovo…

13. Possiedo un CD con la versione di Nero Burning Rom 5. È un buon programma?

14. Il controllo del volume e il software per la periferica in dotazione con Windows XP sono sufficienti o è meglio installarne altri? Se sì, ne esistono di gratuiti?
kamen
Utente Junior
 
Post: 14
Iscritto il: 04/03/06 12:43
Località: Milano

Sponsor
 

Postdi Mikizo » 04/03/06 13:28

...inchia, dovrei farmi pagare un tanto a risposta.
Vabbe', ci provo.

1. Le registrazioni riescono meglio con gli amplificatori dell’HI-FI o con i preamplificatori con porta USB?

Per quanto riguarda il piatto giradischi, l'uscita è un po' particolare e necessita di un tipo particolare di preamplificazione detto RIAA.
Ci sono due apparecchi che dispongono di un ingresso con tale tipo di preamplificazione: l'ampli integrato dell'hi-fi oppure il classico mixer da DJ (o alcuni mixer professionali).
Oppure, ci sono alcune schede audio (come la Terratec Universe) che hanno un ingresso di questo tipo.
L'ingresso deve essere denominato "phono".
Non è importante quale metodo utilizzi ma è importante che non sia diverso da quelli citati.
Per l'uscita delle piastre a cassette, dovrebbe andar bene qualsiasi ingresso di linea, anche se è meglio utilizzare gli ingressi denominati "tape" che si trovano sempre sulle apparecchiature sopra citate.

2. È meglio utilizzare una scheda audio interna o esterna?

Non fa alcuna differenza, purchè la scheda sia di buona qualità.
Tendenzialmente, ci sono migliori modelli tra uelle esterne, ma questo dipende solo dal maggiore spazio a disposizione che ha il progettista.

3. La registrazione riesce meglio collegando il jack stereo piccolo all’entrata mic in oppure, se ne esiste la possibilità, utilizzando i due RCA (considerato che, se ho capito bene, alcune schede audio moderne sono dotate anche di entrate femmine RCA)? In breve: è meglio jack o RCA?

Allora: la differenza tra jack ed RCA non è qualitativa (o meglio, lo è ma non nel senso di meglio o peggio).
Però: MAI usare l'ingresso mic (che serve SOLO per i microfoni). Gli ingressi da usare sono quelli che ti ho detto prima.

4. Ma non sarebbe meglio collegare il giradischi al canale di un mixer (collegato a sua volta – immagino - a un amplificatore o a un preamplificatore) per modificare il suono in fase analogica, anziché modificare il suono del file .wav?

Come detto prima, si può collegare il giradischi ad un ingresso "phono", sempre se il mixer ce l'ha.
Ma non per modificare il suono...

5. È vero che è maeglio collegare giradischi e mangianastri a un amplificatore della stessa marca? Se sì, perché?

No.

6. Ho letto qualcosa circa un cavo di massa da collegare per evitare ronzii. Non ho la benché minima idea di cosa si tratti…

Il concetto di massa lo puoi trovare spiegato dappertutto quindi mi evito di farlo qui, comunque attiene all'uso del giradischi in generale, non in partisolare al passaggio su pc.

7. La regolazione del suono con i comandi dell’amplificatore (bass, treble, loudness ecc.) incide sulla produzione del file .wav?

Le regolazioni ovviamente influiscono.
Io però ti consiglio di regolare tutto FLAT in modo da poter eventualmente lavorare dopo sul suono e non prima.
Però fai attenzione: NON è corretto mandare all'ingresso della scheda audio l'uscita per le casse dell'ampli dello stereo! Devi sempre usare una uscita che sia pensata apposta per andare ad un apparecchio di registrazione.

8. Immagino che dei buoni cavi trasmettano meglio il suono. Come faccio a distinguere tra buoni o cattivi? Ne esistono di diverse qualità?

Bella domanda. In mancanza di esperienza, un'idea ce la si fa basandosi sul prezzo. Comunque: mai cavi troppo sottili, meglio connettori in metallo anzichè in plastica, ancora meglio connettori placcati oro.

9. Come e dove pulite il mangianastri?

Ci sono dei kit appositi, utilizza quelli e NON prendere iniziative tipo alcool o detergenti di qualsiasi tipo.

10. È giusto utilizzare l’acool denaturato per pulire i vinili? Quali altri prodotti casalinghi si possono usare eventualmente?

NO, li distruggi. Per pulire i vinili si usano solo gli appositi pannetti o spugnette elettrostatiche, seguendo le istruzioni.

11. Che spazzole si possono usare per rimuovere la polvere dei vinili?

Si vendono apposite spazzoline nei negozi di hi-fi.

12. Conoscete buoni programmi totalmente gratuiti per la registrazione dei vecchi supporti? Mi sono già procurato Audacity e Kristl Audio, ma non mi ci trovo…

Audacity è un eccellente software, persevera e vedrai che con la pratica andrà meglio.

13. Possiedo un CD con la versione di Nero Burning Rom 5. È un buon programma?

Se intendi per masterizzare un CD, si.

14. Il controllo del volume e il software per la periferica in dotazione con Windows XP sono sufficienti o è meglio installarne altri? Se sì, ne esistono di gratuiti?

Ma per fare cosa?
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi kamen » 04/03/06 16:00

Mikizo ha scritto:...inchia, dovrei farmi pagare un tanto a risposta.
Vabbe', ci provo.


Eh, per ora sono un po' in bolletta sparata. Magari ti accontenti di una pizza con una birra :D

Mikizo ha scritto:
4. Ma non sarebbe meglio collegare il giradischi al canale di un mixer (collegato a sua volta – immagino - a un amplificatore o a un preamplificatore) per modificare il suono in fase analogica, anziché modificare il suono del file .wav?

Come detto prima, si può collegare il giradischi ad un ingresso "phono", sempre se il mixer ce l'ha.
Ma non per modificare il suono...


...però sapevo che era meglio far entrare PRIMA il segnale analogico il più possibile "pulito" (magari tramite appunto un mixer), per lavorare il meno possibile dopo sul digitale. Sapevo che le varie operazioni di "pulizia" e modifica tramite software apposito possono risolvere dei problemi, ma crearne altri.

Mikizo ha scritto:
9. Come e dove pulite il mangianastri?

Ci sono dei kit appositi, utilizza quelli e NON prendere iniziative tipo alcool o detergenti di qualsiasi tipo.


avevo letto che le testine si possono pulire con il cotton fioc imbevuto d'alcool...

Mikizo ha scritto:
13. Possiedo un CD con la versione di Nero Burning Rom 5. È un buon programma?

Se intendi per masterizzare un CD, si.


intendevo per la registrazione dei suoni...

Mikizo ha scritto:
14. Il controllo del volume e il software per la periferica in dotazione con Windows XP sono sufficienti o è meglio installarne altri? Se sì, ne esistono di gratuiti?

Ma per fare cosa?


immagino che la scheda audio faccia da "filtro" fra analogico e digitale. Mi domandavo quindi se il "controllo volume" di XP è succifiente e la periferica "VIA AUDIO (Wave)" sono sufficienti o è meglio installare qualcosa d'altro (eventualmente free)
A proposito, proprio qui, avevo letto qualcosa su "ASIO4all", ma non mi è molto chiaro a che serve...
kamen
Utente Junior
 
Post: 14
Iscritto il: 04/03/06 12:43
Località: Milano

Postdi Mikizo » 04/03/06 23:40

Vedo che hai le idee un po' confuse e ti invito a procedere in modo lineare senza mischiare le cose.

1. Sul significato di suono "pulito" potremmo passarci giorni interi a discutere, ma mi sembra doveroso chiarire quanto segue: un segnale audio analogico è un segnale elettrico, ne' più, ne' meno. In quanto tale, ha determinate grandezze fisiche, in particolare ampiezza, fase, e così via.
Alcune di queste grandezze sono tipiche dell'apparecchiatura utilizzata; in particolare, livello e impedenza fanno la differenza tra segnale di linea, segnale microfonico, segnale del giradischi e così via.
Il segnale del giradischi DEVE passare per uno stadio di preamplificazione RIAA prima di essere inviato all'ingresso di una scheda audio. Se vuoi un segnale "pulito" questo è un punto fondamentale. Il passaggio per un mixer è corretto se e solo se il mixer ha un canale con stadio di preamplificazione RIAA, il che equivale a dire, se e solo se il mixer ha un ingresso "phono".
Fatto questo, puoi prendere l'uscita di linea del mixer e inviarla all'ingresso di linea della scheda audio.
Qualsiasi regolazione sul suono fatta in questa fase - equalizzazione, applicazione di effetti, compressione etc etc - è sbagliata, in quanto modifica il suono in modo successivamente IRREPARABILE.

2. Per la pulizia delle apparecchiature si deve SEMPRE fare riferimento alle specifiche fornite dal produttore e solitamente presenti nel manuale.
Le testine della piastra si puliscono con la cassetta di pulizia apposita e l'apposito liquido detergente, pena una completa rovina.
In particolare l'alcool non si usa MAI su nessuna apparecchiatura. Immagina che sia acido muriatico e dimenticalo.

3. Nero non è un software di registrazione.

4. La scheda audio non fa da "filtro": la scheda converte da analogico in digitale. La scheda spesso ha il suo pannello di controllo per i volumi di ingresso ed uscita, ma se non ce l'ha è giocoforza utilizzare quello di Windows.

5. Gli ASIO4ALL servono alla gestione di schede multicanale per la registrazione con software di registrazione e missaggio multicanale. Non è questo il caso.

6.Ribadisco comunque il consiglio di registrare con Audacity.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi tahcniolos » 05/03/06 09:58

Mikizo ha scritto:3. Nero non è un software di registrazione.


Con Nero Wave Editor si può registrare e, secondo me, con ottimi risultati.
Non voglio smettere di credere, non posso smettere di vivere, ma mi son perso nella vita.
Avatar utente
tahcniolos
Download Admin
 
Post: 943
Iscritto il: 08/11/05 09:21
Località: Italia

Postdi kamen » 05/03/06 20:17

eh eh eh, poche idee, ma ben confuse ;)

Sì, effettivamente nero burning rom 5 (oem version) contiene anche un programma per la registrazione

Per ora basta così con le domande.

Grazie mille per l'aiuto

saluti

kamen
kamen
Utente Junior
 
Post: 14
Iscritto il: 04/03/06 12:43
Località: Milano

Postdi Mikizo » 05/03/06 23:44

Intendevo dire non che Nero non fosse in grado di registrare, ma che non nasce con questo scopo e che non si può considerare neppure lontanamente un software consigliabile per l'utilizzo appena avanzato.
Registra ma ha un edit limitatissimo, non usa plugin, ha una visualizzazione grafica spartana, e così via.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside


Torna a Audio/Video e masterizzazione


Topic correlati a "Registrare LP e nastri (nuove domande specifiche!)":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti