Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Contenuto blog su Dimeadozen

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Contenuto blog su Dimeadozen

Postdi thedregs » 28/10/10 11:27

Posto il contenuto di un blog preso dalla cache di Google prima che sparisca anche da lì, a beneficio di chi legge questo topic http://www.pc-facile.com/forum/viewtopic.php?f=19&t=87924 (visto l'argomento ho preferito metterlo qui)
giovedì 25 marzo 2010
DimeADozen

Ne ho parlato in qualche commento su altri blog, ed ogni volta mi rendo conto che esistono delle fantastiche risorse nella rete che io do per scontate e che molti invece ignorano.
DimeADozen [1] è un sito dedicato alla musica dal vivo. In pratica, il "paese dei balocchi" degli appassionati di musica che una volta si svenavano per i "bootleg".

Su DimaADozen trovate quindi prevalentemente concerti, sotto forma di file audio o video.
Tutti i contenuti del sito sono completamente legali: sono scambi tra privati di registrazioni private, non esiste nessuna legge che vieti di farlo.
E' lo stesso principio che sta alla base del commercio dei bootleg - in inglese definiti ROIO [2], che sono sempre esistiti grazie ad una zona grigia del diritto d’autore. Qui la zona grigia non esiste più: tutte le registrazioni scaricabili da DimaADozen sono completamente gratuite.

Ci potete trovare un po' di tutto e di tutti: al momento ci sono circa 37.000 diverse registrazioni disponibili, comprese ovviamente concerti rari e particolari, demo-tape e album mai ufficialmente pubblicati, senza limitazioni di genere, da Springsteen ai Joy Division, dal glitch al jazz, dall'heavy metal alla musica classica.

Le uniche limitazioni qui sono quelle legate alla qualità tecnica degli originali. Niente mp3 o divx, solo file lossless (flac per l'audio e vob per i video), nell'intento di preservare intatta la qualità tecnica originale della registrazione (che spesso non è delle migliori, eh! - stiamo parlando di registrazioni a volte veramente amatoriali, soprattutto se risalenti agli anni '60 e '70 – ma anche di registrazioni impeccabili, al livello dei migliori live ufficiali).
In ogni caso quella che trovate qui è la miglior qualità possibile per ogni registrazione disponibile. Il consiglio è quello di ascoltare sempre, quando presenti, i preview in mp3, oppure scaricare una canzone ed ascoltarla prima di completare il download di tutto il concerto.

I moderatori del sito sono estremamente attenti a cancellare qualsiasi registrazione che sia stata pubblicata in forma ufficiale: qui si trovano solo registrazioni non disponibili commercialmente. [3]
Inoltre esistono alcuni gruppi particolarmente simpatici che non sono felici di vedere i loro fan che si scambiano gratuitamente le registrazioni dei loro concerti, e anche di quelli i moderatori cancellano ogni materiale.
Per fortuna esistono anche i gruppi “taper-friendly”, che non solo approvano, ma anche favoriscono i fan che vogliono registrare i loro concerti… [4]

DimeADozen è un "tracker", ovvero un sito da cui è possibile scaricare file bittorent, con tutti i vantaggi offerti da questo modo di condividere contenuti digitali uniti al fatto di essere un tracker "privato". [5]
C’è un unico, piccolo problema: è necessario registrarsi, in modo assolutamente gratuito, e non sempre è possibile farlo immediatamente – a volte bisogna provare per qualche ora prima di trovare un “posto” libero.


Note e links:
[1] Che in inglese sta per "un decino alla dozzina", ovvero ce n'è così tanti che non costano praticamente più nulla, e sono disponibili immediatamente :)

[2] "Record of independent origin", registrazione di origine indipendente. In altre parole, musica non pubblicata in forma "ufficiale. E quindi, legale - fino a quando non metteranno fuori legge i registratori...

[3] Per essere completamente sicuri, i moderatori non permettono neanche di condividere la tua registrazione di un concerto che è stato pubblicato ufficialmente. DimeADozen crede che preservare la possibilità di scaricare l’archivio enorme che si è creato in questi 6 anni sia più importante di ogni altra considerazione!

[4] DimeADozen in effetti nasce nel luglio 2004 dalle "ceneri" del pre-esistente "EZT/Easytree". Gli avvocati di quel gruppo grunge/alternativo degli anni ’90, mi sembra si chiamassero come un film di Salvatores, si erano molto incazzati perché c’erano alcuni concerti disponibili, e avevano fatto chiudere il sito.
Opportunamente i moderatori di EZT non avevano ritenuto intelligente spendere soldi per una causa legale: chiuso EZT, cancellati tutti i concerti dell’oscuro gruppetto, in alcuni giorni riapparve il tutto sotto il nuovo nome di DimeADozen.
Trovo molto interessante mettere qui alcuni dei nomi degli artisti di cui è vietato, per loro espressa richiesta, condividere le registrazioni:
Laurie Anderson, The Beach Boys, The Black Crowes, Dave Matthews Band, Donald Fagen , Hawkwind, King Crimson, Little Feat, Los Lobos, Dave Matthews Band, Metallica, Alanis Morissette, Van Morrison, Nirvana, Pearl Jam, Père Ubu, Phish, Porcupine Tree, Prince, Michelle Shocked, The Smithereens, Steely Dan, 13th Floor Elevators, Wilco.
Al contrario, qui trovate una lista di bands taper-friendly.

[5] Ovvero, chi si iscrive deve rispettare alcune regole - in cambio praticamente non esistono torrent "orfani" (tutto quello che c'è è sempre disponibile per il download) e non esistono "fake" come sugli avanzi della rete e-mule o su alcuni tracker pubblici.
Pubblicato da allelimo

commenti:

Webbatici ha detto...

Ti sei dimenticato di dire che, dopo aver scaricato 5 giga, c'è il discorso ratio 1 da rispettare. Io non ci sono ancora arrivato, ma ho una ratio mi sembra 0,7 e nella pagina del profilo c'è una emoticon simpaticissima dove il moderatore sculaccia l'utente :-)
25 marzo 2010 13:41
allelimo ha detto...

In realtà Dime richiede una ratio di 0.25 per non essere buttati fuori - la ratio 1.00 è l'ideale a cui tutti dovrebbero tendere, ma i requisiti non sono così stringenti come da altre parti... ;)
C'è anche una guida in italiano per i nuovi arrivati, si legge anche senza essere iscritti.
25 marzo 2010 14:10
Simone Cavatorta ha detto...

Ho provato ad iscrivermi tempo fa ma non c'era posto.
Fripp si oppone alla condivisione dei concerti perchè molti li sta pubblicando personalmente sotto forma di bootleg ufficiali, e credo che questa sia una buona fonte di guadagno per lui (assolutamente legittima, per altro).
Anche gruppi che basano molto del loro mercato sulla pubblicazione di live - come Phish e Dave Matthews Band - è abbastanza comprensibile che siano contrari.
Comunque questa è una grande fonte, spero di riuscire a registrarmi prima o poi.
25 marzo 2010 14:19
allelimo ha detto...

Simone: guarda che adesso le registrazioni sono aperte :)
25 marzo 2010 14:30
allelimo ha detto...

Sugli artisti che "non gradiscono" non ho dato giudizi espliciti - so dei bootleg ufficiali di Fripp (in ogni caso se su Dime c'è una regsitrazione, nel momento in cui questa diventa ufficiale viene subito rimossa) e posso capire le motivazioni sue e di altri.
Credo sia comunque utile sapere chi sono, anche perchè in quella lista lì c'è un due/tre nomi che mi fa proprio specie vedere.
Mentre ci sono altri gruppi che dicono ai loro sound engineer di dare un'uscita del mixer ai fan che si presentano con un registratore...
Quando riuscirai ad entrare vedrai che è davvero una grande risorsa :)
25 marzo 2010 14:41
Avatar utente
thedregs
Utente Senior
 
Post: 382
Iscritto il: 31/08/09 18:55

Sponsor
 

Torna a Software Windows


Topic correlati a "Contenuto blog su Dimeadozen":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti