Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

DustBuster e ripristino file cancellati

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Postdi brunok » 10/02/03 14:00

Un programma così, in grado di fare danni gravissimi come questo IMHO è assolutamente sconsigliato e potenzialmente estremamente dannoso.
Non essendo quinidi di nessunissima utilità se non quella di provare il brivido del rischio l'ho messo in lista nera.
Preferisco assolutamente prodotti che non fanno questo tipo di ... "sorprese" per di più agendo completamente al buio. :evil:

Comunque per la prova mi ero premunito con una bella clonazione completa su altro HD, che poi ho pure staccato e riabilitato al solo momento del ripristino. 8)
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Sponsor
 

Postdi PRADA » 10/02/03 14:14

luigi99 avevi sbagliato qualcosa

ci lamentiamo perchè dustbuster cancella la posta eliminata???????

ma perchè quando facciamo le cazzate non ci prendiamo le nostre colpe????

e dai!

come dimostrano i dati del fourm, per non parlare di quelli di tutto internet, il programam funziona bene e viene apprezzato

a me fa comodo, (dai ok e stop, niente 4000 sotto sezioni di opzioni) elimina una decina di mega al giorno + 0 - e mai da un anno e mezzo a questa parte mi ha cancellato un solo file che mi serviva

poi jv16 lo uso anche io, ma per il registro
GUGLIELMO CANCELLI & MICROSOFT FOREVER!!!!
PRADA
Utente Senior
 
Post: 1202
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Milano

Postdi brunok » 10/02/03 15:27

Come sempre de gustibus.

A me sto dustbuster non è piaciuto proprio per niente, anzi. Ho voluto provarlo proprio per farmi un'opinione dopo tutte le discussioni in merito. Lo reputo tra i programmi in grado di far più danni in assoluto. E si che ne ho testati a centinaia di tutti i tipi.

Poi mi dite cosa può aver sbagliato un utente in questo caso Luigi se il programma non lascia la possibilità di essere settato in base alle esigenze dell'utente???

E' come guidare una macchina con il cambio automatico, più facile, ma è lei che comanda in realtà. Dustbuster fa lo stesso pilota alla cieca. A me ha cancellato tutte le impostazioni e personalizzazioni che mi sono costate abbastanza tempo. Mi dava la possibilità di evitarlo? No. Mi dava la possibiltà di ripristinarlo? No. Quindi inutile e dannoso. Fortunatamente mi ero premunito ed ho ovviato facilmente al problema. Sennò.....

JV16Pt settato nel modo corretto da la possibilità di ripulire tutti i file temporanei e le cartelle imposta etc. e senza far danni!!! Si può usare non solo per il registro che è il suo cavallo di battaglia.

Poi di programmi di questo tipo di pulizia ce ne sono parecchi altri, da Clean Sweep a Trash it a Tracks Eraser a Win Washer a Empty temp ed altri ancora che non ricordo ora. Nessuno ha dato problemi.
Tutti nettamente superiori e nettamente migliori rispetto al famigerato Dustbuster, chiaramente bocciato. Al cestino l'ho mandato io a lui. E csoì credo tutti coloro che hanno avuto danni purtroppo irreparabili causati da DB.

Li ho provati e testati tutti ed altri ancora e posso dire la mia con cognizione di causa, potendo paragonare gli uni agli altri.

Poi ripeto: de gustibus.
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi Triumph Of Steel » 10/02/03 15:40

Io mi sposto dalla parte di quelli che NON hanno mai avuto problemi con DustBuster...
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi BianConiglio » 10/02/03 16:48

pure io......tutto ok...
Ultima modifica di BianConiglio su 10/02/03 17:07, modificato 1 volte in totale.
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi Frengo78 » 10/02/03 16:59

Io vorrei sapere cosa fa esattamente. E' ovvio che se va a cancellare tutti i file tmp e qualche software usa i file tmp a sproposito (vedi giochino di Chickymonkey) dustbuster fa danni. Se io so che dustbuster compie determinate azioni sto attento e salvo i dati che non voglio siano cancellati.
Mi pongo in una situzione di neutralità. Forse dovrei visitare il sito del produttore per scoprire come lavora il programma ma ora non ho tempo. In ogni caso non ho mai avuto bisogno di questo genere di programmini.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi PRADA » 10/02/03 17:13

brunok dico che ha sbagliato qlc gigi non nell'usare dustbuster ma c'era sicuramente qlc che non andava in quel disco

dust non cancella partizioni intere

o a te lo ha fatto? ;)
GUGLIELMO CANCELLI & MICROSOFT FOREVER!!!!
PRADA
Utente Senior
 
Post: 1202
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Milano

Postdi brunok » 10/02/03 21:06

No, no Prada, non mi ha cancellato partizioni, ci mancherebbe solo quello, però è andato a cancellarmi cose che di default sarebbe meglio non lo facesse assolutamente. Se tu ed altri vi trovate bene molto meglio così, ma personalmente non mi sentirei proprio di consigliarlo come un toccasana, anzi. Ma questo credo ormai si sia capito.

ma perchè quando facciamo le cazzate non ci prendiamo le nostre colpe????


Secondo me l'unico colpa è dargli fiducia. L'esito finale è un pò tropppo un terno al lotto. :lol: :D ;)

Se io so che dustbuster compie determinate azioni sto attento e salvo i dati che non voglio siano cancellati


Il punto è saperlo. Pensa che a me è andato a resettare impostazioni di cartelle personalizzate e riportate a default. Dove abbia agito è un mistero assoluto (anche perchè poi non sono andato a fondo) anche per il fatto che la finestra di dialogo non permette di pilotarlo nè di vedere che sta combinando. Cosa questa che invece altri programmi permettono di fare e chiedono conferma di una determinata eliminazione. Quindi alla fine è l'utente a decidere. Qui no. E' un autentico appuntamento al buio.
Meglio cmque che uno sappia prima il rischio che corre e non si trovi davanti un dato di fatto ormai irreparabile o quasi.

;) 8)
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi Mikizo » 11/02/03 00:15

Questa discussione rischia di diventare uno sterile elenco di utenti pro e utenti contro, quindi cerco di riassumere quanto finora emerso.

- Dustbuster agisce senza permettere all'utente di intervenire in alcun modo. Questa informazione, sebbene contenuta nel file di testo distribuito assieme al programma, è stata aggiunta in modo evidente alla scheda di DustBuster presente nella sez. download di pc-facile, visto che farlo non costava nulla e che comunque è un particolare al quale può essere utile dare risalto.
In questo senso ringrazio tutti quelli che hanno posto il problema, magari in futuro grazie a loro saranno ridotti i possibili danni dovuti ad un utilizzo improprio.

- DustBuster fa ciò che dichiara nel suo stesso file di istruzioni: cancella senza pietà e senza distinzione un certo elenco di file con determinate estensioni. Se a qualcuno questo tipo di azione torna comoda (per esempio a me, a ToS, a PRADA, a BC etc) il programma torna utile per la sua estrema rapidità. Io non tengo a conservare alcun .tmp, alcuna cartella di posta eliminata, alcuna impostazione personalizzata. Detto questo, chi usa il programma continuerà a farlo, e molti che lo proveranno lo troveranno utile e cominceranno ad usarlo. Non vedo perchè questo non dovrebbe accadere. Mi sembra fuori discussione ovviamente eliminare la scheda dalla sez. download.

- Da nessuna parte in rete risulta che DustBuster abbia dei bugs. Se ne trovate traccia, sarò più che lieto di verificare.

- Quelli che hanno avuto problemi non hanno letto le istruzioni o avevano probabilmente grossi problemi nel loro HD. In questo secondo caso (vedi il problema riscontrato da luigi99) un qualsiasi programma prima o poi avrebbe potuto fare il danno.

- Credo che questo topic potrebbe essere chiuso (magari tra qualche giorno) o utilmente spostato nella sez. Discussioni.


PS per dare modo a chi non avesse mai scaricato DustBuster di seguire il senso della discussione, copio e incollo parte della guida al programma, evidenziando le parti più significative:
DustBuster 2.6 è una potente utility di pulizia profonda per Windows 98/ME/2000/XP.


Novità rispetto alla versione precedente:

- automazione completa
- protezione dinamica delle applicazioni sensibili alla pulizia
- ottimizzazione per Microsoft Windows XP
- perfezionato il livello di pulizia di Windows 2000 Pro e Server
- analisi selettiva dei collegamenti non più validi
- piena compatibilità con Microsoft Office 2000 e XP
- identificazione automatica della lingua di sistema (Italiano - Inglese)
- selezione automatica delle partizioni da sottoporre a pulizia
- motore di ricerca potenziato del 17% rispetto alla build 140

La parziale incompatibilità nota per Paperport, Diskeeper Workstation win9x, Smart Cleaner, Office 2000/XP, Napster, Download Accelerator Plus, Clone CD, Opera, PC Cillin, Fifa 2000, Age of Wonders, Duke Nukem è stata risolta. La versione 2.6.1 è compatibile con la presenza di Norton Antivirus beta 3.



Come funziona

DustBuster non è una normale utility di rimozione dei files temporanei: è stato progettato espressamente per ottenere la massima profondità di pulizia attualmente possibile, in modo completamente automatico e nel pieno rispetto della funzionalità del sistema. Se si preferisce avere il completo controllo delle operazioni è necessario utilizzare una delle numerose utility tradizionali disponibili in Rete. In generale, l'uso di questo programma è consigliabile per utenti con una buona conoscenza dei sistemi operativi Microsoft Windows. A partire da questa versione, non sarà disponibile alcuna forma di supporto tecnico. Se non si possiede il CD di installazione del sistema operativo (ad esempio, con molti PC portatili il CD di Windows non è fornito), l'uso del programma non è raccomandato.

Prima di avviare l'eseguibile, siete informati che il cestino di Windows su tutte le unità hard disk sarà svuotato e saranno rimossi, in particolare:
- il contenuto della cartella Posta eliminata di Outlook Express
- i vecchi backup del registro di sistema di Windows
- le vecchie librerie dinamiche nella cartella Sysbckup
- tutti i files con estensioni temporanee standard
- la cache di Internet Explorer nel percorso predefinito e in qualsiasi percorso personalizzato
- la cache di Opera e Netscape, se installati nei percorsi predefiniti
- eventuali copie ridondanti del sistema operativo su hard disk e gli elementi superflui della Guida in linea di Windows ME
- il backup delle librerie dinamiche di Windows 2000
- i files di documentazione superflui normalmente installati con molti programmi

DustBuster svuota completamente tutte le cartelle temporanee predefinite di Windows e delle più diffuse applicazioni. Al termine della pulizia, il programma esegue un'analisi selettiva dei collegamenti disponibili nel menù Programmi, rimuovendo quelli non validi che puntano a files non più esistenti. Il programma stabilisce automaticamente quali partizioni sottoporre a pulizia oltre all'unità principale: partizioni contenenti sistemi operativi in dual boot non saranno analizzate. I cookies eventualmente salvati sull' hard disk in seguito alla navigazione su Internet, ad eccezione dei cookies spyware Doubleclick, non vengono rimossi.

E' consigliabile chiudere tutti i programmi in esecuzione prima di lanciare DustBuster. Al termine delle operazioni di pulizia, lo spazio libero disponibile sulle unità analizzate potrebbe risultare molto frammentato; raccomandiamo quindi di effettuare quando possibile una completa deframmentazione dell'hard disk. E' possibile che la deframmentazione dopo il primo uso di DustBuster richieda molto tempo: questo è perfettamente normale.


---------------------------
con tutto il rispetto per le opinioni altrui, naturalmente ;)
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi Nicola » 11/02/03 13:34

Poi i principali conflitti con i programmi sono indicati ;).

Ciao!
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi brunok » 11/02/03 15:48

Il programma stabilisce automaticamente quali partizioni sottoporre a pulizia oltre all'unità principale:


Ahia, quindi è capace di andare a far danni anche in dati di back up che non dovrebbero essere toccati.

il programma torna utile per la sua estrema rapidità


Non è poi così tanto rapido, a me per far i danni che ha fatto ci ha impiegato vari minuti. Più di altri programmi cmque che danni non ne fanno.

Dustbuster agisce senza permettere all'utente di intervenire in alcun modo


E' la cosa peggiore. Come dici è importante evidenziarla.

Quelli che hanno avuto problemi non hanno letto le istruzioni


Non sempre. Io le ho lette, ciò nonostante ha intaccato cose inaspettate (vedi sopra). D'altro canto se non posso settare nè monitorare, le istruzioni lasciano il tempo che trovano. Più che altro sembrano le controindicazioni di un medicinale che fa bene da una parte e male dall'altra.

;)

P.S. La discussione per quanto porti a 2 schieramenti distinti di favorevoli o contrari può essere appunto spostata di sezione ma non chiusa perchè son sicuro che ne vedremo ancora delle belle..... :) 8)
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi luigi99 » 11/02/03 18:36

brunok ha scritto:
Il programma stabilisce automaticamente quali partizioni sottoporre a pulizia oltre all'unità principale:


Caro prada si vede che la mia partizione (creata con Partition Magic) non piaceva a Dust.
Stà di fatto che il mio CP funzionava benissimo...prima.

Con le Tweak UI non ho quei problemi e cancello Esegui, cronologia e varie altre cose senza problemi.
Per quanto riguarda i temp e i cookies basta un comando in autoexec.

Ma come i dottori, quelli buoni sono quelli che guariscono.
ex Autodidatta, ma ancora in cerca di grane con il computer
luigi99
Utente Senior
 
Post: 563
Iscritto il: 21/11/01 01:00
Località: Vigliano Biellese

Re: DustBuster e ripristino file cancellati

Postdi denisdix » 09/07/03 15:30

Giulia ha scritto:Buonasera! Ieri ho installato DustBuster e pur avendo letto il file di istruzioni su ciò che avrebbe cancellato, l'ho lanciato pensando che m9i avrebbe dato la possibilità di scegliere cosa cancellare, come avviene in reg cleaner o ad aware. Invece NO! Và in automatico e mi ha cancellato dei messaggi di O:E che io da deficiente avevo lasciato in posta eliminata, senza dedicare loro una apposita cartella. So che in dos, col comando restore è possibile ripristinare il file registro in caso di modifiche errate. Esiste la possibilità di utilizzare restore anche in questo caso? E se si qual è la esatta sintassi del comando da scrivere dopo il prompt C:\WINDOWS> o dopo il prompt C:\> ?
Ho letto gli altri topic sull'argomento e pare che con programmi come restoration non ci sia grande speranza. Posso provare con restore? E come si fà? GRAZIE ;)
denisdix
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 09/07/03 15:26

Postdi Nicola » 09/07/03 17:49

denis cosa intendevi con il tuo messaggio?
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Precedente

Torna a Software Windows


Topic correlati a "DustBuster e ripristino file cancellati":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti